Quando incontrate altri ciclisti li salutate?

Discussione in 'I domandoni' iniziata da gammaray, 9 Settembre 2005.

?

Salutate gli altri ciclisti?

  1. Sempre

    79,8%
  2. Occasionalmente

    20,2%
  1. cerrotorre

    cerrotorre Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Agosto 2005
    Messaggi:
    1.320
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    esatto, sulla ciclabile a Laives potresti alzare la mano e lasciarla alzata per tutta la pedalata :-)

    qualche volta saluto, altre volte no, dipende... di solito faccio un movimento con la testa.
     
  2. Lanerossi

    Lanerossi Maglia Iridata

    Registrato:
    22 Settembre 2004
    Messaggi:
    14.982
    Mi Piace Ricevuti:
    245
    Io di solito saluto quelli che incontro con un cenno di capo, in pianura a 30 all'ora è difficile fare molto di più, poi su una strada trafficata.
    Poi per il 90% delle volte quando supero/sono superato sono io a salutare per primo. Solo che quando superi sembra che sfotti! Solo chi è consapevole delle proprie potenzialità ricambia tranquillamente, spesso con un sorriso come dire: io proprio più di così non ce la faccio...

    Episodi di entrambi i tipi mi capitano spesso... Io non sono molto un ciclista di compagnia, vado diritto per la mia strada e raramente faccio pezzi di strada con altri: quando incontro qualcuno vado sempre del mio passo, più forte o più piano che sia.

    Qualche giorno fa era in mtb sulla strada per tornare a casa e mi supera un ciclista in bdc: mi metto in scia, ma dopo 1-2km questo si volta un paio di volte come a chiedere il cambio. Nonostante eravamo a 40kmh in falsopiano in discesa mi metto a tirare... 40kmh in mtb sono da pazzi, ho tirato come un deficiente per 3km (ero vicino a casa) poi ho rallentato come per chiedere il cambio e l'altro niente, incollato dietro. Quando arrivato all'incrocio ho scambiato una parola per dire che andavo a casa e che vado anch'io in bdc, mi ha fatto appena un cenno di capo!

    Ieri invece il contrario (episodio simpatico): in pista ciclabile un ragazzo mi supera in mtb tirando come un deficiente, io ero con la mia vecchia bdc vestito normalmente (ero andato da un amico al paese vicino). Mi metto in scia e lo poi lo supero salutandolo: lui mi saluta sorridendo, era un po' cotto e non si aspettava che rispondessi così, che fossi anch'io ciclista e non della domenica come sembravo...
    A parte questo caso in cui il ragazzo era simpatico, a volte i ciclisti guardano male chi non è vestito di tutto punto: troppo bello sverniciarli quando sei fuori in relax tipo per andare a prendere il pane! L'abito non fa il monaco e nemmeno la bici!

    Due mesi fa sono andato a prendere la macchina dal meccanico (4km di salita bella): strada facendo (sempre in maglietta e pantaloncini normali) supero un ciclista che prova a starmi alla ruota ma cede (io avevo da fare solo 4km e spingevo al max). Quando però mi raggiunge fermo dal meccanico mi fa: "Sei già arrivato?", come per dire, guarda che comunque io sono più forte... Non gli andava giù di essere superato...

    Oppure mi è capitato di superare un gruppo di vecchietti in bdc che viaggiava ai 25 all'ora in un tratto in cui normalmente si fanno i 35-40. Ho salutato il gruppo sorpassando ma uno mi fa: "Corri, corri". Cosa dovevo fare? Accordarmi? Proprio non capisco chi ha troppo orgoglio per ammettere che c'è chi va più forte...

    A me è capitato di essere sonoramente sverniciato a un km da un facile passo: ho provato a mettermi in scia ma sono arrivato con un po' di ritardo sul mio "avversario" che arrivava come un treno.
    Abbiamo scambiato due parole, ma le prime che mi ha detto in cima è stato "Scusa ma ero lanciato".
    Ma scusa di che? Ognuno va del suo passo! Simpatico il mio collega che con un Mirage e una vecchia bici in alluminio di 5-6 anni faceva 1200-1300 di VAM!
     
  3. Maxx

    Maxx Apprendista Velocista

    Registrato:
    20 Maggio 2004
    Messaggi:
    1.743
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    faccio un gesto col capo, ma solo ai ciclisti, quelli con la mtb li guardo male... e non li saluto :smile:

    Saluti
    Max
     
  4. cerrotorre

    cerrotorre Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Agosto 2005
    Messaggi:
    1.320
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    dovevi rispondere che era il defaticamento dei 200km della mattinata :smile:
     
  5. Chopper

    Chopper Maglia Gialla

    Registrato:
    25 Ottobre 2004
    Messaggi:
    10.824
    Mi Piace Ricevuti:
    147
  6. skimans

    skimans Gregario

    Registrato:
    11 Maggio 2005
    Messaggi:
    548
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ad ogni modo non capisco (e questo non è riferito a te Interceptor) perchè quelli della mtb vengono visti così male...
    che male hanno sti poveracci... :smile: :smile:
     
  7. Simo*

    Simo* Passista

    Registrato:
    17 Aprile 2004
    Messaggi:
    4.163
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Già...anche a me!!!

    Chissà come mai troppe volte sono proprio le ragazze (sia bikers che bitumare, le poche che si vedono...) che non salutano... :? e di questo mi dispiace molto...

    Cmq saluto sempre, a meno che sia al gancio... :cool:

    Ciauz Simo*
     
  8. Lanerossi

    Lanerossi Maglia Iridata

    Registrato:
    22 Settembre 2004
    Messaggi:
    14.982
    Mi Piace Ricevuti:
    245
    Per me basta avere la bici, mtb o bdc è indifferente. Sarà che uso entrambe!
     
  9. Pertti Karppinen

    Pertti Karppinen Dopé racer

    Registrato:
    19 Aprile 2004
    Messaggi:
    1.793
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Perchè questo topic è emerso di nuovo dopo che sul forum di mtb è comparso quest'altro topic

    cmq io saluto tutti sia che siano in BDC che in MTB
     
  10. GiAnFrA

    GiAnFrA Scalatore

    Registrato:
    18 Maggio 2004
    Messaggi:
    7.244
    Mi Piace Ricevuti:
    45
  11. abraxas

    abraxas Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2005
    Messaggi:
    690
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    mi ricordo un editoriale satirico in merito alla questione pubblicato tempo fa su di un mensile, dove tra l'altro sulla base dell' "APPARIRE " come vestimenti e del mezzo come strumento si classificavano i ciclisti e su quella classificazione ci si poteva aspettare un comportamento di un certo tipo, incrociandoli o capitando di percorrre strada insieme.
    Mi ricordo che molte delle tipologie di ciclista erano azzeccate e calzanti, altre un po' meno (della serie " l'abito fa o no il monaco " ).
    Credo che una forma di galateo non scritta fra ciclista esista, e dovrebbe
    essere seguita un pò da tutti noi che amiamo questo splendido mezzo che è la bici...
    poi, come in tutte le cose della vita, ci sono i normali, i buoni, i cattivi,i furbi, i meno furbi, i pirla...

    io personalmente saluto tutti, anche se non mi ricambiano, dal prò all'ultimo dei ragazzini che gira sulla MTB scassata più grosssa di lui,
    se affianco o mi affianca qualcuno sto a ruota, do il cambio se richiesto o se vedo che c'è una certa andatura , se vedo che vanno per i fatti loro saluto e proseguo, se sono dei prò (mi è capitato diverse volte di essere superato e di provare ad accodarmi) prima di mettermi a ruota chiedo se disturbo (ed ho sempre trovato ragazzi simpatici con i quali percorrere qualche km in compagnia che chiaccherano volentieri...), rallento sempre se vedo un ciclista fermo a lato della strada e chiedo se serve aiuto, etc...
    credo sia una forma normale di educazione civica, se poi qualcuno non capisce pazienza...
    stessa cosa nelle GF, dove è ancor più piacevole ritrovare persone di altre città e regioni sul tuo stesso cammino....
     
  12. Chopper

    Chopper Maglia Gialla

    Registrato:
    25 Ottobre 2004
    Messaggi:
    10.824
    Mi Piace Ricevuti:
    147
    Sorry, prima di scrivere non ho letto....:hail:
     
  13. GiAnFrA

    GiAnFrA Scalatore

    Registrato:
    18 Maggio 2004
    Messaggi:
    7.244
    Mi Piace Ricevuti:
    45
    ti perdono se mi doni le tue nuove rotelle :))):
     
  14. lucignolo_one

    lucignolo_one Scalatore

    Registrato:
    9 Agosto 2005
    Messaggi:
    7.326
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Io di solito saluto, a volte capita che sono concentrato e a testa bassa e li vedo in ritardo però il più delle volte un ciao/salve ci scappa.Una cosa che mi fa davvero rabbia è che quando avevo una bici scassata e vecchia ed andavo vestito con la maglietta di cotone normale non mi si filava nessuno....ora che ho una bici "guardabile" ed ho il completo della Saeco è più facile ricevere saluti....sta cosa proprio non mi va giù!!!!Ho sverniciato parecchi "fighetti" col mio cancello in acciaio.....non conta come vai vestito(però aiuta) :-x
     
  15. Val di Fassa

    Val di Fassa Gregario

    Registrato:
    20 Giugno 2005
    Messaggi:
    553
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Io cerco di salutare tutti, magari con un semplice cenno di capo ... ma quanto in salita pedalare serve solo per cercare di arrivare il più in fretta possibile per rendere meno tragica l'agonia ... a volte non ce la faccio :))):
     
  16. Chopper

    Chopper Maglia Gialla

    Registrato:
    25 Ottobre 2004
    Messaggi:
    10.824
    Mi Piace Ricevuti:
    147
    Giammai!!! :cassius:
    COMPRATELE! ;-)
     
  17. Simo*

    Simo* Passista

    Registrato:
    17 Aprile 2004
    Messaggi:
    4.163
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    :smile: :smile: :))):
     
  18. al69

    al69 Pignone

    Registrato:
    5 Agosto 2005
    Messaggi:
    126
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Cerco sempre di salutare e soprattutto ricambiare quando salutato.
    Quello che ho notato però è la 'localizzazione geografica' della tendenza ad essere gentili (in bici come, ahimè, nella vita quotidiana).
    Vista la discussione nel forum, mi sono ripromesso di salutare tutti (ma proprio tutti) nel corso della mia prima uscita domenicale utile nella zona in cui abito (confine brianza/lecchese, molto frequentata ciclisticamente). Il risultato non è stato dei piu' incoraggianti (ma ha confermato in pieno i miei timori): praticamente nessuno mi ha salutato per primo, mentre uno striminzito 50% -ad occhio!!- si e' degnato di rispondere!! La cosa e' abbastanza triste! Perche' parlo di localizzazione geografica: perche' ho la possibilità nel periodo estivo di frequentare nei week end le strade delle dolomiti, in cui si incontra gente che proviene (mediamente) da ogni dove (d'accordo, probabilmente e' gente in vacanza.... rilassata..... etc.....), e dove spesso si fa fatica a salutare per primi............
     
  19. s.c.roxy

    s.c.roxy Pignone

    Registrato:
    20 Aprile 2004
    Messaggi:
    105
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    io inizio con un Salve o Ciao ,sia che incontro biker o stradisti.
    se non mi rispondono allora finisco con un "Vai a cag--e ......"
    o-o :twisted:
     
  20. abraxas

    abraxas Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2005
    Messaggi:
    690
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    se provi a pedalare in francia, diciamo ad esempio, in costa azzurra tra mentone e cannes, (abbiamo un appartamento di famiglia e vado quando posso con la bici al seguito, pedalare a novembre /dicembre con 20 gradi
    ed il sole è un'altro vivere... :-) ) pletore di ciclisti affollano la litoranea, molti sono anche italiani di Ventimiglia e Bordighera, ed un "salud " ed un sorriso sono d'obbligo, non conta il velocipede e l'abbigliamento... :-) :-)
     

Condividi questa Pagina