Questo sito contribuisce alla audience de

News Remco Evenepoel vince la Clasica S. Sebastian a soli 19 anni

Scaldamozzi ogni tanto

Apprendista Cronoman
Quarta gara vinta nella stagione di debutto tra i pro a 19 anni (se non sbaglio).
E che gara, una classica wt.
Ha già dimostrato di essere ben più di una promessa.
 

Joe_T

Apprendista Scalatore
Ma volendo ragionare sul team di appartenenza... credete sia azzardato pensare che, per quanto visto sino ad oggi nelle varie corse, la deuceuninck sia l unico team in grado di poter contrastare in futuro concretamente il team ineos?
 

samuelgol

Schützen
Ma volendo ragionare sul team di appartenenza... credete sia azzardato pensare che, per quanto visto sino ad oggi nelle varie corse, la deuceuninck sia l unico team in grado di poter contrastare in futuro concretamente il team ineos?
Con gli uomini che hanno le rispettive squadre no. Evenepoel a parte, che non si sa nei GT come potrebbe andare (ma per ora forse sembra un pò "grassoccio"), gli altri della DC non possono competere nei GT con gli Ineos. Stesso discorso ma opposto per la Ineos.......Kwiatkowski a parte (non quello di quest'anno)
 

manzotin

Novellino
Giovani, è sconcertante quanto tempo ci hanno messo quei due fenomeni Rai 2 a capire quello che sarebbe successo dopo lo scatto di Evenepoel. Avevo visto come aveva "crepato" Masnada all'Adriatica e quando è partito lo avrebbe capito un abbacchio cosa sarebbe successo. Ma alla fine, uno dei fenomeni, insisteva a dire che se non era per Mas...
 

jan80

Maglia Amarillo
Con gli uomini che hanno le rispettive squadre no. Evenepoel a parte, che non si sa nei GT come potrebbe andare (ma per ora forse sembra un pò "grassoccio"), gli altri della DC non possono competere nei GT con gli Ineos. Stesso discorso ma opposto per la Ineos.......Kwiatkowski a parte (non quello di quest'anno)
ma secondo me andra' forte anche nei GT,deve migliorare qualcosa in discesa mentre in salita non credo sia il peso il problema......ma deve migliorare nello stare a ruota......quando non tira lui comunque rimane affiancato senza stare troppo in scia........oggi ha fatto un numero da fenomeno ma era chiaro stava andando a vincere la corsa( in Rai non lo capivano).
Per chi non ha visto la corsa questo in 30 km era staccato con 30 secondi di ritardo e rientrato da solo su un gruppo bello tirato che non scherzava,poi a portato le borraccie ai compagni di squadra e dopo che le ha consegnate e partito per farsi praticamente 20km da solo con un gruppo di 20 corridori di squadre word tour che davano la caccia.......oggi ha fatto quello che faceva da juniores con juniores appunto,mentre oggi l'ha fatto in una gara di 227 km con corridori top mondiali da diverse stagioni a soli 19 anni e qualche mese da prof( fino qualche mese fa' faceva gare da 130-140km).
A me veramente impressiona come mai nessuno in questi ultimi 25 anni......spero non si perda perche' e' un piacere vedere corridori cosi
 

jan80

Maglia Amarillo
Giovani, è sconcertante quanto tempo ci hanno messo quei due fenomeni Rai 2 a capire quello che sarebbe successo dopo lo scatto di Evenepoel. Avevo visto come aveva "crepato" Masnada all'Adriatica e quando è partito lo avrebbe capito un abbacchio cosa sarebbe successo. Ma alla fine, uno dei fenomeni, insisteva a dire che se non era per Mas...
come e' partito era chiaro arrivava......dietro perdevano ma lo stavano cacciando a pancia a terra non ridendo......il Trek era cotto a ruota ed anche a me sembrava era il Masnada di turno....se ha tenuto qualcosa in piu' e' perche' dall'ammiraglia gli e' stato detto di star calmo
 

andry96

Pignone
Imbarazzante la semplicità con cui va via in pianura e sul pedalato, skujns non gli teneva le ruote in pianura...
Se si asciuga ancora un pochino diventa una macchina da guerra pure in salita, su un muro così ripido ha perso praticamente niente da tanti fenomeni che come spesso accade ultimamente si guardano troppo e attendono, chi ha le gambe e coraggio come alaphilippe e remco fa la differenza
 

bicilook

Scalatore
Che facilità di pedalata...non si è mai alzato sui pedali...Fa paura quanto và forte...19 anni...se il massimo della forma di un corridore arriva tra i 25 e i 29 anni,qui se non si perde per strada...poco poco,è il Merckx del 21mo secolo.
Aveva ragione De Gendt quando ha detto ironicamente,per favore lasciatelo ancora fuori dalle gare per qualche anno...
 

cbr70

Apprendista Velocista
quando leggono che il cognome finisce per ...POEL , secondo me il prof. si spaventano!
 

Joe_T

Apprendista Scalatore
che come spesso accade ultimamente si guardano troppo e attendono, chi ha le gambe e coraggio come alaphilippe e remco fa la differenza
Assolutamente D'accordo.
Ma mi vien facile pensare a questo punto, che tutto questo continuo aspettare e studiare non è altro che la logica conseguenza di strategie interne troppo ponderate che partono dalle ammiragli, mentre forse in deuceuninck questo non accade, o sicuramente accade meno che in altri team, o perchè sono consci di avere Uomini forti in squadra, o perchè hanno proprio di loro un approccio aggressivo alla corsa.
Onestamente quest anno ho avuto la sensazione di una ineos molto meno spregiudicata e aggressiva rispetto al passato, così come ho avuto la chiara sensazione che in diverse corse han tenuto Bernal frenato ed imbrigliato in tattiche di squadra che magari sono di difficile comprensione per noi che che guardiamo.
Gli altri team non ne parliamo proprio.
la deuceninck è stata la la per vincere un tour, poi chiaramente con il senno di poi adesso è facile magari dire: No, non poteva vincerlo, Alafilippo non non poteva reggere. Resta intanto un incognita, ma di fatto il francese fin quando ha avuto la maglia gialla, ha comunque sorpreso più di quanto ci si aspettasse, ed è innegabile.
Questo è un Team in crescita continua già da un po di tempo.
 

golias

Velocista
Ma volendo ragionare sul team di appartenenza... credete sia azzardato pensare che, per quanto visto sino ad oggi nelle varie corse, la deuceuninck sia l unico team in grado di poter contrastare in futuro concretamente il team ineos?
Da quel che si è visto in questi giorni pare che per Remco il team conti poco per poter vincere, così com'è contato poco per altri campioni che si sono affermati nel passato.
Se nel tempo mantiene queste caratteristiche e si migliora, com'è facile da intuire, team o non team questo vince a mani basse quello che vuole.. non a caso lo stanno già etichettando come il nuovo Merckx.
 

andry96

Pignone
Assolutamente D'accordo.
Ma mi vien facile pensare a questo punto, che tutto questo continuo aspettare e studiare non è altro che la logica conseguenza di strategie interne troppo ponderate che partono dalle ammiragli, mentre forse in deuceuninck questo non accade, o sicuramente accade meno che in altri team, o perchè sono consci di avere Uomini forti in squadra, o perchè hanno proprio di loro un approccio aggressivo alla corsa.
Onestamente quest anno ho avuto la sensazione di una ineos molto meno spregiudicata e aggressiva rispetto al passato, così come ho avuto la chiara sensazione che in diverse corse han tenuto Bernal frenato ed imbrigliato in tattiche di squadra che magari sono di difficile comprensione per noi che che guardiamo.
Gli altri team non ne parliamo proprio.
la deuceninck è stata la la per vincere un tour, poi chiaramente con il senno di poi adesso è facile magari dire: No, non poteva vincerlo, Alafilippo non non poteva reggere. Resta intanto un incognita, ma di fatto il francese fin quando ha avuto la maglia gialla, ha comunque sorpreso più di quanto ci si aspettasse, ed è innegabile.
Questo è un Team in crescita continua già da un po di tempo.
La ineos ha aspettato perché non aveva la squadra in forma come gli altri anni, non avevano la forza di fare il solito trenino quindi si sono presi la maglia solo sulle Alpi
La movistar si muove sempre senza una logica
Questo qui invece corre con una spensieratezza da 19enne che è fantastica, lui mena e prova a scappare, solo che poi ti stronca perché ha una gamba esagerata
 

gibo2007

Gregario
Certo poche volte mi è capitato di vedere un corridore staccato sulla penultima salita poi andare a vincere. Molto probabilmente gli manca ancora del "ritmo" in salita, ma sul passo è devastante.
 

erg

Pignone
Giovani, è sconcertante quanto tempo ci hanno messo quei due fenomeni Rai 2 a capire quello che sarebbe successo dopo lo scatto di Evenepoel. Avevo visto come aveva "crepato" Masnada all'Adriatica e quando è partito lo avrebbe capito un abbacchio cosa sarebbe successo. Ma alla fine, uno dei fenomeni, insisteva a dire che se non era per Mas...
vero...:-)xxxx
 

Alearezzo

Novellino
E’ fortissimo poco da aggiungere,i reduci dal tour erano cotti comunque...pensavo a un Valverde più in palla.....Siamo davanti a un cambio generazionale,già Valverde Gilbert Sagan appaiono in calo clamoroso...manca una generazione di mezzo e allora sono arrivati i ragazzini
 

ala83

Novellino
Con Evenepoel + VDP ci attendono 15 anni di puro godimento... Non vedo l'ora di vederli lottare Rosa a ruota! Certo che Belgio e Olanda hanno trovato due bei fenomeni.
Senza parlare di WVA...
 
Alto