rimuovere lattice secco dentro il tubolare

Discussione in 'Effetto Mariposa' iniziata da garjo, 28 Agosto 2017.

  1. garjo

    garjo Novellino

    Registrato:
    15 Aprile 2011
    Messaggi:
    36
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve,
    ho tenuto ferma per alcuni mesi (circa 4/5) una ruota in cui avevo fatto latticizzare il tubolare e solo oggi, pigiandolo casualmente, mi sono accorto che al suo interno il lattice in questione si è solidificato concentrandosi tutto in una zona (quella opposta alla valvola, che in genere a ruote ferme tengo in alto) con un inevitabile aggravio di peso e soprattutto un fastidioso sbilanciamento della ruota.
    Ho sempre pensato che il lattice col tempo evaporasse e lasciasse veramente minimi residui, che cmq si sarebbero distribuiti lungo tutta la superficie interna, ma in questo caso il contenuto solido è davvero compatto e consistente visto che nella suddetta ruota col tempo saranno stati fatti circa 2/3 rabbocchi.
    A questo punto mi chiedevo se esiste in commercio qualche prodotto liquido che possa sciogliere questi residui solidi di lattice, in alternativa, vale la pena sbriciolare da dentro il lattice secco e farlo uscire con molta pazienza dalla valvola aperta? O è meglio non toccare nulla e consumare il tubolare, appesantito e sbilanciato, fino alla fine?
    Grazie a chi vorrà dare il suo contributo
     
    #1 garjo, 28 Agosto 2017
    Ultima modifica: 28 Agosto 2017
  2. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    442
    Mi Piace Ricevuti:
    46
    Buongiorno,
    purtroppo non c'è un modo semplice per eliminare il residuo secco del sigillante dall'interno di un tubolare.
    Come scrivi giustamente, in genere, utilizzando frequentemente il tubolare, il residuo secco è distribuito sulla circonferenza, senza gravare in modo troppo marcato in un punto... ma purtroppo può capitare quello che è successo a te.
    Quindi il mio consiglio è di utilizzare il tubolare così com'è, magari riservandolo per l'allenamento.
    Buone pedalate!
     
  3. j-axl

    j-axl Apprendista Velocista

    Registrato:
    29 Maggio 2013
    Messaggi:
    1.388
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    Mi permetto di inserirmi nella discussione precisando che, avendo fatto solidificare il lattice dalla parte opposta alla valvola, hai con ogni probabilità equilibrato il tubolare e non viceversa.
    Provalo con fiducia.
     
    A effettomariposa piace questo elemento.
  4. scotts50

    scotts50 Apprendista Velocista

    Registrato:
    13 Maggio 2011
    Messaggi:
    1.617
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Anche a me è successa la stessa cosa. Il problema era sulle valvole, precisamente alla sede della prolunga. Il meccanico provò prima con un cacciavite sottilissimo senza esito, poi usò un prodotto mariposa ed il liquido si sciolse ed iniziò a fluire. Ora sinceramente non ricordo quale fosse il prodotto nello specifico. Mi avvertì che però il problema si sarebbe ripresentato dopo un pò, difatti dopo 15 gg la valvola era nuovamente ostruita........
     
  5. CRAMPO36

    CRAMPO36 Novellino
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    20 Settembre 2008
    Messaggi:
    53
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Eventuali "diluenti" interrssano anche me. Ho un problema analogo con un conti sprinter, al cui interno si è creato un grumo nella sezione opposta alla valvola. È particolarmente fastidioso sui rulli, visto che ad ogni giro di ruota si sente un "sobbalzo", mentre su strada -forse complici le maggiori pressioni di gonfiaggio- è meno percepibile.
    Nel mio caso, credo che la causa derivi dall'aver aggiunto prodotti antiforatura diversi.
    Anche su un tubeless ho trovato un "vermicello" di lattice secco, facilmente rimosso.
     
  6. Tapinaz

    Tapinaz Maglia Gialla

    Registrato:
    3 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.264
    Mi Piace Ricevuti:
    244
    Anch'io ho riscontrato una situazione del genere,
    Con il passare del tempo può capitare, diventa difficoltoso riportare in pressione il tubo con la pompa, soprattutto in caso di prolungato inutilizzo della relativa ruota.
    Mi è anche capitato di essere stato costretto a buttare un tubolare.
    Con il lattice della Mariposa, di maggiore qualità sotto questo punto di vista, accade meno frequentemente.
    Bisogna inoltre cercare di non mischiare prodotti diversi, attenendosi alla quantità di prodotto introdotta nel tubo, senza eccedere le 30ml., mi pare.
     
  7. scotts50

    scotts50 Apprendista Velocista

    Registrato:
    13 Maggio 2011
    Messaggi:
    1.617
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Ma a bici ferma, conviene mettere le valvole orientate verso il basso o verso l'alto???? Io sono riuscito al momento a sbloccare le valvole, credo che il grosso del tappo si sia formato lì, ma ho dovuto penare con un filo di ferro sottile stando attendo a non toccare la camera del tubolare... adesso si rigonfiano bene, ma quanto durerà..... buttarli mi scoccia proprio sono due Tufo da oltre un centinaio di euro.....
     
    A Tapinaz piace questo elemento.

Condividi questa Pagina