Salite in Calabria lunghe e con pendenze superiori all'8%

Discussione in 'Campania - Basilicata - Calabria' iniziata da Olmo67, 26 Gennaio 2010.

  1. anda65

    anda65 Novellino

    Registrato:
    26 Ottobre 2012
    Messaggi:
    3
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Benissimo, quando vuoi...
     
  2. Salvofolla

    Salvofolla Novellino

    Registrato:
    8 Aprile 2013
    Messaggi:
    36
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Resuscito questo vecchio post per aggiungere qualche salita dal versante Crotonese della Sila.
    Su tutte la salita di Muscoferro a Petilia Policastro, 9km al 9% di cui 6km al 13% di media. Ci sono molti pezzi anche al 18-20%.

    Di fianco ci dovrebbe essere una salita simile che arriva fino a Villaggio Fratta, da 300mt fino a 1200mt circa. La farò sicuramente nelle prossime settimane.

    Se ne avete da segnalare in zona, fate pure ;)
     
  3. CAVALLO PAZZO

    CAVALLO PAZZO Maglia Iridata

    Registrato:
    1 Marzo 2006
    Messaggi:
    12.089
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    Se vi trovate nell'alto Tirreno non privatevi delle due sale già citate:
    Diamante-Buonvicino-Statua di San Ciriaco-Santuario Madonna dalla Neve.
    Porto di Cetraro Santuario Madonna Della Serra
    C'è bisogno di un pacco pignoni col trenta...io non le farò mai più, però è una esperienza indelebile che bisogna una volta fare.
     
  4. metalcoholicfreak

    Registrato:
    22 Agosto 2013
    Messaggi:
    138
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Sul versante Ionico vi segnalo la salita da Corigliano Calabro a Piana Caruso. Dovrebbero essere 7.2 km al 9% medio. Mai fatta in salita, ma in discesa sì (video) e nella parte centrale le pendenze potrebbero anche toccare il 15%. Purtroppo non c'è il segmento su strava, ma questo è il percorso.
     
  5. makkioit

    makkioit Cronoman

    Registrato:
    27 Agosto 2014
    Messaggi:
    776
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    https://www.strava.com/segments/10258534

    non so se puo interessare a qualcuno.
    Francamente non so se, con rapporti normali, sia fattibile in bdc senza esplodere, io l'ho fatta solo in mtb.

    poi ci sarebbe anche questo bel muretto
    https://www.strava.com/segments/11730248

    però personalmente in bici non l'ho mai fatto.

    ricordo lontanamente anche una strada asfaltata che saliva da lamezia al monte mancuso, fatta vent'anni fa in auto passando per dei paesini che non avevano ancora energia elettrica e telefono (ricordo in un panificio razzolavano le galline). Onestamente non so quantificare quanto fosse lunga e ripida, se qualcuno ha info...
     
    #85 makkioit, 25 Agosto 2016
    Ultima modifica: 25 Agosto 2016
  6. CAVALLO PAZZO

    CAVALLO PAZZO Maglia Iridata

    Registrato:
    1 Marzo 2006
    Messaggi:
    12.089
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    Da Lametia a Monte Mancuso, con molto sforzo l'ho fatta anni fa, si passa da Gizzeria Paese e si prosegue fino al ponte radio in cima al monte, è senza uscita si ritorna dalla stessa strada.
     
  7. makkioit

    makkioit Cronoman

    Registrato:
    27 Agosto 2014
    Messaggi:
    776
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    ho fatto una veloce ricerca su maps.

    La strada che passa da gizzeria l'ho fatta a scendere. In pratica siamo saliti dalle terme caronte verso acquafredda, vallericciardo. Giunti in cima un tizio ci mandò su un sentiero sterrato (dove con l'auto abbiamo rischiato veramente grosso di volare giu nel burrone) per poi uscire nei pressi del ponte radio, e poi ridiscendere verso gizzeria paese.

    Entrambe due bei muri...ma non collegabili fra loro in bdc, come dici tu.
     
  8. ciccioperrri

    ciccioperrri Pedivella

    Registrato:
    4 Maggio 2013
    Messaggi:
    367
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Una bella salita che potete provare e quella di civita o Plataci che sarebbe salire sul Pollino civita e molto corta ma ci sono pendenze del 15 16% invece Plataci e più lunga con pendenze un po più morbide ma la vista e spettacolare altrimenti potete salire per longobucco oppure per la Sila che sono salite lunghe e molto belle
     
  9. minaroby

    minaroby Maglia Gialla

    Registrato:
    24 Febbraio 2007
    Messaggi:
    11.985
    Mi Piace Ricevuti:
    192
    io non conosco la zona,sono li due/tre volte l'anno per le varie GF (bagnara e villa in primis) ho trovato belle toste le salite per gambarie e quella che parte da S.Roberto (credo) e poi ha delle belle pendenze,bella anche quella che sale da bagnara e poi gira sulla dx dopo il paese e bella è anche quella che sale dal cavalcavia per l'autostrada dopo scilla..........bei ricordi fatti sia con il sole cocente che sotto il diluvio universale.
     
  10. CAVALLO PAZZO

    CAVALLO PAZZO Maglia Iridata

    Registrato:
    1 Marzo 2006
    Messaggi:
    12.089
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    È una cosa risaputa che le salite lunghe in Calabria non mancano, io cambierei il titolo del thread "Le pianure lunghe in Calabria con pendenze 0%" ci saranno sicuramente meno messaggi perché per mia esperienza non esistono pianure interminabili e noiose come in altre regioni comunque si presentano sempre con mangia e bevi e falsipiani alla fine della pianura il Garmin segna sempre un dislivello almeno di 300\400 mt. Anche la Sila che geograficamente è un altipiano, provate ad attraversarla, di piano nemmeno un mt.
     
  11. makkioit

    makkioit Cronoman

    Registrato:
    27 Agosto 2014
    Messaggi:
    776
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    beh il marchesato è relativamente piatto, anche se non molto grande. Se da crotone si segue la SS107 fino a belvedere spinello è sostanzialmente piatto. Ovviamente non è una bella strada da fare in bici, le alternative sono piu ondulate.

    La sila per quanto altipiano, sempre montagna è...di diverso rispetto alle altre montagne è che è geologicamente piu vecchia e per questo meno arcigna come pendenze...alla fine si riescono a fare anche giri molto "umani" come dislivello pur mantenendo un buon chilometraggio.

    Da san giovanni uno dei giri piu frequentati prevede, partendo dal paese, di salire fino al bivio per lorica (facendo la vecchia 107 ove possibile), poi seguire la 108 fino a quaresima e tornare dalla sponda sud dell'arvo, reimmettendosi sulla 108 a pino collito.
    Sono 70 chilometri, ma è un giro tutto sommato abbastanza facile :)

    Alla finfine anche la piattissima e noiosissima puglia, dove vivo, poi tanto piatta non è...su un centinaio di km non mi è difficile fare 800/1000m di dislivello.
     
  12. CAVALLO PAZZO

    CAVALLO PAZZO Maglia Iridata

    Registrato:
    1 Marzo 2006
    Messaggi:
    12.089
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    Conosco poco la 107 tranne la strada Crotone Capo Colonna dove si faceva una gara in circuito che prevedeva la salita del Capo più volte, la Sila è una serie di strappi, anche il giro del lago Arvo, che tu citi non ti dà tregua, ma forse il mio giudizio non è obiettivo perché ci giungo salendo da Cosenza Aprigliano Colle dei Venti quindi con già 1000 mt di dislivello, anche la salita di Silvana Mansio mi affatica parecchio, poi è facile arrivare a Camigliatello Moccone Montescuro, ribadisco che giudico con le gambe di un sessantottenne o-o
     
  13. makkioit

    makkioit Cronoman

    Registrato:
    27 Agosto 2014
    Messaggi:
    776
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    beh si, tu arrivi all'arvo decisamente piu stanco di me...da san giovanni fino a lorica sono giusto due salite (sino a garga e poi la montagna grande).
    Comunque è vero, alla fine è un giro pieno di strappi, forse mi sono espresso male ma volevo dire che per essere un giro in montagna, praticamente sempre intorno ai 1400, non prevede vere e proprie salite lunghe, come uno che non conosce il territorio potrebbe pensare.

    Ho notato che il telefono fatica un po a segnare dislivelli sensati in sila, il giro che citavo a spanne sarà 1000 metri...
     
  14. bikernat

    bikernat Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Luglio 2013
    Messaggi:
    2.420
    Mi Piace Ricevuti:
    54
    allego foto traccia + quota...
     

    Files Allegati:

    • traccia.jpg
      traccia.jpg
      Dimensione del file:
      67,1 KB
      Visite:
      13
    • alt.jpg
      alt.jpg
      Dimensione del file:
      43,8 KB
      Visite:
      8
  15. pantera

    pantera Apprendista Cronoman

    Registrato:
    5 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.944
    Mi Piace Ricevuti:
    161
    confermo la salita sul monte mancuso é molto dura con pendenza costante al 10% ,la feci anche io anni fa e l'asfalto era stato rifatto da pochi mesi tranne gli ultimi km prima di arrivare alla caserma
     
    #95 pantera, 15 Ottobre 2016
    Ultima modifica: 15 Ottobre 2016
  16. Salvofolla

    Salvofolla Novellino

    Registrato:
    8 Aprile 2013
    Messaggi:
    36
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Beh Marco è vero che c'è la pianura di Crotone e Strongoli, ma dire che il marchesato è piatto è una forzatura :D
    E' pieno di salite e salitelle.. basta avvicinarsi a Sila e preSila per assaggiare salite belle e impegnative. Per curiosità ho controllato il giro del Lago Arvo da San Giovanni e sono 1500mt di dislivello per 70km, fatto a buona andatura è un giro sfiancante. Io l'ho fatto qualche settimana fa passando da Monte Scuro e Botte Donato ed ho superato i 2000 ;-)
    Secondo me il crotonese è una delle zone più varie di percorsi, con strade poco trafficate sia in pianura che in montagna. Ci manca una bella Gf come quelle di Bagnara e dintorni, sarebbero dei percorsi stupendi da far conoscere a chi non c'è mai stato.

    Qualcuno ha fatto le salite di Villaggio Fratta e Villaggio Mancuso (zona Mesoraca-Petilia)? Sto cercando qualche traccia GPS o Strava..
     

Condividi questa Pagina