Scelta misuratore di potenza

Discussione in 'Strumenti' iniziata da Americo, 20 Luglio 2015.

  1. chandler

    chandler Pedivella
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    6 Giugno 2011
    Messaggi:
    413
    Mi Piace Ricevuti:
    6


    In realtà, sul sito, c'è scritto diversamente:

    [​IMG]
    [​IMG]
     
  2. redshadow

    redshadow Apprendista Passista

    Registrato:
    26 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.150
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Se vuoi i dati del bilanciamento dx/sx devi fare l'upgrade la misurazione totale è comunque basata sulla spinta di tutte e due le gambe e non di una sola come stage

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk
     
  3. redshadow

    redshadow Apprendista Passista

    Registrato:
    26 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.150
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Su stages è garmin per quanto riguarda l'assistenza mi trovi perfettamente d'accordo :-). Ho però la fortuna o sfortuna di avere l'assistenza srm a due passi da casa.

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk
     
  4. gasht

    gasht Passista

    Registrato:
    6 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.737
    Mi Piace Ricevuti:
    136
    guarda la recensione 4 stelle in tedesco...li insulta ahaha ed è 4 stelle...
    sono dei cazzari. guarda anche il forum di starbike, weight weenies. a me hanno detto che spedivano una cosa che non avevano. poi ho letto il forum inglese (tedesco9 ed ho capito che non ero il solo.
    magari finora c'è chi gli è sempre andata bene. io dico bike24 (e anche chain reaction e bike discount e bikecomponents e starbike). sono al 42 acquisto da loro, bike24. MAI nulla.
    sono uno che compra anche la carta igienica on line...
     
  5. Ipercool

    Ipercool Scalatore

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    6.943
    Mi Piace Ricevuti:
    292
    Ciao.

    Il mio SMR è il DA9000, la batteria è durata 24.600km - 890 Ore.
    Ad ogni uscita durante i precedenti 30-40gg (quindi 1.200-1.500km) ho avuto l'avviso sul Garmin di Batteria in esaurimento.

    Questo è il mio secondo, il primo (su FSA K-Force) aveva avuto qualche problemino con l'acqua ma va detto che lo avevo aperto anche io per sostituire le batterie.
    Questo non ha dato il minimo problema, quindi che lo strumento sia ottimo posso confermarlo. è anche il più caro comunque.

    Purtroppo non ho avuto altri PM oltre agli SRM, quindi i paragoni mi risultano difficili.

    Va anche detto che io non seguo tabelle o allenamenti specifici in quanto troppo pigro per queste cose, però il numero mi serve perché ormai dopo tanti anni mi conosco piuttosto bene e riesco a gestirmi con quello in ogni situazione.
    Non è detto che in questo modo non "salti" mai, ma almeno quando non gestisco lo faccio consapevolmente. :mrgreen:
    A Soelden per paura mi sono gestito anche troppo. :mrgreen::mrgreen:

    Quindi penso mi basterebbe anche qualcosa di meno sofisticato, ma mi piace l'idea di avere questo.

    Se dovessi cambiare bicicletta (che ancora non c'è per fortuna) forse prenderei lo Shimano per avere un gruppo completo (anche l'Origin mi intriga ma costa il doppio del Jap), in ogni caso questo lo terrei, e lo metterei sulla cx.

    Saluti.
     
  6. dagos

    dagos Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.230
    Mi Piace Ricevuti:
    291
    Ah ecco... vedi che allora qualcuno lo ha fatto :eek:
    Quando lo scrissi io (nn ricordo in quale 3d) che volevo salirmelo per avere qualche riferimento in più... fui lapidato :wacko:
     
  7. Ipercool

    Ipercool Scalatore

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    6.943
    Mi Piace Ricevuti:
    292
    "Salirmelo"? ;nonzo%;nonzo%
     
  8. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    salirsi una cosa vuol dire comprarla...
    ora non ricordo se il gergo è "terrone" oppure di "polentoni" che sfottono i "terroni"... ;nonzo%
    fatto sta che in alcuni forum (vero dagos?) è un termine imprescindibile :mrgreen:
     
  9. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    questa cosa mi interssa...
    in cosa trovi i numerelli del misuratore di potenza più utili dei semplici numeri di cardio+sensore pedalata?

    Quando mi interessai al misuratore sono stato redarguito... senza preparatore che ti segue e preparazione specifica è inutile...;nonzo%
     
  10. Ipercool

    Ipercool Scalatore

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    6.943
    Mi Piace Ricevuti:
    292
    Ah, ecco, grazie.
    Io non temo lapidazioni, "cò lì sordi mia faccio come me pare".

    Tanto sega sono e sega rimango, per cui sono libero di agire a piacimento. :mrgreen:
     
    A Braccio piace questo elemento.
  11. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    mi piace come ragioni o-o
    mi dici che differenze d'uso hai riscontrato? volessi buttare un po' di soldi anche io.... :mrgreen:
     
  12. Ipercool

    Ipercool Scalatore

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    6.943
    Mi Piace Ricevuti:
    292
    Allora, a parità di potenza espressa la frequenza cardiaca varia, anche di molto, in funzione di quanto tu sia riposato/stanco, sempre a parità di potenza con vento contro/vento a favore cambiano sia frequenza cardiaca che cadenza, in salita cambia la cadenza, ecc.

    Il parametro potenza erogata è quindi molto più lineare nel fornire indicazioni sull'effettivo sforzo che si sta compiendo e di conseguenza è molto più semplice capire se si sta esagerando oppure no.

    Siccome non ho iniziato ad andare in bicicletta da ieri (purtroppo) e siccome lo faccio da molti anni usando un PM sono ormai in grado di sapere in ogni momento in base al wattaggio erogato che livello di spinta sto realmente tenendo in rapporto alle mie possibilità ed al tratto che sto percorrendo.

    Per fare questo non occorre un preparatore, senza ovviamente sminuire il lavoro di queste persone.

    Tanto, anche con una disciplina di allenamento severa i miei margini di miglioramento (a 55 anni), ammesso che ci fossero, sarebbero comunque risicati ed andrebbero certamente a scapito del divertimento che è possibile conseguire facendo quello che si vuole e basta.

    L'importante è accontentarsi, nel senso che se così faccio la MDD in circa 7 ore e con un allenamento disciplinato passo a 6:30 oppure a Cesenatico da oltre 8 passo a un poco meno di 8... nonmenepòfregàdemeno.
    Il motore è quello, esco quando mi pare (se posso) e faccio quello che mi pare.

    A Solden, a Corvara, a Cesenatico, a Siena, a Roma ecc ecc mi accontento di quello che viene e godo comunque.
     
    #632 Ipercool, 13 Settembre 2017
    Ultima modifica: 13 Settembre 2017
  13. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    mi intrigava molto il fatto che il misuratore di potenza sia un dato più oggettivo rispetto al cardio, e che fosse indipendente anche da fattori esterni (leggi vento, ieri morivo controvento :cry)...
    io ho la tua età ma sono molto meno esperto (vado per i 3 anni e mezzo sui pedali) ed anche molto più pippa (io il lungo della MDD posso aspirare a finirlo sotto le 9 ore).

    Però mi impegno, esco regolarmente ed ho imparato tantissimo seguendo soprattutto il cardio.
    Oltretutto, causa un vecchio infortunio al crociato del ginocchio sx, ho sempre pensato di non pedalare con la stessa forza con entrambe le gambe (e se non hai un riscontro, non puoi migliorare)...

    insomma il nuovo assioma della favero, compatibile BT (io ho tutti i sensori BT) mi intriga un bel po'... magari a natale... :mrgreen::mrgreen:
     
  14. armandoc

    armandoc Gregario

    Registrato:
    8 Giugno 2011
    Messaggi:
    631
    Mi Piace Ricevuti:
    9


    Che tu sappia li hanno risolti i problemi? Se sul forum leggi dello Stages, ti rendi conto di quanti problemi ha, acqua compresa.


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  15. Braccio

    Braccio Scalatore

    Registrato:
    27 Ottobre 2008
    Messaggi:
    6.395
    Mi Piace Ricevuti:
    666
    I vantaggi di usare un misuratore di potenza sono talmente tanti, che se si è costretti a scegliere, è meglio risparmiare su altri componenti e spendere per questo, indipendentemente se si decide di seguire una preparazione o meno.

    Però attenzione, c'è sempre il rovescio della medaglia, conosco gente, che a seguire i watt, si è stufata di andare in bici (cacchio stò parlando anche di me :mrgreen:) diventa una specie di dogma e si finisce a guardare più la device, che il paesaggio che ci circonda. Si rischia di perdere il gusto di pedalare e il senso per cui lo facciamo, la testa può fare brutti scherzi e si può anche peggiorare la prestazione, proprio per questo.

    Ovvio che dipende da come siamo fatti noi, ma di persone così ne conosco diverse, non solo su questo forum, ma anche di persona.

    Scusate la piccola divagazione.
     
  16. gasht

    gasht Passista

    Registrato:
    6 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.737
    Mi Piace Ricevuti:
    136
    pare di sì, a ciò è dovuto il ritardo. pare.
    motivazione ufficosa letta su qualche forum straniero: si erano accorti che in un non meglio precisato medio periodo i materiali non tenevano l'acqua.

    stages 1 generazione aveva lo sportellino con infiltrazioni. io ho avuto la seconda e per paranoia lo coprivo al lavaggio. ho preso un paio di volte l'acqua ed andava bene.
    quando lavavo la bici lo coprivo col cellophane.
     
  17. andrecaby

    andrecaby Apprendista Cronoman

    Registrato:
    8 Marzo 2006
    Messaggi:
    2.758
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Grande Braccio, anche in questo caso condivido a pieno quello che hai scritto!
     
  18. gasht

    gasht Passista

    Registrato:
    6 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.737
    Mi Piace Ricevuti:
    136
    il vantaggio del pm oltre a quelli elencati è che dell'uscita non si butta niente. puoi fare uno sprint e valutare la potenza max. tipo hai 10 salitelle da 100 metri e vuoi fare 10 sprint? il pm ti dice ok nella prima ho sviluppato 800 watt nella seconda 1000 nella terza 780 etc.
    con la velocità ci capirtesti fino ad un certo punto, cioè una cippa.
    stessa cosa con le salite: se il pm è buono non ti preoccupare che ti dice che stai andando bene al di là del cronometro o della velocità che ti servono solo se conosci la salita.

    poi prova a fare una salita a sfinimento e non ne hai più e guardi il pm e ti accorgi che anche se ti pare ti spingere come froome in realtà ti stai spegnendo piano e ti pare di spingere ma non fai potenza.
    insomma alla fine della fiera il pm non mente.
    poi si può andare anche senza computerino. fino al 2010 io l'avevo tolto...
     
  19. dagos

    dagos Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.230
    Mi Piace Ricevuti:
    291
    Vero ;)
     
  20. dagos

    dagos Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.230
    Mi Piace Ricevuti:
    291
    Due piccioni con una fava :mrgreen:
    Ho quotato entrambi proprio perchè da un certo punto di vista la penso come Ipercool e dall'altro sono quasi certo, conoscendomi, che mi intripperei talmente tanto che con tutta probabilità perderei di vista ciò che in realtà mi spinge a salire sulla 2 ruote a fiato... il piacere di pedalare in certi luoghi conscio che il fisico me lo permette perchè discretamente allenato o-o

    Che poi fossi stato redarguito sul fatto che con un PM bisogna seguire un certo iter per sfruttarlo appieno non ha minimamente minato le mie idee... però fa piacere sapere che qualcuno prima di te lo ha fatto senza quell'iter ;)
     

Condividi questa Pagina