Questo sito contribuisce alla audience de

Test del silenzio lubrificanti catena: 6 prodotti a confronto

Rispetto al prodotto che uso, con grasso di paraffina e phon la trasmissione è:

  • più silenziosa e la catena resta più pulita

    Voti: 7 87,5%
  • più silenziosa ma la catena si sporca di più

    Voti: 1 12,5%
  • più rumorosa ma la catena resta più pulita

    Voti: 0 0,0%
  • più rumorosa e la catena si sporca di più

    Voti: 0 0,0%

  • Votanti
    8
  • Sondaggio terminato .

Simone.01

Passista
Per Finish Line Dry intendi quello al Teflon? Perchè quello della decathlon nonostante sia in Teflon lo accomuni come sporcizia al Finish Line Wet? Attira più sporco del Finish Line Dry?
 

maurocip

Scalatore
devlak è sempre un piacere leggere delle tue sperimentazioni...
non ho la tua pazienza e non mi piace fare il piccolo chimico, per cui penso continuerò ad usare il FLW...
ma mi sono divertito ed ho trovato molto interessante il tuo test o-o
 

Simone.01

Passista
ci si potrebbero fare tranquillamente e in tutta sicurezza almeno altri 500 km, dato che alla misura di "stretching" con apposito strumento è ancora entro i limiti seppure di poco.
il fatto è che questa catena, sulla bici del test, produce già il classico e fastidiosissimo "effetto grattachecca", che si avverte sotto le scarpe pedalando (che io detesto al punto da anticipare la sostituzione della medesima)

ma la cosa più sorprendente è che il famigerato effetto grattachecca permane assente per tantissimi kilometri...e per me questo è il risultato più importante, perché mi porterà a sfruttare fino all'esaurimento una catena che, proprio a causa di questo fastidioso inconveniente, mi ero deciso a sostituire.
Ciao, per curiosità potresti postare una foto con lo strumento di misura sulla catena?
 

scico

Scalatore
E cmq la cosa migliore, più silenziosa e pulita è la patina che c'è sulle catene nuove, unita forse al fatto che la catena è nuova e non ha giochi.
 

davlak

Maglia Gialla
devlak è sempre un piacere leggere delle tue sperimentazioni...
non ho la tua pazienza e non mi piace fare il piccolo chimico, per cui penso continuerò ad usare il FLW...
ma mi sono divertito ed ho trovato molto interessante il tuo test o-o
grazie anche a te!
vai tranquillo di FLW che funziona perfettamente...qui ci siamo tutti un po' incatenati i neuroni...in effetti poi alla fine una buona pulizia periodica e un ottimo lubrificante come il FLW e tutto fila liscio alla grande...senza tante p**pe mentali :mrgreen:

o-o
 

Simone.01

Passista
non ho capito la domanda ;nonzo%
Solitamente questi strumenti di misura hanno due lati uno per corone di acciaio e uno di alluminio... Per curiosità volevo capire quanto fosse da buttare la catena che hai usato per i test.

Magari [MENTION=9488]SCR1[/MENTION] può aiutarci.
 
Ultima modifica:

davlak

Maglia Gialla
Solitamente quelli strumenti di misura hanno due lati uno per corone di acciaio e uno di alluminio... Per curiosità volevo capire quanto fosse da buttare la catena che hai usato per i test.

Magari @SCR1 può aiutarci.
io dispongo di questo e non mi sono mai posto il problema perché poi alla fin fine la catena la "sento" quando è arrivata...semmai l'attrezzo lo uso per confermare delle mie sensazioni.
sulla catena del test il dente anteriore ci cadeva dentro comodamente (era proprio finita, insomma), ma io me ne ero accorto soprattutto per via di quello che ho definito effetto grattachecca sotto i pedali...che, ripeto, per me è insopportabile...
 

SCR1

Ammiraglia
Solitamente quelli strumenti di misura hanno due lati uno per corone di acciaio e uno di alluminio... Per curiosità volevo capire quanto fosse da buttare la catena che hai usato per i test.

Magari @SCR1 può aiutarci.
In realtà lo strumento che riporta 0,75 da un lato e 1 dall'altro , è fatto appunto per corone in allu e in acciaio, ma in verità la misura non è propriamente esatta
, perché i rulli vengono spinti da una sola parte sia da un lato che dall'altro.
La Shimano ha prodotto invece un calibro per catene specifico , che mette in tensione entrambi i rulli dentro al link, in maniera da leggere una misura più affidabile
 

ezio79

Moderator
quando puoi completa il test con shimano e metabond
due soluzioni che preferisco (nel periodo non invernale) al finish wet
 

Simone.01

Passista
In realtà lo strumento che riporta 0,75 da un lato e 1 dall'altro , è fatto appunto per corone in allu e in acciaio, ma in verità la misura non è propriamente esatta
, perché i rulli vengono spinti da una sola parte sia da un lato che dall'altro.
La Shimano ha prodotto invece un calibro per catene specifico , che mette in tensione entrambi i rulli dentro al link, in maniera da leggere una misura più affidabile

Ehm... non ci ho capito niente :)

Lo strumento che citi è quindi quello della foto di Davlak? Se non lo è puoi postare una foto?

Davlak scusa l'OT :( E grazie per il tempo che dedichi ai tuoi test ;)
 

dlpass

Apprendista Scalatore
Se parli della boccetta nera con tappo rosso, al teflon, beh l'ho acquistato anche io, ma non ha niente a che vedere con il FLW, intanto è molto più fluido, trasparente, e non silente come il FLW.
L'unico che gli si avvicina è lo Shimano wet, ma non a quel livello
Concordo con te.
Il Finish Line Wet è uno dei migliori lubrificanti per catena che ho provato. Attualmente sto usandoo il suo equivalente Weldtite TF2 Performance Allweather (con Teflon) e devo dire che mi sto trovando molto bene; ho anche acquistato la versione Extreme, più densa da usare nella rotelline del cambio.
Il mio mecca mi parla molto bene del Innotech 105, ma per il momento non l'ho ancora provato.
Una domanda: mi sono imbattuto in questo prodotto, il DryFluid qualcuno di voi lo conosce?
Le recensioni sono davvero positive, ma come ben si sa, un conto è quello che scrivono le riviste, un'altra cosa è il nostro giudizio.
Parlano di una eccezzionale durata del lubrificante, associato ad una eccezzionale silenziosità, attira poco i contaminanti e lascia la catena pulitissima.
Contro? Il prezzo decisamente sopra la media, ma se il prodotto mantiene le promesse li può valere i quasi 20€ del boccettino.
 
Alto