Test su strada SCHWALBE PRO ONE - il tubeless su varie ruote.

Discussione in 'Ruote' iniziata da davlak, 4 Novembre 2016.

  1. leonisa

    leonisa Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Febbraio 2013
    Messaggi:
    2.490
    Mi Piace Ricevuti:
    55
    Sono pressioni alquanto basse le tue, considerando il tuo peso e che usi copertoncini, difficile consigliarti, io che peso 70 kg, su pro one gonfio tra 6,2 e 6,7. 23 anteriore e 25 posteriore.
     
  2. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Lo so ma a pressioni più alte soffro troppo le buche. Sono partito da 7.0 e 6.5 su ruote Bontrager con canale 15 e copertoncini 25 effettivi ma di scarsa qualità. Poi sulle F5 e con gli endurance da 25 che diventano quasi 28 sono sceso a 6.7 e 6.2. E con le dt canale 18 sono sceso ancora. Mai forato e buone sensazioni in discesa quindi direi che possa andare. Ma adesso in procinto di passare ai tubeless ( dove sento dire che si scende di pressione) mi stavo chiedendo appunto se sarà il caso di scendere ancora. Magari parto con le stesse pressioni e vedo come va.


    Inviato in cima al Barbotto
     
  3. davlak

    davlak Maglia Rosa

    Registrato:
    30 Giugno 2011
    Messaggi:
    9.773
    Mi Piace Ricevuti:
    340
    i pro one da 25 col tuo peso vanno messi a 5,6A - 6,4P
     
  4. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    905
    Mi Piace Ricevuti:
    41
    Davvero non capisco come facciate a trovarvi bene con pressioni così basse. Io peso 70kg e sotto i 6.7 ant e 7.2 post mi pare di avere le gomme bucate...

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  5. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Grazie Davide... Quindi praticamente resto come adesso. Bene. Nn vedo l'ora di provarli.
    ;-)

    Inviato in cima al Barbotto
     
  6. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Non so che dirti... forse avendo un telaio in alluminio soffro di più le sconnessioni. Però il feeling in discesa ( e li mi piace lasciarla correre ) e in frenata è ottimo.

    Inviato in cima al Barbotto
     
  7. dagos

    dagos via col vento

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.647
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    68 Kg vado di 6,1-6,2 ant e 7,0 post con i pro one da 23 su cerchi 18int.
     
  8. rosetta

    rosetta Apprendista Scalatore

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.394
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Telaio in alluminio, ruote con camere in lattice, da nuove 6.5 ant e 6.8 post, peso 60kg. Quando i copertoncini si induriscono, abbasso a 6.2 e 6.4.
     
  9. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Allora non sono l'unico barbone senza bici in carbonio...
    ;-)

    Inviato in cima al Barbotto
     
  10. davlak

    davlak Maglia Rosa

    Registrato:
    30 Giugno 2011
    Messaggi:
    9.773
    Mi Piace Ricevuti:
    340
    io in carbonio ce l'ho ma ne ho anche 2 in alluminio e le uso molto più della prima.
     
  11. rosetta

    rosetta Apprendista Scalatore

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.394
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    Ma non lo sai che chi usa alluminio è un "alluminato", come dicono gli anglosassoni?:eek: :mrgreen: o-o

    Scherzi a parte, la mia bici ha un ottimo telaio e ruote. Adesso pesa 7.5kg nuda senza pedali, e sai come ne supero di gente meno allenata su bici in cartonio da 7kg o poco più da "n" mila euro...:mrgreen:

    Poi io trovo l'abbinata geometria/sella/ruote fondamentale per la "comodità". Ho un discreto dislivello sella manubrio (sugli 8-9cm credo), pedalo arretrata e cerco di stare ben bassa in zona sterzo, piegando i gomiti. Così la schiena riposa ed evita carichi lombari e vibrazioni direttamente in verticale lungo il piantone.
     
  12. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Sono d'accordo. Le geometrie, gli angoli e sopratutto il corretto posizionamento sono la cosa più importante. Poi a seguire ruote ( canale largo e basso profilo) e infine i copertoncini ( mescola, larghezza).
    Chiaramente il materiale del telaio è importante ai fini confort ma dopo le altre cose.
    Imho ovviamente.

    Inviato in cima al Barbotto
     
  13. dagos

    dagos via col vento

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.647
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    Non so come fai ma... per me questi cerchi sono poco indicati per la bdc... sarà colpa del profilo ma sono troppo sensibili al vento... perfino le auto, quando mi passano vicino, risucchiano il mezzo e pensa che neppure con le Ican da 40 di profilo avevo questo effetto, ottime ruote in sostanza ma per me non indicate per la bdc :(
     
  14. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.427
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    Ho sempre sostenuto che vi son delle ruote anche a profilo basso sensibilissime al vento laterale, ultimamente con i nuovi profili dei cerchi a cui alcuni costruttori hanno approfondito gli studi sulle turbolenze si fanno delle ruote medio /alto profilo poco sensibili alle folate di vento tutto ciò per una maggior sicurezza di guida :friends:
     
  15. dagos

    dagos via col vento

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.647
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    Io aggiungerei non solo per la sicurezza ma anche il confort ne beneficia a piene mani... vuoi mettere un mezzo che prosegue senza tentennamenti verso la direzione di marcia con uno che ogni alito di vento sbarbella come una foglia al vento ??!
    Io non volevo crederci ma devo ammetterlo... il profilo del cerchio è determinante ai fini sella sensibilità al vento e alle turbolenze. :shock:
     
    A Don Perigon piace questo elemento.
  16. carlo1973

    carlo1973 Novellino

    Registrato:
    7 Settembre 2015
    Messaggi:
    99
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Io vorrei prendere una canyon Endurace con Dt Swiss 1100 DICUT disc. Mi arriverebbe con un copertoncino da 28 con camera d’aria , secondo voi varrebbe la pena montare un tubeless schalbe pro One da 28? Nel caso a che pressione dovrei gonfiarli? Sono 81kg. Grazie


    Inviato dal mio iPhone utilizzando BDC-MAG.com
     
  17. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Vale la pena si visto che hai già ruote tlr. Il pro one da 25 sulle.mie ruote DT canale 18 misura 27 e mezzo effettivi per cui forse il 28 è eccessivo. Io peso come te circa e gonfio 6.0 ant e 6.5 post.

    Inviato in cima al Barbotto
     
  18. carlo1973

    carlo1973 Novellino

    Registrato:
    7 Settembre 2015
    Messaggi:
    99
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Non conosco bene quelle ruote, non so che canale abbiano ma se facesse la stessa cosa con i 28 allora mi ritroverei un 30 effettivo...forse troppo


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  19. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.745
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Credo abbiano canale 19 per cui con il 28 rischi di andare a 31 e forse oltre.

    Inviato in cima al Barbotto
     
  20. carlo1973

    carlo1973 Novellino

    Registrato:
    7 Settembre 2015
    Messaggi:
    99
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Con la mia ridley attuale non riesco a montare più del 23...forse sto bene esagerandoma vorrei una bici comoda


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     

Condividi questa Pagina