Training and Racing with a Power Meter (parte quarta)

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da rikicarra, 28 Novembre 2010.

  1. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7

    173,78kg 260 watt in posizione di massima aerodinamica,però ce da dire che uso lo stages che misura circa il 5 % in meno del power tap
     
  2. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7

    Il peso incide anche in pianura in misura ridotta rispetto alla salita ma incide
     
  3. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Ma poi ho chiesto il peso perché uno in sovrappeso magari copre pure una superficie ben più ampia
     
  4. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Cmq per una persona di media statura avrei detto qualcosa di più, sui 310 con bici senza appendici.
     
  5. ciclo_beibo

    ciclo_beibo Apprendista Cronoman

    Registrato:
    27 Aprile 2009
    Messaggi:
    2.889
    Mi Piace Ricevuti:
    60
    alla fine non abbiamo fatto strade molto diverse.
    iniziato in bdc, piu seriamente, dal 2009. comunque non ero a piu di 4/5000 km all'anno per 3 anni.
    2012 passato per lo piu a pascolare e fare piu giri possible, iniziando a fare medio/lunghe cicloturistiche.
    2013, seguito friel, no pm. unico obiettivo MDD '13, che pero' , alla fine, ho vissuto come una festa, quindi agonismo zero.
    a settembre ancora gamba brillante e davo filo da torcere a quelli che mi staccavano nel 2012.

    nel gennaio 2014, seguendo ancora friel, ho preso il pm e da qui un preparatore. da giugno 2014 ho continuato da solo, leggendo qui e la e sopratutto il libro del topic, che comunque non e' rimasta unica fonte da cui prendere ispirazione.

    la mia stagione migliore come WpK l'ho forse avuta nel 2015 e forse sara battuta dalla 2017, dove sto continuando da autodidatta, sperimentando e andando in bici con il mio solito volume di circa 10ore settimanali su tutto l'anno.

    nel 2014 avevo avuto un brutale picco a Aprile/Maggio - complice anche gli eventi delle classiche del nord - con WpK appena sopra a 4W/Kg in test di 20 minuti alla Coggan. poi un calo a luglio, ma direi quasi fisiologico e poi un picco a settembre. tutto pianificato da me.

    nel 2017 sono aumentato di qualche decimale sul WpK (con 3 anni di piu non va male) stavolta su salite di 50' come riferimento (quindi con test quasi canonici di FTP).
    forse il "nuovo terreno" di montagna, su cui mi muovo, ha aiutato a sfruttare al meglio le ore risicate alla vita familiare e sociale.
     
  6. sepica

    sepica Maglia Iridata

    Registrato:
    10 Agosto 2004
    Messaggi:
    14.862
    Mi Piace Ricevuti:
    277
    fermo restando sapere che a cavolo te serve sta misurazione :mrgreen: o-o

    io stavo cercando su i miei dati, non posso darti delle misurazioni precise in quanto il vento a 40 kmh ha la sua importanza, nonche se parliamo di vera piunura o leggero falso piano, e si è soli o in compagnia (quest'ultima ovviamente determinante).

    cmq direi dai 260 ai 300 watt
     
  7. ciclo_beibo

    ciclo_beibo Apprendista Cronoman

    Registrato:
    27 Aprile 2009
    Messaggi:
    2.889
    Mi Piace Ricevuti:
    60
    ti allego un grafico fatto con veloviewer, sui miei dati 2014.
    peso circa 70 KG (in quel periodo) per 174cm (rimarra costante per ancora un paio d'anni ).
    decisamente fatto in pianura , pero non so dirti quanto vento. secondo me gioca molto sui valori fuori dalla distribuzione.

    diciamo, togliendo i "flyers" a 364, 340 e 153 (che anche su strava sembra sospetto) mi attesto sui 270-300.

    dimensione dei pallini e' la distanza, il colore e' il tempo di percorrenza.

    se vado a memoria, per andare ai 37/38 oggigiorno, in quasi assenza di vento, devo tirare su almeno 270 pesando 2 chiletti in meno, quindi un dato sui 300W mi sembra piu valido.
     

    Files Allegati:

  8. Scaldamozzi ogni tanto

    Scaldamozzi ogni tanto Apprendista Velocista

    Registrato:
    23 Ottobre 2015
    Messaggi:
    1.496
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Io in questo periodo sono con un po' di kg in più, 180x82 e a 40 sono a 260-300.

    Su diversi segmenti strava di qualche km.

    Difficile dire con precisione perché trovare 0 vento e perfetta pianura è difficile.

    Inviato dal mio Lumia 950 usando mTalk
     
  9. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    :mrgreen:
    mi incuriosiva...perché i prof tengono i 50 con circa 370-380 watt in pianura su bici da crono...per me su bici da corsa normale con 370-380 watt non si fanno nemmeno i 45.
     
  10. gx2

    gx2 Maglia Gialla

    Registrato:
    29 Ottobre 2008
    Messaggi:
    11.235
    Mi Piace Ricevuti:
    426
    E si che influisce...anche "solo" a livello di stimoli, che poigli stimoli sono la base per migliorare, in qualsiasi ambito

    Inviato dall'India
     
  11. marperon81

    marperon81 Apprendista Velocista

    Registrato:
    22 Giugno 2011
    Messaggi:
    1.375
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    io ieri mattina ho fatto 6 min e mezzo a 43.5 di media @325 watt, presa alta, vento non contrario
     
  12. gasht

    gasht Passista

    Registrato:
    6 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.737
    Mi Piace Ricevuti:
    136
    370/380 watt medi in pianura (non parlo di scatti, parlo di valori medi) sono moltissimi.

    310/320 watt medi si tengono i 40 all'ora...con cattiva posizione (non sdraiati per capirsi).

    avevo fatto la prova quest'inverno con vento leggermente a favore/laterale (più laterale in realtà). in un'ora 40.3 km (praticamente non ricordo ma ho raggiunto i 40 km di distanza appena sotto l'ora e mi sono fermato).
    da solo. stages segnava 303 watt. metti qualche watt in più con pm normale in quanto vicino a soglia comincio a spingere con la dx. percui stando larghi un 320 watt medi e fai i 40 sicuro e con margine.
     
  13. ciclo_beibo

    ciclo_beibo Apprendista Cronoman

    Registrato:
    27 Aprile 2009
    Messaggi:
    2.889
    Mi Piace Ricevuti:
    60
    Provato oggi per curiosità, su 200m, presa bassa, bici muletto, ruote alluminio, no vento, 310W circa.
    Credo comunque che per tenere i 50 in piano servano, anche con crono, 370 o più. La resistenza aero e rotolamento non sono lineari con aumento della velocità, da quello che ricordo.
     
  14. ValeXX

    ValeXX Apprendista Velocista

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.569
    Mi Piace Ricevuti:
    69
    Va detto che ad alte velocità il profilo del ciclista conta tanto,un pro, o amatore top che sono aciuttissimi, scioltissimi e con posizioni molto curate a 45 orari con bici normali e probabile risparmino almeno 20/30 watt rispetto all'amatore medio più rigido di schiena, con un paio di kg di troppo e posizione meno estrema... ;)

    Senza spaccare il capello in due mediamente comunque 1.75 x 70 kg posizione bassa ~300 w a 40 orari senza contropendenze e vento e con asfalto nella media... Il tutto moooolto a spanne ovviamente
     
  15. yuk

    yuk Scalatore

    Registrato:
    1 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.201
    Mi Piace Ricevuti:
    212
    Oggi 500 metri con vento contro e presa bassa, a 41 km/h mi servivano ben 320-330 watt, 181 cm per 75 kg, con PM 4iiii.
     
  16. Scaldamozzi ogni tanto

    Scaldamozzi ogni tanto Apprendista Velocista

    Registrato:
    23 Ottobre 2015
    Messaggi:
    1.496
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    La resistenza aerodinamica varia col quadrato della velocità, quindi la potenza associata col cubo.

    La resistenza al rotolamento non dovrebbe variare con la velocità, quindi la potenza associata è proporzionale alla velocità.

    Inviato dal mio Lumia 950 usando mTalk
     
  17. ciclo_beibo

    ciclo_beibo Apprendista Cronoman

    Registrato:
    27 Aprile 2009
    Messaggi:
    2.889
    Mi Piace Ricevuti:
    60
    vero grazie.
    stavo appunto curiosando http://www.cyclingpowerlab.com/CyclingAerodynamics.aspx
     
  18. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Si dai un intervallo tra i 310 e i 320 in posizione rialzata.
     
  19. yuk

    yuk Scalatore

    Registrato:
    1 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.201
    Mi Piace Ricevuti:
    212
    Varia anche la resistenza al rotolamento, ossia aumenta con la velocità, ma non in modo quadratico.
    Fra l'altro il test andrebbe svolto senza nessuno in scia, perchè così con persone in scia, chi tira risparmia qualche watt, in quanto i flussi aerodinamici, non si chiudono bruscamente alle spalle ma risultano più allungati.
     
  20. redshadow

    redshadow Apprendista Passista

    Registrato:
    26 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.150
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Molto brevemente per il calcolo dell'FTP e dei watt/kg su una salita si deve considerare la potenza media o quella Normalizzata?

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina