Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Trek, attenzione alla garanzia a vita

Discussione in 'Angolo della verità' iniziata da TartarugaSprint, 5 Ottobre 2018.

  1. Predator

    Predator Scalatore

    Registrato:
    30 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.507
    Mi Piace Ricevuti:
    272
    In merito al marketing è una bella mossa illudere gli acquirenti sulla garanzia a vita dei telai, ultimamente sempre di più sono le case costruttrici più blasonate che si vantano di dare la garanzia a vita ai loro prodotti, ma poi vediamo i risultati a nostro discapito.
    Secondo me sarebbe meglio la garanzia di due/tre anni ma che poi venga veramente riconosciuta senza troppe scuse o storielle da cantastorie.

    Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
     
    A 123lorka, TartarugaSprint e Super Ciuk piace questo elemento.
  2. GRM

    GRM Pignone

    Registrato:
    30 Ottobre 2016
    Messaggi:
    253
    Mi Piace Ricevuti:
    121
    Poi tra un'anno vuole cambiarla e si trova con un telaio che vale 0 euro , perchè sappiamo bene che il 99,9 % degli acquirenti non comprerebbe un telaio riparato (mi ci metto anch'io in quel 99,9%) o se te lo compra "guarda, ti dò 10 euro, e ci stò rimettendo!"
     
    A TartarugaSprint piace questo elemento.
  3. maurocip

    maurocip Scalatore

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    5.930
    Mi Piace Ricevuti:
    1.733
    se sei disonesto lo rivendi senza dire nulla, se (si spera) non lo sei te lo tieni e lo usi sapendo che quando ti sarai stufato non avrà mercato e non potrai rivenderlo.
     
  4. TartarugaSprint

    TartarugaSprint Pignone

    Registrato:
    30 Luglio 2012
    Messaggi:
    205
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    Io il telaio non lo faccio aggiustare perché non mi sentirei sicuro e non mi sentirei a posto con la coscienza a venderlo riparato e senza dire nulla.

    lo metterò in garage come trofeo di caccia.
     
  5. maurocip

    maurocip Scalatore

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    5.930
    Mi Piace Ricevuti:
    1.733
    mah, secondo me fai male...
    conosco un paio di amici, che in seguito a cadute se lo sono fatto riparare da specialisti (uno è qui in Umbria) ed è venuto perfetto anche come verniciatura...
    Ci vanno in giro allegramente da almeno 3 anni e non hanno avuto nessun problema. Comunque fai come credi...
     
    A rosetta, lupin IV, trabocco e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. j-axl

    j-axl Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Maggio 2013
    Messaggi:
    2.176
    Mi Piace Ricevuti:
    443
    Ma scusa, se chi lo ripara ti rilascia una certificazione ed una garanzia, fallo aggiustare e svendilo mettendone a conoscenza l'acquirente e fornendogli la documentazione.
    Secondo me trovi chi vuole un telaio top di gamma ad un ottimissimo prezzo e non si fa troppi problemi.
    In fondo non parliamo di una riparazione fatta in cantina e occultata.
    Almeno ti ripaghi le spese e qualche accessorio, e fai felice qualcuno.
    Inutile far prendere polvere ad un telaio.
    Poi è tuo....e ne fai quel che preferisci.
     
    A 123lorka, trabocco, rosetta e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. TartarugaSprint

    TartarugaSprint Pignone

    Registrato:
    30 Luglio 2012
    Messaggi:
    205
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    Grazie J e Mauro, ci penserò.

    Un saluto
     
  8. RoBart

    RoBart Maglia Amarillo

    Registrato:
    1 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.714
    Mi Piace Ricevuti:
    430
    ovviamente parlavo per me che un telaio lo porto a fine vita e non sento la necessità di rivenderlo.
    Tra parentesi io non acquisterei mai un telaio usato neanche con un anno di vita ! sono troppe le incognite con i telai in carbonio.

    Comunque un telaio in carbonio riparato è resistente tanto quanto uno nuovo e non ha problemi di sicurezza.
     
    #48 RoBart, 16 Ottobre 2018
    Ultima modifica: 16 Ottobre 2018
    A TartarugaSprint piace questo elemento.
  9. punkbike

    punkbike Pignone

    Registrato:
    8 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Mi Piace Ricevuti:
    139
    Per quanto riguarda il discorso riparazione, entro anche io nella discussione. A gennaio '17, ebbi un incidente che porto' alla rottura del telaio. Essendo scaduto il periodo di garanzia e non avendo soldi in quel periodo per cambiarlo, optai per la riparazione di quest'ultimo. Grazie al negozio da cui mi servo, entrai in contatto con un "meccanico" del carbonio. Il quale, con 200 euro circa, sistemo' la crepa. Quel telaio, da allora, ha percorso circa 10000 km. Ed il fatto che questo aprile io abbia deciso di cambiarlo (da wilier gtr'13, son passato alla 07), non dipende da mie eventuali titubanze riguardo la sua tenuta, quanto piuttosto da un mero sfizio personale. Percio', qualora tu decidessi di optare per questa soluzione, sappi che tra le mani ti ritroverai un telaio "nuovo" (a livello strutturale, of course).

    ps: faccio il tifo per te. E spero che Trek, alla fine, si decida a venirti finalmente incontro.
     
    A TartarugaSprint piace questo elemento.
  10. blues boy

    blues boy Apprendista Scalatore

    Registrato:
    5 Giugno 2014
    Messaggi:
    2.644
    Mi Piace Ricevuti:
    638
    Puoi ricordarmi come si chiama quello in Umbria ? Grazie .
     
  11. Predator

    Predator Scalatore

    Registrato:
    30 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.507
    Mi Piace Ricevuti:
    272
    Però c'è da dire che i telai in fibra di carbonio riparati a regola d'arte sono garantiti e sicuri, secondo me non bisognerebbe così sminuirli.
    Vorrei fare un esempio anche se non è esattamente la stessa cosa, ho visto alcune stecche da hockey top di gamma in fibra di carbonio che costano una cifra completamente distrutte e poi riparate, non credevo ai miei occhi del buon risultato, un lavoro esemplare, sembravano come nuove appena uscite dalla fabbrica.


    Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
     
    #51 Predator, 16 Ottobre 2018
    Ultima modifica: 16 Ottobre 2018
    A TartarugaSprint piace questo elemento.
  12. valter65

    valter65 Pedivella

    Registrato:
    11 Febbraio 2012
    Messaggi:
    428
    Mi Piace Ricevuti:
    66
    DOCTOR BIKE.... Mirco Cetra , ha il suo sito internet : un grande !!!! mi ha foderato le battute del propel che si stavano deteriorando (ovviamente la garanzia , questa sconosciuta) ed in un altro frangente , riparato un cerchio in carbonio crepato su una buca ....sta a Torgiano , alle porte di Perugia :persona fantastica , ne ho parlato proprio nell' "angolo della verita' "
     
    A blues boy piace questo elemento.
  13. blues boy

    blues boy Apprendista Scalatore

    Registrato:
    5 Giugno 2014
    Messaggi:
    2.644
    Mi Piace Ricevuti:
    638
    Grazie Valter .
     
  14. valter65

    valter65 Pedivella

    Registrato:
    11 Febbraio 2012
    Messaggi:
    428
    Mi Piace Ricevuti:
    66
    figurati ;-) !! io ci sono andato di persona da Latina , per portargli il telaio e mi ha fatto piacere conoscere una persona preparata e professionale :-) !
     
    A bastianella31 piace questo elemento.
  15. jan80

    jan80 Maglia Amarillo

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.136
    Mi Piace Ricevuti:
    625
    a me sembra impossibile un cedimento simile,non stiamo parlando si un segnetto.....questa e' una bella crepa
     
  16. Motospeed76

    Motospeed76 Novellino

    Registrato:
    20 Aprile 2013
    Messaggi:
    26
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Buongiorno a tutti, mi sono imbattuto in questa discussione poiché tra qualche giorno anche io ordinerò una Trek e quindi mi sto documentando sulle politiche attinenti l'assistenza che adotta questo marchio. Il caso di questa discussione pone parecchi dubbi: con quale veemenza il proprietario della bici monta e smonta le ruote in occasione dei lavaggi tanto dal creare quei graffi? un cedimento del genere non può passare inosservato durante un'uscita, senza alcuna ombra di dubbio trasmette instabilità al posteriore quindi il fatto che se ne sia accorto durante un banale lavaggio mi sembra un paradosso. se si fosse trattato di una crepa sarei stato concorde con la tesi del proprietario ma stando al danno...... e' come paragonare una frattura ossea scomposta o semiscomposta con una lineatura (detta anche da legno verde) di un osso. Anche il mio sivende ha detto che Trek per politica aziendale sostituisce senza batter ciglio un telaio danneggiato da cedimento strutturale, verrebbe da pensare che siano frasi di circostanza ma in effetti i casi di disputa con la casa madre per problemi ai telai sono veramente pochi
     
    #56 Motospeed76, 9 Giugno 2019
    Ultima modifica: 9 Giugno 2019
  17. Maxrcs

    Maxrcs Novellino

    Registrato:
    7 Giugno 2019
    Messaggi:
    19
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Mi permetto di rispondere a questa discussione pur essendo un novello del forum.
    Non entro nello specifico tecnico da cosa sia causata la rottura, dalla buona o mala fede di entrambe le parti coinvolte.
    Faccio solo due considerazioni personali: quanti telai sostituisce trek in un anno? Qua l’è il suo fatturato? Quanto conta l’immagine di trek in Italia o nel mondo? Ecco questo dovrebbe chiedersi un costruttore di bici che da la garanzia a vita dei telai, che detta a livello legale vuol dire per sempre. Ora passiamo alla questione strettamente legale, un tecnico trek ha visionato personalmente il telaio? No perché fare una perizia tramite foto... lascia il tempo che trova. Se vuoi procedere per vie legali devi far periziare il telaio a tue spese dopo di che citi trek in giudizio, se puoi evita il giudice di pace, fa più danni che altro. Una strada lunga e costosa in Italia, e spesso le aziende contano su questo per non essere citate in giudizio.
    Ultima cosa, visto che a volte può più la penna della spada, scrivi alle riviste di settore.


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
    A Cancello del Roero, doctorkom e THE MATRIX M+ piace questo elemento.
  18. THE MATRIX M+

    THE MATRIX M+ Apprendista Cronoman

    Registrato:
    15 Novembre 2012
    Messaggi:
    3.135
    Mi Piace Ricevuti:
    920
    Quoto tutto e a volte basta anche la penna. Il problema è anche che in giro ci sono troppi furbetti che vogliono farsi cambiare il telaio aggratis dopo averlo danneggiato.
     
  19. Maxrcs

    Maxrcs Novellino

    Registrato:
    7 Giugno 2019
    Messaggi:
    19
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Questo dipende sempre dalle politiche aziendali, se tieni le maglie larghe di una garanzia devi mettere in preventivo che qualche persona in malafede possa accedevi, se tieni le maglie strette qualcuno che subisce un danno strutturale “particolare” magari non gli viene riconosciuto perché si pensa sia in malafede. Altro capitolo che posso accennare ma sarebbe da aprire un libro; le perizie tecniche... a volte opinabili, ma poco contestabili se non a caro prezzo.


    Ps:
    Ovviamente parlo in generale e non del caso specifico.

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  20. TartarugaSprint

    TartarugaSprint Pignone

    Registrato:
    30 Luglio 2012
    Messaggi:
    205
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    Buongiorno, ho scritto questo post ormai da parecchio tempo, solo per avvertire eventuali utenti di stare attenti alla garanzia a vita TREK.
    L'ho già ripetuto più volte, che quello che ho scritto corrisponde a verità, quindi se non credete a quello che ho scritto, non perdete tempo a fare ipotesi assurde di come si sia rotto o danneggiato il telaio.
    Io sono passato all' alluminio, con grande soddisfazione e ho cambiato anche casa produttrice.
    Se volete comprare TREK (io e i miei amici ora la chiamiamo CREK), fate paure, vi auguro solamente di non incorrere in una vicenda dolorosa come la mia.
    Un saluto a tutti.
     
    A bet1922 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina