TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 3)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da samuelgol, 28 Gennaio 2016.

  1. NormaJean

    NormaJean Gregario

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    698
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    [MENTION=48129]N3bbia[/MENTION] che cavolo <40' senza sbattersi in allenamento vuol dire andare forte.
     
  2. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    Ehm... non ho capito [MENTION=52923]NormaJean[/MENTION]

    edit: mi era arrivato solo a metà.

    semplicemente avevo 20 anni (cioè meno della metà di adesso), era la mia unica attività di qeul periodo, non mi infortunavo (forse una volta ), pesavo parecchio meno (forse troppo, ero un po scheletrico considerando che avevo abbandonato nuoto da anni), riposavo sempre bene perchè non sono mai stato dedito alla vita sociale fin da giovane.

    però non fraintendetemi..in allenamento son sempre stato uno che da il massimo, solo che lo facevo con poca costanza e poco metodo..per non dire ad -------m. considerate che non osavo avvicinarmi agli allenamenti seri degli altri. parecchia gente andava sotto i 35 comodi..e ai tempi eran 800/1500 le gare che preparavano. intendo non correre più di 3 volte a settimana mediamente ad esempio.

    per dirlo in sintesi anche se presta il fianco a innumerevoli battute.... ero in linea con gli allenamenti delle ragazze dell atletica non certo coi maschietti.

    più scrivo e più mi deprimo...
     
    #3662 N3bbia, 31 Luglio 2017
    Ultima modifica: 31 Luglio 2017
  3. NormaJean

    NormaJean Gregario

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    698
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    [MENTION=48129]N3bbia[/MENTION] beh però qualche soddisfazione te la sei tolta! Io ho iniziato tardi a correre (ora abbiamo la stessa età), un anno ho spostato (sbagliando clamorosamente) la preparazione invernale sulla corsa perché pensavo che più corro forte a secco più corro forte anche nel triathlon.
    Mi sono fatto un mazzo cosi per arrivare a 38' sui dieci (che è decisamente mediocre), e poi nel triathlon mi piantavo a ogni gara.
    Quest anno invece non avevo tutta quella velocità ma avevo poca differenza tra corsa a secco e sceso dalla bici.
    Per tornare al tuo discorso sul livello di qualità ho molti amici forti che mi dicono che "una volta" con i tempi con cui ora vinci le gare si arriva dietro, molto dietro.
     
  4. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    si ho letto pure io che l atletica è un po in crisi, non ho i mezzi per spiegarne i motivi ma ora che vedo le cose da 'triatleta' (vabbeh ci siam capiti) tornassi indietro andrei di triplice da subito. a 20 anni sembra rachitico tra parentesi...dopo esser stato grassoccio forte a 15/16

    Lato soddisfazione io la più grossa soddisfazione sportiva me la son tolta all IM zurigo con una delle mie peggiori prestazioni sportive. In altri sport avevo preso qualche podio anni addietro prima ma semplicemente...non ci tenevo.

    L IM invece era un ritorno allo sport molto importante...pur consapevole che non avevo i mezzi per far una prestazione degna di nota.
     
  5. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    a proposito di podisti e gente che va forte:

    10 km al medio run...(anche se il cuore era prossimo alla soglia nel finale)...circa a metà del 10° km un discreto dolore al bicipite femorale sx...crampo o contrattura non saprei...

    effettivamente ero ancora un po stanco dal week end :asd:

    fa male pure ora dopo 2h che ho finito...
     
  6. NormaJean

    NormaJean Gregario

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    698
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Ieri 1h di bici in pianura con la crono, l'ultima pedalata era stata il 24 giugno.
    Ora che ho tempo vorrei fare uscite quasi solo sulla crono perché a parte ovviamente la postura non mi trovo molto con i rapporti rispetto alla bici da corsa. Ho 52-36 in entrambe, ma la scala pignoni è diversa e su qualla da corsa pedalo molto meglio.
    I cambi sono Ultergra e 105 quindi praticamente equivalenti cambia solo il peso, ma sto pensando di scambiare i rapporti tra una bici e l'altra. Mi sembra inoltre di non riuscire a utilizzare in agilità la stessa cadenza, devo verificare come mi ha suggerito qualcuno la lunghezza delle pedivelle che potrebbe influire.
     
  7. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    601
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    gara arona fatta.....
    torno disoccupato, riscaduto solito contratto.... e agosto si sa la grande distribuzione taglia. Mi torno a dedicare in primis alla ricerca lavoro, famiglia..... e per concludere la vita da pseudo pro.... che alla fine mi diverte pure..... faticare mi piace.... e recuperare le fatiche stando con le gambe ferme , cambia tutto.
    Mergozzo 3 settembre
    70.3 flat ventoso , gara a mio avviso durissima da tirare alla soglia.... nn ce un momento di respiro.... la bici violenza pura... e la corsa che segue e resistenza ai crampi.....
    nel mezzo torna Sarnico .... olimpico no draft stupendo......
    Vediamo se allenandomi con volumi alti e riposi giusti ....... cambia la sostanza dei risultati cronometrici.
     
  8. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    In bocca al lupo amico!Lì sono i veri problemi.
    Nel triathlon sei forte NO PROBLEMA FOR U!:mrgreen:

    Oggi ho doppiato,2h30 bici con un paio di salite fatte tranquille,nel pomeriggio 1200 in mare anche lì facile.Il 13 Sprint a Osiglia,più che una gara un bel ritrovarsi tra amici. (scusa buona per non scassarsi troppo di allenamenti con sto clima tropical :wacko:)
     
  9. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    601
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    grazie , amico.
     
  10. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    stamattina dopo 5 giorni di stop, sono rientrato in acqua. Inutile lamentarsi della prestazione. NOn taperizzandolo mai troppo il nuoto conto di farcela a rientrare i bolla per fine settembre.... certo oggi sembrava di nuotar nel miele.
     
  11. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.879
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    A me nella marmellata, dopo 15 gg di stacco
     
  12. icio61

    icio61 Gregario

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    685
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Sarnico, torna, ma è leggermente diversa.
    cambia l'organizzatore (comunque una garanzia:mrgreen:), la location (non più in paese) di conseguenza:
    nuoto in lago (non nel fiume);
    bici simile, stesso percorso, ma si sale sull'altro lato da Vigolo (meno dura rispetto alle vecchie dizioni o a Lovere);
    run su lungolago (non più in paese),

    sicuramente sarà una bella gara, peccato non poterla fare:cry:.
    divertiti
     
  13. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    Venerdì parto per 10 gg al mare, non mi posso portar dietro la bicicletta (temo me la possano fregare), quindi tornerò a casa ogni volta per le sessioni bici. sacrificando solo quelle di recupero/scarico. Cercherò di darci dentro con il run e soprattutto il nuoto.

    Ho organizzato il tutto per far coincidere la settimana che farò la con quella di scarico...in modo da ridurre i danni.

    Purtroppo sono a marina di carrara che ha un mare inguardabile. La muta la porto per far del nuoto open water sperando le meduse non siano troppe e l acqua al largo sia abbastanza trasparente da farmele scorgere quando non è troppo tardi.
     
  14. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    601
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    e una gara storica che ho fatto 4 volte con passata organizzazione Steel.
    Ho visto sul sito della gara che cambia un po.....
    Importante che sia no draft..... peccato la parte run differente, il vallonato precedente era veramente selettivo.
     
  15. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    601
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    90 min easy
    3 salite
    fatte alte rpm
    testo nuova bdc
    caad 10......incredibile ,telaio top, una gioia x il triathlon
    neo compact ...... prima volta..... nn ci capisco niente
     
  16. Savo28

    Savo28 Gregario

    Registrato:
    24 Ottobre 2014
    Messaggi:
    519
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Oggi primo allenamento dopo lo stop volevo fare 60 km in Piano però ho voluto fare un paio di salite una di queste mi ha distrutto le gambe e quindi ho finito con 48 chilometri e 29,9 di media però ho dato tutto

    Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
     
  17. FabioLocarno

    FabioLocarno Pignone

    Registrato:
    9 Settembre 2015
    Messaggi:
    112
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Sono qui anch'io per iscrivermi, ma corsa curata zero e temo nella mazzata...in bici mi salvo bene, ma dopo sarebbe dura anche perché come dici..non è che piatto vuol dire facile...tutt'altro (vabbè grupponi a parte :rosik:).
    Vediamo ste vacanze se mi permettono di fare due passi come si deve e poi una settimana nel biellese se mi sistemano un po' .
    Comunque Mergozzo è sempre un bel divertimento con amici o-o
     
  18. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    Scusate datemi una mano a capire. Martedi su gambe stanche alla fine di un medio run tirando un pi ho sentito una fitta dietro la coscia sx. Tanto avevo finito.

    Oggi stessa dolore che mi ha costretto a fermarmi ma dopo solo 6 miseri km di fondo lento. Nessuna avvisaglia, arrivato di colpo da un momento all altro e impossibile proseguire. Lo sentivo anche caminando. Non stavo accelerando, non ero in salita,

    Mai avuto...mi dico se fosse uno stiramento o qualcosa di più grave dovrebbe dar fastidio da subito. Ho pensato a contrattura ma non avendone mai avute così chiedo ipotesi.

    Ps in bici ieri anche in tratti z4 non ho avuto problemi.

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
     
  19. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.596
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Dicono che ai runner gli infortuni capitano più di frequente a fine gara, quando c'è la stanchezza e non si è lucidi abbastanza da badare al corretto gesto atletico, potrebbe essere stato così per il tuo caso, magari uno strappetto.

    In questi casi come al solito riposo di qualche giorno, ghiaccio e antinfiammatori, poi ripresa in progressione, non credo ci sia altro da fare, non ci correre sopra che fai peggio.
     
  20. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.503
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    Però se fosse quello non credo starebbe zitto e poi tutto di un colpo dopo 40 minuti...zac. uno strappo o stiramento sono ben presenti. Io ipotizzavo contrattura occorsa martedi e che non curata oggi si è ripresentata gratis.
    Martedì ero effettivamente stanco..e ho tirato troppo.

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina