TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 3)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da samuelgol, 28 Gennaio 2016.

  1. joe_caltotip

    joe_caltotip Gregario

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    593
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    arriva ufficialmente l'autunno, pioggia e buio presto, l'ideale per iniziare a usare lo smart trainer comprato ad agosto.

    come primo allenamento ho fatto test ftp 20' su trainerroad: non credo di aver mai sofferto così tanto.
    il risultato è di 234 W
    ho avuto un leggero calo nel terzo quarto, per poi riprendermi negli ultimi finale, ci va sicuramente un po' di esperienza per fare bene questi test.

    l'allenamento coi watt ad ogni modo mi ispira moltissimo, farò in modo di affiancare un powermeter sulla bici per l'uso su strada
     
  2. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    600
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    tornato in sella dopo il botto di domenica, 2h easy
    soliti fastidi spalla,anca gomito
    passato obbiettivo da costruire.... si va verso gara fa fare al 99%
    campionati ita sprint. LIGNANO,
    quindi via rpm via cardio ..... e da sett prox grazie al cielo ricomincia il master in piscina,
     
  3. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.502
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    fatta la seconda parte del lunghetto 25 totali circa in due parti pre e post lavoro ad un ritmo superiore di quello che farei in un singolo 'botto'.

    non ho ne esperienza ne conoscenza per capire ora l efficacia del lungo splittato ma se mai dovessi veder che ha 'funzionato' penso cambierebbe di molto il mio approccio alla corsa per l IM.
     
  4. FabioLocarno

    FabioLocarno Pignone

    Registrato:
    9 Settembre 2015
    Messaggi:
    112
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    A mio modestissimo avviso e con poca competenza mi sento di dire che potrebbe essere un'ottima soluzione per fare kmggio evitando sovraccarichi alle articolazioni, creando i presupposti per un miglior recupero.
    Inoltre, e qui forse dico una stupidata, evitare un reintegro di carboidrati in pausa pranzo potrebbe far si che la seconda run venga fatta in deplezione.
    Non mollare in vista Cervia...
     
  5. joe_caltotip

    joe_caltotip Gregario

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    593
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    per preparare la maratona di solito un lunghissimo 21+21 lo faccio, evitando di assumere carboidrati nel pasto tra le due parti
     
  6. fabrizio1985

    fabrizio1985 Novellino

    Registrato:
    6 Settembre 2017
    Messaggi:
    50
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    [MENTION=26425]IlNigno[/MENTION] Anzitutto grazie dei preziosi consigli.

    Rispondo punto per punto:

    NUOTO: sono un ex-agonista ma con un passato da ranista. Pertanto pur conoscendo bene i concetti tecnici della nuotata a stile, ho necessità di lavorarci un pò per rispolverare bene la questione.

    CORSA: ho preferito iniziare a lavorare da subito con le ripetute perché la distanza dei 10 km la padroneggio abbastanza bene ma vorrei aumentare un pò il passo. Lavorerò su diversi schemi di ripetute per piccoli cicli di 6 settimane al termine dei quali, farò ogni volta una seduta di fondo lento dove aumenterò il kilometraggio.

    BICI: avete ragione nel farmi notare che non ho indicato nulla rispetto alla frazione in bici. Il motivo risiede nel fatto che acquisterò la bici a fine mese e solo allora inizierò gli allenamenti specifici. Resta tuttavia la mia ignoranza in materia, quindi consigli su come impostare l'allenamento sono assolutamente ben accetti ;)
     
  7. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.502
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    sto cercando di farmi un po di cultura in merito visto che la tesi a favore dice che è importante il volume settimanale più che il lunghissimo in se.

    a favore c'è sicuramente che è meno strssante per il fisico. i 28 km che ho fatto non mi hanno lascito manco lontanamente i segni di un ipotetico continuato nonostante non stessi bene e li abbia separati meno (il secondo fatto alle 15 di pom). questo però può pure star a significar che mi abbiano allenato meno.

    come dicevo li faccio a un ritmo superiore sicuramente a quello di un unica sessione e riesco a non aver problemi di logistica perchè non so voi ma io sopra i 20km devo far ristoro.

    in teoria la sessione del giorno dopo in bici viene meglio e qui potrebbe esser la chiave dello split per me. il sacrificar meno la bici che nel mio caso risente parecchio della corsa il giorno prima. sempre parlando di me, qualsiasi cosa possa anche solo minimamente alleggerire carico sui tendini...ben venga.

    poi mentre leggevo qua e la mi è pure balenata l idea di farli infrasettimanali perchè lo split permette di esser eseguito facilmente in un giorno lavorativo.

    vediamo come va domenica visto che domani al posto del lunghissimo farò un combi 1h + 10k run @ medio.

    Per cervia non mollo, non sono diciamo pervaso dall ottimismo ma sono contento di come sono andati i mesi di allenamento che mi ci hanno portato. ho imparato cose nuove, ho perso 14 kg di peso. ora gioco in difesa, gestendo i miei poveri polmoncini e cercando di divertirmi :-x

    azz tutti e 42 i km. :wacko:
     
  8. joe_caltotip

    joe_caltotip Gregario

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    593
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    visto cosi sembra molto, in realtà è molto meno dura del lunghissimo da 36.
    ciascun 21 è corso con 11km RG + 15'' + 10km RG - 5''

    ad ogni modo comunque lo spezzare i lunghi può servire, a patto di non recuperare troppo, per non rischiar troppo sul fronte infortuni
     
  9. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.502
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    voi siete troppo forti...adesso apro un forum mio dove possono scrivere solo i 'diversamente triathleti'
     
  10. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Fatti prendere le misure dal rivenditore e valuta con lui quale bici(con le quote adatte,CERTO)si avvicina di più al budget che hai.
    La misura corretta è il primo passo per non avere problemi.
    Poi ne parliamo...:mrgreen:
    Ciao!
     
  11. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.749
    Mi Piace Ricevuti:
    34
    oggi ultimo lungo di bici: 145km con 1200 D+ 31Km/h di media a ritmo Z2/Z3. Dopo la Granfondo estrema che ho fatto due settimane fa (238km e 5500m D+) potevo cuocermi ancor di più' o venire fuori uno stato di forma ottimo: mi sembra di essere nel secondo caso. L'unica cruccio è che non ho fatto più' di 18km di lungo e pertanto a Cervia con certezza sarò' costretto a stringere i denti. Ora non so se farlo domani mattina (21km di corsa a Z2) oppure lasciar perdere e accontentarmi di un 15km. Credo che opterò' per la seconda soluzione: oramai i giochi sono fatti e un lungo estemporaneo così non credo mi serva a nulla
     
  12. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.387
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Buongiorno e scusate l'OT.

    Devo comprare una borsa porta bici per trasporto in aereo, cosa mi consigliate?
     
  13. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.878
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    oetztaler radmarathon : se la fai km e dislivello restano nella memoria per sempre !! :mrgreen:
     
  14. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.749
    Mi Piace Ricevuti:
    34


    Scicon Aeroconfort triathlon comodissima


    Sent from my iPad using BDC-Forum mobile app
     
  15. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.596
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Ne ho sempre usata una morbida ma solo un autobus quando si andava in trasferta con la squadra, per l'aereo il discorso cambia radicalmente, quei cani che movimentano i bagagli ne distruggono spesso, basta navigare nel web per trovare più di uno sfortunato a cui hanno scassato la bici, quindi l'ideale sarebbe una rigida ma i costi sono davvero alti.

    Guarda nel catalogo SCICON, è una ditta italiana che fa ottimi prodotti, potresti prenderne una morbida e mettere delle protezioni in foam sul telaio, ho sperimentato con successo due fogli ricavati dai tappetini per ginnastica messi a sandwich con la bdc in mezzo, soluzione economica e funzionale, e comunque dopo l'imbarco devi solo incrociare le dita.
     
  16. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.749
    Mi Piace Ricevuti:
    34


    Speriamo in senso positivo :D


    Sent from my iPad using BDC-Forum mobile app
     
  17. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.502
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    ieri: combi 1h bike +10k run tutto Z3 (bassa in bici indoor e alta run)

    oggi diluvio: 4h indoor (esclusi risc e deaff) provando a tirar su l intensità per non far 5h. tenendo duro, con un coltello tra i denti e due coltelli piantati nei quadricipiti son stato sempre in Z2 alta o Z3 bassa :wacko:

    non pensavo ma ce l ho cavata a tener botta accelerando nel finale.

    per recuperar il tempo perso in corsa ho la sensazione di aver involontariamente sacrificato un po la forma in bici oppure semplicemente è un po che non pedalo con le gambe semi-sane.

    mo si scarica a parte nel nuoto dove mi manca un po la distanza...ma quello mi preoccupa poco.
     
  18. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Stamattina bici in compagnia.Fatti 70K circa,con 1200 D+(4 salite),in 3h e qualcosa.Lavorato bene a spingere tanto con gambe e cuore,specie sulle prime 2 salite,poi la mia "guida" ha rallentato un po'...menomale:wacko:.
    Ancora un paio di uscite come questa poi son pronto per una GF che farò il 24.ALE'!
     
  19. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.596
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Ma per la bici parti proprio dalle rotelle? (scherzo eh! o-o) Oppure hai già un minimo di esperienza sui pedali? E' importante saperlo per stabilire un punto di partenza per gli allenamenti.
     
  20. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.878
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    La ho fatta nel 2002, la mia miglior prestazione ciclistica di sempre (9 ore e mezza, 26.4 di media, percorso allungato a 250km per una frana sul kuhtai, ma solo 5300 di dislivello)
     

Condividi questa Pagina