TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 3)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da samuelgol, 28 Gennaio 2016.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.876
    Mi Piace Ricevuti:
    119
    ... ovvero la dimostrazione della differenza tra allenarsi col cardio e col PM, basta vedere la differenza tra i due grafici, il parametro che consente un controllo stretto dell'esercizio è la potenza, dove si vede bene l'evoluzione del singolo ciclo, con la FC è difficile verificare se si sono tenuti i tempi a causa della latenza, tant'è che i fianchi dei picchi (rise time e down time) sono obliqui.
     
  2. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.790
    Mi Piace Ricevuti:
    116
    Periodo di [email protected] trovar il bandolo della matassa.

    Nuoto ok come sempre, 3 sessioni alla settimana m han ridato un minimo di acquaticità, i tempi non sono quelli che vorrei ma almeno il trend è di miglioramento.

    Bici solo indoor con zwift e poco altro.

    corsa ho ripreso, faccio delle mezz ore, non ho problemi se non quelli di non aver un gran passo però ho un doloretto da far controllare a quello che 'credo' sia il tendine achille.

    'credo' perchè: è 3 o 4 cm più in alto del classico punto in cui fa male un tendine di achille. So che è un tendine bello lungo ma so anche che di solito il punto di dolore (e rottura) è piuttosto preciso. oltre a questo fa male solo a pigiare e non a correre, ma non mi sento tranquillo a correrci su. quindi la settimana prossima visto che devo far eco di controllo ci aggiungo questa novità.

    Potrebbe pure esser il soleo ma ne so poco...comunque oltre i 40' non ci vado, lo faccio solo per non perdere troppo la corsa e non ritrovarmi indietro quando diventa importante.
     
  3. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.849
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    io invece ho un problema da oramai un anno e cioè un dolore alla parte posteriore della gamba sinistra che inizialmente pensavo fosse il piriforme ma che ora il nuovo fisioterapista dice essere probabilmente un problema all’inserzione tra gluteo e muscoli ischiocrurali. Questo dolorino latente mi limita nella falcata e quando inizio a correre piu forte mi fa quasi zoppicare


    Inviato dal mio iPhone
     
  4. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    133
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Nervo sciatico?

    Sent from my EVA-L09 using BDC-Forum mobile app
     
  5. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.849
    Mi Piace Ricevuti:
    42

    Avrei detto anche io sciatalgia ma il fisioterapista dice di no e anche che la schiena è a posto, non ne vengo fuori
     
  6. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    a voi capitano mai dolori intercostali durante la corsa quando il corpo entra in relax, ad esempio nelle discese o nel defaticamento dopo lavori specifici?
     
  7. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.752
    Mi Piace Ricevuti:
    58
    No.Non è normale,a mio parere,neanche con lavori "spinti".
    Parlo di ripetute,e son lavori che faccio molto raramente per paura di infortuni/problemi,però quando le facevo con più continuità(mi portarono ad una infiammazione all'anca e contrattura al bicipite femorale)non avevo dolori al costato.Probabilmente forzi tanto,per mantenere una postura corretta,e involontariamente carichi il tronco.Pareri eh...

    Per stare nel tread.Io ho chiuso due settimane di "capilarizzazione" in palestra e dalla prossima farò lavori muscolarmente un po' più mirati.
     
  8. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    a me capita spesso
    anche dopo 12/14km spinti, appena rallento drasticamente e inizio a corricchiare, taaac, iniziano
    oppure dopo 10/15min di salita, quando inizia la discesa mi prendono e alle volte devo pure fermarmi
     
  9. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.752
    Mi Piace Ricevuti:
    58
    Addirittura fermarti... Hai avuto fratture costali in passato?Magari il callo osseo non si è rimaneggiato benissimo,ipotesi EH.
    Tutto ok con pressione,cardiogramma,spirometria ecc... ?
     
  10. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    no mai nessuna frattura e alla visita medica sempre detto che sono una macchina
    boh
    é proprio questione di organi
    nn so
    postura forse
     
  11. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.876
    Mi Piace Ricevuti:
    119
    Non è normale, neanche a me che mi sono rotto 5 costole a luglio succede, ora vado in bici e corro anche a ritmi sostenuti senza problemi, solo qualche volta che vado alla soglia ho qualche leggero risentimento (e mi pare pure normale :mrgreen:) ma passa subito.

    Nel tuo caso potrebbe essere anche una contrattura che si instaura durante la corsa e si manifesta quando il torace si rilassa in defaticamento, oppure un nervo intrappolato tra le costole, è un'ipotesi chiaramente, in ogni caso sarebbe bene parlarne con il medico.
     
  12. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.079
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    9 volte su 10 quei sintomi sono dati da un ispessimento o calcificazione del tendine che passa lì dietro; la cosa migliore è fare un'ecografia. io ci convivo da 11 anni, la soluzione definitiva non c'è, bisogna tenerlo sotto controllo...stretching , stretching e ancora stretching
     
  13. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.849
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    sono anche io dell'idea che sia quello, facendo un lavoro sedentario mi fa piu' male soprattutto quando sto molto a sedere mentre va molto meglio dopo aver fatto bici. Mi puoi consigliare gli esercizi di stretching che fai (giusto per confrontarli con quelli che faccio io)? o-o
     
  14. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    cmq solamente a piedi e dopo sforzi massimali
    in bici invece mai nessun dolore
     
  15. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.079
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    quelli base sono questi
    http://www.bodyresults.com/articles/piriformis-stretches.asp
    integrati in una routine completa di stretching, per quadricipiti, adduttori, polpacci ecc
     
  16. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.849
    Mi Piace Ricevuti:
    42
  17. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.079
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    ieri sera primo allenamento sui rulli nuovi (presi a FEBBRAIO in saldo da decathlon :mrgreen: )

    60', con 12x20" e 10x30" z5 ...un tempo infinito! :wacko:
     
  18. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.790
    Mi Piace Ricevuti:
    116
    io sono ormai entrato nella fase full indoor a parte qualche breve e giro in mtb. sto cominciando a prender le misure col direto anche se mi fa far 'troppa salita' zwift quindi cambierò approccio ogni tanto per non spappolarmi le gambe. è stato un ottimo acquisto, anche se non son salite vere aiutano parecchio, continuo ad aver medie watt mai avute col lemond.

    altro giorno corsa notturna (stavolta con luce frontale per fortuna) di 40'. le gambe si stan riprendendo un po, non andrebbe manco male se non fosse per il doloretto al , credo, tendine.

    dopodomani eco ma stavolta provo a correrci un po. l anno scorso temevo tanto l altro tendine col suo doloretto e la lieve degenerazione..ho iniziato a correre tardi alla fine c ho preparato l IM, il dolore è sparito durante la preparazione e ora è quello ok il sx.

    In sti casi è difficile capire cosa e quanto si può fare
     
  19. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    un anno fa ero indoor dal primo di novembre
    ora lo sto evitando come la peste
    mi sto abituando al clima ed esco sempre alle 5 del mattino salvo mal tempo
     
  20. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    395
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Io tutti gli anni mi propongo di montare i rulli in casa, poi rimangono sempre in cantina...

    C'è anche da dire d'inverno curo poco il ciclismo, se si fanno distanze lunghe un pò seriamente, penso sia una scelta obbligata il ciclismo indoor...
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina