TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 3)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da samuelgol, 28 Gennaio 2016.

  1. battaglin76

    battaglin76 Apprendista Velocista

    Registrato:
    28 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.669
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    oggi 2k risc 13x(1'fv+1fv) il resto medio tot 14k avg4'13


    gia' un progressivo che inizia con 3x non lo e' e poi perché distanze brevi...se prepara un medio..?
     
  2. ernia

    ernia Apprendista Velocista

    Registrato:
    28 Settembre 2005
    Messaggi:
    1.246
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Il tuo allenamento è un fartlek veloce, per migliorare la velocità va benissimo.

    Io però se fossi ninconanco farei una seduta in pista tutte le settimane per sei settimane e farei i progressivi più avanti con andature almeno più vicine ai 5/km.
    Per ora farei dei mille in pista con recupero da fermo 1'30" a velocità vicine alla soglia (che ninconanco conosce avendo fatto il test dei 5000 :mrgreen: ), partendo da 3x1000 e aggiungendo un 1000 a settimana (o due settimane, a seconda di come si sente) fino ad arrivare a 8. Risc. e defa al lento per una durata totale della seduta da 10 km iniziali a 14 km finali.
    Poi rifarei il test dei 5000.

    Nei progressivi io non cambiavo mai due andature, se partivo al medio arrivavo al veloce, se partivo al lento arrivavo al medio, quello di Savo28 mi pare parecchio impegnativo.

    Chiaramente dico solo la mia o-o
     
  3. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    per preparare la frazione di 5km di corsa quanti allenamenti fate a settimana? e quanto di tempo?
    io faccio 4-5 uscite però brevi(mai più di 8-9km e di solito intorno ai 6-7).
     
  4. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.422
    Mi Piace Ricevuti:
    51

    Me n'ero dimenticato del test:mrgreen:

    Fatto stasera

    5 km in 23' 32", questi i parziali al centesimo

    1) 4' 46" 23

    2) 4' 41" 25

    3) 4' 40" 67

    4) 4' 42" 77

    5) 4' 40" 37


    Dopo 9 giorni consecutivi, domani si riposa
     
  5. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Ciao ragazzi vi leggo spesso, e la prima volta che scrivo sul forum. Faccio tri da oltre 10 anni da age group e ho gareggiato su tutte le distanze.

    stasera nuoto master
    ultimo della corsia essendo il più lento, eravamo 6 , quindi beccando tanta scia e stando sui piedi da chi mi precedeva.
    400 risc misti
    800 mt esercizi vari, pinne boccaglio ecc ecc
    400 mt attivazione velocita. scatti 25 mt
    centrale aerobico 24x100
    2 base 1.35
    2 base 1.25
    2 base 1.40
    x 2
    li giravamo tutti 1.24 - 1.25
    fatti 12 (meta lavoro)e poi ho dovuto alzare ripartenza 5 sec , x me nn era più aerobico ma era soglia. Ero troppo tirato, e mi sono spostato di corsia

    Ogni tanto leggo tempi a nuoto da voi postati, io nuoto passo 1,25 / 1,30 sprint e qualche volta olimpico se mi viene il magheggio di indovinare traiettorie e fidarmi ciecamente del gruppo, quindi botte e scie.
    Con questi tempi in gare con rank basso quindi gare minori , esco circa 3 gruppo.
    buona serata.

    Daniele
     
  6. ernia

    ernia Apprendista Velocista

    Registrato:
    28 Settembre 2005
    Messaggi:
    1.246
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    [MENTION=48455]ninconanco[/MENTION]
    Secondo il tuo test dovresti avere la soglia a 5'03 (tempo totale 5000/5/0,93).
    La soglia sopra i 5 è intollerabile :angrymod: , le sei settimane di 1000 li farei a v02max piuttosto che alla soglia, quindi li farei a 4'40 anche a 4'30 se ti dovessero venire andando avanti negli allenamenti.
    Guarda i passaggi ai 200 per verificare di non strafare. Finite le 6 settimane andrei a lavorare sulla soglia.

    [MENTION=13395]daniele ultra[/MENTION]
    Benvenuto o-o
    Per il tempo in gara io nuoto da solo, come el pistolero 95, per questo gli ho detto di non contare la base ma il vero ritmo nuoto, chiaramente è un'approssimazione.
    A me non piace non recuperare almeno 10 secondi fra i 100 perchè altrimenti poi mi scompongo troppo e pian pianino peggioro anzichè migliorare. Io funziono così, non so se è un limite mio. Ora ho i recuperi molto alti perchè sono ripartito col nuoto ad agosto dopo 6 anni di fermo e i primi tre mesi sono stati un po' un calvario, però sotto i 10 secondi non scendo. Olimpici con scia non avrei intenzione di farne, non mi piace andare in bici in gruppo, le volte che ci sono andato non saprei dire in che gruppo sono uscito ma sicuramente non nel terzo :mrgreen:o-o

    oggi 75 km in bici, z2 con in mezzo 3 serie 1'vo2max con 1' recupero, 15 minuti Z2 fra le serie, alla fine delle serie 25' z3
     
  7. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.422
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    [MENTION=2999]ernia[/MENTION]

    Ma guarda che non ti ho assoldato come coach, fatti gli affaracci tuoi!!:-x

    Scherzo, dammi qualche dritta, quindi che tipo di lavori mi consigli?

    Domani ho in programma un lungo di corsa, 15 km, che passo dovrei tenere?


    Mandami l'iban che ti bonifico il compenso:eek:
     
  8. sovrasterzo85

    sovrasterzo85 Maglia Amarillo

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    8.832
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    Oggi fatto 14km con dentro 3x(1+1+1) progressivi

    ... usque ad finem ...
     
  9. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    ernia, ciao e grazie x benvenuto!
    Il tuo ragionamento e giusto con serie brevi e recuperi alti, si sporca meno il gesto.
    Se nuotassi da solo farei lo stesso, x 2 motivi, noia mentale e fatica percepita maggiore, ma nuotando con squadra master e avendo coach che da ripartenze e lavori, per 1 ora non penso a niente tranne che rispettare il cronometro e il tipo di lavoro
    Aerobico, vo2 tolleranza ecc ecc..... in quello cambiano le ripartenze nel ns gruppo nuoto.
    Cerco solo di nn perdere la scia, che e poi quello che succede nella prima frazione di una qualsiasi gara di triplice
    Full gass 250 300 mt, solitamente la prima boa, assestarsi in gruppo e capire dove sei, e riaprire il gass alla fine per nn perdere le ruote giuste in t1.

    Alla fine gara draft o draft cambia poco nella tattica in acqua, almeno per me.
    Non nuoterò mai bene, e ne sono conscio, avendo cominciato a 30 anni, ora ne ho 42..... pero diciamo che faticando e sforzandomi sono perlomeno decente.

    Credo che il passo 1 30 in acqua sia alla portata di tutti. fino al 70.3 1900 mt 28/30 min tra z3 e z4 sono sopportabili , la z5 le volte che ho messo il cardio in un mezzo le ho raggiunta solo correndo verso la bici(se ce salita come Mergozzo e vo2!).... dopo subentra troppo la pulizia del gesto.distanza IM ad esempio....
    la muta poi aiuta in modo esponenziale i nn nuotatori.
    Più scarso sei tecnicamente e più forte vai in proporzione.
     
  10. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Ma per uscire dal primo gruppo in una gara non di alto livello che ritmo bisogna tenere in uno sprint nel nuoto?
     
  11. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Difficile dirlo in acque libere, dipende da fattori meteo , le correnti le boe, la tattica.
    passo 1.10 - 1.12
    i primi ci mettono 9 minuti
    Sempre a spanne.
     
  12. Gamba_tri

    Gamba_tri Velocista

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    5.786
    Mi Piace Ricevuti:
    236
    Perché voler uscire dal gruppo? Ti cuoceresti in bici da solo. Rileggendo penso intendesse con il primo gruppo. Direi sui 12' in acque libere
     
  13. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Si intendevo così, però un conto è 9' un altro 12'...qualcuno che spara qualche altro numero?
     
  14. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Comunque per essere più preciso, mettiamo che consideri lo sprint di Rimini...
     
  15. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    be solitamente in una gara di sprint,750 mt sono pochi per fare la differenza per i nuotatori puri , può cambiare la faccenda senza muta e mare difficile, mi vengono in mente tutte le gare che ho fatto a Riccione in questi anni.
    escono sempre un gruppo 5 6 atleti ( parlo delle ns garette), la vera selezione e in zona cambio e nei primi 2 3 km in bici, dove se parte la fuga vanno via in 2 o 3.... poi dipende dal percorso.... Se cambia campo gara esempio liguria.... salita dopo 1 km.... se sei forte in bici osi e te ne vai da solo..... Parliamo sempre di ragazzi di 20 25 anni..... che vanno forte.
     
  16. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    pistolero i risultati e i parziali sono su sito fitri li vedi tutti
    in condizioni normali 750 giusti
    i primi 9 minuti
    i rattoni vecchietti come me intorno ai 12 minuti


    Rimini e un discorso strano
    dipende come tira il vento e la corrente, solitamente e sempre nuoto lungo, e quasi sempre senza muta.... ce da correre tanto , forse il campo acqua più difficile che ho trovato in questi anni.
    infatti Hoffer quest anno con una magia in zona cambio e riuscito a rientrare pur beccando una vita da Pozzati e Fabian.
     
  17. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    mettiamola così Pistolero , se il 95 sta per la tua eta anagrafica massima invidia per il tuo futuro.
    se nuoti passo 1,15 1.17 in una garetta(nn rimini) , se nn si presenta qualche strano Argentino del Novelli, posso dirti che sei messo bene.
     
  18. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    guarda,non mi interessa di certo arrivare a primeggiare perché mi manca background,tempo(studio ingegneria e sono fuorisede rispetto a tutto...università,piscina,gruppi sportivi) e capacità(di certo non ho nelle corde un 5000m in 16').
    però magari arrivare nei 30/40 ci speravo.
    il ritmo del primo gruppo in acqua era una curiosità.
     
  19. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    ps scusate, ho confuso la gara di Rimini, sprint rank, a Riccione che stato campionato ita
    In realta il mare la larghezza della spiaggia e la transizione sono simili.
    Cambia che a Rimini a maggio la muta si potra usare
    A Riccione Ottobre, spesso e stata vietata.
    In adriatico se si parte la mattina presto, per esperienza il mare e una tavola blu, Se parti alle 14 pm e un moto ondoso potente marrone, dove nn vedi niente. Un vero casino!!!!
     
  20. daniele ultra

    daniele ultra Cronoman

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    716
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    ma va pistolero gia un ragazzo che come te , che studia e si sbatte per fare sano sport gode della mia stima.
    Nella distanza sprint il nuoto e fondamentale per la riuscita di una buona gara, soprattutto in multilap come Rimini. Qualunque siano le tue aspettative
    Manca ancora tempo, il consiglio, trovati una squadra master, con coach che vi segue e buttati dentro.... evita di fare le cose da solo, nn migliori i tempi.
     

Condividi questa Pagina