TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 4)

NormaJean

Apprendista Velocista
25 Gennaio 2013
1.541
99
Bici
n/a
vedila positiva. meglio ora che sotto gare, a me capitò paro-paro a nella settima clou pre-klganfurt. feci il lungo bike finale sotto antibiotici e c era pure caldo. gara disastrosa.
si assolutamente, ma come cavolo hai fatto a allenarti! ieri sera con il male che avevo volevo sbattere via la testa
 

 

N3bbia

Scalatore
27 Agosto 2012
6.779
786
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
si assolutamente, ma come cavolo hai fatto a allenarti! ieri sera con il male che avevo volevo sbattere via la testa
io avevo un infezione che però, ci crediate o meno, in allenamento mi lasciava in pace. ho pure chiesto al dentista se ci fosse una motivazione scientifica alla cosa.

il problema sono stati i giorni in cui l antibiotico non aveva ancora fatto effetto...sinflex a fiumi perchè con la tachipirina 1000 stavo bene mezz ora al massimo.

poi il problema si è spostato al fatto che sotto antibiotico non mi sentivo granchè come energie e me lo son portato dietro fino in gara..era il secondo ciclo di antibiotici in 2 mesi.

La gara ci misi 12h e 15 credo...vomitando un numero infinito(per me) di volte in bici e 'solo' 2 in corsa (chiamarla corsa è ottimistico). La parte più difficile fu non ritirarmi dopo il primo sofferto giro bici.
 

NormaJean

Apprendista Velocista
25 Gennaio 2013
1.541
99
Bici
n/a
io avevo un infezione che però, ci crediate o meno, in allenamento mi lasciava in pace. ho pure chiesto al dentista se ci fosse una motivazione scientifica alla cosa.

il problema sono stati i giorni in cui l antibiotico non aveva ancora fatto effetto...sinflex a fiumi perchè con la tachipirina 1000 stavo bene mezz ora al massimo.

poi il problema si è spostato al fatto che sotto antibiotico non mi sentivo granchè come energie e me lo son portato dietro fino in gara..era il secondo ciclo di antibiotici in 2 mesi.

La gara ci misi 12h e 15 credo...vomitando un numero infinito(per me) di volte in bici e 'solo' 2 in corsa (chiamarla corsa è ottimistico). La parte più difficile fu non ritirarmi dopo il primo sofferto giro bici.
Un eroe!!!
 

N3bbia

Scalatore
27 Agosto 2012
6.779
786
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
giusto per confronto: in queti giorni sto man mano riprendendo il nuoto dopo 1 settimana OFF e un altra settimana con solo 2 sessioni.

Ieri dopo diciamo la parte centrale (2x600 25M hard - 50 easy), mi son fatto qualche 50 con respirazione ogni 5 o ogni 7 (se riuscivo).

Mi impressiona sempre come 'togliendo' la respirazione la mia velocità aumenta drasticamente: ieri il passo era 1'30/100m che sui 50 non è certo veloce ma assicuro che li stavo davvero facendo comodi e badando alla bracciata. è lo stesso passo delle mie ripetute sui 100 (1'28/29 se sto bene) che però faccio col coltello tra i denti (respirando ogni 2)

Al di la che per tutti dovrebbe esserci un miglioramento devo capire se è solo una questione di ritmo bracciata o se ho una respirazione un po disastrosa.

Giusto per giustificarmi aggiungo che i tempi son senza capovolta ma con la virata a rana. :scassat:
 

roosters

Pedivella
13 Luglio 2017
352
43
Bici
Impulso 2016
giusto per confronto: in queti giorni sto man mano riprendendo il nuoto dopo 1 settimana OFF e un altra settimana con solo 2 sessioni.

Ieri dopo diciamo la parte centrale (2x600 25M hard - 50 easy), mi son fatto qualche 50 con respirazione ogni 5 o ogni 7 (se riuscivo).

Mi impressiona sempre come 'togliendo' la respirazione la mia velocità aumenta drasticamente: ieri il passo era 1'30/100m che sui 50 non è certo veloce ma assicuro che li stavo davvero facendo comodi e badando alla bracciata. è lo stesso passo delle mie ripetute sui 100 (1'28/29 se sto bene) che però faccio col coltello tra i denti (respirando ogni 2)

Al di la che per tutti dovrebbe esserci un miglioramento devo capire se è solo una questione di ritmo bracciata o se ho una respirazione un po disastrosa.

Giusto per giustificarmi aggiungo che i tempi son senza capovolta ma con la virata a rana. :scassat:

A me succede quando nei 100 forti riesco a fare una vasca da 25m in apnea senza respirare..
la respirazione da quanto vedo nei miei tempi danneggia e tanto ...quindi se devo stare sotto i 100 secondi per i 100 devo andare a 4 o fare 1/2 o inizio 25m in apnea...
la virata non la considero nemmeno perchè non la faccio...
intanto anche oggi bella sessione di swim con 10x100 base 1.55 1.55 2 ..girati tra 1.43 -1.46
sto migliorando andando con costanza in piscina ..vediamo domenica cosa salta fuori come swim..ma sono fiducioso..
 

doctorkom

Novellino
2 Ottobre 2009
87
2
Cerco di sfruttare al massimo questo scampolo d’estate per ritardare il più possibile l’odiato ritorno in piscina.
2100 mt open water con muta a 1.45 di passo. Temperatura in calo costante ma ancora accettabile, visibilità tipo
“Cervia “ . Ho una muta Camaro con spessore uniforme di 2 mm da più di 4 anni con cui mi sono trovato benissimo ma che inizia a mostrare qualche segno di cedimento; credo che la cambierò tra poco con una un po’ più pesante ed a spessore differenziato. Manco a dirlo in mare ero da solo. Bellissimo.
 

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
4.855
351
Bici
Colnago V1-r
Ciao a tutti,

tornato finalmente da una trasferta lunga senza possibilità di collegarmi, sosta breve a casa perchè la prox settimana riparto :cry , quest'anno mio malgrado ho fatto una sosta totale più lunga del solito, però mi ha fatto bene mentalmente, tuttavia fisicamente mi sento appesantito e non vedo l'ora di riprendere, nel frattempo sto pensando a una riorganizzazione generale degli allenamenti, poi vi farò sapere.

@N3bbia , @roosters , la respirazione influisce in modo sostanziale con l'andatura, forse è quella che fa più danni, una posizione del capo sbagliata comporta problemi sia di assetto che fisici, si inarca la dorsale, si contraggono i trapezi e si aumenta le superficie frontale, se poi la testa è alta (il difetto più comune), i muscoli della spalla non si distendono bene e si riduce lo scivolamento, risultato: più fatica, più lenti, rischio contratture.

Poi è chiaro che, finchè si è giovani o quasi e c'è birra, i tempi buoni si possono ottenere di forza nonostante i difetti di assetto, ma nel tempo la forza diminuisce, la tecnica invece rimane, quindi penso che in questo periodo di costruzione l'approccio migliore sia dedicare più sedute a migliorare la respirazione e il rollio, che sono strettamente correlati, e lasciar stare il cronometro.
 

NormaJean

Apprendista Velocista
25 Gennaio 2013
1.541
99
Bici
n/a
Stasera dovrei mettermi sui rulli, l'ascesso si sta riducendo, fa ancora male e sono ancora di antibiotico+oki ma dovrei riuscire a fare qualcosa
 

francisti

Pignone
31 Ottobre 2017
233
32
41
Cabiate, CO
Bici
Cannondale CAAD12
A me succede quando nei 100 forti riesco a fare una vasca da 25m in apnea senza respirare..
la respirazione da quanto vedo nei miei tempi danneggia e tanto ...quindi se devo stare sotto i 100 secondi per i 100 devo andare a 4 o fare 1/2 o inizio 25m in apnea...
la virata non la considero nemmeno perchè non la faccio...
confermo da scarsone quale sono... ma anche io se faccio ripetute con una vasca ipossico, il tempo cala... e i battiti aumentano appena si tocca il muretto per il recupero

domanda... mi piacerebbe fare un po' di MTB durante questo periodo invernale magari per iniziare la stagione con qualche duathlon con MTB visto che ad inizio stagione di solito c'è qualche gara con off-road... che consigli mi date per la prima MTB?
 

NormaJean

Apprendista Velocista
25 Gennaio 2013
1.541
99
Bici
n/a
Scorsa settimana ho dovuto rincorrere un pò l'allenamento visto che un brutto ascesso mi aveva tenuto fermo,
Venerdi 1h di rulli in z2
Sabato 1h30 di bici con una bella salita che mi ha fatto un pò faticare.
Sabato pomeriggio 35' in vasca di quasi sola tecnica
Domenica mattina altri 20' in vasca, non molto purtroppo ma almeno sono stato in acqua.

Mi sembra di notare che la tecnica a nuoto stia dando qualche timido segnale. Nel senso, sembra quel tipo di attività che mentre la fai ti senti un pò inutile, poi dopo varie sedute mi sono trovato ad avere le braccia che recuperano meglio con il gomito alto e la mano a pelo acqua.
Una cosa che devo imparare è il rollio delle spalle senza girare il bacino e conseguentemente fare la biscia
 
  • Like
Reactions: Darius

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
4.855
351
Bici
Colnago V1-r
Per me ieri ripresa dopo un mese di riposo forzato, 70Km in bike a fondo lento... tanto lento che sono uscito col Master Olympic ;-), ora sono di nuovo fuori per lavoro, ma spero di fare una corsetta in settimana, anche se qui è prevista pioggia a go go :cry, nuoto ancora niente, mi sa che riprendo coi braccioli...