Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 4)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da fabio1966, 23 Ottobre 2009.

  1. N3bbia

    N3bbia Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    5.598
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    per capire. riposo e pallina (per quanto?) quindi niente corsa, ripresa dalla corsa a dolore scomparso suppongo con pallina a prescindere?

    per dire, se corro la mattina mi serve qualche centinaio di metri perchè passi, se corro la sera a volte manco lo avverto (il giorno dopo si, specie se cammino a piedi nudi e 'pigio' sul tallone)
     
  2. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    176
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Se hai dolore nn correre aspetta che ti passa. Io facevo pallina la mattina durante la colazione e la sera

    Sent from my EVA-L09 using BDC-Forum mobile app
     
  3. N3bbia

    N3bbia Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    5.598
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    si si, seguirò quanto indicato. ricomincio quando non sento male. era per capire che tempi aspettarmi visto che è un infortunio nuovo per me.
     
  4. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    476
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    Beh, se all'aperivo bevi uno spritz e mangi due pezzi di pizza non succede nulla... se ti ubriachi e mangi anche le gambe del tavolo è un pò diverso :-P
    Io sono nel primo caso, comunque l'importante è non esagerare la sera prima con il cibo e/o l'alcool.
     
  5. dave_and_roll

    dave_and_roll Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Settembre 2009
    Messaggi:
    1.466
    Mi Piace Ricevuti:
    107
    Ciao a tutti,
    secondo voi, la vostra esperienza, mediamente se uno volesse chiudere un IM 'facile' (per facile intendo pianeggiante, senza una percentuale certa di trovare vento contro, correnti contrarie etc etc) in un tempo prefissato che oscilla attorno alle 14 ore (il sogno sarebbe scendere 1 secondo sotto le 12) quanti allenamenti deve prevedere settimanalmente?
    giusto per dare alcuni dati: non ho MAI corso in vita mia (a parte quando giocavo a basket decenni fa ma è una corsa diversa ovviamente) e ho smesso di nuotare seriamente 25 anni fa, quindi da questi punti di vista sono a ZERO assoluto. e dei 2 il più drammatico in assoluto è la corsa . in bici invece nessun problema visto che quello che faccio di solito sono lunghe distanze, quindi i 180 in bici diciamo che ce li ho nelle gambe tutto l'anno, anche ora che sono in scarico, e me li saprei gestire bene (che non vuol dire andare forte ovviamente). Diciamo che un giro tipo il giro del lago di Como, da solo senza scia, con bici normale, l'ho fatto più volte con medie attorno ai 33 km/h (media vera, km/tempo impiegato da orologio). Parlo di giornate senza troppo vento (o partendo all'alba o alla sera dopo lavoro). ed in modalità grandi distanze (quindi arrivando a casa con margine, con coscienza di me stesso e cognizione di causa :D :D )
    Attualmente faccio 4-5 uscite la settimana in bici tra prima o dopo lavoro e un giorno nel weekend.
    Ricapitolando: mediamente, quindi, come ripartireste l'allenamento? quanti giorni alla settimana e cosa? Mi serve solo capire se, prima di iniziare a sognare, ho il tempo e la voglia necessari per mollare quello che attualmente faccio e che mi piace (una parte di esso almeno) e iniziare daccapo con altre 2 discipline da integrare nelle quali attualmente sono a ZERO. Avendo come obbiettivo finale l'IM (che mi ha sempre affascinato). Non ho un obbiettivo già prefissato quindi non ho attualmente una deadline, potrebbe essere tra un anno, tra 2, non so. Vorrei avere qualcosa di realistico su cui iniziare a ragionare. non mi interessano format più brevi (o meglio sarebbero propedeutici al mio obbiettivo, se vedo che non riesco non mi ci metto neanche).
    Grazie
     
  6. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.327
    Mi Piace Ricevuti:
    161
    un ironman in 14h sicuramente lo riusciresti a preparare anche in meno di 2 mesi, tenendo 3 uscite in bici ed aggiungendo 2-3 uscite di corsa-camminata e 2 nuotate. se decidi di dare al fisico un po' più di tempo per adattarsi (6-8 mesi), mantenendo lo stesso schema, puoi togliere altre 2 ore dal totale, senza troppa fatica
     
    A FabioLocarno e Fitzcarraldo piace questo messaggio.
  7. Cristianopilot

    Cristianopilot Pignone

    Registrato:
    16 Ottobre 2012
    Messaggi:
    151
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Si, se hai dolore acuto, fai qualche giorno di riposo dalla corsa, poi riprendi ma usa la pallina prima della corsa e subito dopo, e ovviamente in qualsiasi momento della giornata tu voglia. Non sono un fisioterapista parlo per problemi lievi (esperienza diretta) non cronicità particolari.
     
    A N3bbia piace questo elemento.
  8. rando_paolo

    rando_paolo Novellino

    Registrato:
    16 Settembre 2015
    Messaggi:
    33
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Io sono un pò nella tua stessa situazione...negli ultimi anni ho pedalato tanto e fatto parecchie gare di endurance e ultramaratone per cui pensavo di potermi cimentare con un IM con una certa non-chalance :)...niente di più sbagliato...col nuoto (disciplina nuovissima per me) che ho cominciato a ottobre scorso non ho grossi problemi (articolari) ma con la corsa dovrai andarci cauto perchè i dolori e gli infortuni sono sempre in agguato. Il mio preparatore stima almeno un annetto di lavoro per poterlo affrontare in tranquillità durante il quale farò qualche sprint, olimpico e soprattutto qualche gara di corsa con distanze gradualmente maggiori.
    Ti consiglierei di allenarti con qualche gruppo di triathlon o quantomento con un preparatore perchè - mi ripeto - con la corsa probabilmente avrai dolori di vario genere per cui se non la affronti con la giusta gradualità rischi di doverti fermare (per la cronaca ho 42 anni).
    Poi certo se uno punta solo a essere "finisher" magari riesci a concluderlo con i tempi che ti sei prefissato facendo la maratona "passeggiando" ma temo potrebbe rivelarsi un inutile calvario.
    Io, per ora, mi alleno 6 giorni a settimana combinando le discipline in vario modo con una media di 2 ore al giorno. Più in la penso che il weekend lo dedicherò ai lunghi sia in bici che di corsa (e ai combinai)
     
  9. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    Contano tanto gli adattamenti, eta che cominci, progressione dei carichi.
    Fare un Im, nn e difficile , ci vuole solo un po di disciplina,costanza , e in un periodo di 5 6 settimane un bel carico di lavoro.
    La cosa piu sbagliata partire troppo presto con i volumi, nn serve a niente e anzi puo essere controproducente.
     
    A FabioLocarno piace questo elemento.
  10. nick73

    nick73 Pignone

    Registrato:
    7 Aprile 2011
    Messaggi:
    153
    Mi Piace Ricevuti:
    8

    perfettamente d'accordo, nella preparazione di un IM si deve lavorare inversamente, partire i primi mesi con lavori veloci e corti e poi man mano aumentare i volumi e abbassare le velocita' per riuscire ad ottenere il miglior pace possibile, fare ora lunghi di corsa e bici con un IM a Giugno e Luglio è deleterio e di rischia di non arrivarci
     
    A Pecosbill piace questo elemento.
  11. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.083
    Mi Piace Ricevuti:
    41
    Scusate una pura curiosità, domenica parteciperò alla mezza di busto.
    Sbaglio o la fidal ha tolto il divieto di utilizzare musica in competizioni su strada (a meno che non siano campionati)???
     
  12. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Dalla circolare sembra siano ammesse solo su pista indoor o outdoor con l'espediente dell' "assistenza", anche nella corsa le gare saranno gestite via radio come nel ciclismo? Spero di no.

    http://www.fidal.it/content/Assistenza-Cuffie/63237
     
  13. Francutio

    Francutio Gregario

    Registrato:
    2 Marzo 2014
    Messaggi:
    618
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    Al link che hai postato c'è scritto l'opposto di quello che hai detto. :mrgreen:
    Cuffie non ammesse in pista, ammesse per strada, tranne che in occasioni di campionati di qualsiasi livello, come diceva NJ.
     
  14. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Non è che si capiva così bene eh! :-)xxxx
     
  15. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.083
    Mi Piace Ricevuti:
    41
    Weekend:
    Sabato: piscina 1500 continuato e nel pomeriggio 1h di rulli (se non smette di piovere qui non si esce più in bici) molto sciolti considerata la mezza del giorno dopo
    Domenica: mezza maratona di Busto. Soddisfatto chiusa in 1h28 esattamente come da previsioni del coach, mentre io non credevo di poterla già correre cosi considerato che ci stiamo preparando da 1 mese e mezzo. Corsa tra z3 alta e z4 bassa, avrei fatto probabilmente 1h27 ma sono partito dal fondo dell'ultima griglia non avendo un tempo accreditato e mi sono fatto almeno 200m in più per sorpassare tutti nei primi 2km.
    Cmq molto soddisfatto.
     
    A Gamba_tri e petrus74 piace questo messaggio.
  16. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.327
    Mi Piace Ricevuti:
    161
    :prega:
     
    A NormaJean piace questo elemento.
  17. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.321
    Mi Piace Ricevuti:
    536
    ultima corsa leggera prima della gara e..tac: cisti di Baker al ginocchio destro! La mia fidanzata, fisioterapista, minimizza, mi è di grande aiuto, ma inizio a disperare per il medio di domenica. :(
     
  18. N3bbia

    N3bbia Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    5.598
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    Io ancora non corro e quindi pedalo di più. Nuoto in ripresa prima del previsto

    domenica garetta indoor in cui ho tenuto 266W di NP per 2h10 senza manco morirci troppo. Unico neo non ero in posizione TT ma BdC. Valori identici tra assioma e trainer direto. Per me u buon risultato considerando come pedalavo prima. >

    Certo se poi non corro.....
     

Condividi questa Pagina