Triatleta in progress

Discussione in 'Triathlon' iniziata da meran, 7 Luglio 2017.

  1. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    in pratica è il telaio che usava il team garmin pro tour nelle crono qualche anno fa (mi pare 2011); un paio di anni fa i telai sono stati ridisegnati, ma penso che la geometria sia rimasta simile. l'assetto che uso io è quello della foto
     

    Files Allegati:

    • felt.jpg
      felt.jpg
      Dimensione del file:
      165,9 KB
      Visite:
      63
  2. daniele ultra

    daniele ultra Gregario

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    603
    Mi Piace Ricevuti:
    15
    io gareggio come gipsy
    avendo solo un telaio tt kuota kalibur
    l'ho adattato con presa bdc, mi trovo molto bene.....
     
  3. marconovelli

    marconovelli Apprendista Scalatore

    Registrato:
    21 Ottobre 2005
    Messaggi:
    2.473
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Darius il discorso è semplice: si parte sempre dalla cosa meno importante (la bici) tralasciando le cose fondamentali (allenamento, background ecc).... Un atleta evoluto come Gipsy per esempio non si pone questi problemi, nel senso che lo metti su una crono o su una "stradale" e più o meno non avrà problemi a fare certi tempi. Trovo assurdo farsi "seghe mentali" sulla bici quando magari non si sa nuotare o non si ha la minima idea di come allenarsi per certe gare. Vedo amatori con bici da crono, lenticolare ecc fare a malapena 30-31 di media su circuiti piatti, altri con le crono che escono a fare 40 km a passeggio.... fatico a capire il perchè di tutto questo. Su un percorso facile è normale che la crono ha un altro "passo", però c'è dietro il discorso adattamento alla posizione ecc che nn è immediato per tutti, soprattutto è più facile "mettersi in sella" su una BDC che una crono (personalmente)
     
  4. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    tornando al quesito iniziale, secondo me la merida reacto è una bdc aerodinamica con la quale si riesce a trovare un assetto crono decisamente buono. ha un angolo di avantreno che la rende stabile anche con le prolunghe, almeno sulla carta. questo è Nibali al tour san juan, non è messo male, ed ha ulteriore margine, mettendo il reggisella in posizione forward

    [​IMG]
     
  5. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    OK Marco, ora il tuo pensiero mi è chiaro e questa volta lo condivido in toto, tuttavia considera che meran è agli inizi, e come tutti i novizi amatori non può avere le idee chiare sulle attrezzature, sugli allenamenti e sulle evoluzioni future che potranno configurarsi, cose che per te o gypsi, che siete atleti evoluti con tanti anni di esperienza sul groppone, sono oramai consolidate.

    Del resto si sa che quando si è all'inizio c'è anche una componente onirica che tutti abbiamo avuto, prima ancora di buttarsi in vasca si pensa a quale costume sia più veloce, prima di mettersi a correre quali scarpe sono le più performanti etc., poi con gli anni e l'esperienza ci si rende conto che tante cose sono superflue ai fini della prestazione, insomma estetica come affermi tu.

    La componete onirica è quella che, fortunatamente, ci differenzia dai professionisti, per i quali la bici è un solo un attrezzo del mestiere, un telaio in legno non è differente da uno in supercarbonio, che sia giallo o nero e qualunque siano il materiale la marca e la forma che gli metti sotto loro lo spingono sempre al massimo.

    Ora discutere di queste cose in un forum non lo vedo superfluo o inutile, ho sempre pensato che, oltre alla questione fisica, per un amatore lo studio delle tecniche di allenamento, della biomeccanica e dei materiali siano essenziali per avere cognizione di causa di ciò che si sta facendo... a meno di non avere un team alle spalle che lo fa per te.
     
  6. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    IO ho preso la crono (cannondale slice 2011 che vorrei nel 2018 diventasse una canyon :) ) piuttosto a scatola chiusa. Manco la sapevo guidare sui pad.

    Biomeccanico e posizione 'comoda', inizialmente quasi ridicola tanto che ero alto..Poi volendo fare solo no draft lunghi, ho usato sempre e solo quella...per qualsiasi allenamento, indoor outdoor, scarico e qualitativo, corto o lungo. Ora mi sono abbassato decisamente, vorrei abbassar ancora un po ma vedremo..

    Ormai è quella la mia bici e sulla bdc mi sento quasi a disagio come posizione (ma più sicuro certo). Anche esteticamente mi piacciono solo le TT e pure in tv se ho tempo seguo solo crono e triathlon no draft.

    Non penso che la bici da 10k euro mi avrebbe dato molto di più..rimango scarso.. però se uno è deciso penso valga la pena di investire all inizio il minimo per aver un buon Nuovo e veder che succede col passare dei mesi e degli anni.
     
  7. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Si, è una soluzione, certo di compromesso, ma se non si hanno già le idee chiare sul futuro potrebbe essere una sceltache copre le esigenze a 360°.

    Come marca a questo punto vanno bene tutti i telai con forme "Air", tanto gli angoli di piantone sono tutti da bdc quindi compresi tra 72° e 75° a seconda della taglia (i crono e TT viaggiano da 76° a 78°).

    Se la scelta sarà questa bisogna porre attenzione al discorso reggisella, se lo si vuole invertire, perchè non tutte le bici danno questa possibilità a causa della forma del tubo piantone, oppure sono già a offset zero (come la reacto di Nibali), quindi anche se si potessero girare non si ottierrebbe niente.

    E' difficile reperire sull'after market reggisella compatibili per queste forme, però alcune marche di bici, non ricordo quali, permettono di scegliere l'offset oppure commercializzano reggisella con offset diversi da quello di serie.
     
    #27 Darius, 18 Luglio 2017
    Ultima modifica: 18 Luglio 2017
  8. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    no, quello della merida è reversibile, nella foto di Nibali è in posizione rear, ma si può montare forward (fatto per la bici di un amico che ha fatto pescara). si passa da un inclinazione di 73° a un 76° "virtuale"

    https://www.youtube.com/watch?v=y_PBCun5TzU
     
  9. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Eppure sembrava a offset zero, tant'è che Nibali pedala con la punta della sella nel c... :mrgreen: e il carrello è a fondocorsa.

    Comunque meglio così, la reacto è una bella bici o-o
     
  10. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Senza nulla togliere al nostro amico tra lui e Ultra o Gipsy ce ne passa eh... La loro è una scelta "mirata" a quello che vogliono perchè sanno/conoscono l'argomento bici nelle sue variabili,l'autore del tread è qui per avere delle dritte.
    OK che inizi con una TT ci può stare MA...ecco io resto al MA...perchè vai a prendere una bici con la quale fai bene solo la pianura(se la sai usare e se sei messo bene),il resto salite o misti vai a soffrire;MA...SOPRATUTTO UN ALTRO NEBBIA NNNOOOOOOOOO!!!
    :mrgreen:
     
  11. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    ok, ma è anche giusto, prima di un acquisto importante come la bike, documentarsi per evitare di fare ca**ate...
    io quando comperai la mia prima bdc, internet non esisteva, presi in edicola l'annuario della rivista "la bicicletta" (c'erano bici, telai, gruppi, ruote, componenti...) e me lo studiai a memoria...
    :mrgreen:
     
  12. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    ma va la... ci saran 3 IM dove è meglio la bdc che la TT. Basta dire che vengon considerate veloci gare come Roth e klag....che piatte non sono (1700m+ klag) eppure sono tutta la vita da TT.

    Chiaro che se mi dici u Elbaman o un Lanzarote forse...
     
  13. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    ...LO FACCIO PER IL BENE DEL RAGAZZO...
    SALVIAMOLOOOOO!!!
    :mrgreen:
     
  14. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    mi son scordato di postar il dislivello del mio allenamento di domenica: 140km e 230metri D+ :asd:

    poi crepo alla prima salita in gara.. :-x

    ma da questa domenica vi stupisco...vado a far qualche salita. certo poi probabilmente mi salta tutto per un altro problema eh ma vuoi metter la soddisfazione :D
     
  15. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    323
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Cacchio 230 D+ li faccio in 20K di bike, quando simulo i combinati per gli sprint o-o
     
  16. meran

    meran Novellino

    Registrato:
    7 Luglio 2017
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ragazzi grazie a tutti,vorrei precisare che se mai farò un ironman lo farò tra anni,per ora vorrei imparare a masticare triathlon tradizionale.
    Volevo chiedervi una cosa,voi che siete esperti di geometrie,qualche settimana fa mi han preso le misure,ma non le ho viste(mi sono distratto) ma mi è parso di vedere che ho un cavallo da 89cm e un tronco da 55.5,mi è stata priposta una bici tg 56 con tubo centrale da 57.5cm(la coluer code) secondo voi quei due cm in piu ci sono per avere un assetto piu ribassato o semplicemente mi è stata suggerita una bici a casaccio e rischio di incorrere in dolori dovuti alla postura?
    Ps: capisco i vostri aneddoti alla "quando avevo la tua età...." però per allenarmi ho bisogno di.una bici,quella che ho ora è vecchia e rotta e non vorrei fare i doppi acquisti.
     
  17. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    323
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Se vuoi fare le gare standard (sprint e olimpici) con scia ammessa, compra una BDC; magari puoi pure prenderla aero se ti va, ma io starei sulla BDC, penso che sia uno dei pilastri fondamentali dell'allenamento aerobico, non solo per il triathlon, ma può tornare utile per tanti altri sport

    o-o
     
  18. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    eh lo so...discorso vecchio ma mi sto impegnando per cambiar un po il trend. verso restando che un klag sarà sempre il limite massimo per il mio D+ in gara (cioè 1700 su 180km e son già tanti...).

    Come dicevo...sempre che nelle prossime settimane non mi rompa le palle come mi sta capitando ora e non mi dia al solo nuoto e al tiro con l arco :cry:
     
  19. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Sei sicuro? Mi sa che eri proprio distratto ;nonzo%, non c'è proporzione tra le due misure, la scelta della taglia è una cosa importante, e che può fare la differenza tra divertirsi e soffrire sulle lunghe distanze, vai di nuovo dal meccanico e fatti riprendere le misure, segnatele e inserisci i dati in questo file excel, poi facci sapere cosa esce fuori.

    Poi se hai un centone da spendere vai da un biomeccanico che è la cosa migliore, ma a patto che sia bravo altrimenti fa solo peggio.
     

    Files Allegati:

  20. meran

    meran Novellino

    Registrato:
    7 Luglio 2017
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Allora,ho visto il momento in cui mi segnava il cavallo in cm....il tronco probabilmente era gia calcolato sulla misura della bici perche era segnato sul tubo orizzontale nella scheda
     

Condividi questa Pagina