Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

[Video] Come lo sport cambia una persona

Discussione in 'Magazine' iniziata da Ser pecora, 6 Novembre 2018.

Tag (etichette):
  1. Ser pecora

    Ser pecora Diretur
    BDC Staff

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    13.492
    Mi Piace Ricevuti:
    1.023
  2. Super Ciuk

    Super Ciuk Apprendista Scalatore

    Registrato:
    23 Ottobre 2012
    Messaggi:
    2.396
    Mi Piace Ricevuti:
    154
    Col cappellino Molteni ...
     
  3. maurocip

    maurocip Velocista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    5.062
    Mi Piace Ricevuti:
    918
    un uomo fortunato... molti non hanno avuto o non avranno questa fortuna
     
  4. bradipus

    bradipus Ammiraglia

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    15.959
    Mi Piace Ricevuti:
    1.318
    bel personaggio!
     
  5. Lightwave

    Lightwave Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2013
    Messaggi:
    4.785
    Mi Piace Ricevuti:
    458
    Persona senza dubbio dall'esistenza interessante. Se non ho capito male, ha avuto una neoplasia, un infarto e un incidente d'auto in cui è caduto in un fiume. Penso che qualcuno direbbe cose del tipo "ma alla sua età cosa va a fare quelle robe lì, a mettersi in pericolo invece di stare a casa" (conosco diverse persone che so per certo che lo direbbero), però non capisco come sarebbe meglio sfondarsi di tv spazzatura dalla mattina alla sera. Lo invidio per come si è messo in gioco.
     
  6. tombazosana

    tombazosana Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.545
    Mi Piace Ricevuti:
    171
    Avere la fortuna di poter ricominciare una seconda vita, è un regalo che non ha prezzo e va sfruttato al meglio in tutte le circostanze, cose fatte, dette, comportamenti che solo per orgoglio non si avrebbe avuto il tempo di appianare e solo dopo una terribile esperienza si capisce l'importanza di essere umani e di vivere nel miglior modo possibile tutto il tempo di recupero concesso.

    Si parte piano e dopo si....rallenta
     
  7. fabiopon

    fabiopon Apprendista Cronoman

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    3.277
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    A maurocip piace questo elemento.
  8. krusty il clown

    krusty il clown Pignone

    Registrato:
    27 Maggio 2018
    Messaggi:
    178
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    le persone e in primis noi giovani, dovrebbero prendere esempio invece di lamentersi per qualsiasi cosa.
    quanti conoscenti che mi dicono, non ho voglia di fare sport troppo stanco ecc...a 20/30 anni non si puo`sentire. per carita`tutti lavoriamo e va bene, pero`ad esempio io quando esco in bdc non incrocio mai giovani, sempre 50/60enni.
    comunque una bella storia, a dimostrazione che non e`mai troppo tardi per smettere o cominciare
     
    A SimoSlam piace questo elemento.
  9. Lightwave

    Lightwave Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2013
    Messaggi:
    4.785
    Mi Piace Ricevuti:
    458
    Mah cosa vuoi, anch'io non mi sono mai appassionato alla bici da giovane. È anche vero che mi sono appassionato per puro caso recentemente, se mi fosse capitata l'occasione avrei cominciato prima. I giovani spesso corrono nelle loro categorie e se non riescono a fare il salto spesso mollano tutto o quasi per molti anni (quelli che conoscevo da adolescente che andavano in bici come agonisti hanno mollato tutti)

    Inviato dal mio XT1039 utilizzando Tapatalk
     
  10. krusty il clown

    krusty il clown Pignone

    Registrato:
    27 Maggio 2018
    Messaggi:
    178
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    era un discorso in generale non tanto sulla bici.
    tra conoscenti e parenti coetanei, nessuno che pratica uno sport.
    io ho 30 anni e faccio sport da piccolo, prima basket a livello agonistico, poi un po'di boxe e negli ultimi 2/3anni bici a tempo pieno. non faccio gare ma cerco di praticare con la massima serieta`.
    come dimostra questo video la vita va vissuta in pieno, giovane o vecchio, l'importante e`non arrendersi ma keep fighting
     
  11. Ser pecora

    Ser pecora Diretur
    BDC Staff

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    13.492
    Mi Piace Ricevuti:
    1.023
    Il problema in Italia, secondo me, è che lo sport è appunto inteso sempre come "agonismo".
    Se non fai gare, agonismo, etc.. non fai veramente sport. L'importante è aver giocato anche nella più infima categoria o essere arrivato miliardesimo alla Gf, ma se non fai gare sei uno sfigato che "va a passeggio".

    La cultura dello sport invece dovrebbe essere proprio il contrario: fare qualcosa di mediamente o blandamente impegnativo per mantenersi in forma e svagarsi.
    Tanto per fare un esempio, basta vedere in Mtb: in paesi come Francia o Germania si possono incontrare in boschi e sentieri nel fine settimana intere famigliole in bici che a metà giro si fanno il picnic. In Italia il fine settimana vedi in giro emuli di Schurter ingarellati che discutono della mescola del tassello che rotola meglio.

    Niente di male se uno vuole fare gare "seriamente", ma spesso poi queste cose diventano più fissazioni da crisi di mezza età, che dopo un po' di stagioni a 15.000km l'anno diete ed integratori a gogo finiscono nel niente (perché insostenibili da gente con una vita quasi normale).
    Parere mio meglio "andare a passeggio" tutta la vita e godersela.
     
    A charlietrotter, Ipercool, Somec e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  12. krusty il clown

    krusty il clown Pignone

    Registrato:
    27 Maggio 2018
    Messaggi:
    178
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Assolutamente. Io ho fatto campionati per anni giocando a basket, e tra allenatori esaltati e genitori invadenti( per essere buoni) l'agonismo mi e`bastato e avanzato per le prossime tre vite
     
    #12 krusty il clown, 8 Novembre 2018
    Ultima modifica: 8 Novembre 2018
  13. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    3.233
    Mi Piace Ricevuti:
    979
  14. Ser pecora

    Ser pecora Diretur
    BDC Staff

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    13.492
    Mi Piace Ricevuti:
    1.023
    Quindi?
    Ed i non tesserati quanti sono?
    In Uk una marea di gente è "tesserata" con la British Cycling, ma quanti fanno gare?
     
  15. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    3.233
    Mi Piace Ricevuti:
    979
    non ne ho idea, magari però hai tu qualche dato a supportare l'ennesima tesi che "in Italia" il disagio lava più bianco...
     
  16. Ser pecora

    Ser pecora Diretur
    BDC Staff

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    13.492
    Mi Piace Ricevuti:
    1.023
    Certo potrei mettermi a cercare "dati" a caso su Google per provare una mia impressione ed impressionare qualcuno, ma non ne ho voglia. whisp
    Ad ogni modo il mio non è un discorso per "screditare l'Italia" (...), anche perché ci sono paesi dove, sempre mia impressione, l'agonismo è altrettanto forte, come la Spagna.
     
  17. charlietrotter

    charlietrotter Gregario

    Registrato:
    8 Febbraio 2011
    Messaggi:
    638
    Mi Piace Ricevuti:
    82
    Esatto direttore, io la penso proprio come lei. Ora pero' faccia copia incolla e lo metta in un tread di granfondisti in questo stesso forum (come feci io quando con il medesimo tono scrissi qualcosa a proposito di abolire i numeri nelle gran fondo - si lo so, non e' la stessa cosa, ma il concetto di fondo e' lo stesso ); fui massacrato verbalmente....
     
  18. GRM

    GRM Pignone

    Registrato:
    30 Ottobre 2016
    Messaggi:
    173
    Mi Piace Ricevuti:
    85
    Bel personaggio !
    Per mè il messaggio non è "lo sport fà bene" , ma che la vita và presa con filosofia
    e che non conta quante volte cade, ma conta quante volte ti rialzi.

    E lasciate vivere il ciclismo ad ognuno come vuole , se uno è soddisfatto ad arrivare merdesimo alla GF buon per lui !
    Come chi è pigro e non ha voglia di far sport , io non l'ho mai fatto,mi sono avvicinato alla bici a 30anni per trovare un nuovo passatempo (non andando più in moto) ... altri si avvicinano a 50-60 anni.. ognuno viva come meglio crede !

    Esistono le rando se non ti và bene la classifica delle GF , se non ti van bene neanche le rando
    esiste la libera circolazione.
     
  19. Cyboraf

    Cyboraf Passista

    Registrato:
    11 Giugno 2012
    Messaggi:
    4.305
    Mi Piace Ricevuti:
    363
  20. Cyboraf

    Cyboraf Passista

    Registrato:
    11 Giugno 2012
    Messaggi:
    4.305
    Mi Piace Ricevuti:
    363
    beh certo le ciclomanie sono pertinaci.
    chi non ne è stato vittima?
    Pero' non condivido del tutto: lo sport è agonismo, non assoluto .. ma verso se stessi.. una sfida a migliorarsi che può essere anche sana se si tiene presente che esistono anche altre cose nella vita che hanno priorità rispetto al fare sport, cosa che deve essere vissuta come un passatempo.
    Non ho tempo di fare più di 5000 km annui, ho 53 anni, non sarò mai Nibali e neppure arriverò fra i primi 500 nelle granfondo ma mi piace fare quella di casa per il solo piacere di finirla e viverne l' atmosfera e mi piace migliorarmi perché più mi miglioro più kimoletri riesco a fare senza tornare a casa stravolto e mi piacere l' idea di riuscire a fare domani quella salita che oggi mi è ostica
     

Condividi questa Pagina