Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Voglio diventare forte

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da Felice!, 9 Agosto 2018.

  1. msmtrt1

    msmtrt1 Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Agosto 2013
    Messaggi:
    9.809
    Mi Piace Ricevuti:
    2.095
    Io inizierei da qui


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  2. GiaMatteoImpera

    GiaMatteoImpera Apprendista Passista

    Registrato:
    22 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.181
    Mi Piace Ricevuti:
    236
    Comunque con 173 cm di altezza non dovresti superare i 62,63 kg. E per andare forte in salita dovresti perdere ulteriore peso. A meno che tu abbia un motore ben sopra la media

    Sent from my SM-A510F using BDC-Forum mobile app
     
    A msmtrt1 piace questo elemento.
  3. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.768
    Mi Piace Ricevuti:
    304
    1000d+ a 25/26 di media è il mio stato attuale con 4000 km scarsi da inizio anno, con 9000 km dovresti stare tranquillamente sui 27/28, con 9000 di qualità sui 30...
    Ma hai ampi margini vista la tua età
     
  4. RamboGuerrazzi

    RamboGuerrazzi Gregario

    Registrato:
    28 Marzo 2007
    Messaggi:
    585
    Mi Piace Ricevuti:
    82
    Scusate eh, ma misurarsi sulla velocità media è un po' grezzo come termine di paragone...con tutti i parametri che si possono usare! VAM su una salita lunga, test in pianura su 5km, e chissà quanti altri. Questo per non sconfinare nel mondo dei watt, ovviamente.

    ps: aggeggio molto utile a chi ha tempo e voglia di diventare forte è il misuratore di potenza. Meglio di una coppia di ruote!
     
    A all_i_need_is_bike piace questo elemento.
  5. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.768
    Mi Piace Ricevuti:
    304
    Certo, ma io ho risposto a una domanda, mica gli ho detto che è il dato assoluto da controllare.
     
    A msmtrt1 piace questo elemento.
  6. Alessiuccio

    Alessiuccio Apprendista Cronoman

    Registrato:
    24 Luglio 2008
    Messaggi:
    2.883
    Mi Piace Ricevuti:
    643
    Vabè vi racconto questa, visto che parlate di motore, diventare ricchi e/o attori porno, magari simpatici che non farebbe male.

    Tre anni fa allenandoci sulla fondovalle del Savena io e il mio gruppetto di disgraziati passiamo un ragazzino che già andava piano di suo, per di più si vedeva a occhio che aveva iniziato da non molto a pedalare. Non gli diciamo niente, lo salutiamo e basta, lui uguale "ciao", quasi intimidito. Però prova a mettersi a ruota. Poi attacchiamo la salita e ce lo perdiamo subito, era già al gancio. In cima ci fermiamo alla fontanella, riempiamo le borracce, spariamo due cavolate... stiamo per ripartire e arriva il ragazzino. Gli facciamo una battuta e iniziamo a chiaccherare. Sembra simpatico, modesto, tranquillo... insomma ci piace. Caso vuole che abiti a tipo 300m da casa mia. Ci scambiamo i numeri. Inizia a uscire con noi, ma appena la strada prende a salire, puntualmente rimane indietro, anche dopo qualche mese. Nessun problema, tanto poi lo aspettiamo e si riparte. "Cavolo eppure è giovane" mi viene da dire. Tra l'altro è anche già magrolino, non gliel'ho mai chiesto ma a occhio non va oltre i 62, un'acciuga. Ricordo testuale uno di noi un giorno, che mentre il bimbo era rimasto indietro esordì "eh, si vede che non ha il motore".

    Quest'anno il ragazzino ha vinto il medio alla Liotto
     
    A kalla, Jesus e Cancello del Roero piace questo elemento.
  7. rcferr

    rcferr Pedivella

    Registrato:
    11 Gennaio 2009
    Messaggi:
    339
    Mi Piace Ricevuti:
    48
  8. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    4.825
    Mi Piace Ricevuti:
    241
    Ho aperto il thread per leggere il primo post, incuriosito dal titolo e col pregiudizio del "ecco il solito thread supercazzola".
    In anni di forum invece per la prima volta mi sono dovuto ricredere, quindi mi butto con piacere a dire la mia.

    Andare al massimo per il proprio potenziale, accontentandosi poi di ciò che si raggiunge, credo che equivalga al raggiungere il Nirvana per un amatore. In primis perchè sono convinto che il 99 % dei ciclisti in genere, ed anche il 99 % di quelli su questo forum (anche quelli più saccenti), non si sanno allenare, me compreso assolutamente. C'è chi va sempre e comunque a sensazione (e a voglia) come me; c'è chi si inventa o si cimenta in lavori specifici sbagliati nei tempi, nei modi, nella frequenza; c'è chi si allena troppo e quando è il momento di misurarsi sul proprio obiettivo è cotto.
    Quindi penso che l'unico modo per raggiungere davvero la massima espressione del proprio potenziale sia quello di rivolgersi ad un preparatore serio. Ormai va di moda essere tuttologi: le persone sanno tutto di medicina, di politica, di economia, di sport, di tecnologia............. Io se voglio fare bene una cosa mi rivolgo a chi a quella cosa ha dedicato anni e anni di studi ed esperienza, senza metterci il naso; nel caso specifico sono certo che potrei leggere millemila libri e articoli su internet, ma non saprei allenarmi come un preparatore comanda.

    Detto questo un preparatore costa. Inoltre anche il "costo-sacrificio" ha un bel peso... Sei giovane, più di me; portare al massimo il tuo motore significa fare una marea di sacrifici. Rinunciare all'uscire con gli amici il venerdì/sabato sera, rinunciare ai piaceri della tavola, rinunciare a fare altri sport perchè potrebbero compromettere l'allenamento o la gara della domenica, rinunciare alle domeniche in famiglia. Compromettere gli studi e le possibilità in ambito lavorativo.

    Io non dico che tutto questo non meriti... Non mi sento di giudicare nessuno, perchè spesso nello sport si canalizza la rabbia ed il dolore che la vita ci ha sbattuto in faccia. Ognuno ha la sua lunga storia che per un motivo o per l'altro l'ha portato ad essere ciò che è.
    Per me la bici è svago... Godo nel vedere qualche bel piazzamento nelle classifiche su Strava, godo per un KOM di 300 metri, godo per il completo figo che mi fa sembrare un pro, godo per le full carbon alto profilo, godo per le uscite oltre i 30 di media, godo ogni volta che aggiungo la tacca di un nuovo "2000" alla mia collezione, godo quando supero i 3000 metri di dislivello, godo quando stacco in salita i miei compagni di viaggio e rosico quando lo fanno loro a me, godo per il caffè in compagnia di metà giro, per i paronami, godo perchè faccio tutto questo senza "allenarmi" (nel vero senso del termine), perchè faccio altri sport, non rinuncio a nulla e mi accontento di quello che raccolgo.
    Ho 24 anni e sono consapevole che potrei andare molto molto più forte... Ma non sono disposto a fare ulteriori sacrifici per guadagnare una posizione nelle 5/6 corse che faccio all'anno, e non lo farei manco se potessi arrivare a vincerle.

    Se ti sentirai invece di farlo tu, ti auguro il meglio o-o
     
    A arwen, mingoss, Braccio e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. NGTraining

    NGTraining Novellino

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    6
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Non capisco dove stia scritto che debba pesare 62-63kg...come si fa a dire quanto dovrebbe pesare una persona che non si conosce e non si è mai vista dal vivo...Già pesando 69kg comunque possiamo dire che sovrappeso non sia e che quindi il problema principale non è il peso ma l'allenamento...L'eventuale perdita di peso arriverà con l'allenamento e magari prendendo coscienza di un'alimentazione più curata
     
    A gasht piace questo elemento.
  10. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    Un thread identico, dove si chiedeva, addirittura, se vi fossero speranze di passare professionista a 19 anni. Ma il problema di fondo non era quanto andare forte in bici, ma il senso di rivincita verso la vita che chi aperto il post cercava attraverso la bici. Risposte che, difficilmente, arrivano solo dalla bici, che, anzi, può dare anche maggiori delusioni se approcciata in maniera irrealistica.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
    A Paolillo piace questo elemento.
  11. GiaMatteoImpera

    GiaMatteoImpera Apprendista Passista

    Registrato:
    22 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.181
    Mi Piace Ricevuti:
    236
    Perdonami uno che dice che "vuole diventare forte" con la sua altezza a 69 kg è un paracarro in salita, altro che forte. Se poi è il clone di hindurain allora può anche non badare al peso. Altrimenti deve alleggerirsi

    Sent from my SM-A510F using BDC-Forum mobile app
     
    A Maikol90 piace questo elemento.
  12. giammo82

    giammo82 Novellino

    Registrato:
    8 Marzo 2015
    Messaggi:
    81
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    A parte tutti i consigli che sono stati dati il problema di fondo è sempre quello alcune qualità fisiologiche si creano negli anni la capillarizzazione delle gambe si ottengono con 5-6 anni di bici e km altro che qualche anno a 9000km annuì ,tutti vogliono vincere subito e rapidamente e se perdono è colpa di qualcuno ho dei dopati e non solo alcune qualità rimangono anche dopo aver smesso di correre infatti alcuni pro vanno forte anche dopo aver smesso di correre per diversi anni ed io ne ho la prova perché ci esco con ex pro che ha fatto 14 Tour de France..insomma tutti vogliono vincere ma nessuno vuol percorrere la strada giusta che è piena di dolori e di poche ma intense gioie


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
    A Spazius e Maikol90 piace questo messaggio.
  13. NGTraining

    NGTraining Novellino

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    6
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Si chiaro, mi sembrava eccessivo dire che basta "semplicemente" perdere 5-6-7kg...prima deve allenarsi, fare ore di bici, fare intensità, forza, ecc e di conseguenza migliorerà tutto il resto
     
  14. Big_63

    Big_63 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    28 Maggio 2009
    Messaggi:
    2.798
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    tutte le aspettative irrealistiche alla fine deludono e deprimono, anche in campo lavorativo mi è stato spesso chiesto da alcuni neo laureati quanto tempo ci vuole per diventare dirigente e guadagnare i "classici" 100 k€/anno ... alla fine per non incorrere in cocenti delusioni, basterebbe guardarsi intorno e valutare con obbiettività!
     
    A Maikol90 piace questo elemento.
  15. gasht

    gasht Velocista

    Registrato:
    6 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.981
    Mi Piace Ricevuti:
    247
    tecnicamente non sta scritto da nessuna parte. il problema non è il peso ma la potenza che si riesce a sviluppare a quel peso. il peso va curato nella parte superiore del corpo. poniamo uno sia uno scheletro nella parte inferiore e sia normale nella parte superiore del corpo ecco che il tuo peso piuma non vale un accidente.

    quindi il discorso dimagrisci che vai forte non ha senso. dovrebbe essere al limite dimagrisci mantenendo la tua potenza. ed è un' altra partita. tutta un'altra partita.
     
  16. NGTraining

    NGTraining Novellino

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    6
    Mi Piace Ricevuti:
    2

    Chiaro,
    quello che volevo dire è che senza vedere una persona e fare un adeguato controllo, che può essere per esempio la plicometria, non si può dire ad una persona che deve calare X chili...Ovviamente in salita quanto più si è leggeri tanto più si va forte ma non bisogna arrivare a perdere potenza o a soffrire troppo in pianura ed arrivare in salita finiti...Anche li ci vuole un equilibrio come hai detto giustamente tu.
     
    A Maikol90 piace questo elemento.
  17. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.768
    Mi Piace Ricevuti:
    304
    Dipende sempre, ma la letteratura in merito ha dato alcuni spunti su quali basarsi, se sei alto 160 patirai sempre quando sarà ora di usare la potenza pura, mentre sarai avvantaggiato quando la potenza sarà riferita al peso. Qui si parla di perdere massa grassa, uno di quell’altezza, a meno che non sia un fan bb, è oltre il 16% di mg e può tranquillamente perdere 4/5 % di mg senza andare a intaccare la potenza
     
    A NGTraining piace questo elemento.
  18. GiaMatteoImpera

    GiaMatteoImpera Apprendista Passista

    Registrato:
    22 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.181
    Mi Piace Ricevuti:
    236
    Infatti il mio era un primo consiglio. Alleggerirsi. Poi dovrà pensare al resto

    Sent from my SM-A510F using BDC-Forum mobile app
     
  19. Enrico shark

    Enrico shark Pignone

    Registrato:
    14 Dicembre 2012
    Messaggi:
    163
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    A me non sembra messo malissimo con il peso. Io sono 175 cm e 69 kg, quasi 68 perché sto seguendo un percorso con una nutrizionista, ma lei mi ha detto che non dovrei scendere sotto i 68kg. Partivo da 79kg a Maggio e in bici, soprattutto in salita, la differenza si sente parecchio.
    Comunque a 19 anni sei ancora giovanissimo, se c'è qualche gruppo di allievi o juniores nella tua zona ti consiglierei di unirti a loro per qualche uscita. Quando avevo 16 anni iniziai subito a uscire con loro e imparai a stare a ruota, ad andare agile e altre regole di base del ciclismo. Poi se riesci a star dietro agli juniores potresti anche pensare di fare le gare con loro invece che fare le granfondo, anche se cominciare da juniores è molto arduo.
     
    A Maikol90 piace questo elemento.
  20. Big_63

    Big_63 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    28 Maggio 2009
    Messaggi:
    2.798
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    a 19 anni si è under (categoria veramente difficile da affrontare), la juniores termina a 18 anni ... :-P
     

Condividi questa Pagina