Watt e tempo: fuorisella/seduti

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da LIUL, 22 Marzo 2017.

  1. mag

    mag Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Agosto 2012
    Messaggi:
    9.987
    Mi Piace Ricevuti:
    437
    in salita? direi di no a meno che tu salga almeno a 28/30km/h dove sarebbe cmq minimo il drag aerodinamico
     
  2. mag

    mag Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Agosto 2012
    Messaggi:
    9.987
    Mi Piace Ricevuti:
    437
    SE (ripeto se) l'impronta a terra cambia, non cambia la sua area (diventa più larga e corta) e è dimostrato che a pari area non cambia la resistenza al rotolamento

    se non ci credi, guarda qui: https://www.youtube.com/watch?v=CoABOk_8KH8

    p.s. non cambia cmq l'impronta a terra
     
  3. steu60

    steu60 Apprendista Passista

    Registrato:
    28 Giugno 2013
    Messaggi:
    925
    Mi Piace Ricevuti:
    117
    chiaramente aumentando il peso l'impronta aumenta e pure l'area e non come dicono in base ad un video letto male, compreso peggio e riportato in modo disastroso.(si sa che nei forum c'e' chi insegna la meta-fisica)

    [​IMG]

    (la figura si riferisce all'aderenza ma fa ben vedere che aumentando il peso , aumenta l'area di impronta. " l'impronta a terra e' maggiore quando aumenta il carico che grava sulla ruota")

    ovvio che a parita' di peso-carcassa- pressione interna(atm) tra un 23 ed un 25 cambia poco in termini di area una e' piu' stretta e lunga, una piu' corta e larga.




    ma devi tenere presente che se aumenta l'impronta davanti a causa di un maggiore peso, diminuisce al contempo dietro , teoricamente la resistenza che devi vincere e' sempre la stessa ;)

    e piu' verosimile che sia aumentata un po' la resistenza aerodinamica e la lunghezza della strada che hai fatto. e' facile andare un po' piu' a zig-zag (sempre che questi strumenti siano cosi' rigorosi nel misurare il vettore forza - la direzione della forza applicata-quella che determina la reale potenza, ci credo come credo alla meta-fisica)
     
    #23 steu60, 24 Marzo 2017
    Ultima modifica: 24 Marzo 2017
  4. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.481
    Mi Piace Ricevuti:
    95
    ultimamente mi sembra di essere su ingegneriaforum.it :afraid:
     
  5. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.481
    Mi Piace Ricevuti:
    95
    Tornando IT
    Secondo me però manca una cosa fondamentale, con cosa misura i watt il nostro amico [MENTION=99746]LIUL[/MENTION] come aveva chiesto qualche post fa [MENTION=72153]Luigi Bernardi[/MENTION]?
    Perché se è con un pm c'è qualcosa che non va, invece se usa qualche aggeggio che la calcola "algoritmando" stiamo parlando di aria fritta.

    Tendo comunque a essere d'accordo con [MENTION=47842]mag[/MENTION], se sviluppi più watt sui pedali, a parità di condizioni, vai più forte. Non è che ci sono tante altre soluzioni. A meno di fare la salita una volta con la bdc e l'altra con una fat bike, allora li si che si possono fare dei simposi di fisica applicata al moto, ma tra un copertoncino da 23 e uno da 25 e, soprattutto in salita, cambia nulla. o-o
     
  6. LIUL

    LIUL Pignone

    Registrato:
    2 Gennaio 2017
    Messaggi:
    177
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    stages
     
  7. never give up!

    never give up! foggy mod.

    Registrato:
    9 Gennaio 2010
    Messaggi:
    15.601
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    di che differenze parliamo?
    quanti W?
     
  8. LIUL

    LIUL Pignone

    Registrato:
    2 Gennaio 2017
    Messaggi:
    177
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    quello che mi chiedevo è proprio questo, a parità di potenza, ci sono differenze tra pedalare in sella e fuorisella sul tempo finale? io pensavo di no... ma come dice qualcuno entra in gioco l'aerodinamica.
    la mia era una curiosità perche per mie caratteristiche prediligo il fuorisella
     
  9. steu60

    steu60 Apprendista Passista

    Registrato:
    28 Giugno 2013
    Messaggi:
    925
    Mi Piace Ricevuti:
    117
    :hahaha: :hahaha: hai ragione!

    quando leggo certe corbellerie , non resisto!! :bua:

    conocordo con te che questi strumenti pur essendo utilissimi possano un po' sballare, quando cambiano le condizioni o-o
     
  10. LIUL

    LIUL Pignone

    Registrato:
    2 Gennaio 2017
    Messaggi:
    177
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    ti faccio un esempio, stesso tratto in salita di 2.122 km tempo 6:40 a 297 watt
    stando prevalentemente seduto, 6:20 facendolo quasi completamente sui pedali ,320 watt
    quasi 30 watt di differenza dovrebbero essere piu di 20 secondi in meno no?
     
  11. LIUL

    LIUL Pignone

    Registrato:
    2 Gennaio 2017
    Messaggi:
    177
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    era solo una mia curiosità non volevo creare polemiche o discussioni
     
  12. steu60

    steu60 Apprendista Passista

    Registrato:
    28 Giugno 2013
    Messaggi:
    925
    Mi Piace Ricevuti:
    117
    no no scusami e perdonami non pensavo a te, giuro! ;)

    e' lecito ed interessante il tuo dubbio, anche per comprendere il perche' di certe incongruenze :)

    in teoria , come stato giustamente detto , +watt= - tempo
     
  13. never give up!

    never give up! foggy mod.

    Registrato:
    9 Gennaio 2010
    Messaggi:
    15.601
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    ma, allora, non c'è problema... (pensavo a qualche stravolgimento della fisica :-) )

    più W, sei andato più forte...

    si capiva il contraio...

    con 30 w la differenza è più o meno quella

    fatto una simulazione qui
    http://www.albertobarbazza.it/Ciclismo/Ciclismo_formule.aspx
    ipotesi
    ciclista 65kg
    bici 8kg
    salita 5%

    inserito le due potenze
    trovato le velocità rispettive
    su 2,2 km
    la differenza è di circa 20''


    p.s. per redimere la questione bastava chiedere tempi e potenze :-)
    :ueh:
     
  14. msmtrt1

    msmtrt1 Scalatore

    Registrato:
    16 Agosto 2013
    Messaggi:
    7.343
    Mi Piace Ricevuti:
    423
    Per di piu, credo, che spostando il peso sull'anteriore, aumeenti l'impronta a terra dell'anteriore, ma diminuisca quella sul posteriore, o sbaglio? ;nonzo%
     
  15. msmtrt1

    msmtrt1 Scalatore

    Registrato:
    16 Agosto 2013
    Messaggi:
    7.343
    Mi Piace Ricevuti:
    423
    Non che ce ne sia bisogno, ma confermo.
    Fatto la stessa simulazione con altro calcolatore e la differenza è di 20" giusta giusta! o-o
     
  16. Cancello del Roero

    Registrato:
    13 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.481
    Mi Piace Ricevuti:
    95
    va beh, ma la discussione altrimenti finiva subito :-x
     
  17. mag

    mag Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Agosto 2012
    Messaggi:
    9.987
    Mi Piace Ricevuti:
    437
    scusa ma non sto capendo
    a me questi 2 post sembrano in totale contraddizione ... cosa mi sfugge?

    p.s. io prima avevo dato la risposta rapida ... in realtà ne esiste una più raffinata ma che si applica a salite medie/lunghe
    esprimere 300w medi può avere valori diversi in funzione do DOVE li esprimi. Se esprimi 10w medi in più in un tratto veloce piano/discesa a 40km/h e 10W in meno in salita, arrivando alla stessa media di W, il tempo finale sarà differente. questo perché la resistenza dell'aria cresce con il quadrato della velocità e quindi i tuoi 10W in più sul veloce sono "meno efficienti" di 10W in più sul lento. in generale hai rese differenti a velocità differenti, quindi anche a parità di w medi sulla stessa salita potresti avere risultati differenti e quindi anche l'algoritmo di che ha citato [MENTION=21324]never give up![/MENTION] è valido in parte
    ma è un micro dettaglio, su 2km di salita cambia poco nulla
    cmq rimane che nel post di apertura fai una domanda e poi fa un esempio differente dalla domanda e io non capisco (probabile abbia capito male io ...)
     
    #37 mag, 24 Marzo 2017
    Ultima modifica: 24 Marzo 2017
  18. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Intanto i watt non sono 30 ma 23...
    Poi dipenderà anche dal vento credo e dalla tua posizione in sella...
    Comunque a me risulta che l aerodinamica se uno è scomposto in salita non è trascurabile a 20 orari... Certi amatori hanno una tecnica di fuorisella molto scomposta.
    Con quella ventina di watt hai guadagnato 10''/km...
    Non so se sia tanto o poco perché non ho il Pm ma secondo me è un valore che ci può stare...
     
  19. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Si... Infatti... In realtà poi ci ha messo meno... Magari non quanto credeva però ci ha messo decisamente meno...
     
  20. el pistolero 95

    el pistolero 95 Scalatore

    Registrato:
    7 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.926
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Comunque sia lasciate stare il mio ragionamento sull impronta della ruota perché non sta in piedi... A meno forse di guardare il millesimo di km/h...
    Ci sono migliaia di fattori più determinanti di quello... Primo fra tutti forse una corretta pulizia e manutenzione della bici.
     

Condividi questa Pagina