automobilisti Vs ciclisti (ancora - parte 2)

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.739
8.235
60
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Vorrei riportare una mia riflessione: sabato scorso coi miei soliti due soci, stavamo percorrendo una strada a senso unico che dalla periferia ovest di Prato, porta in direzione centro, anni orsono ci hanno spalmato una grossa striscia rossa allargando un pò il marciapiede, ma noi come quasi tutti i ciclisti non ci passiamo per i soliti motivi .... insomma eravamo in fila, io ultimo:-)xxxx, quando dietro mi si pianta un furgoncino suonando il clacson ogni venti metri, faccio cenno di pazientare un poco che nel giro di qualche centinaio di metri la carreggiata si sarebbe allargata e avrebbe potuto sorpassarci, il tipo che doveva consegnare della pasticceria ha continuato col clacson ed allora un mio socio dal sangue più caliente del mio si è fermato in un piccolo slargo, il pasticcere pure ed è partita la discussione, voleva che percorressimo la ciclabile così lui non avrebbe perso tempo (trenta secondi?) dietro noi. Gli ho fatto notare che la ciclabile è ad uso promiscuo bici+pedoni e che non c'è obbligo di percorrerla per i ciclisti ma lui non si è convinto, meno male ha mollato allontanandosi alla vista del mio socio incazzatissimo. Una storia simile mi era successa anni fa sulla costa maremmana, un tipo avrebbe voluto farci passare dalla ciclabile ad uso promiscuo. Credo che un ripasso delle regole del codice della strada farebbero moolto bene per tentare di eradicare false convinzioni da certe teste. Lo metterei obbligatorio anche in caso di incidente con torto.
Se si dovesse ripetere l'esame di guida ogni tot o solo la teoria (tipo ogni dieci anni) sarebbe cosa buona e giusta per tutti!
Io non lo passerei di certo :°°(
 

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7
Sto guardando la puntata di Report sulla sicurezza stradale; inconcepibile che se io vengo investito sulle strisce, vado in coma e muoio oltre i 30 giorni sono classificato cone ferito grave e non deceduto per causa di incidente!!!!!!!!
 
  • Wow
Reactions: bikernat

Spartano

Apprendista Velocista
19 Aprile 2007
1.694
120
Prato
Visita sito
Bici
Daccordi blè, Tommasini rossa, Olmo bordò, mtb bigia
Se si dovesse ripetere l'esame di guida ogni tot o solo la teoria (tipo ogni dieci anni) sarebbe cosa buona e giusta per tutti!
Io non lo passerei di certo :°°(
Non ci credo:-)xxxx, in verità sarei più d'accordo a sfoltire la giungla delle patenti ma magari tornare tra i banchi a fare un ripassino serio, senza domande trabocchetto che vedo sui quiz per neo patentati. Mi è capitato di parlare con persone seriamente convinte di essere nel giusto dopo un incidente, anche piccolo, che mi cascano le braccia, tipo se esco in retromarcia da un parcheggio, chi transita ha l'obbligo di dare la precedenza.
 

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7
Non ci credo:-)xxxx, in verità sarei più d'accordo a sfoltire la giungla delle patenti ma magari tornare tra i banchi a fare un ripassino serio, senza domande trabocchetto che vedo sui quiz per neo patentati. Mi è capitato di parlare con persone seriamente convinte di essere nel giusto dopo un incidente, anche piccolo, che mi cascano le braccia, tipo se esco in retromarcia da un parcheggio, chi transita ha l'obbligo di dare la precedenza.
Purtroppo non è solo nei piccoli incidenti, anche in quelli grossi......
 

Andrè86

Gregario
5 Giugno 2020
660
515
37
Macerata
Visita sito
Bici
Fuji Sportif
Non ci credo:-)xxxx, in verità sarei più d'accordo a sfoltire la giungla delle patenti ma magari tornare tra i banchi a fare un ripassino serio, senza domande trabocchetto che vedo sui quiz per neo patentati. Mi è capitato di parlare con persone seriamente convinte di essere nel giusto dopo un incidente, anche piccolo, che mi cascano le braccia, tipo se esco in retromarcia da un parcheggio, chi transita ha l'obbligo di dare la precedenza.
Ci si inventa qualunque cosa pur di non ammettere le proprie colpe, ma non credo che con la teoria si possano correggere certi vizi al volante, magari radicati da anni, se non decenni, di abitudini sbagliate perché "così fan tutti". Piuttosto andrebbe ripetuto di tanto in tanto l'esame di pratica, con i più rigorosi criteri odierni, credo che metterebbe in crisi anche molti guidatori con decenni di esperienza alle spalle.
 

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7
Ci si inventa qualunque cosa pur di non ammettere le proprie colpe, ma non credo che con la teoria si possano correggere certi vizi al volante, magari radicati da anni, se non decenni, di abitudini sbagliate perché "così fan tutti". Piuttosto andrebbe ripetuto di tanto in tanto l'esame di pratica, con i più rigorosi criteri odierni, credo che metterebbe in crisi anche molti guidatori con decenni di esperienza alle spalle.
Sicuramente, me compreso!!!
 

Andrè86

Gregario
5 Giugno 2020
660
515
37
Macerata
Visita sito
Bici
Fuji Sportif
Sicuramente, me compreso!!!
Anche io forse dovrei prepararmi un po' per passarlo oggi, mi raccontavano alcuni neopatentati che ora viene richiesta l'esecuzione corretta di molte più manovre, oltre a testare la guida su ogni tipo di strada (urbane, extraurbane secondarie, e superstrada-autostrada). Mentre quando l'ho presa io mi fecero guidare solo 15-20 minuti in città + banale parcheggio a lato strada.
 

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.739
8.235
60
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Non ci credo:-)xxxx, in verità sarei più d'accordo a sfoltire la giungla delle patenti ma magari tornare tra i banchi a fare un ripassino serio, senza domande trabocchetto che vedo sui quiz per neo patentati. Mi è capitato di parlare con persone seriamente convinte di essere nel giusto dopo un incidente, anche piccolo, che mi cascano le braccia, tipo se esco in retromarcia da un parcheggio, chi transita ha l'obbligo di dare la precedenza.
Pure a me, tipo dare la precedenza a chi viene da destra nelle rotatorie o che i ciclisti devono dare la precedenza sempre.
Comunque sempre persone un po'... diciamo così... borderline.
 

Marmuel

Apprendista Scalatore
5 Novembre 2022
2.228
3.071
Brescia
Visita sito
Bici
Orbea Orca, Cinelli Zydeco Lala
o che i ciclisti devono dare la precedenza sempre.
...e cercare di scomparire quando sopraggiunge un motorizzato di fretta!
Comunque ridiamo e scherziamo ma credo che il problema più grosso sia soprattutto la convinzione radicata in molti che in bici "Qui non ci dovresti/potresti neanche stare" ...fondamentalmente per molti automobilisti non siamo utenti della strada come gli altri, da qui poi nascono le varie credenze e storture nei confronti dei ciclisti
 

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.739
8.235
60
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
...e cercare di scomparire quando sopraggiunge un motorizzato di fretta!
Comunque ridiamo e scherziamo ma credo che il problema più grosso sia soprattutto la convinzione radicata in molti che in bici "Qui non ci dovresti/potresti neanche stare" ...fondamentalmente per molti automobilisti non siamo utenti della strada come gli altri, da qui poi nascono le varie credenze e storture nei confronti dei ciclisti
Credo che gli automobilistici non ci vedano (ancora) come legittimi utenti della strada quali siamo, con diritti e doveri di tutti gli utenti della strada, ma ancora come pedoni che vagano tra le auto. Non siamo motorizzati per cui non ci dovremo stare.
Lo "state tra i piedi" sentito dire innumerevoli volte anche da persone normalissime dovrebbe farci venire il sospetto che la cultura del traffico sia solo e soltanto indirizzata, per mille motivi, da e verso gli "utenti motorizzati che occupano spazio".
 

marcus989

Apprendista Velocista
16 Luglio 2016
1.543
883
Piacenza
Visita sito
Bici
Carrera Estremo
Ma certo che è così. Il mio collega è anche lui un ciclista sporadico e la pensa esattamente in questo modo. Per lui la gente che la mattina alle 07:20 gira in bici dovrebbe stare a casa, perché fa arrivare in ritardo la gente che deve andare al lavoro. Devo dire che lui arriva in anticipo al lavoro e non corre, ma se il pensiero di un ciclista è questo immaginiamo cosa possa essere quello di uno che in bici non ci va.
 

smashing

Cronoman
30 Giugno 2021
758
1.230
41
Marostica
www.strava.com
TC
KM Percorsi
Bici
Giant TCR Advanced Pro Disc 0 - Canyon Endurace AL 7
Ma certo che è così. Il mio collega è anche lui un ciclista sporadico e la pensa esattamente in questo modo. Per lui la gente che la mattina alle 07:20 gira in bici dovrebbe stare a casa, perché fa arrivare in ritardo la gente che deve andare al lavoro. Devo dire che lui arriva in anticipo al lavoro e non corre, ma se il pensiero di un ciclista è questo immaginiamo cosa possa essere quello di uno che in bici non ci va.
confermo, anche dei miei amici mi hanno detto "cosa vai in bici alla mattina che rompi le scatole a chi va a lavorare" :doh:
 
  • Mi piace
Reactions: fabiopon

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7
Anche io forse dovrei prepararmi un po' per passarlo oggi, mi raccontavano alcuni neopatentati che ora viene richiesta l'esecuzione corretta di molte più manovre, oltre a testare la guida su ogni tipo di strada (urbane, extraurbane secondarie, e superstrada-autostrada). Mentre quando l'ho presa io mi fecero guidare solo 15-20 minuti in città + banale parcheggio a lato strada.
Nel lontano 1998 non si facevano guide in autostrada e superstrada per legge.....e come hai scritto l'esame consisteva in max 30 minuti in citta e/o extraurbano, inversione, parcheggio tra 2 auto e stop; sarebbe più corretto una prova pratica più profonda e soprattutto ad ogni rinnovo di patente.....
Pure a me, tipo dare la precedenza a chi viene da destra nelle rotatorie o che i ciclisti devono dare la precedenza sempre.
Comunque sempre persone un po'... diciamo così... borderline.
La convinzione della precedenza a destra nelle rotonde non l'ho mai capita....se dovesse valere allora le rotonde non smaltirebbero il traffico..... però una cosa che ho sempre avuto il terrore della "cultura" della precedenza a destra sempre e comunque (quando non è così) è quello che lo vedi arrivare da una strada laterale e prima guarda a destra.....io li conosco e mi preparo a frenare perché se ha la destra libera poi parte!!!
...e cercare di scomparire quando sopraggiunge un motorizzato di fretta!
Comunque ridiamo e scherziamo ma credo che il problema più grosso sia soprattutto la convinzione radicata in molti che in bici "Qui non ci dovresti/potresti neanche stare" ...fondamentalmente per molti automobilisti non siamo utenti della strada come gli altri, da qui poi nascono le varie credenze e storture nei confronti dei ciclisti

Credo che gli automobilistici non ci vedano (ancora) come legittimi utenti della strada quali siamo, con diritti e doveri di tutti gli utenti della strada, ma ancora come pedoni che vagano tra le auto. Non siamo motorizzati per cui non ci dovremo stare.
Lo "state tra i piedi" sentito dire innumerevoli volte anche da persone normalissime dovrebbe farci venire il sospetto che la cultura del traffico sia solo e soltanto indirizzata, per mille motivi, da e verso gli "utenti motorizzati che occupano spazio".

Ma certo che è così. Il mio collega è anche lui un ciclista sporadico e la pensa esattamente in questo modo. Per lui la gente che la mattina alle 07:20 gira in bici dovrebbe stare a casa, perché fa arrivare in ritardo la gente che deve andare al lavoro. Devo dire che lui arriva in anticipo al lavoro e non corre, ma se il pensiero di un ciclista è questo immaginiamo cosa possa essere quello di uno che in bici non ci va.
È il frutto del culto dell'auto, dell'auto come simbolo sociale, li vedi li ai lavaggi a lavare e lucidare le auto che manco la moglie la trattano così, schiavi dell'auto!!! Io ho la macchina, i soldi, il potere e tu povero pezzente in bicicletta devi soccombere alle mie esigenze di mobilità.......leggevo, non ricordo dove, che a Berlino circolano la metà delle auto rispetto a Milano ed è da li che capisci il culto dell'auto.....la mia macchina meno gira e meglio sto perché inquino meno, mi costa meno e la uso solo quando strettamente necessario!!!

@smashing hai provato a rispondergli "vado a lavore anche io solo che ci vado in bici così non intaso le strade, non inquino come te e mi stresso di meno"....
 

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7

Agli automobilisti rimane solo da mettersi la lingua la dove non batte il sole e prendere coscienza che in strada non ci sono solo loro e devono prestare attenzione anche alle bici!!!
 

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.739
8.235
60
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1

Agli automobilisti rimane solo da mettersi la lingua la dove non batte il sole e prendere coscienza che in strada non ci sono solo loro e devono prestare attenzione anche alle bici!!!
Non so... mi sembra un po' moscia come spiegazione, considerando il numero di imbecilli che ci sono in giro.
 

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7
Quella dell'articolo.
Devi anche tener presente che Rovigo è una provincia piccola (se apri maps e non zoomi fino a vedere le autostrade appare Ferrara, Padova ma non Rovigo....) e ogni piccolo avvenimento o cambiamento fa notizia e viene enfatizzato....se l'avessero fatta a Milano nessun quotidiano avrebbe riportato la notizia, figurati che su Rovigo oggi fa notizia un semplice tamponamento in statale.......
 
  • Mi piace
Reactions: fabiopon

Marmuel

Apprendista Scalatore
5 Novembre 2022
2.228
3.071
Brescia
Visita sito
Bici
Orbea Orca, Cinelli Zydeco Lala
  • Sad
Reactions: bad

4x16

Maglia Iridata
21 Marzo 2010
13.763
6.825
43
Rovigo
Visita sito
Bici
Rewel Chorus 11; Vetta Centaur 10; Giant Athena 9; Bianchi Vento 602 Veloce 8; Benotto 900sp 300ex 7


I commenti li lascio a voi...
Complimenti.......poi non meravigliamoci se abbiamo il doppio delle auto rispetto a tante città europee, non meravigliamoci se viene fatto poco o nulla per la nostra sicurezza.....non meravigliamoci se l'itaglia non è un paese per le bici..... certi personaggi incarnano la volontà o il pensiero della maggior parte dei cittadini, perché penso che la maggior parte degli italiani motorizzati abbia un odio viscerale per i ciclisti.....ecco una cosa democratica e inclusiva...l'odio per i ciclisti; l'automobilista medio odia il ciclista bianco su bici da corsa, il ciclista di colore che va al lavoro in bici perché non può permettersi l'auto, il bambino che va a scuola in bici....insomma odia tutti i tipi di bici e chi le conduce senza distinzione di razza, sesso o religione!!!
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: bikernat