automobilisti Vs ciclisti (ancora - parte 2)

Lunghetto

Novellino
27 Aprile 2013
16
5
50
Milano
Bici
Wilier Triestina GTR
Quello che mi è successo oggi ha veramente dell'incredibile e non lo auguro a nessuno.
Siamo in tre ciclisti su una strada provinciale, traffico zero, io e un altro pedaliamo in coppia (vero che non si deve fare, però vista la situazione). Arriva da dietro un macchinone tipo Pajero e urla (urla) "Co....ne" e di rimando controbatto "Tu sei l'altro!"
Frenatona con tanto di strisciata di gomma sull'asfalto, altri insulti...sorpassiamo senza rispondere al personaggio e continuiamo a pedalare. Ci risorpassa e fatto un centinaio di metri si ferma a bordo strada e a questo punto il tizio scende dall'auto con una mazza da baseball in mano e si pianta in mezzo alla strada. Cerco di evitarlo ma il tizio mi si para davanti e comincia con le solite frasi "Che c...zo hai detto ,che c...zo vuoi ecc." Qualcuno gli dice se gli sembra normale avere quel arnese in mano...urla che lui ha già fatto la galera, che non ha paura di nessuno.
Nel frattempo sono arrivati altri ciclisti (zero auto, tanto per chiarire il concetto del traffico) e l'esagitato comincia a calmarsi.
Un paio di minuti per chiarire il tutto e poi ognuno per la propria strada.
Credo che quando saliamo in bici, inconsciamente ognuno mette in preventivo una caduta o altro...ma queste cose?
 

 

pietro1973

:angrymod:
Membro dello Staff
13 Aprile 2011
7.622
1.752
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
io se arrivassi ad una rotonda, che é imboccata prima di me da una fila di ciclisti, mi fermerei e li lascerei passare dal primo all'ultimo, non posso certo decidere quanti farne passare e poi falciare gli altri. diciamo che è come avere di fronte un lungo tir, fino a che non è passato, io non mi muovo
si ma mi dici dove nel cds e' scritto che un gruppone possa essere considerato come un unico "veicolo".
 

sembola

Apprendista Scalatore
22 Aprile 2004
2.023
1.278
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
io se arrivassi ad una rotonda, che é imboccata prima di me da una fila di ciclisti, mi fermerei e li lascerei passare dal primo all'ultimo, non posso certo decidere quanti farne passare e poi falciare gli altri. diciamo che è come avere di fronte un lungo tir, fino a che non è passato, io non mi muovo
Se tu arrivassi ad una rotonda avresti l'obbligo di dare la precedenza a chi stesse già impegnando la rotonda, indipendentemente dal numero di veicoli e dal loro tipo. La questione verte sul caso opposto, cioè nell' immissione in una rotonda senza dare la precedenza a chi già la impegna.
 

phenomena

Apprendista Scalatore
16 Novembre 2008
2.621
139
varese
Se tu arrivassi ad una rotonda avresti l'obbligo di dare la precedenza a chi stesse già impegnando la rotonda, indipendentemente dal numero di veicoli e dal loro tipo. La questione verte sul caso opposto, cioè nell' immissione in una rotonda senza dare la precedenza a chi già la impegna.
hai scritto le stesse cose che ho scritto io..... la precedenza ce l'ha chi è già in rotonda, in caso due mezzi ci entrano contemporaneamente, se non ci sono cartelli particolari, la precedenza segue le regole della circolazione ordinaria, cioè ha la precedenza chi viene dalla destra
 

sembola

Apprendista Scalatore
22 Aprile 2004
2.023
1.278
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
hai scritto le stesse cose che ho scritto io..... la precedenza ce l'ha chi è già in rotonda, in caso due mezzi ci entrano contemporaneamente, se non ci sono cartelli particolari, la precedenza segue le regole della circolazione ordinaria, cioè ha la precedenza chi viene dalla destra
Appunto: non c'è alcun diritto per un "gruppo di ciclisti" di non dare la precedenza in entrata nelle rotonde (dove segnalata, vale a dire nel 99,999% dei casi) , neanche dove i primi del gruppo son passati correttamente. Che poi era quanto lamentavi (giustamente) nel tuo post originale o-o
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: trek63

sembola

Apprendista Scalatore
22 Aprile 2004
2.023
1.278
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
per il mio buonsenso si. se non c'è soluzione di continuità nel gruppo, e nessuno di loro si ferma non posso certo "spezzare" la fila investendoli
Anch'io mi fermerei, come mi fermo o rallento in caso che non mi diano la precedenza (che sia a piedi, in bici, in scooter o in auto). Il che non toglie che si tratta di un' infrazione al Codice della Strada ed uno dei tanti tasselli del comportamento che stigmatizzavo qualche pagina fa. Quando siamo in gruppo ed abbiamo il numero dalla nostra ci comportiamo nè più nè meno con la stessa arroganza e prepotenza che additiamo nei motorizzati, coerenza portami via. :yoga:
 

j-axl

Apprendista Scalatore
29 Maggio 2013
2.527
759
Bici
ce l'ho
rapportoagile ha scritto:
Perché tu ora vivi in Germania. In Italia, come ciclista, saresti un imbecille a fermarti col rosso:-)xxxx
Non comprendo, spero sia ironica la frase.
Indipendentemente dalla nazione in cui si vive, io direi che come ciclista e come uomo sei un imbecille a passare col rosso.
E se qualcuno lo fa mi spiace per lui ma lo considero un imbecille, anche senza conoscerlo o saperne le motivazioni.
 

sembola

Apprendista Scalatore
22 Aprile 2004
2.023
1.278
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Non comprendo, spero sia ironica la frase.
Indipendentemente dalla nazione in cui si vive, io direi che come ciclista e come uomo sei un imbecille a passare col rosso.
E se qualcuno lo fa mi spiace per lui ma lo considero un imbecille, anche senza conoscerlo o saperne le motivazioni.
In Italia chiunque non rispetti le regole è considerato un "furbo" dalla vulgata prevalente, quella del "se non lo faccio io tanto lo fa un altro" e del "fo quello che mi conviene, e gli altri si fottano", e per proprietà transitiva un imbecille chi invece le regole le rispetta. Salvo appunto poi frignare quando le regole non le rispettano gli altri...
 

bastianella31

Zacher Hund
14 Giugno 2010
4.643
1.680
45
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Non comprendo, spero sia ironica la frase.
Indipendentemente dalla nazione in cui si vive, io direi che come ciclista e come uomo sei un imbecille a passare col rosso.
E se qualcuno lo fa mi spiace per lui ma lo considero un imbecille, anche senza conoscerlo o saperne le motivazioni.
Rapportoagile ha solo fatto una battuta, è ovvio che stigmatizzava il fatto di passare col rosso ed anzi, voleva far notare che purtroppo, essendo prassi di molti, sembriamo noi gli scemi che al rosso ci fermiamo...
 

ernia

Apprendista Scalatore
28 Settembre 2005
2.576
820
Quello che mi è successo oggi ha veramente dell'incredibile e non lo auguro a nessuno.
Siamo in tre ciclisti su una strada provinciale, traffico zero, io e un altro pedaliamo in coppia (vero che non si deve fare, però vista la situazione). Arriva da dietro un macchinone tipo Pajero e urla (urla) "Co....ne" e di rimando controbatto "Tu sei l'altro!"
Frenatona con tanto di strisciata di gomma sull'asfalto, altri insulti...sorpassiamo senza rispondere al personaggio e continuiamo a pedalare. Ci risorpassa e fatto un centinaio di metri si ferma a bordo strada e a questo punto il tizio scende dall'auto con una mazza da baseball in mano e si pianta in mezzo alla strada. Cerco di evitarlo ma il tizio mi si para davanti e comincia con le solite frasi "Che c...zo hai detto ,che c...zo vuoi ecc." Qualcuno gli dice se gli sembra normale avere quel arnese in mano...urla che lui ha già fatto la galera, che non ha paura di nessuno.
Nel frattempo sono arrivati altri ciclisti (zero auto, tanto per chiarire il concetto del traffico) e l'esagitato comincia a calmarsi.
Un paio di minuti per chiarire il tutto e poi ognuno per la propria strada.
Credo che quando saliamo in bici, inconsciamente ognuno mette in preventivo una caduta o altro...ma queste cose?
quelli sono esauriti, ieri ne ho visto uno che faceva scene plateali inseguendo un'altra auto, dopo averlo superato è sceso per poi risalire di corsa quando l'altro ha continuato tranquillamente per la sua strada, li avevo dietro e a un certo punto hanno girato.
io per non saper nè leggere nè scrivere in bici ho sempre lo spray al peperoncino per animali in tasca.

EDIT ma era un post del 2014? Che ci faceva qui?
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: rosetta

j-axl

Apprendista Scalatore
29 Maggio 2013
2.527
759
Bici
ce l'ho
Rapportoagile ha solo fatto una battuta, è ovvio che stigmatizzava il fatto di passare col rosso ed anzi, voleva far notare che purtroppo, essendo prassi di molti, sembriamo noi gli scemi che al rosso ci fermiamo...
Si si, ovvio... Volevo solo enfatizzare la cosa.
Già il fatto che noi stessi ci scherziamo sopra è sbagliato, la cosa va condannata e basta.
Non voglio sembrare un bacchettone, ma è ora di cambiare registro.
Sta storia dell'italiano artista navigatore poeta ecc.... Oramai è passata. Siamo grandicelli.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: pierg75 and Raven

ernia

Apprendista Scalatore
28 Settembre 2005
2.576
820
stamattina ho corso quindi sono andato al lavoro in auto, un minchione alla guida di una motrice da tir senza il rimorchio ha superato la fila di auto con striscia bianca continua, prima nel tratto ascendente di un cavalcavia fin quasi allo scollinamento e poi nell'area di manovra di un incrocio...
come dice FDG bisognerà calmarsi un pò tutti...