Il ritorno del campione completo?

jacknipper

Maglia Amarillo
9 Febbraio 2013
8.387
3.492
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
io ho più la sensazione che la compressione di tutte le gare in questi pochi mesi, dovuto al covid ovviamente, abbia rimescolato le carte provocando queste "anomalie" rispetto agli anni passati: diversa preparazione, diverse aspettative, programmi ecc
magari sbaglio ...
 
  • Mi piace
Reactions: bughy

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.814
8.143
96
dove capita
io ho più la sensazione che la compressione di tutte le gare in questi pochi mesi, dovuto al covid ovviamente, abbia rimescolato le carte provocando queste "anomalie" rispetto agli anni passati: diversa preparazione, diverse aspettative, programmi ecc
magari sbaglio ...

Se rimettono cronometro >50km mi posso anche sorbire 1 mese di lockdown all'anno.
 

tapamaloku

Pedivella
11 Ottobre 2018
334
192
25
Milan, Lombardy, Italia
Bici
Specy Venge
Questa stagione è abbastanza particolare, non la prenderei a modello per stabilire nuovi trend. Il fatto che i protagonisti di queste prime classiche (Liegi e Freccia) siano GC guys è dovuto al posizionamento del tour a ridosso di queste competizioni. Stanno sfruttando il picco di forma che ereditano dal tour. Nelle stagioni normali corridori più specializzati ( Alaphilippe, Sagan, Van Avermaet tec.) hanno un picco di forma tra Marzo e Aprile e si concentrano solo sulle classiche, i GC rider partecipano a corse a tappe e/o in preparazione al Giro. Il commento su Hirschi come specialista da classiche per me è un po' prematuro... ricordo che è andato forte anche in corse a tappe di una settimana.
 
Ultima modifica:

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.814
8.143
96
dove capita
Questa stagione è abbastanza particolare, non la prendere a modello per stabilire nuovi trend. Il fatto che i protagonisti di queste prime classiche (Liegi e Freccia) siano GC guys è dovuto a posizionamento del tour a ridosso di queste competizioni. Stanno sfruttando il picco di forma che ereditano dal tour. Nelle stagioni normali corridori più specializzati ( Alaphilippe, Sagan, Van Avermaet tec.) hanno un picco di forma tra Marzo e Aprile e si concentrano solo sulle classiche, i GC rider si concentrano su corse a tappe e/o in preparazione al Giro. Il commento su Hirschi come specialista da classiche per me è un po' prematuro... ricordo che è andato forte anche in corse a tappe di una settimana.

Non ricordo che gente come Armstrong, Indurain & c. sfruttassero il picco di forma dei grandi giri per fare qualcosa. Fosse anche solo il Lombardia.
 

vindalooman

Gregario
1 Settembre 2013
514
385
Bici
scout anno 2000
Un piccolo typo nell'articolo

> Giuseppe Saronni col suo Giro vinto nel ’69

ok che l'ha vinto da giovane, ma così è troppo ;-)

VindalooMan
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.036
2.122
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Una corsa (sia GT che classica) la si può vincere anche con fortuna. Se si tolgono quelli che hanno vinto una sola classica e/o un solo GT dal 1990 ad oggi rimane davvero poco. Così a naso direi solo Nibali (e LeMond se consideriamo il mondiale come una classica).
 
  • Mi piace
Reactions: bughy and Parei

tapamaloku

Pedivella
11 Ottobre 2018
334
192
25
Milan, Lombardy, Italia
Bici
Specy Venge
Non ricordo che gente come Armstrong, Indurain & c. sfruttassero il picco di forma dei grandi giri per fare qualcosa. Fosse anche solo il Lombardia.
non è mai successo che Freccia e Liegi fossero dopo il Tour. In una stagione normale chi punta solo sulle classiche si prepare per avere il picco di forma in quelle settimane. Non ci sono GT prima che diano la condizione. Al Lombardia infatti sono avvantaggiati i corridori che vengono dalla Vuelta. Anche a San Sebastian vanno forte i reduci dal tour.
 
  • Mi piace
Reactions: Parei

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.814
8.143
96
dove capita
non è mai successo che Freccia e Liegi fossero dopo il Tour. In una stagione normale chi punta solo sulle classiche si prepare per avere il picco di forma in quelle settimane. Non ci sono GT prima che diano la condizione. Al Lombardia infatti sono avvantaggiati i corridori che vengono dalla Vuelta. Anche a San Sebastian vanno forte i reduci dal tour.

Infatti, ma se si guarda anche a Lombardia e San Sebastian le cose non cambiano molto.
I motivi possono essere tanti, dalla preparazione, agli interessi economici, etc.. e non ho parlato di "nuova tendenza", dato che in effetti è troppo presto, ma è più un desiderata. Penso che farebbe bene al ciclismo però vedere più commistione tra GT e classiche, come pre-anni '90.
 

blues boy

Fausto Coppi re del blues
5 Giugno 2014
3.254
1.116
Bici
non tutte alla moda
Lo so che ormai il giro dell'Emilia non conta più niente , ma Ullrich uno ne ha vinto . E come lo ha vinto ! Tornando in tema ho sempre considerato la specializzazione esasperata la morte del ciclismo .
 
  • Mi piace
Reactions: Parei

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.013
45
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
QUOTE="Gamba_tri, post: 6774366, member: 2574"]
Sull'iper specializzazione non si discute, ma Indurain nel 1990 ha vinto la San Sebastian, nel 1991 ha fatto quarto alla Liegi.
[/QUOTE]
@Ser pecora La Liegi l'hai citata, errore mio. Indurain era anche fermo in volata, o almeno non ricordo di avergliene vista fare una.
Il problema è che nel mondo il ciclismo è solo Tour e ben poco altro, per cui chi può si concentra lì. In Australia la Sanremo non la trasmettono, per esempio. La Roubaix si, ma è sempre corsa per specialisti.
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.036
2.122
Bici
Olmo ZeroTre Disc
QUOTE="Gamba_tri, post: 6774366, member: 2574"]
Sull'iper specializzazione non si discute, ma Indurain nel 1990 ha vinto la San Sebastian, nel 1991 ha fatto quarto alla Liegi.
@Ser pecora La Liegi l'hai citata, errore mio. Indurain era anche fermo in volata, o almeno non ricordo di avergliene vista fare una.
Il problema è che nel mondo il ciclismo è solo Tour e ben poco altro, per cui chi può si concentra lì. In Australia la Sanremo non la trasmettono, per esempio. La Roubaix si, ma è sempre corsa per specialisti.
[/QUOTE]
In realtà Indurain in volata se la cavava benissimo. Ai mondiali ne vinse un paio (Uitama e Oslo, entrambe per il secondo posto) e ne perse una da Bugno (che era uno davvero veloce!). Ma con la sua potenza non mi sarei stupito di vederlo far bene alla Roubaix. Ma non credo l'abbia mai corsa. Indurain fu il primo dei grandi specialisti.
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.013
45
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
@Ser pecora La Liegi l'hai citata, errore mio. Indurain era anche fermo in volata, o almeno non ricordo di avergliene vista fare una.
Il problema è che nel mondo il ciclismo è solo Tour e ben poco altro, per cui chi può si concentra lì. In Australia la Sanremo non la trasmettono, per esempio. La Roubaix si, ma è sempre corsa per specialisti.
In realtà Indurain in volata se la cavava benissimo. Ai mondiali ne vinse un paio (Uitama e Oslo, entrambe per il secondo posto) e ne perse una da Bugno (che era uno davvero veloce!). Ma con la sua potenza non mi sarei stupito di vederlo far bene alla Roubaix. Ma non credo l'abbia mai corsa. Indurain fu il primo dei grandi specialisti.
[/QUOTE]
Non mi ricordavo le volate, anche perché snobbava i successi di tappa se non necessari per la classifica finale.
 

Parei

Pignone
20 Ottobre 2011
284
29
Bici
ridley Damocles isp
Lo so che ormai il giro dell'Emilia non conta più niente , ma Ullrich uno ne ha vinto . E come lo ha vinto ! Tornando in tema ho sempre considerato la specializzazione esasperata la morte del ciclismo .
grazie per questo ricordo, su youtube c'è il video della gara che Spettacolo casagrande REbellin Ulrich basso
 
  • Mi piace
Reactions: blues boy

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
io ho più la sensazione che la compressione di tutte le gare in questi pochi mesi, dovuto al covid ovviamente, abbia rimescolato le carte provocando queste "anomalie" rispetto agli anni passati: diversa preparazione, diverse aspettative, programmi ecc
magari sbaglio ...
Questa stagione è abbastanza particolare, non la prenderei a modello per stabilire nuovi trend. Il fatto che i protagonisti di queste prime classiche (Liegi e Freccia) siano GC guys è dovuto al posizionamento del tour a ridosso di queste competizioni. Stanno sfruttando il picco di forma che ereditano dal tour. Nelle stagioni normali corridori più specializzati ( Alaphilippe, Sagan, Van Avermaet tec.) hanno un picco di forma tra Marzo e Aprile e si concentrano solo sulle classiche, i GC rider partecipano a corse a tappe e/o in preparazione al Giro. Il commento su Hirschi come specialista da classiche per me è un po' prematuro... ricordo che è andato forte anche in corse a tappe di una settimana.
Quel che penso anche io. Tenere 8 mesi al top è impossibile e allora si programmano i picchi di forma. Tenere 30 giorni è altro paio di maniche. Roglic e Pogacar hanno solo dovuto resistere 2 settimane dopo il Tour e dopo aver corso meno di un mese prima. Le prossime gare non sono per loro. Han finito…...Vuelta a parte al limite.
Non ricordo che gente come Armstrong, Indurain & c. sfruttassero il picco di forma dei grandi giri per fare qualcosa. Fosse anche solo il Lombardia.
Il Lombardia dopo quanto tempo dal Tour si correva? LA poi era all'estremo proprio…..non faceva veramente altro in materia seria che non fosse il Tour. In compenso la Vuelta nuova versione di calendario è stata spesso sfruttata (magari non da chi faceva classifica) per prparare il mondiale.
 

Lupin III

Apprendista Passista
12 Giugno 2008
946
50
Canton Ticino-Svizzera
Ullrich avrei voluto vederlo sui sassi del nord: secondo me avrebbe spaccato. Peccato che queste gare si tengano da fine febbraio a metà aprile, periodo in cui aveva appena cominciato a pensare a come cercare di smaltire i 20 kg messi su durante l'inverno...
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.814
8.143
96
dove capita
Il Lombardia dopo quanto tempo dal Tour si correva? LA poi era all'estremo proprio…..non faceva veramente altro in materia seria che non fosse il Tour. In compenso la Vuelta nuova versione di calendario è stata spesso sfruttata (magari non da chi faceva classifica) per prparare il mondiale.

Pensa a Contador con il Lombardia. Uno più allergico del pistolero alle classiche ce n'è pochi.

Ullrich avrei voluto vederlo sui sassi del nord: secondo me avrebbe spaccato.

Non so. Ullrich era uno potentissimo, ma solo se andava regolare. Anche gente come Tony Martin e Wiggins non hanno mai combinato granché alla Roubaix. Ci vuole anche grande capacità di accelerazione, che in realtà Ullrich non mi pare avesse.
 
  • Mi piace
Reactions: Electric Biker