Itinerari in Valle d'Aosta

cico1980

Pedivella
26 Agosto 2010
445
8
Marassi (Ge)
Bici
una
Eccomi qui......essendo in vacanza apro una nuova discussione su itinerari in Valle d'Aosta raccontando i miei giri....... nella speranza di trovare nuove idee per la durata vacanziera......o-o

Giretto odierno, partenza da Morgex, riscaldo le gambe fino a Pre St. Didier e inizio la salita per la Thuile, la strada sale regolare tornante dopo tornante, ne conto 8. Terminati i tornanti iniziano una serie di gallerie lunghe aperte, visibilità perfetta, si riesce a scorgere anche il panorama..... arrivo a la Thuile dopo 10 km di salita, un cartello enorme mi saluta con scritto " CHOCOLATE THUILE "..... poco più avanti una enorme pasticceria sulla mia sinistra mi fa venire l'acquolina in bocca :sbavon: resisto e prendo l'indicazione per il Colle del Piccolo San Bernardo..... purtroppo la strada non è bellissima, asfalto rovinato e pieno di polvere...che dire, il paesaggio è meraviglioso, splendido, arrivo ad un punto dove vedo un lago bellissimo, mi fermo a fare due foto, a bordo strada c'è persino ancora della neve ghiacciata, arrivo in cima, la salita è veramente dura, sognavo la compact ( io sono all'antica con un 53/39 ) sicuramente mi avrebbe salvato un pò di più la gamba :asd: arrivo al confine e torno indietro per la stessa strada..... tornato a la Thuile prendo la deviazione per il Colle San Carlo ( chi me lo ha fatto fà !!! :wacko::wacko: ), salgo per circa 8 km, ci sono degli strappi durissimi che non ti danno mai tregua per rifiatare :wacko: :cry: arrivo al colle e mi butto giù dalla discesa che mi riporta a Morgex..... macinato 64 km, salita tanta e dura...... accetto consigli per nuovi itinerari o-o
 

 

grimpeur75

Apprendista Scalatore
13 Febbraio 2007
2.104
234
Aosta
Puoi farti tutte le vallate sulla destra orografica, valgrisenche, durissima, rhemes, dura solo nella parte centrale, valsavarenche lunghissima e pedalabile, cogne dura all inizio poi pedalabile...se no vai in val ferret e bellissima...se vuoi fare anello saint nicolas da avise o da st pierre, sali da una parye e scendi dall'altra, idem les combes da introd...se no hai sempre il gran san bernardo, ma da morgex vengono già sui 120 km and e tornare...
 

cico1980

Pedivella
26 Agosto 2010
445
8
Marassi (Ge)
Bici
una
Giretto odierno........

Partenza dalla bellissima Morgex, sgambettata fino a Courmayeur....... prendo la direzione per la Val Ferret, che dire, l'impatto è duro, passo davanti alle funivie che portano sul Monte Bianco ( La Palud ), gli strappi sono cattivi, la gamba però resiste bene soprattutto perchè le distanze non sono lunghissime :) la salita poco dopo sale regolare, ci sono anche molti tratti di pianura dove per fortuna si riesce a rifiatare molto bene..... il paesaggio è mozzafiato, ci si gode veramente il relax della montagna, insieme a me molti altri ciclisti che salgono sia con la bdc che con la mtb, l'unico disagio che la strada è un pò troppo trafficata dalle auto che per fortuna vengono indirizzate da addetti ( giovanissimi ) al traffico al parcheggio più vicino...... passo un laghetto dove si pesca la trota e una transenna fortunatamente blocca il passaggio dei veicoli a motore ( tranne le staffette autobus ), continuo a salire e il paesaggio mi lascia a bocca aperta, la strada termina ad una baita dove la strada continua ma non è asfaltata, ritorno indietro alla pineta di fronte al laghetto delle trote dove mi aspetta la famiglia....... fatto una 40ina di km, il kilometraggio non è un gran che, ma il posto vi posso assicurare che è meraviglioso, adatto per tutti...... :)
 

cico1980

Pedivella
26 Agosto 2010
445
8
Marassi (Ge)
Bici
una
Tappa odierna....... :)

partenza da Morgex, prendo la statale fino ad Aosta, la strada scorre bene e veloce, il paesaggio è molto bello, arrivato mi salta all'occhio l'indicazione per Pila, mi diverto e seguo il cartello......la prescrizione mi fa parecchio girare intorno ad Aosta, passo davanti al campo sportivo di calcio, giro, rotonda, fabbrica, rotonda ed eccomi finalmente all'inizio della salita, vedo l'ovetto della funivia in movimento..... bene penso, probabilmente ci sarà poco traffico durante la salita ( giusto pensiero, incontrato appena una decina di auto ) , si sale regolari, alcuni strappi fanno male però il 39/27 mi salva abbastanza, poco dopo mi ritrovo già in quota, alla mia sinistra la splendida vista si affaccia su Aosta, la temperatura è ottima attorno ai 19°/20° , per fortuna a volte la salita mi da tregua, tratti pianeggianti molto pedalabili mi fanno rifiatare..... mentre salgo incontro due ciclisti, marito e moglie francesi, molto simpatici, hanno entrambi due bdc Merckx, uno scambio di battute col fiatone e continuo l'ascesa...... :) arrivo in cima, mi aspetta un parcheggio molto ampio, ci sono parecchi ciclisti che stanno recuperando energie mangiando qualcosina mentre alcuni si stanno coprendo per affrontare la discesa...... anch'io metto i manicotti e ritorno indietro, discesa molto bella e veloce...... arrivato a valle, riprendo l'indicazione per Courmayeur che mi riporterà a Morgex......... giretto di circa 97 km....... tutto meravigliosamente splendido...... :)
 

Hawk83

Ammiraglia
19 Aprile 2009
16.037
95
Bellano (LC)
Bici
Wilier Zero7 2014 con DurAce Di2
Eccomi qui......essendo in vacanza apro una nuova discussione su itinerari in Valle d'Aosta raccontando i miei giri....... nella speranza di trovare nuove idee per la durata vacanziera......o-o

Giretto odierno, partenza da Morgex, riscaldo le gambe fino a Pre St. Didier e inizio la salita per la Thuile, la strada sale regolare tornante dopo tornante, ne conto 8. Terminati i tornanti iniziano una serie di gallerie lunghe aperte, visibilità perfetta, si riesce a scorgere anche il panorama..... arrivo a la Thuile dopo 10 km di salita, un cartello enorme mi saluta con scritto " CHOCOLATE THUILE "..... poco più avanti una enorme pasticceria sulla mia sinistra mi fa venire l'acquolina in bocca :sbavon: resisto e prendo l'indicazione per il Colle del Piccolo San Bernardo..... purtroppo la strada non è bellissima, asfalto rovinato e pieno di polvere...che dire, il paesaggio è meraviglioso, splendido, arrivo ad un punto dove vedo un lago bellissimo, mi fermo a fare due foto, a bordo strada c'è persino ancora della neve ghiacciata, arrivo in cima, la salita è veramente dura, sognavo la compact ( io sono all'antica con un 53/39 ) sicuramente mi avrebbe salvato un pò di più la gamba :asd: arrivo al confine e torno indietro per la stessa strada..... tornato a la Thuile prendo la deviazione per il Colle San Carlo ( chi me lo ha fatto fà !!! :wacko::wacko: ), salgo per circa 8 km, ci sono degli strappi durissimi che non ti danno mai tregua per rifiatare :wacko: :cry: arrivo al colle e mi butto giù dalla discesa che mi riporta a Morgex..... macinato 64 km, salita tanta e dura...... accetto consigli per nuovi itinerari o-o
Giretto odierno........

Partenza dalla bellissima Morgex, sgambettata fino a Courmayeur....... prendo la direzione per la Val Ferret, che dire, l'impatto è duro, passo davanti alle funivie che portano sul Monte Bianco ( La Palud ), gli strappi sono cattivi, la gamba però resiste bene soprattutto perchè le distanze non sono lunghissime :) la salita poco dopo sale regolare, ci sono anche molti tratti di pianura dove per fortuna si riesce a rifiatare molto bene..... il paesaggio è mozzafiato, ci si gode veramente il relax della montagna, insieme a me molti altri ciclisti che salgono sia con la bdc che con la mtb, l'unico disagio che la strada è un pò troppo trafficata dalle auto che per fortuna vengono indirizzate da addetti ( giovanissimi ) al traffico al parcheggio più vicino...... passo un laghetto dove si pesca la trota e una transenna fortunatamente blocca il passaggio dei veicoli a motore ( tranne le staffette autobus ), continuo a salire e il paesaggio mi lascia a bocca aperta, la strada termina ad una baita dove la strada continua ma non è asfaltata, ritorno indietro alla pineta di fronte al laghetto delle trote dove mi aspetta la famiglia....... fatto una 40ina di km, il kilometraggio non è un gran che, ma il posto vi posso assicurare che è meraviglioso, adatto per tutti...... :)
Tappa odierna....... :)

partenza da Morgex, prendo la statale fino ad Aosta, la strada scorre bene e veloce, il paesaggio è molto bello, arrivato mi salta all'occhio l'indicazione per Pila, mi diverto e seguo il cartello......la prescrizione mi fa parecchio girare intorno ad Aosta, passo davanti al campo sportivo di calcio, giro, rotonda, fabbrica, rotonda ed eccomi finalmente all'inizio della salita, vedo l'ovetto della funivia in movimento..... bene penso, probabilmente ci sarà poco traffico durante la salita ( giusto pensiero, incontrato appena una decina di auto ) , si sale regolari, alcuni strappi fanno male però il 39/27 mi salva abbastanza, poco dopo mi ritrovo già in quota, alla mia sinistra la splendida vista si affaccia su Aosta, la temperatura è ottima attorno ai 19°/20° , per fortuna a volte la salita mi da tregua, tratti pianeggianti molto pedalabili mi fanno rifiatare..... mentre salgo incontro due ciclisti, marito e moglie francesi, molto simpatici, hanno entrambi due bdc Merckx, uno scambio di battute col fiatone e continuo l'ascesa...... :) arrivo in cima, mi aspetta un parcheggio molto ampio, ci sono parecchi ciclisti che stanno recuperando energie mangiando qualcosina mentre alcuni si stanno coprendo per affrontare la discesa...... anch'io metto i manicotti e ritorno indietro, discesa molto bella e veloce...... arrivato a valle, riprendo l'indicazione per Courmayeur che mi riporterà a Morgex......... giretto di circa 97 km....... tutto meravigliosamente splendido...... :)
Complimenti!!!o-oo-o
 

Sergio Servadio

Apprendista Scalatore
23 Marzo 2006
2.341
43
Tappa odierna....... :)

tutto meravigliosamente splendido...... :)
Una indicaziione (per domani?): perche' non sali in Val Veny?: arrivando in auto a Planpincieux comincire a pedalare da li'.
Come minimo arriverai al lago e, forse con cun breve tratto a piedi, al Rifugio Elisabetta.
Dovrebbe essere possibile arrivare anche al Col de la Seigne, allo scollinamento verso Bourg Saint Maurice.

Poi, non mancare di salire al Gran San Bernardo, eventualmente partendo da Gignod visto che il primo tratto, uscendo da Aosta, e' una 'palla'.

Sergio
Pisa




Sergio
Pisa.
 

cico1980

Pedivella
26 Agosto 2010
445
8
Marassi (Ge)
Bici
una
Una indicaziione (per domani?): perche' non sali in Val Veny?: arrivando in auto a Planpincieux comincire a pedalare da li'.
Come minimo arriverai al lago e, forse con cun breve tratto a piedi, al Rifugio Elisabetta.
Dovrebbe essere possibile arrivare anche al Col de la Seigne, allo scollinamento verso Bourg Saint Maurice.

Poi, non mancare di salire al Gran San Bernardo, eventualmente partendo da Gignod visto che il primo tratto, uscendo da Aosta, e' una 'palla'.

Sergio
Pisa




Sergio
Pisa.

Val Veny un pensierino l'ho già fatto, dovrebbe esserci una salita non più lunga di 12 km........ grazie o-o
 

zocca

Pedivella
15 Maggio 2010
440
12
Ao
Bici
Di E Effe ...
Ciao. Domani, insieme ad un compagno d'avventure, faccio questo itinerario:

http://www.bikemap.net/en/route/228...da-aymavilles/#/z11/45.73302,7.13973/mapquest

Ricalca grossomodo il percorso della GF Montblanc, con le salite più caratteristiche. Se vuoi esagerare puoi aggiungere la salita che da Villeneuve arriva a Les Combes, fatta però in senso orario con arrivo ad Arvier, e non in senso antiorario come nella GF (più dura). Intorno alle dieci dovremmo essere alla prima rotonda di Morgex (arrivando da Aosta). Se ci sei facciamo il San Carlo insieme. o-o
 

zocca

Pedivella
15 Maggio 2010
440
12
Ao
Bici
Di E Effe ...
Per i volenterosi, ricordo che Domenica 18, con partenza da Saint Vincent, ci sarà la cronoscalata "Le défi du Col Tzécore". Con annessa festa di paese dopo la gara... o-o
 

cico1980

Pedivella
26 Agosto 2010
445
8
Marassi (Ge)
Bici
una
Ciao. Domani, insieme ad un compagno d'avventure, faccio questo itinerario:

http://www.bikemap.net/en/route/228...da-aymavilles/#/z11/45.73302,7.13973/mapquest

Ricalca grossomodo il percorso della GF Montblanc, con le salite più caratteristiche. Se vuoi esagerare puoi aggiungere la salita che da Villeneuve arriva a Les Combes, fatta però in senso orario con arrivo ad Arvier, e non in senso antiorario come nella GF (più dura). Intorno alle dieci dovremmo essere alla prima rotonda di Morgex (arrivando da Aosta). Se ci sei facciamo il San Carlo insieme. o-o
peccato......ho letto ora :cry ho fatto anch'io oggi il Colle San Carlo, partendo proprio da Morgex, tappa del Giro d'Italia del 2006 :wacko: magari ci saremo anche incontrati, salito su per le 9,20....... salita che non da respiro !! bisogna sempre " menare " !! son salito in 52min. in cima alla Genzianella la famiglia mi aspettava, un panino veloce col salame e una birretta piccola :-P mi son cambiato e via al Lago d'Arpy......... comunque vi invidio, avete una regione meravigliosa o-o
 

bikesherpa

Novellino
23 Maggio 2008
18
0
Ciao
Anch'io sono in vacanza in VDA e la trovo meravigliosa.

Le salite che consiglio e che ho fatto in questi giorni:
- Valpelline da Aosta fino alla diga di Place Moulin: lunga ma nel complesso pedabile
- Gran S.Bernardo: consiglio di salire per la Valpelline, poi prendere la salita per Doues e seguire la stupenda strada panoramica che arriva ad Etroubles e quindi immettersi sulla strada principale. In questo modo si evitano molti km di strada trafficata, facendo solo 2-300m di dislivello in piu'
- valsavaranche fino alla fine (Bruil), quindi discesa fino al bivio per la valle di rhemes e poi salita fino alla fine della valle

Domani faro' invece morgex-piccolo s.bernardo-la thuile-colle di s.carlo-morgez
 

grimpeur75

Apprendista Scalatore
13 Febbraio 2007
2.104
234
Aosta
Ieri volevo stare sui 40 era un po che nn la facevo forte, ma ero un po stanco, avevo fatto Cervinia e San Pantaleone il giorno prima e ho messo 41 e mezzo circa...nn male comunque....è sempre dura....