Ma a Cuneo non c'è nessuno? BOIA FAUS!! (parte 2)

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.658
745
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Siete molto gentili (ho molto apprezzato il 'non sei una scheggia", bell' eufemismo.. :-) ), voi organizzatevi liberamente, io vedo quanto e come riesco a pedalare nel frattempo..
lo dicevo con il massimo rispetto eh, io quando ho ripreso a pedalare nel luglio 2014 dopo 4 anni di stop su montebracco ho fatto 41 minuti (quasi 42), altro che i tuoi 33 :wacko:

l'anno scorso ad aprile ero sceso a 33, questa primavera sono sceso a 26 e mezzo o-o
 

 

Sampoo87

Apprendista Scalatore
2 Aprile 2016
1.980
1.212
Bici
Il vecchio bolide e la nuova Wilier.
lo dicevo con il massimo rispetto eh

Ovviamente stavo solo scherzando, so benissimo di essere davvero un principiante rispetto a voi, e spero con il tempo di migliorare.

Per esempio non riesco a capire come facciate a mettere insieme tutte ste salite lunghe e dure in una sola uscita. Quando sono arrivato in punta al Sampeyre sabato l'idea di fare anche solo un'altra salitella mi avrebbe preso malissimo, arrivato in punta all'Agnello per la tappa del Giro e mi sarei messo a dormire direttamente lì sulla linea del GPM.. :-D
 

MrSpock

Velocista
18 Settembre 2008
5.553
1.315
Bici
NCC-1701
Mai andato a Sant'Anna in bici?!? :azz

Allora è deciso, si va a Sant'Anna a sverginare Cillo :rosik:

Tanto per, quale potrebbe essere un mese buono per farlo? Luglio/agosto/settembre? Io ci sono ogni sabato e domenica, a parte il 10 (Coppi) e l'ultima domenica di agosto (Alta Langa).

Immagino che qualcuno avrà le ferie programmate quindi se può scrivere quando non c'è potrei iniziare a valutare un periodo propizio o-o

Sant'Anna manca anche a me. Ma d'altronde da quelle parti mi manca un po' tutto a parte Morti, Agnello e Sampeyre.

Io le ferie "vere" le ho già fatte a Marzo, per cui pedalerò "a muzzo" un po' tutta l'estate incluso qualche altro giorno di ferie che farò, ma comunque dedicato principalmente alla bici. Per cui mi adeguo alle date che proporrete.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
https://www.flickr.com/photos/mrspock75/albums
 

hulk

Maglia Gialla
4 Gennaio 2010
11.216
522
Bici
anziznottza quasi come me
Per me il top sarebbe fare Cuneo-Sant'Anna di Vinadio.
Partenza da Cuneo per la grande facilità nel trovare parcheggio, e poi salire a Sant'Anna percorrendo la militare: strada fresca d'estate, poche macchine (anche se saranno da valutare i lavori in Demonte e l'impatto sulla deviazione del traffico sulla militare); si può viaggiare tranquillamente affiancati e chiacchierare e non ci sono mai pendenze proibitive. Arrivati a Sant'Anna volendo si può anche fare una tavolata all'ostello San Gioachino, tanto poi al ritorno e tutta discesa.

La Langa, per quanto sia bellissima, io d'estate la eviterei perchè vorrebbe dire pedalare 3/4/5 ore sempre al sole in un caldo torrido.

Diversamente per me qua nelle valli del basso Piemonte si possono organizzare un'infinità di giri anche con salitelle brevi... Ad esempio si potrebbe andare al Pian delle Gorre (anche lì con possibilità di mangiare). Passando per Pradeboni viene fuori un giro da 75 km e 1.100 metri di dislivello mal contati. Posto in "cima" carino, strade abbastanza ombreggiate.

Mi piacerebbe che fossimo un gruppo ben nutrito in modo da conoscere anche qualcuno di nuovo, quindi per me va benissimo andare piano piano piano piano e con poco dislivello. Si fa per la compagnia, tanto alla fine chi più chi meno siamo tutti mezze seghe :mrgreen:
Pian delle gorre impone una deviazione
 

|=Mandrake=|

Pedivella
16 Agosto 2008
337
4
Torino
Bici
Pepino Axm.25
A me piacerebbe Sant'Anna! Ho dovuto ripiegare per la tappa del giro quest'anno ma è in programma...qua leggo che proponete un andatura tranquilla, 1600 km li ho fatti con buona costanza...potrei pensarci seriamente.
ho le ferie le prime due di agosto e nei weekend salvo riposi, lavoro sempre..maledetti centri commerciali.
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.254
536
27
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
A me piacerebbe Sant'Anna! Ho dovuto ripiegare per la tappa del giro quest'anno ma è in programma...qua leggo che proponete un andatura tranquilla, 1600 km li ho fatti con buona costanza...potrei pensarci seriamente.
ho le ferie le prime due di agosto e nei weekend salvo riposi, lavoro sempre..maledetti centri commerciali.

Ma nelle prime due settimane di agosto vai via o ci saresti? o-o
 

mimmo_dr

Apprendista Passista
24 Novembre 2014
1.044
9
giaveno
Bici
"deda" e "tita"
scusate non ho scritto nel we perchè col cellulare non avevo voglia....

io farei così...

ritrovo in un posto dove si mangia (trattoria, agriturismo o altro). lì si lasciano le auto e lì si arriva alla fine del giro, si posa la bici e si mangia.

si parte tutti insieme e si definiscono due giri: i lenti fanno il giro corto e i veloci il lungo. il lungo è grossomodo identico al corto ma con delle varianti aggiuntive (in km e metri). terminata la variante, i veloci si reimmettono nel corto dove un po più avanti (o indietro ci sono i lenti). e così via con le varianti.

penso che il posto ideale per un giro del genere siano le langhe, perchè offrono mille possibili varianti e relativi ricongiungimenti. il problema serio e insuperabile è il caldo: nelle langhe si può fare da metà settembre in poi...

in estate si può cercare una vallata e accontentarsi.

per esempio... visto che sono stato in valmaira recentemente con hulk.....

ritrovo, partenza, arrivo e pasta party a dronero.

ESEMPIO

CORTO https://www.strava.com/routes/5599387
LUNGO https://www.strava.com/routes/5599383
 

mitico_2

Passista
6 Dicembre 2009
3.769
115
piemonte
Bici
--
scusate non ho scritto nel we perchè col cellulare non avevo voglia....

io farei così...

ritrovo in un posto dove si mangia (trattoria, agriturismo o altro). lì si lasciano le auto e lì si arriva alla fine del giro, si posa la bici e si mangia.

si parte tutti insieme e si definiscono due giri: i lenti fanno il giro corto e i veloci il lungo. il lungo è grossomodo identico al corto ma con delle varianti aggiuntive (in km e metri). terminata la variante, i veloci si reimmettono nel corto dove un po più avanti (o indietro ci sono i lenti). e così via con le varianti.

penso che il posto ideale per un giro del genere siano le langhe, perchè offrono mille possibili varianti e relativi ricongiungimenti. il problema serio e insuperabile è il caldo: nelle langhe si può fare da metà settembre in poi...

in estate si può cercare una vallata e accontentarsi.

per esempio... visto che sono stato in valmaira recentemente con hulk.....

ritrovo, partenza, arrivo e pasta party a dronero.

ESEMPIO

CORTO https://www.strava.com/routes/5599387
LUNGO https://www.strava.com/routes/5599383


Seguendo il tuo ragionamento e considerato che mi pare S.Anna possa andare bene un po' a tutti, si potrebbe fare il corto con arrivo a S.Anna ed il lungo con La Lombarda e quindi ricongiungimento a S.Anna
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.254
536
27
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
scusate non ho scritto nel we perchè col cellulare non avevo voglia....

io farei così...

ritrovo in un posto dove si mangia (trattoria, agriturismo o altro). lì si lasciano le auto e lì si arriva alla fine del giro, si posa la bici e si mangia.

si parte tutti insieme e si definiscono due giri: i lenti fanno il giro corto e i veloci il lungo. il lungo è grossomodo identico al corto ma con delle varianti aggiuntive (in km e metri). terminata la variante, i veloci si reimmettono nel corto dove un po più avanti (o indietro ci sono i lenti). e così via con le varianti.

penso che il posto ideale per un giro del genere siano le langhe, perchè offrono mille possibili varianti e relativi ricongiungimenti. il problema serio e insuperabile è il caldo: nelle langhe si può fare da metà settembre in poi...

in estate si può cercare una vallata e accontentarsi.

per esempio... visto che sono stato in valmaira recentemente con hulk.....

ritrovo, partenza, arrivo e pasta party a dronero.

ESEMPIO

CORTO https://www.strava.com/routes/5599387
LUNGO https://www.strava.com/routes/5599383

L'idea di parcheggiare in un posto dove si possa mangiare è ottima, bisognerebbe solo capire dove e non dover sacrificare troppo la pedalata in funzione della mangiata! Oltretutto diventa pure un casino con gli orari, mentre se si mangiasse ad esempio a Sant'Anna si mangia all'ora di pranzo normale ed al ritorno non si soffre essendo tutta discesa praticamente (l'ho già fatto).

Cosa non mi piace è il dividere i percorsi... Alla fine va contro lo spirito del "raduno". Se si organizza per pedalare ed ammazzarsi è una cosa e già lo si fa diverse volte nell'anno, ma quella dovrebbe essere veramente una "spasgiada". Io non avrei nessunissimo problema, come già detto, ad adeguarmi al ritmo fisiologico del più lento, così come non credo che avrebbero problemi simili quelli che vanno più forte di me (che non sono pochi) o-o

L'anno scorso quando siamo andati a Pian del Re, nonostante il caldo asfissiante, siamo arrivati tutti su in cima più o meno insieme, ed i distacchi ridottissimi si sono creati da Pian della Regina in su dove ognuno, giustamente, ha preferito prendere il proprio ritmo. E c'era gente che andava forte come Richi ed altri che andavano più piano, o gente che era in crisi contro ogni pronostico come lo scudiero di Sissi :mrgreen:
 

mimmo_dr

Apprendista Passista
24 Novembre 2014
1.044
9
giaveno
Bici
"deda" e "tita"
mah... l'ideale (che spesso non è facilmente realizzabile) è aggiungere al lungo delle varianti non troppo lunghe in modo che i veloci sorpassano i lenti nel tratto comune e poi perdono tempo nella variante, dove i lenti tirano dritto erecuperano terreno. ovviamente terminata la variante i veloci ri-raggiungono i lenti, e così vià...
se ricordate lo scorso anno in primavera in langa capitò proprio così... io e scott-ale abbiam fatto la via comune mentre gli altri 3 (mberge, hulk e il violin) la variante lenta. poche centinaia di metri dopo il ricongiungimento dei due percorsi il violin ci ha raggiunti. e di lì a poco gli altri 2... :)

se invece il lungo è uguale al corto con un pezzo in più alla fine o non si va mai insieme, oppure alla fine del giro i lenti devono aspettare i veloci. e si sa che i lenti si incacchiano ad aspettare, perchè non ne sono affatto abituati :mrgreen::mrgreen::mrgreen:
cmq scherzi a parte.... fare 4-5 ore in 15 persone in gruppo..... la vedo molto dura. però ... fate voi che siete più pratici di pedale e di giri in gruppo... o-o


dimenticavo
io sono in ferie dal 20 al 27 luglio e dal 12 agosto al 5 settembre. quest'anno vacanze lunghe :mrgreen: se al ritorno non ho un CTL>90 sego la bici :angrymod:

ah... la domenica per me è sempre MOLTO difficile. quindi dovendo togliere i feriali, per me resta buono il sabato
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.254
536
27
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
cmq scherzi a parte.... fare 4-5 ore in 15 persone in gruppo..... la vedo molto dura. però ... fate voi che siete più pratici di pedale e di giri in gruppo... o-o


dimenticavo
io sono in ferie dal 20 al 27 luglio e dal 12 agosto al 5 settembre. quest'anno vacanze lunghe :mrgreen: se al ritorno non ho un CTL>90 sego la bici :angrymod:

ah... la domenica per me è sempre MOLTO difficile. quindi dovendo togliere i feriali, per me resta buono il sabato

Se per il problema del gruppo ti riferisci al traffico, facendo la militare non c'è nessun problema. La strada militare parte da Borgo San Dalmazzo, a 7 km da Cuneo, ma anche di quei 7 km riesco a farvene fare la metà dove si può viaggiare tranquillamente affiancati. Quindi su quella strada il problema non si pone proprio o-o

Comunque mi segno quando non ci sei (ammazza che vacanze) o-o
 

MBerge

Velocista
10 Luglio 2013
5.254
536
27
Cuneo
Bici
Corsa: Caad12 Ultegra; Fondriest MAX Carb - mtb: Giant Terrago
era più di 10 anni che non facevo 4 settimane in estate....
pensa moglie e figlie, dal 20 luglio al 5 settembre :mrgreen:
e soprattutto pensa a me... qui... a soffrire da solo... dal 27 luglio al 12 agosto... :-x:-x:-x

Penso che parecchia gente pagherebbe per essere nella tua situazione :mrgreen:
 

Cillo

Velocista
10 Gennaio 2008
4.993
674
56
Torino
Bici
Wilier 110 Pro -
Seguendo il tuo ragionamento e considerato che mi pare S.Anna possa andare bene un po' a tutti, si potrebbe fare il corto con arrivo a S.Anna ed il lungo con La Lombarda e quindi ricongiungimento a S.Anna

Questa la vedo un'ottima soluzione...

Così chi ne ha di più può andare e chi ne ha di meno non è obbligato a tirarsi il collo..

Per fare quattro ciance abbiamo tempo durante il pranzo... Io salendo devo risparmiare il fiato per pedalare...:cry
 

max63t

Pedivella
14 Aprile 2005
474
52
Torino
Bici
Bianchi
Questa la vedo un'ottima soluzione...

Così chi ne ha di più può andare e chi ne ha di meno non è obbligato a tirarsi il collo..

Per fare quattro ciance abbiamo tempo durante il pranzo... Io salendo devo risparmiare il fiato per pedalare...:cry

Ciao a tutti, sto seguendo la discussione da qualche giorno e, vedendo che il numero dei torinesi cresce, mi aggregherei anche io.
Il colle della Lombarda lo conosco bene ma è sempre un bel posto e la foto cartello vale la fatica.

M
 

MrSpock

Velocista
18 Settembre 2008
5.553
1.315
Bici
NCC-1701
Non per rompere le uova nel paniere, ma l'idea di due tracciati diversi o di rimettersi in bici dopo aver mangiato non le trovo molto praticabili. Meglio un tracciato corto o medio che tutti percorrono più o meno insieme che separare i gruppi. Avendo partecipato a diversi raduni, per esperienza è già difficoltoso gestire un gruppo unico, figuriamoci due. L'ideale è un anello chiuso e poi tutti a mangiare. Che il ristorante sia proprio vicino al punto di ritrovo o a qualche km direi che è irrilevante, tanto si sale in auto e si va.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
https://www.flickr.com/photos/mrspock75/albums
 

hulk

Maglia Gialla
4 Gennaio 2010
11.216
522
Bici
anziznottza quasi come me
L'idea di parcheggiare in un posto dove si possa mangiare è ottima, bisognerebbe solo capire dove e non dover sacrificare troppo la pedalata in funzione della mangiata! Oltretutto diventa pure un casino con gli orari, mentre se si mangiasse ad esempio a Sant'Anna si mangia all'ora di pranzo normale ed al ritorno non si soffre essendo tutta discesa praticamente (l'ho già fatto).

Cosa non mi piace è il dividere i percorsi... Alla fine va contro lo spirito del "raduno". Se si organizza per pedalare ed ammazzarsi è una cosa e già lo si fa diverse volte nell'anno, ma quella dovrebbe essere veramente una "spasgiada". Io non avrei nessunissimo problema, come già detto, ad adeguarmi al ritmo fisiologico del più lento, così come non credo che avrebbero problemi simili quelli che vanno più forte di me (che non sono pochi) o-o

L'anno scorso quando siamo andati a Pian del Re, nonostante il caldo asfissiante, siamo arrivati tutti su in cima più o meno insieme, ed i distacchi ridottissimi si sono creati da Pian della Regina in su dove ognuno, giustamente, ha preferito prendere il proprio ritmo. E c'era gente che andava forte come Richi ed altri che andavano più piano, o gente che era in crisi contro ogni pronostico come lo scudiero di Sissi :mrgreen:
Cry..cry....cry....
Non mi ci facci pensare.....