Pronostici per il Giro d'Italia 2021

gibo2007

Apprendista Velocista
30 Agosto 2015
1.651
658
Bici
Canyon
Per come è disegnato il Giro dico Yates. Tuttavia andava veramente tanto forte al TotA, speriamo mantenga la stessa gamba su un giro che si prospetta molto bello, con un ottima startlist e un percorso favoloso.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.821
14.211
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Confermo. Un aneddoto a riguardo:

circa 1 mese dopo la sua vittoria alla Vuelta sono andato ad una presentazione dove c'erano anche lui e Esteban Chavez.
Yates non so quante interviste e domande ha dovuto sorbirsi in 2gg, ma lo ha fatto sempre con cortesia, disponibilità e sorrisi.
Un giorno poi c'è stato il canonico giro in bici e come sempre sono stati divisi 2gruppi, uno "soft" guidato da Chavez ed uno "hard" con Yates.
Simon, tutto preoccupato, ha chiesto a che velocità dovesse andare. Gli hanno risposto: "circa 30kmh di media". Lui ci ha pensato un attimo su, poi ha detto titubante: "ok".
Pronti via è partito a 30kmh. Prima salita: 30kmh. Seconda salita: 30kmh. Qualunque cosa gli si presentasse davanti lui la prendeva a 30kmh. Alché con mezzo gruppo che dietro stava sboccando sangue gli è stato detto "di media", e di calare...
Hanno loro sbagliato a dirgli. Lui si è messo ovunque a 30 kmh e così facendo la media era appunto 30 kmh. Se volevano farlo salire a 15 o gli dicevano 15 di media o in pianura si sarebbe andati a 45. Erano comunque volatili per diabetici:==


Totale: finito il giro, fatta la doccia, erano tutti in coma in un piazzale quando è arrivato "il gruppo Chavez". Tutti sorridenti con lui che aveva offerto il gelato a tutti in un giro della metà della distanza di quello Yates.

La sera l'ho incrociato nella hall dell'hotel che andava a bersi una birra in centro con la fidanzata, mentre io trascinavo le gambe verso il letto.
Prossima volta va' con Chavez, ottimistone :-o
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
2.793
2.129
Bergamo
Bici
cannnnnondale
Lo vince Chiappucci!!! :mrgreen:

No dai scherzo: sono curioso di vedere evenepoel sulle tre settimane, non tanto per la classifica ma in prospettiva e per valutare come s'è ripreso dall'infortunio.

Comunque se è in forma (ed è comunque un grosso punto interrogativo) io dico Bernal
già, anche se si fosse ripreso completamente senza corse nelle gambe difficile che possa andare forte, magari ingrana la terza settimana, dubito fortemente che sia subito al top, son curioso vedremo
Scusate ma remco Evenepoel è uno scalatore?
non esattamente ma difficile dirlo, mai messo alla prova in un grande giro. però quel (molto poco) che ha fatto vedere lascia pensare che uno che peserà si e no 60kg che si era messo dietro alla crono mondiale ganna kung etc, allora secondo solo dietro a dennis possa andare come un treno anche e soprattutto in salita
 
  • Mi piace
Reactions: Brest

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
4.845
1.849
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Io, corse o non corse, dico Evenepoel. Non sarebbe la prima volta (soprattutto nel ciclismo moderno dei PM e della preparazione scientifica) che uno va forte anche senza corse nelle gambe.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
39.821
14.211
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
............ Non sarebbe la prima volta (soprattutto nel ciclismo moderno dei PM e della preparazione scientifica) che uno va forte anche senza corse nelle gambe.
Tipo? Chi è che è rientrato dopo 8 mesi di infortunio e ha vinto subito un GT?
fermo restando che se vince sarei contento perchè creerebbe una grossa sorpresa e una grossa attrattiva sul Giro e sul movimento in genere.
 

core59

Apprendista Velocista
19 Aprile 2007
1.511
125
Per come è disegnato il percorso i favoriti naturali sono Yates e Bernal.
Ma il primo andava già molto (troppo?) forte al TotA e abbiamo già visto che parte fortissimo ma la tenuta sulle tre settimane
è da verificare, il secondo, non so, ma non mi da tantissimo affidamento.
E' ancora giovane ma questo storia dei continui malanni da molto da pensare, non vorrei che come a moltissimi colombiani il
successo e i relativi soldi gli abbiano fatto male.
Evenepoel outsider assoluto, forse non per vincere ma sarà un grande protagonista.
Continuerò, tra gli italiani, a tifare Nibali e arrivare tra i 10 sarebbe già molto buono, ma credo che, a fari spenti, la Trek punterà su Ciccone
 

martin_galante

Apprendista Passista
24 Ottobre 2017
1.036
818
Russia, eh già
Bici
Merida
Secondo me, squadre permettendo, Masnada e Fabbro provano ad entrare nei 10. Tanto per le tappe c'e' poco da fare visto che le vince tutte Evenepoel per distacco. Yates e Bernal quelli con piu' possibilita' di concludere tutte le tappe entro il tempo massimo.
 

Corvo Torvo

Cronoman
11 Aprile 2016
734
376
Novara
Bici
Specialized Roubaix
Confermo. Un aneddoto a riguardo:

circa 1 mese dopo la sua vittoria alla Vuelta sono andato ad una presentazione dove c'erano anche lui e Esteban Chavez.
Yates non so quante interviste e domande ha dovuto sorbirsi in 2gg, ma lo ha fatto sempre con cortesia, disponibilità e sorrisi.
Un giorno poi c'è stato il canonico giro in bici e come sempre sono stati divisi 2gruppi, uno "soft" guidato da Chavez ed uno "hard" con Yates.
Simon, tutto preoccupato, ha chiesto a che velocità dovesse andare. Gli hanno risposto: "circa 30kmh di media". Lui ci ha pensato un attimo su, poi ha detto titubante: "ok".
Pronti via è partito a 30kmh. Prima salita: 30kmh. Seconda salita: 30kmh. Qualunque cosa gli si presentasse davanti lui la prendeva a 30kmh. Alché con mezzo gruppo che dietro stava sboccando sangue gli è stato detto "di media", e di calare...

Totale: finito il giro, fatta la doccia, erano tutti in coma in un piazzale quando è arrivato "il gruppo Chavez". Tutti sorridenti con lui che aveva offerto il gelato a tutti in un giro della metà della distanza di quello Yates.

La sera l'ho incrociato nella hall dell'hotel che andava a bersi una birra in centro con la fidanzata, mentre io trascinavo le gambe verso il letto.

Ho diversi amici che quando si concorda di andare regolari usano il metodo Yates.
 

Corvo Torvo

Cronoman
11 Aprile 2016
734
376
Novara
Bici
Specialized Roubaix
Dai faccio anche io il mio podio, non rigorosamente in questo ordine:
Almeyda
Yates
Bernal

Sivincequaccheccosa? In epoca pre-covid in azienda da me si faceva il fantagiro...
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
4.845
1.849
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Senza corse per un anno però non ne ricordo...

Tipo? Chi è che è rientrato dopo 8 mesi di infortunio e ha vinto subito un GT?
fermo restando che se vince sarei contento perchè creerebbe una grossa sorpresa e una grossa attrattiva sul Giro e sul movimento in genere.
In effetti 8 mesi sono tanti e casi precedenti non ce ne sono (anche perché probabilmente nessuno mai è rientrato secco in un GT dopo infortunio). Ma c'è sempre una prima volta. E secondo me potrebbe essere lui la prima volta.
Inoltre ha una squadra fortissima: con Almeyda e Masnada forse la più forte di tutte in salita.