Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

FCI/EPS : gestione del ciclismo amatoriale

Discussione in 'Gare amatoriali in circuito' iniziata da Iceluke, 9 Luglio 2014.

  1. danny

    danny Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Maggio 2004
    Messaggi:
    2.596
    Mi Piace Ricevuti:
    46
  2. Iceluke

    Iceluke Apprendista Passista

    Registrato:
    20 Agosto 2010
    Messaggi:
    991
    Mi Piace Ricevuti:
    19
  3. Iceluke

    Iceluke Apprendista Passista

    Registrato:
    20 Agosto 2010
    Messaggi:
    991
    Mi Piace Ricevuti:
    19
    http://amatoriale.federciclismo.it/...e-sanzi/a313d4c1-c6a1-4399-98cd-cbd987a047bd/

    FCI ed ENTI: si parte con il Database Unico dei Tesserati e delle Sanzioni
    Riunione a Roma che ha dato il via all'elenco unico che permetterà di tenere sotto controllo la corretta applicazione della Norma Etica, l’aggiornamento delle sanzioni in essere e le eventuali violazioni al divieto del doppio tesseramento.

    Si è tenuta ieri a Roma una riunione tra Federazione Ciclistica Italiana, nella persona di Gianantonio Crisafulli, Consigliere delegato ai rapporti con gli Enti, Renzo Pizzolato, Presidente della Commissione Amatoriale, Paolo Pavoni, vice Segretario generale della FCI, Cristina Ercolani, Segretario di settore, Francesca Buffini, funzionario federale, e gli Enti di promozione sportiva ACSI, UISP, CSAIN, CSI, Libertas, US Acli, AICS, CSEN e ENDAS.

    All’ordine del giorno dell’incontro c’era una verifica e un confronto sulle convenzioni in essere e sulla Bike Card. Valutata positivamente, sempre in fase di verifica, anche la ripresa di periodici incontri tra FCI ed Enti. In questo clima di generale collaborazione si è poi stabilito di dare in esecuzione, in breve tempo, al Database Unico dei Tesserati e delle Sanzioni. Il database, che sarà gestito dal punto di vista informatico dalla Federazione Ciclistica, permetterà alla FCi ed tutti gli Enti convenzionati coinvolti nell’organizzazione di attività, di tenere sotto controllo la corretta applicazione della Norma Etica, l’aggiornamento delle sanzioni in essere e le eventuali violazioni al divieto del doppio tesseramento.

    Inoltre si è concordato di realizzare un incontro, il prossimo 26 giugno, per l’insediamento di un gruppo di lavoro che avrà il compito di dare avvio all’integrazione delle procedure della Giustizia Sportiva.

    Soddisfatto, per gli esiti dell’incontro, il Consigliere Federale Gianantonio Crisafulli: “Abbiamo raggiunto uno degli obiettivi prioritari posti all’inizio del mandato, ovvero quello di realizzare un database unico degli amatori e di poter quindi aver una gestione comune delle sanzioni con una più equa ripartizione delle stesse.”
     
  4. tombazosana

    tombazosana Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.631
    Mi Piace Ricevuti:
    209
    Per me sono marziani...

    si parte piano...e dopo si rallenta!
     
  5. GlB

    GlB Apprendista Passista

    Registrato:
    16 Febbraio 2009
    Messaggi:
    1.190
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    so che se ne è già discusso profusamente ma vorrei qualche conforto: il regolamento UISP al'articolo 30 delle norme generali riporta la seguente frase
    upload_2018-9-15_22-13-46.png
    è mai possibile che invece in tutte le corse ci sono 4 o 5 corridori non in possesso di tale codice etico e i giudici ne sono perfettamente a conoscenza ?
    avete degli indirizzi a cui scrivere per almeno lamentarsi di questa situazione?
     
  6. frejus82

    frejus82 Maglia Gialla

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    10.353
    Mi Piace Ricevuti:
    658
    gli indirizzi li trovi sul sito fci.
    nelle piccole gare interessa avere più iscritti possibili, dell'etica non gliene strafrega una mazza a nessuno, al di la delle dichiarazioni di facciata.
    io quest'anno ho fatto 10 gare mi han chiesto la tessera 2 volte. fossi stato uno squalificato o non etico mi iscrivevo con nome altrui o facevo qualsiasi cosa e non se ne accorgevano. l'importante era versare la pecunia.
    mi stupisce che qualcuno se ne stupisca.
    e francamente a me che i non etici partecipino non me ne può fregar di meno. stiamo giocando a fare i ciclisti, uno o 2 davanti in pi o in meno non cambia nulla, difficilmente mi informo sul nome del vincitore. e detto qui tra noi da contribuente auspicherei che le risorse del ministero della salute venissero spese meglio che non a correre dietro agli amatori.
     
  7. GlB

    GlB Apprendista Passista

    Registrato:
    16 Febbraio 2009
    Messaggi:
    1.190
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Ok allora la volta prossima mi presento con una bici col motore intanto le regole nessuno le rispetta. E mi vengano a dire qualche cosa. O magari mi attacco ad un'auto o butto per terra il mio avversario. Se ci sono delle regole vanno fatte rispettare altrimenti è anarchia.
     
  8. frejus82

    frejus82 Maglia Gialla

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    10.353
    Mi Piace Ricevuti:
    658
    non preoccuparti che la prima volta la faresti franca, poi qualcuno si insospettirebbe e qualche avversario a cui hai rubato il prosciutto ti manderebbe dei controlli. ma, ripeto, solo perchè hai pestato i piedi e "rubato" il prosciutto. agli organizzatori non gliene potrebbe fregar di meno, l'importante è che hai versato.

    la cosa assurda è trattare gli amatori come fossero pro, tutte le altre cose assurde sono la conseguenza. non a caso all'estero è tutto molto più easy: partecipi con il certificato di buona salute (spesso), poche griglie, controlli manco a parlarne, strade aperte. fanno gli amatori...loro.
     
    A sembola piace questo elemento.
  9. lucianogiuseppe

    lucianogiuseppe Apprendista Cronoman

    Registrato:
    16 Maggio 2011
    Messaggi:
    3.383
    Mi Piace Ricevuti:
    204
    Pare che la FCI abbia mandato un avviso a tutti i Comitati di tutti gli Enti ed alla Squadre più più numerose, dove si ribadisce che nessun EPS ha rinnovato la convenzione con la FCI
     
  10. Luca-FuntosBike

    Luca-FuntosBike Apprendista Cronoman

    Registrato:
    3 Maggio 2004
    Messaggi:
    3.288
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    CONFERMO CHE IN MERITO NON E' MAI ARRIVATO NULLA, ne al comitato CSAIN del VCO neppure alle ASD NUMEROSE con più di 150tesserati CSAIN nell'area nord ovest d'Italia.
     
  11. Iceluke

    Iceluke Apprendista Passista

    Registrato:
    20 Agosto 2010
    Messaggi:
    991
    Mi Piace Ricevuti:
    19
    premesso che non e' arrivato un belino manco in liguria... anche se fosse vera.. visto che nessun comitato ha dato nessun assenso alla ricezione di mail da parte di fci.. premesso che l'unico mezzo di comunicazione della fci sono gli stessi comunicati pubblicati sul sito nazionale.. i casi sono 2.
    1) la solita storia di mio cugino.. mio cugino... e i coccodrilli bianchi nelle fogne di new york...
    2) una chiara violazioni delle leggi sulla privacy anche perche' mi dovrebbero spiegare da chi hanno avuto l'autorizzazione a un simile inoltro..

    opto per la prima soluzione perche' tra i ciclisti e in questo periodo sono bellissime le storie che si inventano.. se poi c'e' il tessera/asd mercato arriviamo dei livelli che manco gli sceneggiatori di startrek se lo sognano!

    comunque se vuoi sapere i corsi a gli enti li fa ancora il settore studi di fci.. quindi fai un po' tu..
     
    A -andrea- piace questo elemento.
  12. lucianogiuseppe

    lucianogiuseppe Apprendista Cronoman

    Registrato:
    16 Maggio 2011
    Messaggi:
    3.383
    Mi Piace Ricevuti:
    204
    La convenzione in essere FCI/Eps, è riferita al 2018, o è tacitamente prorogata? Perché ieri sera la mia squadra (110 tesserati) mi ha detto che non mi possono ancora fare la tessera, perché non ancora affiliati e per l'affiliazione aspettano che sia siglata la convenzione, altrimenti andremo tutti in FCI...
     
  13. Luca-FuntosBike

    Luca-FuntosBike Apprendista Cronoman

    Registrato:
    3 Maggio 2004
    Messaggi:
    3.288
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Quindi che cosa c'entra tirare in ballo email di comunicati inesistenti ad enti ed asd?

    In CSAIN ci sono asd da 300ciclisti che si sono già affiliate così come ci sono ASD da 10 soci che si devono ancora affiliare,
    è una scelta dell'ASD il dove e quando affiliarsi.


    non sognarlo, ESSILO!
    HASTA LA FUNTOS BIKE, SIEMPRE!
     
    A -andrea- piace questo elemento.
  14. camp

    camp Pignone

    Registrato:
    5 Maggio 2010
    Messaggi:
    250
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Ragazzi se si evitasse di dire cazzate in questi periodi sarebbe meglio!!! Tutto ciò che è FCI realmente è pubblico ed è sul sito www.federciclismo.it sezione amatoriale o quello che serve, compresi i costi di affiliazione/tesseramento.
    Questa fregnaccia fa il paio con quella che vuole l'affiliazione FCI a 800€ o come quella che vuole gli appartenenti ad un certo Ente ammessi di diritto ai prossimi Mondiali in Polonia, senza che sia nulla di firmato in tal senso!
    Se certi dirigenti pensassero a casa loro, anziché sparare cazzate sugli altri, forse come movimento faremmo un piccolo passo avanti.
    Per favore basta cazzate a vanvera!
     
    A lucianogiuseppe, -andrea- e Luca-FuntosBike piace questo elemento.
  15. Fermick69

    Fermick69 Cronoman

    Registrato:
    24 Aprile 2011
    Messaggi:
    795
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    https://amatoriale.federciclismo.it...le-2019/858ba617-71be-481b-a440-cdc82c5ec9c9/
    Qualcuno laggiù le cazzate le scrive,vedi capitolo Randonnée e Brevetti.


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  16. camp

    camp Pignone

    Registrato:
    5 Maggio 2010
    Messaggi:
    250
    Mi Piace Ricevuti:
    12
  17. Iceluke

    Iceluke Apprendista Passista

    Registrato:
    20 Agosto 2010
    Messaggi:
    991
    Mi Piace Ricevuti:
    19
    Non entro nella polemica ma sul sito audax leggo questo

    DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE ARI SULLE NORME ATTUATIVE FCI per le RANDONNEE

    28/11/2018, 11:15

    [https://www]

    DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE ARI SULLE NORME ATTUATIVE FCI DEL SETTORE AMATORIALE RELATIVE AI BREVETTI RANDONNEE.
    Abbiamo avuto modo solo in data 27 novembre di prendere visione delle norme attuative emanate da FCI (Federazione Ciclistica Italiana) relative al settore amatoriale. Queste recano anche disposizioni riguardanti i brevetti randonnée. Nel prendere atto del riconoscimento da parte di FCI che le randonnée sono manifestazioni “disciplinate dal regolamento dell’Audax Randonneur Italia (ARI)” si rilevano nel testo molte parti non condivisibili che non tengono conto delle istanze da tempo promosse da ARI in varie sedi (FCI ed EPS) con particolare riguardo ai limiti di età previsti per la partecipazione alle randonnée. Di conseguenza, non avendo partecipato ARI a nessun tavolo di confronto, ci sentiamo in obbligo di chiarire la nostra posizione e, nel caso di una disponibilità da parte di FCI, di fornire utili correzioni a dette norme nell’esclusivo interesse delle ASD nostre socie e di tutti i randonneurs.


    Luca Bonechi (Presidente ARI)





    Inviato dal mio E6633 utilizzando Tapatalk
     
  18. Fermick69

    Fermick69 Cronoman

    Registrato:
    24 Aprile 2011
    Messaggi:
    795
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Ti ringrazio per lo scoop.
    Da qualche parte qui sul Forum di questa cosa se ne è già parlato pacatamente,un’utente è stato abile nel leggere questa cosa che poi io ho girato alla dirigenza,da lì il comunicato sul sito.
    È abbastanza contraddittorio riconoscere il regolamento ACP per poi introdurre fesserie tipo:
    “Gli atleti in età superiore ai 69 anni (anno solare) potranno partecipare alle manifestazioni che prevedono percorsi fino ad un massimo di 600 Km con velocità massima di percorrenza di 20 Km/h e velocità minima di percorrenza di 15 Km/h “.
    Oppure:” Alle manifestazioni la cui distanza risulti pari o superiore ai 600 Km. , tutti i partecipanti di ogni età, anche se regolarmente tesserati , dovranno presentare un certificato medico di idoneità alla pratica del ciclismo, non antecedente a tre mesi” (si insiste a inserire criteri medici che nessun’altro sport ha..),

    “in cui risulti l’idoneità a svolgere il percorso della specifica manifestazione.”(se hai un’indirizzo di un medico che può certificare una cosa simile fammelo avere immediatamente!)

    “Alle manifestazioni potranno partecipare anche ciclisti dotati di e-bike , sarà prevista una specifica classificazione e la loro partenza si dovrà prevedere in coda dopo i ciclisti.”( Di che classifiche stiamo parlando?)



    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
    A bochic piace questo elemento.
  19. camp

    camp Pignone

    Registrato:
    5 Maggio 2010
    Messaggi:
    250
    Mi Piace Ricevuti:
    12

    Dopo questo comunicato, il presidente ARI è stato informato che al tavolo comune era presente uno dei suoi (fra l'altro non uno qualunque), che ha chiesto l'inserimento di quanto riportato da Fermik per permettere anche ai 70enni di partecipare, cosa che personalmente non avrei neanche preso in considerazione, ma tant'è.
    Ed infatti una volta contattato ha rimodulato il suo pensiero!
    E' un regolamento che è in fase di perfezionamento, con il supporto di chi opera nel settore da anni, e come tale può contenere anche delle imprecisioni che di volta in volta vengono corrette.
    Ma scrivere delle castronerie come quelle che vengono pubblicate su social, forum ecc senza sapere come FCI sta operando, penso sia scorretto oltre che clamorosamente errato.
    La FCI attuale è a disposizione di chiunque voglia contribuire a migliorare le norme in essere, a patto che non si distorca la realtà per mero interesse personale, e che le proposte siano sensate e realmente utili.
     
  20. lucianogiuseppe

    lucianogiuseppe Apprendista Cronoman

    Registrato:
    16 Maggio 2011
    Messaggi:
    3.383
    Mi Piace Ricevuti:
    204
    Cancellato...basta polemiche! Spero di riuscire a tesserarmi presto e senza problemi ;)
     
    #1300 lucianogiuseppe, 18 Dicembre 2018
    Ultima modifica: 18 Dicembre 2018

Condividi questa Pagina