il perchè del muletto...

Discussione in 'I domandoni' iniziata da rapportoagile, 3 Maggio 2011.

  1. giuseppe.fioretti

    giuseppe.fioretti Apprendista Scalatore

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.178
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Nel mio caso, allenandomi in pausa pranzo al lavoro, preferisco lasciare il muletto in magazzino, così se dovessero portarmela via non sarebbe un dramma.
    Lo scorso anno poi, ho rotto il telaio in carbonio e non potendo rimpiazzarlo a breve giro (leggi money...:cry:) il muletto in alleminio mi è venuto bene per correre diverse gare e allenarmi.
    Ovvio che non l'ho comperato apposta, lo è diventato quando ho dismesso la vecchia colnago per una nuova.
     
  2. vaminga

    vaminga Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Febbraio 2010
    Messaggi:
    1.111
    Mi Piace Ricevuti:
    151
    Normalmente il muletto uno non se lo compra. A meno che non si cambi bici frequentemente, quando la si sostituisce (nel mio caso dopo 5 anni o più) si prendono solo pochi euro, tanto vale tenerla. In 30anni ho quindi quasi sempre avuto due o tre bici. Le misure sono simili, ovviamente, e peraltro io non sono un "millimetromaniaco" per cui non noto significative differenze fra l'una e l'altra (a prescindere dall'"emozione" di usare l'ultima arrivata!). Quando correvo una la tenevo per le corse l'altra/e per le uscite di allenamento. Da quando non corro più c'ho la bici "della domenica" e quelle dei giorni feriali......, ma senza manie particolari, scendo in box e spesso al momento decido che bici usare (è uno sfizio anche quello!).
    Comunque concordo che il muletto non è necessario, l'unica reale utilità può essere quella di disporre di un mezzo alternativo in caso di rotture (un paio di volte ho sfasciato le bici entrando in box con la bici sul portapacchi:doh:) o per tenerlo sui rulli se se ne fa un uso relativamente frequente.
     
  3. dome

    dome Gregario

    Registrato:
    10 Aprile 2008
    Messaggi:
    671
    Mi Piace Ricevuti:
    19
    il muletto non l'ho comprato appositamente...o meglio...non ho fatto altro che tenermi la vecchia bici nel momento in cui ne h comprata una nuova. Dal momento che non ci avrei guadagnato più di tanto ho preferito tenerla per le uscite "bagnate" o nei casi di emergenza
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  4. codice

    codice Passista

    Registrato:
    26 Febbraio 2007
    Messaggi:
    4.055
    Mi Piace Ricevuti:
    219
    io il muletto ce l'ho...

    ma per me il discorso è: ho la mia bici "ufficiale" e quella uso. poi se succede, (come mi è successo9 di avere problemi tanto da non poterla usare per rotture, manutenzioni etc...ho il muletto che sopperisce, ma sarà quest'ultimo ad essere usato raramente...
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  5. federoccoroberto

    federoccoroberto Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Marzo 2010
    Messaggi:
    1.561
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    all fine io ho 2 bici una con 50'34 e l'altra con 53'39
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  6. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.027
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    La seconda bici l'ho sempre avuta. Sono tanti i motivi per possederla. Personalmente attualmente la prediligo e la amo più della prima. Non voglio entrare nei particolari, il discorso sarebbe lungo e complesso. Rimane il fatto che chi può apprezzerà il possederla comunque sia.
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  7. emanuke70

    emanuke70 Pedivella

    Registrato:
    4 Settembre 2007
    Messaggi:
    360
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Non credo sia estremamente necessario possedere un muletto.
    Io cel'ho ma semplicemente x il fatto che mi sono ritrovato un sacco di pezzi e così alla fine ho deciso di montare un'altra bici, e poi è un divertimento x me lavorare sulle bdc quasi più che pedalarci.........
    Poi c'è da dire che quando esci con il muletto specialmente nelle giornate dove ha piovuto e quindi con le strade sporche l'altra ti rimane linda e ti girano di meno le pa.......
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  8. CuoreMatto

    CuoreMatto Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.170
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    ...perchè può capitare qualcosa all'ammiraglia e quindi una bici di riserva fa comodo per non stare fermi.
    Il problema sorge quando l'ammiraglia diviene gelosa perchè troppo trascurata, in quanto il muletto è ancora più intrigante.......
     
  9. Braga

    Braga Apprendista Scalatore

    Registrato:
    19 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.834
    Mi Piace Ricevuti:
    42

    Lo stesso discorso vale per me.... Avevo una Wilier Izoard non più tdi di due anni fa che ritenevo la mia bici top, a settembre decisi di farmi la seconda bici per affrontare l'inverno...
    Da quel momento - e sono passati 23 mesi circa - la storia mia e delle mie biciclette non è narrabile: 2 Kuota, 1 Pinarello, 1Alluminio su misura, 1 Dedacciai, 1 Look e una in carbonio fasciato su misura...

    Dopo questa serie di scelte, sbagliate o meno, ho deciso che farò il collezionista, terrò le mie bici, che sono uniche in tutto, non ve ne trovano esemplari uguali.

    Perciò per me, rialacciandomi al tema "muletto", non sussiste più il discorso la bici da usare in caso di evenienza, di mancata reperibilità del mezzo primario, è una scuderia che nel tempo resterà a mia disposizione, mi piace poter scegliere quale bici prendere su il giorno stesso dell'uscita, è il mio stimolo a non starmene a casa....
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  10. lukk

    lukk Apprendista Velocista

    Registrato:
    24 Marzo 2009
    Messaggi:
    1.784
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    Braga ma tu non hai il muletto ne hai una diversa al giorno :mrgreen:
     
    A CrustyDemon piace questo elemento.
  11. ilgurzo

    ilgurzo Gregario

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    671
    Mi Piace Ricevuti:
    16
    Ciao a tutti,
    anche io recentemente ho acquistato una bici top di gamma e quella che avevo prima per vederla e ricavarci 500 euro con più di 20000 km sulle spalle ... me la sono tenuta.

    La seconda bici mi è tornata utile in molti casi :
    prima di tutto allenamento invernale sui rulli senza dover tutte le volte portare avanti e indietro la bici dal garage cambiare ruota con bloccaggio e versarci litri e litri di sudore su manubrio e telaio.

    non avere la premura di farti fare la bici dal meccanico ( visti i tempi biblici) perchè il giorno dopo devi andare ,

    allenarsi con un bici più pensate e "meno performante" per trovarsi meglio poi sull'ammiraglia

    eseguire qualche test di geometria anche stravolgente avendo comunque il riferimento di un'altra bici

    nel pieno inverno quando nelle strade versano quintali e quintali di sale anche se il carbonio non fa la ruggine, mi dispiace un po' utilizzare la bici bella, pur cambiando le ruote.

    Certo per chi esce solo nel weekend e i km non son molti avere due bici e utilizzarne mezza , il muletto è una spesa inutile , ma per chi si allena con regolarità può venire molto comodo
     
  12. Derek

    Derek Pedivella

    Registrato:
    18 Febbraio 2007
    Messaggi:
    428
    Mi Piace Ricevuti:
    7

    ...è proprio questo il fattore che personalmente mi frena... se piove o strade sporche tanto vale MTB o ...letto :-x
     
  13. iL Buz

    iL Buz Pedivella

    Registrato:
    26 Luglio 2008
    Messaggi:
    380
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    assolutamente contrario al muletto..non serve a una mazza..
    troppo abituati a fare le prime donne..
     
    A alan59 piace questo elemento.
  14. MrSpock

    MrSpock Passista

    Registrato:
    18 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.654
    Mi Piace Ricevuti:
    506
    Quando ti si romperà qualcosa sulla "prima bici" che ci mettono una settimana o un mese per riparartelo (io ho aspettato più di 3 settimane per il raggio di una Neutron...) capirai che non è una questione di prime donne.

    Se poi a te va bene stare una settimana o un mese senza bici allora è altro discorso.

    Massimo
     
  15. iL Buz

    iL Buz Pedivella

    Registrato:
    26 Luglio 2008
    Messaggi:
    380
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    OT:
    Caro Massimo,
    facevo una riflessione mentre ero in giro in macchina l'altro giorno (ed io in giro in macchina per lavoro ci sto tanto quindi tanta strada quindi tanta gente)..

    corro in bici da quando avevo 7 anni..il ciclismo non era così diffuso anni fa..
    ora mentre vado in giro mi capita di vedere molti molti amatori..sono SBALORDITO dalle bici che utilizzano, dalle componenti e dalle seghe mentali che ne conseguono..
    per non parlare delle bici che utilizzano i ragazzini, dai giovanissimi in su..

    e non mi dire che tutti prima di pensare a pedalare non vogliono sentirsi delle prime donne..

    il discorso delle rotture può starci..ma un meccanico serio in 1 giorno ha sempre risolto i miei problemi..
    al massimo ti concedo 2 set di ruote..

    FINE OT
     
  16. MrSpock

    MrSpock Passista

    Registrato:
    18 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.654
    Mi Piace Ricevuti:
    506
    Per sentirti primadonna al massimo ti compri una bella macchina, che te ne fai di una bici ? :mrgreen:
    La bici la guarderà solo un altro ciclista, gli altri non distinguerebbero tra una bici da 50 Euro e una da 10000 Euro.

    Io comunque pedalo perchè mi piace, mica esco in bici per farmi vedere ;nonzo%

    Ci saranno anche i personaggi che citi tu, ma la maggior parte di chi ha il muletto non è certo per fare la prima donna. Che ci guadagna a farsi vedere in giro con un rottame? :mrgreen: Al massimo chi deve fare il figo spende tutto per avere una bici sola e carissima per sfoggiarla. Che se ne fa del muletto?

    A trovarli.
    In 1gg non mi hanno mai fatto nulla.
    E' ovvio che se la porto dal ciclista è per qualcosa che non sono in grado o non voglio fare io.
    Io poi la seconda bici la uso anche sui rulli per non fare monta-smonta.

    Per me è utile, poi se uno va in bici solo nel Week End e non rulla mai può anche non servire. Ma le esigenze non sono le stesse per tutti e non per questo si diventa delle prime donne.

    Massimo
     
  17. alan59

    alan59 Gregario

    Registrato:
    24 Settembre 2010
    Messaggi:
    659
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    ;nonzo% per la barba del profeta:mrgreen:!!!!! un "Harem" di bici da corsa ......
    per caso sei di religione musulmana???????
    o-o
     
    #57 alan59, 29 Luglio 2011
    Ultima modifica: 29 Luglio 2011
  18. CuoreMatto

    CuoreMatto Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.170
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    Anch'io comincio ad avere un Harem (e non sono di religione musulmana), ma la soddisfazione di vedere attorno creature acquistate alla fonte e personalizzate secondo i miei gusti ed il tutto a prezzi abbordabili, mi rende contento ed oltre tutto ho la possibilità di scegliere la bici e le ruote sulla base del percorso o della gara che intendo affrontare.
    E poi non credo che i sivende si riprenderebbero indietro le mie bici, per cui me le tengo volentieri.
     
    #58 CuoreMatto, 30 Luglio 2011
    Ultima modifica: 30 Luglio 2011
  19. MrSpock

    MrSpock Passista

    Registrato:
    18 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.654
    Mi Piace Ricevuti:
    506
    Detto e fatto... oggi mi si è bloccato il filo del cambio anteriore e corona sempre sul 50. Il sivende non aveva tempo di guardarmela quindi se ne parla almeno Martedì.

    Via di muletto.

    Massimo
     
  20. Peppe64

    Peppe64 Pignone

    Registrato:
    5 Marzo 2009
    Messaggi:
    271
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Io non ho mai pensato di avere il muletto ma quando ho preso la bici per così dire "BUONA" per la vecchia cara MONTANA che nuova mi è costata 400 non ho osato neppure mettere un annuncio per venderla (quanto ci avrei ricavato?) a questo punto ti ritrovi il muletto e non te ne accorgi nemmeno. (proprio domenica mi è servito in quanto l'altra in officina per controllo).
    Buone pedalate.
     

Condividi questa Pagina