sepica

Ammiraglia
10 Agosto 2004
15.609
533
Roma Eur
Bici
BMC slr01 TREK Madone
E chi ha detto che consumano esclusivamente quello che mettono dentro? Leggi bene l'intervista
Se uno perde peso, evidentemente il bilancio energetico in-out non è in pareggio. Non è difficile da capire
non cè doping che ti possa far andare il motore ad aria, devi necessaraiemnte metterci carburante (carbo) è il principio della termodinamica..altra cosa facile da capire...
 
  • Like
Reactions: Alberto Baraldi

 

dromos

Gregario
24 Febbraio 2009
536
67
Bassa Comasca
E cosa c'entra? Parliamo di un'epoca in cui non c'era questa estremizzazione nel peso e di un cronomen, il cui peso faceva la differenza. Tutto sommato anche i pochi cronoman puri attuali, non è che siano proprio al limite dell'anoressia. Magri si, ma non estremi....a parte quelli che vanno a crono come in salita (o quasi) tipo Froome e Dumoulin che però non sono cronoman puri ma solo corridori (campioni) che vanno bene sia a crono che in salita.
L'articolo parlava del cambio di approccio all'alimentazione e al peso rispetto alle altre epoche.
Negli anni 40 si mettevano le uova nel taschino.
Un vincitore di Sanremo degli anni 50/60 si mangio' una fiorentina da 2 kg metà prima di partire e metà in mezzo ai panini durante.
Con l'approccio attuale di lavorare sui marginal gain che tradotto potrebbe dirsi raschiare il barile dove si può, si arriverà agli estremi su tutto.
 

gasht

Scalatore
6 Febbraio 2005
5.980
590
Bici
con gruppi shimano
in realtà i grassi sono fondamentali.
olio di cocco, peanuts butter etc. si sono accorti che lavorando e consumando grassi a determinate intensità, che se per un amatore equivarebbero a soglia per un pro saremmo di un paio di gradini sotto, e alimentandosi coi grassi (nel pre) sono in grado di utilixzzare i carboidrati per le fasi ad alte intensità della gara. di solito nel finale di corsa.
questo in atleti di grande livello. ie pro.
questa capacità va allenata.
 

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.359
3.524
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
in realtà i grassi sono fondamentali.
olio di cocco, peanuts butter etc. si sono accorti che lavorando e consumando grassi a determinate intensità, che se per un amatore equivarebbero a soglia per un pro saremmo di un paio di gradini sotto, e alimentandosi coi grassi (nel pre) sono in grado di utilixzzare i carboidrati per le fasi ad alte intensità della gara. di solito nel finale di corsa.
questo in atleti di grande livello. ie pro.
questa capacità va allenata.
Potenza lipidica. Quella va incrementata con l'allenamento.
 

jan80

Maglia Amarillo
3 Marzo 2008
8.678
843
bassano del grappa
Bici
Colnago
il peso veniva considerato anche a fine anni 90.......quindi non e' una moda di questi ultimi anni,ovviamente si dava meno peso per alcuni,perche' comunque era importante ma non bisognava perdere forza.......adesso diciamo si lavora sui minimi su tutto che possono fare la differenza,comunque non e' i 500grammi in piu' o in meno che ti fanno andare piu' o meno forte per vincere un GT.
Credo che anche 20 anni fa' si lavorava su massa magra e massa grassa,io esattamente 20 anni fa' era al 4% ma senza fare diete troppo strane,pesavo 15 kg in meno di oggi ed ero al primo anno under23,ovviamente per uno che corre il problema peso e' minimo perche' comunque si brucia tanto......se si e' professionali non si diventa grossi da prof,ma se bevi e mangi dolci in modo smodato,o non sei prof oppure se fuori di testa.
Non credo che Pantani,Casagrande,Gotti,Berzin,Simoni,Armstrong ma anche Induran fossero grossi......adesso si parla di Froome che comunque e' certamente magro ma non e' cosi cadaverico visto dal vivo,ma un professionista bello tirato ( si parla di lui perche' vince) ma secondo me per fare esempio e' piu' magro Domuolin
 

SoftMachine

Maglia Rosa
10 Ottobre 2010
9.793
2.621
Bici
Agente Bike
il peso veniva considerato anche a fine anni 90.......quindi non e' una moda di questi ultimi anni,ovviamente si dava meno peso per alcuni,perche' comunque era importante ma non bisognava perdere forza.......adesso diciamo si lavora sui minimi su tutto che possono fare la differenza,comunque non e' i 500grammi in piu' o in meno che ti fanno andare piu' o meno forte per vincere un GT.
Credo che anche 20 anni fa' si lavorava su massa magra e massa grassa,io esattamente 20 anni fa' era al 4% ma senza fare diete troppo strane,pesavo 15 kg in meno di oggi ed ero al primo anno under23,ovviamente per uno che corre il problema peso e' minimo perche' comunque si brucia tanto......se si e' professionali non si diventa grossi da prof,ma se bevi e mangi dolci in modo smodato,o non sei prof oppure se fuori di testa.
Non credo che Pantani,Casagrande,Gotti,Berzin,Simoni,Armstrong ma anche Induran fossero grossi......adesso si parla di Froome che comunque e' certamente magro ma non e' cosi cadaverico visto dal vivo,ma un professionista bello tirato ( si parla di lui perche' vince) ma secondo me per fare esempio e' piu' magro Domuolin

Froome dovrebbe essere 69 kg per 186 cm.
Dumoulin 69 kg per 185 cm.
 

sepica

Ammiraglia
10 Agosto 2004
15.609
533
Roma Eur
Bici
BMC slr01 TREK Madone
parliamo dello stesso froome della foto ?......
1570649851917.png
F2
 

barce

Apprendista Cronoman
9 Ottobre 2007
3.281
89
Val di Vara
Bici
Trek varie....
Potenza lipidica. Quella va incrementata con l'allenamento.
In effetti il metabolismo dei PRO è in grado di andare a bruciare le riserve lipidiche quando il glucosio si è esaurito. Anche se sei al 4% 5% di massa grassa hai comunque una riserva di kcal più che sufficiente, comunque durante una competizione si alimentano il giusto, sopratutto con un timing di assunzione dei nutrienti che in genere è studiato in funzione della corsa stessa.
 

Masao1

Apprendista Passista
10 Luglio 2018
801
307
32
Castle of the river
Bici
Specialized tarmac
Mi dispiace se penso male, ma se sento uno che consuma kcal come un ciclista professionista, ingrassare durante un giro a tappe di 3 settimane, mi viene in mente solo una cosa.... Cortisone....
 
  • Like
Reactions: Il Trattore

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.359
3.524
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
Mi dispiace se penso male, ma se sento uno che consuma kcal come un ciclista professionista, ingrassare durante un giro a tappe di 3 settimane, mi viene in mente solo una cosa.... Cortisone....
Semmai cortisolo. Che genera ritenzione idrica dunque aumento ponderale.
Peraltro non mi risulta che il cortisone faccia ingrassare (cioè aumentare la massa grassa) e soprattutto non mi risulta che sia invisibile ai controlli antidoping. Chissà come farebbero ad assumerlo impunemente con la pioggia di controlli che ci sono durante una corsa a tappe.
La ritenzione idrica è facilissima da verificarsi. Al limite basta mangiare troppo salato, non serve chissà che alchimia.
 
  • Like
Reactions: Alberto Baraldi

Masao1

Apprendista Passista
10 Luglio 2018
801
307
32
Castle of the river
Bici
Specialized tarmac
Semmai cortisolo. Che genera ritenzione idrica dunque aumento ponderale.
Peraltro non mi risulta che il cortisone faccia ingrassare (cioè aumentare la massa grassa) e soprattutto non mi risulta che sia invisibile ai controlli antidoping. Chissà come farebbero ad assumerlo impunemente con la pioggia di controlli che ci sono durante una corsa a tappe.
La ritenzione idrica è facilissima da verificarsi. Al limite basta mangiare troppo salato, non serve chissà che alchimia.
non so come facciano ad eludere i controlli, ma i corticosteroidi in generale (cortisone o cortisolo che sia) provocano quegli effetti. Ritenzione idrica e aumento di peso.
 

never give up!

foggy mod.
Membro dello Staff
9 Gennaio 2010
18.762
4.042
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
In effetti il metabolismo dei PRO è in grado di andare a bruciare le riserve lipidiche quando il glucosio si è esaurito. Anche se sei al 4% 5% di massa grassa hai comunque una riserva di kcal più che sufficiente,
corretto, ma con qualche piccola precisazione che mi sento di condividere.
se il glicogeno è esaurito si fa la fine di MVdP al ultimo mondiale...infatti continuano a mangiare...
anche un amatore (evoluto, per storia ciclistica non necessariamente come risultati) fa così...è fisiologico, la differenza sta appunto nella cosidetta potenza lipidica, che nei pro è massimizzata (usano un po' più di grassi anche a ritmi elevati), loro a "grassi" possono "spingere", un amatore si accontenta di tirare a campare...
p.s. più questo tirare a campare è fatto bene, più l'amatore andrà "forte" anche nel finale...
p.p.s. non c'entra nulla (o meglio non è strettamente necessario) il mangiare grassi prima o dopo, mangiare carbo prima o dopo, è il tipo di allenamemento che fanno(deplezione di glicogeno)...(cercate su stava "empty the tank" di Froome...)
p.p.p.s. ed è una cosa che si sviluppa nel tempo...vedi il MVdP di cui sopra, è ancora giovane...
comunque durante una competizione si alimentano il giusto, sopratutto con un timing di assunzione dei nutrienti che in genere è studiato in funzione della corsa stessa.
esatto.
tipo un addetto che ti passa la borraccia di carbo ogni 15/20 min sul colle delle finestre...(marginal gain...)
 
Ultima modifica:

never give up!

foggy mod.
Membro dello Staff
9 Gennaio 2010
18.762
4.042
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
non so come facciano ad eludere i controlli, ma i corticosteroidi in generale (cortisone o cortisolo che sia) provocano quegli effetti. Ritenzione idrica e aumento di peso.
il cortisolo è un ormone secreto dalle ghiandole surrenali...detto anche ormone dello stress...
non facciamo confusione con il cortisone...
 
  • Like
Reactions: bianco70

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.359
3.524
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
il cortisolo è un ormone secreto dalle ghiandole surrenali...detto anche ormone dello stress...
non facciamo confusione con il cortisone...
Eggià :roll:
non so come facciano ad eludere i controlli, ma i corticosteroidi in generale (cortisone o cortisolo che sia) provocano quegli effetti. Ritenzione idrica e aumento di peso.
Non sai se e come eluderebbero i controlli, non sai la differenza fra cortisone e cortisolo. Ciò forse dovrebbe indurti a minare le tue certezze, tanto più che come detto anche il semplice sale da cucina provoca ritenzione e aumento di peso.
 

DrPeperino

Novellino
4 Settembre 2015
28
9
Bici
Per ora solo mtb
Mi vengono quasi le lacrime a leggere quello che diceva la compagna-modella che la parte più difficile è tenere il piatto vuoto tra un servizio e l'altro.. faccio il quadruplo più fatica a seguire un regime alimentare stretto e controllato piuttosto che a fare montagne di tabelle e ore in bici...

Bisognerebbe controllarsi e darsi un limite, ma anche questo è tutt'altro che facile, è una lotta contro sè stessi e quello che "ci (o mi) dice la testa".
 
F3