Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Olimpico

Discussione in 'Triathlon' iniziata da lollotta90, 22 Dicembre 2018.

  1. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti. Potreste consigliarmi un metodo di allenamento per singola uscita la domenica? non posso dedicare di piu al momento causa altri allenamenti( corsa e nuoto) e studio. Ho intenzione di partecipare ad una gara triathlon olimpico (bici 40km) per inizio estate 2019. Incrementerò le uscite in bici a marzo, ma nel frattempo come posso rendere l'uscita domenicale il piu "fruttuosa" possibile? solitamente faccio uscite da 50km in z2-z3 (1:50 h). grazie
    PS= so già che una misera uscita non può fare miracoli, in quanto conosco bene i metodi di allenamento di corsa, quindi evitate di prendermi a parole =D
     
  2. Riccardo The White

    Registrato:
    31 Agosto 2017
    Messaggi:
    705
    Mi Piace Ricevuti:
    225
    Parti la mattina e torna la sera...:==
     
  3. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.591
    Mi Piace Ricevuti:
    697
    Io cercherei di allungarla fino a 60 e mettere tipo tre blocchi da 20' di Z3 e 20' di Z4, con così pochi chilometri limita la Z2 a riscaldamento e defaticamento. Se puoi investire qualcosa in dei rulli, anche solo mezz'ora con Z4-Z6 in mezzo alla settimana sarebbero tanta manna. Bisognerebbe sapere anche quanto ti alleni a nuoto e corsa, per vedere di equilibrare il tutto e periodizzare di cui all'estate, con l'ora legale allenarsi in bici diventa più facile e a quel punto puoi fare Z2-Z3 in bici adesso la sola domenica, per poi allenarti anche una sera a settimana un'ora su ritmi più veloci.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
  4. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie per la risposta.
    Di corsa faccio 3 allenamenti settimana, preparazione da mezza maratona, gli allenamenti vanno dai 10 ai 18 km. Nuoto 2 sessioni settimana da 3km in piscina. I rulli non li ho ma ho intenzione di prenderli per questo natale. Il mio problema è che per adesso non mi posso permettere allenamenti da 2 ore a salire (come richiede la bici) se non la domenica. Seguirò il consiglio di allungare a 60km ed inserire un tratto in z4, grazie ed ogni altro consiglio è ben accetto =)
     
  5. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.591
    Mi Piace Ricevuti:
    697
    Due ore sono più che sufficienti per un olimpico, ma solo se abbinati ad almeno un'altra uscita. A nuoto come sei messo? Se bene può fare solo due km e ritagliare un'ora per i rulli.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
  6. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Nuoto non benissimo, a gennaio prendo qualche lezione per fare allenamenti più mirati. Comunque un ora di rullo lo posso inserire tranquillamente in settimana, ma che ci devo fare secondo te? Ovviamente mi vado a leggere un po' di cose sul forum dato che sono ignorante, ho preso la bici per la prima volta ad agosto
     
  7. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.591
    Mi Piace Ricevuti:
    697
    Sui rulli dei gran lavori anearobici, ripetute relativamente brevi molto intense, Z4-Z6, con recupero generoso. Un ora di rulli in settimana e due su strada nel fine settimana e l'Olimpico lo prepari più che dignitosamente. Cerca di uscire in un gruppetto se la gara è con scia.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
  8. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Velocista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    Nel tri olimpico con scia, la componente nuoto e fondamentale.
    Direi centrale per posizionarsi bene in gara, e fare meno fatica possibile nel percorso in bici, la bici dovrebbe risultare quasi un trasferimento...... risparmiare energie x sparare di corsa. 1 volta a settima fuori e una rullata da un ora.con qualche lavoretto in soglia sono sufficenti per ora
     
  9. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie mille mi avete messo il buon umore=D buone feste!
     
  10. roosters

    roosters Pedivella

    Registrato:
    13 Luglio 2017
    Messaggi:
    334
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    Lolotta anche io vorrei fare olimpici quest anno ..sto cercando di.tenere 7-8 ore a settimana di allenamento spingendo di più sul nuoto dove.sono scarso e cone dice daniele ultra è molto.importante per prendere giusti treni..vedremo a maggio come sarò messo...sparando di limare ancora qls sulla frazione swim :)
     
    A lollotta90 piace questo elemento.
  11. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.748
    Mi Piace Ricevuti:
    314
    Visto che la prima gara è in estate hai tutto il tempo per prepararti, in questo periodo che deve essere di costruzione della base aerobica leverei una sessione di corsa, dove vedo che vai, e ne metterei una di bici sui rulli, proseguirei così per i primi mesi dell'anno per poi decidere, in base a quanto migliori nella bike, se è opportuna una diversa modulazione.
     
  12. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie darius. Di corsa non voglio scendere sotto i 3 a settimana perché farò delle mezze maratone a partire da febbraio. La corsa è diciamo la base che non voglio toccare e su questa vorrei costruire una preparazione da triatleta. È troppo? Fare un 3+2+2?
     
  13. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.748
    Mi Piace Ricevuti:
    314
    Non è che è troppo, ma devi insistere dove sei più debole, e dal momento che i 40 Km dell'olimpico sono molto movimentati è necessario prepararsi bene, si può rimanere soli al vento in bike anche dopo una buona frazione di nuoto se non se abituato a quelle dinamiche.

    Essendo gare corte dove rimanere nel gruppo è fondamentale è necessario sviluppare un allenamento che consenta di sopportare le continue variazioni di ritmo e i rilanci, e una buona base aerobica è l'ABC per poi allenarsi alla resistenza lattacida, che è la vera arma per rimanere in scia a 40 Km/h di media, e a mio avviso una sola uscita la domenica non costruisce un granchè.
     
  14. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Velocista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    Onestemante nuoterei di piu.
     
  15. roosters

    roosters Pedivella

    Registrato:
    13 Luglio 2017
    Messaggi:
    334
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    Tre volte a settimana pensi che possa andare bene ?
     
  16. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.748
    Mi Piace Ricevuti:
    314
    Concordo, se ha la condizione per correre una mezza può tranquillamente sacrificare la corsa per swim e bike.
     
  17. lollotta90

    lollotta90 Novellino

    Registrato:
    22 Dicembre 2017
    Messaggi:
    17
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Fatte le mezze maratone di primavera farò come dite togliendo una sessione di corsa e puntando di più su nuoto e bici. Anche perché gli adattamenti della corsa me li porterò dietro per l estate ugualmente
     
  18. dyames

    dyames Pignone

    Registrato:
    12 Giugno 2010
    Messaggi:
    181
    Mi Piace Ricevuti:
    44
    Io aggiungerei ogni tanto anche un combinatino da 1h bici in soglia e 30 min di corsa così alleni anche le transizioni e abitui le gambe al cambio disciplina, non molli la corsa e riesci ad aggiungere la bici durante la settimana.
     
    A lollotta90 piace questo elemento.
  19. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Velocista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    nn e il numero di volte o la quantita di metri, e piu che altro un percorso che porta ad avere una frazione solida e certa. Entrare in acqua e sapere quasi per certo il tempo che si fara'.
     
  20. roosters

    roosters Pedivella

    Registrato:
    13 Luglio 2017
    Messaggi:
    334
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    Allora ne parliamo ad aprile almeno :)
    Ci sono ancora troppe variabili in gioco e l esperienza non ce n è...grazie ;)
     

Condividi questa Pagina