Randonnée 215 km # Consigli x completare

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da umbert66, 28 Agosto 2017.

  1. umbert66

    umbert66 Apprendista Passista

    Registrato:
    27 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.043
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Vorrei partecipare per la prima volta
    ad una Randonnée il 9 settembre a Recanati.
    Totali km 215 con dislivello complessivo di 3.000 mt.
    Da inizio anno ho fatto 5.000 km.
    Ho completato diverse volte da solo giri da 100/120 km.
    Ho già' fatto scorsa settimana giro in solitaria con 155 km.
    Vi chiedo un consiglio:
    cosa dovrei fare da qui alla data della Randonnée per completare il giro senza problemi……??

    Da oggi posso fare ciclosimulatore tutte le sere o mattine prima di andare a lavoro, e uscita bdc giovedì e domenica.
    Ringrazio in anticipo
     
  2. renato65

    renato65 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.963
    Mi Piace Ricevuti:
    76
    Se ti riferisci alla rando "Per le vie del giovane favoloso" collegata alla GF Leopardiana, accertati che sia effettivamente in programma quest'anno.
     
  3. umbert66

    umbert66 Apprendista Passista

    Registrato:
    27 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.043
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Si Renato intendo quella che era prevista x sabato 9.
    Da qualche giorno non è più presente sul sito........
    Comunque la farò lo stesso da solo.
    Consigli ?

    #umbert-->XT1092
     
  4. green dolphin

    green dolphin Scalatore

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    6.102
    Mi Piace Ricevuti:
    512
    L'unico consiglio è quella di pedalare con la testa invece che con le gambe. Dosati, soprattutto in salita, monta rapporti adeguati al dislivello ed alle eventuali pendenze, mangia e bevi ad intervalli regolari fin da subito, un occhio al vestiario nel caso il meteo sia incerto e... divertiti! Il resto arriverà, con fatica, ma arriverà.

    Manca una settimana, hai fatto 5000 km da inizio anno, in poco tempo non puoi fare miracoli.
     
  5. umbert66

    umbert66 Apprendista Passista

    Registrato:
    27 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.043
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Grazie 1000 cercherò di gestirmi al meglio soprattutto in salita e fare soste regolari x mangiare

    #umbert-->XT1092
     
  6. scania

    scania Pignone

    Registrato:
    11 Maggio 2014
    Messaggi:
    149
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    ciao, io ho appena fatto un lungo in solitaria e ti posso dire che il problema più grande per me è stata la gestione dell' alimentazione. La prima parte mi sono dosato andando a circa il 75% della mia fc max, in salita cercavo di stare all' 85% max 90. In discesa ho recuperato e mi sentivo bene, poi però la seconda parte di pianura è stata dura ritornare verso casa, a momenti andavo bene, altri invece mi sentivo sfinito, mi fermavo un attimo mangiavo e poi ripartivo bene. Di sicuro le lunghe distanze sono affascianti, ti mettono alla prova e ti danno tante soddisfazioni.
    Questa la mia esperienza, resto in attesa di chi è più esperto per avere qualche suggerimento in più.
     

Condividi questa Pagina