Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 4)

Discussione in 'Triathlon' iniziata da fabio1966, 23 Ottobre 2009.

  1. fabio1966

    fabio1966 Passista

    Registrato:
    11 Ottobre 2009
    Messaggi:
    4.056
    Mi Piace Ricevuti:
    64
    bene aprò questa nuova discussione, visto che il gruppo, piacevolmente si sta allargando e visto che ci sono persone che vogliono iniziare ed altre che già praticano questo sport, può diventare utile condividere le esperienze di allenamento giornalieri di ognuno, fermo restando che io per primo ho voglia di saperne di più, visto che ci sono fior fiori di atleti in giro che possono dare indicazioni sugli allenamenti. Io direi che chi vuole può postare i propri allenamenti raccontando la giornata o settimana, come meglio si preferisce, però una cosa sola: promettete tutti di dire la verità su distanze e TEMPI, perchè solo così quello che raccontiamo può essere utile ad altrio-o Grazie a tutti quelli che avranno voglia di postare
    Fabio
     
    A runner76p piace questo elemento.
  2. pietro1973

    pietro1973 :angrymod:
    BDC Staff

    Registrato:
    13 Aprile 2011
    Messaggi:
    5.842
    Mi Piace Ricevuti:
    395
  3. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    M400 nn e affidabile in acqua.
     
  4. N3bbia

    N3bbia Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    5.598
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    swim 20x50 e 6x100 con una fretta del diavolo. Ormai dedico una delle 4 sessioni settimanali a lavori corti di questo tipo e sto ottenendo qualche risultato.

    Stasera corsetta in attesa di ecografia lunedì...ma son convinto che la disdirò perchè passerà da solo in 5 giorni :scassat:
     
    #4 N3bbia, 22 Maggio 2018
    Ultima modifica: 22 Maggio 2018
  5. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Bene, dalla costruttiva chiacchierata che ci siamo fatti ho capito due cose:

    1) nella prova body mi sono rilassato troppo
    2) tralasciando le prove in mare, e considerandomi un nuotatore medio (1'30-1'40 /100), con i dati che mi ha fornito gipsy sul guadagno muta (10" sui 100), sui 750 avrei un differenziale contenuto entro 1:30 tra body e muta (ditemi se sbaglio)

    A questo punto mi serve un vostro consiglio, considerando che:
    1. sui 750 il guadagno con la muta è ristretto e probabilmente non significativo al mio livello di gara
    2. che tale guadagno posso perderlo con gli interessi in T1 nella svestizione
    3. a Policastro con la muta ho avuto affanno e costrizione con conseguente ritiro
    4. che la temperatura dell'acqua è oramai stabile sui 22°C, a giugno sarà pure più alta e io non soffro il freddo
    Domanda: dato il differenziale ristretto e non significativo visto che non gareggio per classifica, mi conviene nuotare con la muta soffrendo la costrizione oppure col body in piena libertà e con un ritmo più sostenuto?
     
  6. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    Con 22 gradi , io nn la metterei
    Rischi di bollire, nel prima e durante.
    Rischi di perdere tempo nel toglierla
     
  7. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.327
    Mi Piace Ricevuti:
    161
    io la userei, e mi allenerei alla svestizione: la muta va tolta in 20" max
     
    A FabioLocarno piace questo elemento.
  8. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    Vero, te lo dice un nuotare mediocre. Pero considerando il malessere nella gara precedente, e comunque la buona abilita natatoria e la distanza sprint
     
  9. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Infatti, sto seriamente considerando di non metterla per Trani, non ho molto tempo per spratichirmi ulteriormente e mi sento più tranquillo senza, avrò tutto il tempo per abituarmici visto che la prox gara a cui parteciperò è il 20 ottobre.

    Poi uscire dall'acqua tra i primi e vedere poi tutti i 200 concorrenti passare avanti nella corsa che senso ha? :cry
     
  10. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    476
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    E' il bello del Triathlon, usciti dall'acqua la gara non è finita, ma bisogna andare avanti: sai quante volte ho recuperato nella T1 gente che mi aveva dato 1' in acqua? :==
     
  11. Stefanoss

    Stefanoss Novellino

    Registrato:
    23 Ottobre 2017
    Messaggi:
    62
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    ragazzi oggi 2700 metri a 1.53/100 in acque libere (dire che io sono lentissimo in vasca sono contentissimo). Devo dire che abitare a 100m metri dal mare é una figata e inoltre il mare era piu piatto che in piscina.
    Ho una domanda importante perche visto che si parlava di body... Ho appena comprato un body orca base race suit visto che con la muta mi sono trovato bene, orca s6, ma non sono ancora sicuro di aver fatto la scelta giusta.
    insomma online nessuno ti fa vedere il fondello e sono preoccupato perche é veramente inesistente quasi felpato ma credo che sia un problema che riguarda un po tutti i fondelli dei body triathlon come mi dicono molti amici pie esperti.
    Del resto la taglia é giusta ed i materiali sembrano ottimi e si vede gia che per la sessione run e swim dovrebbe essere perfetto infatti lo terrei a priori.
    Anche se mi preoccupa la bici perche sulla mia giant propel ho una sella giant che un po duretta ma sto facendo l abitudine.
    Aiuto a quasi due settimane dalla gare....seguo molto le discussioni e mi sembra di aver capito di non trascurare i materiali e non fare prove in gare.
    Posto foto se qualcuno conosce il prodotto
    Attendo notizie per favore
     

    Files Allegati:

  12. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    E un ottimo body.
    Pedalaci in punta di della e facci l abitudine.
     
  13. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.864
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    Con la muta in piscina guadagno 6/7” a 100, in mare invece se è leggermente mosso nuoto peggio perché ho un “effetto canotto” fastidiosissimo


    Inviato dal mio iPad utilizzando BDC-MAG.com
     
  14. Stefanoss

    Stefanoss Novellino

    Registrato:
    23 Ottobre 2017
    Messaggi:
    62
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    grazie ! ne hai uno simile?
     
  15. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Simile l'ho preso io un mesetto fa, è il modello RACESUIT, versione intermedia tra il tuo e il top di gamma, sembra che le differenze con il CORE siano che è compressivo ed ha un fondello più performante. Questa serie di body ha la zip anteriore quindi non è ITU è non si potrebbe aprire in gara, ma ho visto gente che lontano dai giudici lo apre eccome.

    Comunque ottima fattura e tessuto, vestibilità perfetta, il fondello sembra effettivamente una sfoglia ma in bici non da problemi, in verità ci ho fatto solo una 90ina di Km e non saprei su un lungo come si comporta, però è un'ottima marca quindi ci sarebbe da fidarsi, poi il resto lo fanno la sella e il sedere che deve fare il callo.
     
  16. Stefanoss

    Stefanoss Novellino

    Registrato:
    23 Ottobre 2017
    Messaggi:
    62
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    grazie a me interessava il fondello che chiaramente mi preoccupa sui 90km ma credo che devo provare un paio di volte.
    una domanda ma perche dovrebbe essere aperto durante la gara? causa bagno ?
    dici che va bene per il 70.3?
     
  17. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    476
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    Visto che ho un mattinata tranquilla in ufficio, stavo scartabellando le classifiche FITRI e i miei risultati e mi piacerebbe avere qualche vostro consiglio su come ottimizzare la prima frazione, che come ben sapete è il mio punto debole, però vi spiego meglio:

    Nell'olimpico ho un personale di 26'56' (fatto l'anno scorso a Iseo, tra l'altro con lago non piattissimo e piuttosto agevolmente)
    Il mio tempo negli sprint invece è più alto, siamo sempre sull'ordine dei 14'.

    Non dovrebbe essere il contrario? Con quali allenamenti posso incentivare il ritmo della prima frazione? Premetto che la tecnica è sempre la solita (piuttosto scarsa come si evince dai tempi) e che a settimana il mio carico in vasca è solitamente sui 3.5 / 4 Km (quest'anno faccio solo sprint), ma visto che in olimpico sto sui 27', mi aspetterei negli sprint di stare sui 13'
    A parte il miglioramento tecnico, che si sa, per noi mediocri è lentissimo se non nullo, e che comunque curo sempre, tutto l'anno, secondo voi quali allenamenti possono migliorare il ritmo? Sprint corti? Ripetute medie (tipo sui 300 o 400m) ritmo Gara?
     
  18. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    Lavori 50 75 100 e max 200.
    Con ripartenza fissa.
     
  19. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.285
    Mi Piace Ricevuti:
    196
    Guarda, da ex ciclista ho sempre visto con sospetto ai fondelli tri, per poi ricredermi quando li ho usati, se di buona qualità non danno problemi, ma come ti dicevo molto dipende anche dalla sella, quelle da ciclismo non sempre sono adatte al triathlon, per questo sulla mia bici ho cambiato una leggerissima e performante S. Marco Aspide racing, quasi priva di imbottitura, per una bruttissima, pesante ma comodissima ISM PN 2.1 e non mi sono pentito.

    Per la questione zip è semplice, il regolamento ITU non la vieta avanti ma in questo caso vieta che sia aperta durante la competizione, quindi nelle gare ITU anche a 40°C non puoi prendere aria sul petto, l'ORCA che hai va bene lo stesso a patto che non lo tieni aperto, o almeno non lo apri davanti ai giudici (ma questo non te l'ho detto ;)), alternativa è usare i body con la zip posteriore che il regolamento permette di tenere aperta.

    Consiglio: una buona lettura dei regolamenti FITRI e ITU è salutare, previene problemi con i giudici e ti aiuta a gestire la gara e anche ad organizzare bene la zona cambio, io l'ho fatto e quando sono arrivato al mio primo Olimpico avevo tutto chiaro in mente e l afase preparatoria è filata liscia liscia.
     
  20. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    943
    Mi Piace Ricevuti:
    102
    Pescara e wts. Regole sue.
    Zipp davanti va bene
     

Condividi questa Pagina