Bici crono for Dummies

Luigi Bernardi

Cronoman
7 Agosto 2014
762
33
Bici
N/D
Girovagando per siti di note case produttrici ho notato che propongono solo bici da Triathlon , probabilmente sono a norma anche per le gare a cronometro ma non l'ho letto da nessuna parte. Anche negli annunci di bici usate si tende a creare confusione. Se decido di prenderla è perché voglio farci le gare crono , non mi importa nulla del Triathlon.

Ci sono marchi specializzati in bici da cronometro?
Si è vero
Se guardi Giant c'è anche il kit telaio da TT, solo che costa un botto
Io ho preso la bici finita da triathlon e ci faccio le crono
Se la crono è UCI e devi sottostare alle regole UCI non parti
Per tutte le altre manifestazioni nessun problema
 

 

EliaCozzi

Pignone
2 Marzo 2016
277
105
Mozzate (CO)
Bici
Btwin FC5
Girovagando per siti di note case produttrici ho notato che propongono solo bici da Triathlon , probabilmente sono a norma anche per le gare a cronometro ma non l'ho letto da nessuna parte. Anche negli annunci di bici usate si tende a creare confusione. Se decido di prenderla è perché voglio farci le gare crono , non mi importa nulla del Triathlon.

Ci sono marchi specializzati in bici da cronometro?
Il problema è trovare le gare crono.
Mentre di triathlon ce ne sono diversi. Peccato che con la bici con le appendici crono sporgenti oltre le leve dei freni puoi fare solo triathlon dove non è ammessa la scia, quindi le 70.3 e le 140.6 (ironman).
 

wolf79kr

Pignone
2 Aprile 2018
146
28
40
Roma
Bici
Giant TCR 1 Advanced
A Crotone , il 20 Luglio ce n'è una da 16 Km che vorrei provare come battesimo nelle gare :mrgreen:
 

bianco222

Apprendista Cronoman
24 Giugno 2013
3.655
722
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Io la bici da crono me la sono fatta con 3-400 euro. Homprato un telaio da crono in alluminio su Ribble a 200€. L'alluminio è rigido e scomodo, ma per una gara corta come la crono va benissimo. Ci ho messo su il gruppo di una bici che avevo vecchia, un classico 53x11 come max rapporto va più che bene senza cercare prodotti specifici per le crono. Il manubrio lo ho preso usato da un amico a 50€. E le ruote ho messo anche lì delle ruote vecchie che avevo. Poi nelle gare metto delle alto profilo, in un paio di occasioni ho noleggiato una lenticolare.
A me la crono piace da impazzire. Il problema è che dove vivo io ce ne sono pochissime.
 
  • Like
Reactions: wolf79kr

wolf79kr

Pignone
2 Aprile 2018
146
28
40
Roma
Bici
Giant TCR 1 Advanced
Io la bici da crono me la sono fatta con 3-400 euro. Homprato un telaio da crono in alluminio su Ribble a 200€. L'alluminio è rigido e scomodo, ma per una gara corta come la crono va benissimo. Ci ho messo su il gruppo di una bici che avevo vecchia, un classico 53x11 come max rapporto va più che bene senza cercare prodotti specifici per le crono. Il manubrio lo ho preso usato da un amico a 50€. E le ruote ho messo anche lì delle ruote vecchie che avevo. Poi nelle gare metto delle alto profilo, in un paio di occasioni ho noleggiato una lenticolare.
A me la crono piace da impazzire. Il problema è che dove vivo io ce ne sono pochissime.
Interessante , in effetti per una crono del materiale me ne infischio e anche delle guarniture specifiche . Per iniziare una 53 va più che bene.
 

Pancio

Apprendista Passista
22 Ottobre 2012
802
194
Costa livornese
Bici
Phazek Quasar -Sab Saipan-Ferraccio da zonzo - MaxLelli crono
Sul piano tecnologico senz'altro (la mia bici del 2009 sembra un catenaccio, al confronto). Sul piano dei risultati, invece, credo che una vera bici da crono con le giuste misure ed i rapporti adatti ti dia la possibilità di competere già al massimo delle tue possibilità (se di più non vai dipende da te, non dalla bici). Il modello super può regalarti qualche secondo...
p.s. : occhio al corsivo... e ovviamente parlo di bici dell'ultimo decennio, lasciamo perdere la crono in tubi d'acciaio del '95...
 

Luigi Bernardi

Cronoman
7 Agosto 2014
762
33
Bici
N/D
Sul piano tecnologico senz'altro (la mia bici del 2009 sembra un catenaccio, al confronto). Sul piano dei risultati, invece, credo che una vera bici da crono con le giuste misure ed i rapporti adatti ti dia la possibilità di competere già al massimo delle tue possibilità (se di più non vai dipende da te, non dalla bici). Il modello super può regalarti qualche secondo...
p.s. : occhio al corsivo... e ovviamente parlo di bici dell'ultimo decennio, lasciamo perdere la crono in tubi d'acciaio del '95...
Ma guarda....io con la mia Colnago bianca in tubi di acciaio del 1996 andavo più forte che oggi con la Trinity......con 20 anni in meno e qualche watt in più
Provate oggi entrambe, più o meno a parità di ruote, su percorsi piatti praticamente nessuna differenza
 
  • Like
Reactions: FaFri

Pancio

Apprendista Passista
22 Ottobre 2012
802
194
Costa livornese
Bici
Phazek Quasar -Sab Saipan-Ferraccio da zonzo - MaxLelli crono
... il che non smentisce la mia affermazione: quando sei ben posizionato e in posizione aerodinamica hai praticamente tutto, da lì in poi contano le gambe...
 
  • Like
Reactions: focusmares1m

bianco222

Apprendista Cronoman
24 Giugno 2013
3.655
722
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Beh! È risaputo che il corpo è responsabile di quasi il 90% del profilo, quindi una buona posizione del corpo fa molto più di un tubo a goccia.
Da non sottovalutare invece il casco. Con 100€ ti prendi un casco aero che fa di più di due ruote da 1000€.
 

wolf79kr

Pignone
2 Aprile 2018
146
28
40
Roma
Bici
Giant TCR 1 Advanced
Stavo pensando di acquistare delle appendici da montare su una piega standard, giusto per capire se mi piace stare in quella posizione, per ora sto provando a simulare la posizione quando sono sul dritto e l'idea non mi dispiace.

Volendo prendere delle appendici, cosa mi consigliate per provare la posizione senza svenarmi e che eventualmente potrei usare in un gara UCI?
 

ernia

Apprendista Scalatore
28 Settembre 2005
2.552
814
Stavo pensando di acquistare delle appendici da montare su una piega standard, giusto per capire se mi piace stare in quella posizione, per ora sto provando a simulare la posizione quando sono sul dritto e l'idea non mi dispiace.

Volendo prendere delle appendici, cosa mi consigliate per provare la posizione senza svenarmi e che eventualmente potrei usare in un gara UCI?
Io ho le profile design T1, non so se puoi usarle in gare UCI, nei triathlon senza scia per usarle devi avere il ponte che le unisce davanti, nelle gare con scia sono proibite se sporgono dai freni.
Il mio consiglio, se devi metterle su un manubrio normale, è di prendere prolunghe che consentano di montare i tubi sotto al manubrio e che non ti obblighino ad avere gli appoggiagomiti esattamente sul manubrio, è meglio se il gomito appoggia bene sul pad e non solo l'avambraccio, volendo usare il manubrio normalmente potresti trovarti troppo avanti quando sei sulle appendici o viceversa se privilegi le appendici poi sei corto in discesa. Nelle mie T1 l'appoggiagomiti si fissa ai tubi, io le ho montate coi tubi sotto e con un profilo standard 30x20 ho alzato gli appoggiagomiti al livello del manubrio, per ora mi trovo bene. Prova anche a vedere le staffe L2 profile design, con quelle puoi mettere i tubi sotto ma l'appoggiagomiti è in posizione fissa, leggerissimamente più arretrato rispetto al manubrio.
Di solito se monti le prolunghe porti avanti la sella e la alzi un po' per stare più sui pedali in pianura, oppure cerchi una sella che ti consenta di muoverti avanti e indietro, io ho una selle italia novus superflow e non è male, altrimenti selle senza punta, se cerchi "triathlon saddle" ti fai un'idea.
 
  • Like
Reactions: focusmares1m

wolf79kr

Pignone
2 Aprile 2018
146
28
40
Roma
Bici
Giant TCR 1 Advanced
Io ho le profile design T1, non so se puoi usarle in gare UCI, nei triathlon senza scia per usarle devi avere il ponte che le unisce davanti, nelle gare con scia sono proibite se sporgono dai freni.
Il mio consiglio, se devi metterle su un manubrio normale, è di prendere prolunghe che consentano di montare i tubi sotto al manubrio e che non ti obblighino ad avere gli appoggiagomiti esattamente sul manubrio, è meglio se il gomito appoggia bene sul pad e non solo l'avambraccio, volendo usare il manubrio normalmente potresti trovarti troppo avanti quando sei sulle appendici o viceversa se privilegi le appendici poi sei corto in discesa. Nelle mie T1 l'appoggiagomiti si fissa ai tubi, io le ho montate coi tubi sotto e con un profilo standard 30x20 ho alzato gli appoggiagomiti al livello del manubrio, per ora mi trovo bene. Prova anche a vedere le staffe L2 profile design, con quelle puoi mettere i tubi sotto ma l'appoggiagomiti è in posizione fissa, leggerissimamente più arretrato rispetto al manubrio.
Di solito se monti le prolunghe porti avanti la sella e la alzi un po' per stare più sui pedali in pianura, oppure cerchi una sella che ti consenta di muoverti avanti e indietro, io ho una selle italia novus superflow e non è male, altrimenti selle senza punta, se cerchi "triathlon saddle" ti fai un'idea.
Grazie del consiglio ma immagino che la possibilità di avere tutte queste regolazioni ne facciano lievitare il costo.

Stavo pensando a delle Deda Parabolica due dal costo accessibile.
 

ernia

Apprendista Scalatore
28 Settembre 2005
2.552
814
Sembrano interessanti, per montarle coi tubi sotto dovrai farti degli spessori da mettere sotto l'appoggiagomiti, non so come siano fissati quindi non sono sicuro si possa fare, di solito comunque sono avvitati e basta mettere viti più lunghe con lo spessore in mezzo.
Non so se ne fanno già coi tubi sotto. Altrimenti montale così e poi vedi se senti il bisogno di abbassarti. Per il computer può esserti utile l'aerobridge ucm della profile desgin che fissi ai tubi delle prolunghe.