News Canyon lancia le Grail CF SLX ed SL 2020

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
15.491
3.101
94
dove capita
COBLENZA, 1. OTTOBRE 2019 — Per il 2020 Canyon presenta la gravel bike più esclusiva sul mercato con nuovissime tinte e una line-up di gruppi specifici per il gravel. Sono ora disponibili vernici straordinarie che in perfetta armonia con il design futuristico delle Grail CF SLX ed SL rendono inconfondibile l’impatto visivo. 

La gamma Grail 2020 è equipaggiata con i nuovi gruppi Shimano GRX specifici per gravel e le trasmissioni SRAM con tecnologia Eagle con rapporti più adatti all’off-road rispetto alla precedente generazione. Le nuove combinazioni 48/31 e 46/30 delle guarniture GRX permettono di affrontare salite ripide ed avere il rapporto giusto per pedalare nelle discese veloci. Su tutte le bici equipaggiate con trasmissioni del marchio giapponese è montata una cassetta 11-34. Per i puristi delle trasmissioni monocorona, la vincente tecnologia X01 Eagle con...
Leggi Tutto...
 
Ultima modifica di un moderatore:
  • Like
Reactions: lupin IV

 

Warte

Novellino
26 Agosto 2012
15
3
Calci (Pisa) - Monte Serra
Bici
Canyon Ultimate AL
Io ed un mio amico, anni fa, comprammo delle ciclocross e le impiegammo in quello che oggi è in uso “gravel”.
Io ce l’ho ancora, anche se profondamente trasformata e snaturata.
Il mio amico ha preso la Grail.
Incuriosito da questo mezzo strano cercai un po’ di recensioni ed alla fine trovai un sito estero che la metteva al top delle 5 migliori Gravel.
C’era di tutto, anche un Cannondale con una forca telescopica a mio avviso inutile (30mm di escursione).
Ma la cosa più divertente era vedere al quinto posto una front qualsiasi.
Il recensore diceva che la front non poteva competere con le altre per estetica, ma che era l’unica bici che aveva un senso fuoristrada...
Mi ha molto divertito.
 

pilade66

Pedivella
20 Gennaio 2013
395
50
In salita, in curva
Bici
Italiana, americane, svizzera.
Mi limito a commentare l’estetica, non ho nessuna esperienza con questo tipo di bici semplicemente perché dove vivo non vi è possibilità di usarle al meglio. Detto ciò un giorno ne vidi passare una e rimasi stupito. Vista dal vivo è bellissima.
 

andry96

Cronoman
23 Luglio 2018
789
498
23
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
Boh non capisco il senso della cassetta eagle con salti mostruosi e della deriva che stanno prendendo le gravel, va a finire che sei sempre e comunque limitato da manubrio e soprattutto dalle sospensioni assenti per poi guadagnare poco su asfalto

Detto questo sicuramente è una bella bici nella sua particolarità e sembra ben studiata, però per andare sui trail preferisco sempre una Mtb, una gravel la userei giusto su strade bianche e secondare ma non ho molti percorsi adatti
 

MiloD

Pignone
23 Giugno 2014
286
95
Trigolo (CR)
Bici
CAAD 12
Se la si vuole monocorona la cassetta Eagle è il prezzo da pagare.

Io preferisco sempre la doppia.

Diciamo che non è una sostituta alla MTB, sui "trail" veri non ci vai.
La usi e ti diverti sui sentieri dove una MTB è troppo, alla fine anche una strada bianca o un sentiero con qualche curva con una gravel diventa divertente.
 

Petgold969

Apprendista Cronoman
29 Dicembre 2010
3.640
822
Foligno
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
Se la si vuole monocorona la cassetta Eagle è il prezzo da pagare.

Io preferisco sempre la doppia.

Diciamo che non è una sostituta alla MTB, sui "trail" veri non ci vai.
La usi e ti diverti sui sentieri dove una MTB è troppo, alla fine anche una strada bianca o un sentiero con qualche curva con una gravel diventa divertente.
Condivido pienamente, doppia e supercompact secondo il mio pensiero ma vedo che sono sempre di più i modelli con il mono purtroppo. o-o
 
  • Like
Reactions: MiloD and andry96

martin_galante

Pignone
24 Ottobre 2017
296
119
Russia, eh già
Bici
Merida
Condivido pienamente, doppia e supercompact secondo il mio pensiero ma vedo che sono sempre di più i modelli con il mono purtroppo. o-o
Dipende fortemente dai percorsi che si affrontano. La maggior parte delle persone al mondo vive in pianura, e molti dei mercati esplosi negli ultimi anni (Cina, Indocina, UK etc) includono citta' molto lontane dalla montagna.

In questo caso specifico, non capisco tuttavia l'utilita' di un 42/50. Supponiamo pure che uno voglia andare su una salita ripida e sterrata. Tipicamente tali salite solo pure strettissime e tecniche, impossibile restare in sella ed evitare perdite di trazione con la piega da corsa. Per il mio uso, ad esempio, avrei preferito largamente un 44 accoppiato con 11-32 o 11-36 e gabbia corta. Poi, uno che spende migliaia di euro per una bici, in teoria ha un minimo di agilita' per scendere e saltare sulla bici se proprio arriva uno strappo del 20% off-road. Poi chiaro, se vivi sullo Zoncolan, compri semplicemente una bici con la doppia.

Un altro mistero del mono, e' che costa quasi quanto la doppia ma include la meta' dei componenti. Fa eccezione il red AXS in cui il mono costa molto meno, probabilmente perche' la corona doppia prodotta in un unico pezzo e' molto costosa.

Comunque ribadisco, per il mio uso gravel un monocorona con piccoli salti e poco range e' semplicemente superiore alla doppia.
 

morfeo1968

Novellino
11 Luglio 2018
6
1
51
Parma
Bici
Bianchi Pelagus
belle bici ma da valutare bene l' uso che uno fa e dove la si usa, io preferisco avere un abici piu' specialistica, ma sono bellissime
 

Maurolic

Apprendista Passista
15 Agosto 2011
1.045
409
Bici
La mia ha due ruote
Mi fanno sorridere i commenti di alcuni di voi.
Si deve capire il tipo di bici, il tipo di utilizzo e l'utenza alla quale guarda, che non è tutta uguale.
 

jack070767

Gregario
20 Febbraio 2013
632
120
Bici
specialized tamarc sl3
Sono di Firenze e per i percorsi de L'Eroica e similari qui intorno (tratti di via francigena), la mia gravel con la classica compatta e cassetta 11-34 è perfetta.
Si sale bene sugli strappi delle Sante Marie oppure sulle salite più lunghe tipo Castiglione del Bosco (per chi conosce).
Sono giri di circa 130 km con dislivello sopra i 2.200 mt. e bastano copertoncini di '28 o '32.
Se devo fare cose più impegnative prendo la mtb.
 

emilio78

Cronoman
20 Novembre 2013
724
203
Bici
ex Moser Speed ex Canyon Ultimate ex Merida Reacto Bahrain, ora Trek 5200 USPS & Emonda SL 6 Disc
Sono di Firenze e per i percorsi de L'Eroica e similari qui intorno (tratti di via francigena), la mia gravel con la classica compatta e cassetta 11-34 è perfetta.
Si sale bene sugli strappi delle Sante Marie oppure sulle salite più lunghe tipo Castiglione del Bosco (per chi conosce).
Sono giri di circa 130 km con dislivello sopra i 2.200 mt. e bastano copertoncini di '28 o '32.
Se devo fare cose più impegnative prendo la mtb.
visto che sei della zona, il prox anno vorrei partecipare con la bdc al percorso lungo della Nova Eroica Buonconvento.
preciso che la mia intenzione è passare una bella giornata di sport insieme a miei compari di uscita, non vado per vincere nulla....
ho due opzioni entrambe con freni classici caliper:
  • Trek 5200 Us Postal del 2002, il mio muletto montata con 52/38 - 11/27
  • Merida Reacto Bahrain montata 50/34 - 11/28
io vorrei utilizzare la prima avendo l'unica accortezza di montare sui cerchi in alluminio Mavic Aksium dei copertoni un pò più robusti, sempre da 25 ma non "leggeri".

cosa ne pensi?
eventuali suggerimenti/consigli?