Colnago Master Olympic

Luigi Bernardi

Cronoman
7 Agosto 2014
799
52
Bici
N/D
Buongiorno a tutti
Da qualche tempo a questa parte mi sta aggredendo la voglia.
Sto pensando di rimontare il mio Colnago master olympic del 96 con componenti moderni, per utilizzarlo ancora, visto che il telaio è perfetto mentre il record che monta inizia ad essere usurato
Pensavo ad un gruppo Ultegra 11v completo, ruote miche race707, sella reggisella e manubrio + attacco da definire (se avete consigli li prendo volentieri)
Il dubbio che mi assale riguarda i pesi, non che mi interessi alla morte ma non vorrei fare una bici da 10 kg o più...
Signori avete esperienze a riguardo ?
 

 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
4.945
806
Bici
Mia
Sto pensando di rimontare il mio Colnago master olympic del 96 con componenti moderni
.....
.....
non vorrei fare una bici da 10 kg o più...
Signori avete esperienze a riguardo ?
Questo è il mio, così montato (quindi senza componenti iperleggeri da grammomaniaci) pesa sui 9,3kg, non ricordo se l'avevo pesato con/senza portaborraccia, i pedali sono sicuro che c'erano.

 

flavio-san

Apprendista Velocista
27 Agosto 2010
1.588
133
Milano Sud-Ovest
Bici
daccordiSL-masterpiù
Ciao, io lo ho più leggero :-) forse, non sono fissato con i pesi ma ero curioso, anzi più che altro ho gli amici che mi prendono in giro perchè le bici in acciaio sono pesanti, poi hanno scoperto che certe bici in alluminio sono più pesanti e adesso hanno la scusa pronta dopo la salita.

a bici nuda, tenendola in mano sulla bilancia di casa, escludendo borraccia e borraccia porta attrezzi che messe assieme fanno un bel chilo sono sui 8.5Kg però ho usato un record 10V, sella e reggisella in carbonio, ruote assemblate pensate per essere il più leggere possibile rimanendo affidabili, se vuoi vederlo vai su vimeo cerca colnago master più.

Comunque gran bici, secondo me vale assolutamente la pena, intendo a livello estetico perchè poi le doti dinamiche le lascio giudicare a quelli bravi.

F
 
Ultima modifica:

Luigi Bernardi

Cronoman
7 Agosto 2014
799
52
Bici
N/D
Ciao Flavio
La vado a vedere assolutamente, per quanto riguarda il reggi sella che misura hai utilizzato?
Per attacco manubrio hai preso adattatore per forcella precisa ?
 

flavio-san

Apprendista Velocista
27 Agosto 2010
1.588
133
Milano Sud-Ovest
Bici
daccordiSL-masterpiù
per quanto riguarda il reggi sella che misura hai utilizzato?

L'unico che si può usare, diametro 27.2mm è un 3ttt

Per attacco manubrio hai preso adattatore per forcella precisa ?

Non mi piacciono gli adattatori e manubri da 31.8mm sulle forcelle da 1" e quindi ho preso pipa tradizionale 3ttt e manubrio diametro 26mm, gli estremisti storcono il naso perchè ho reggisella carbonio e il resto alluminio lucidato, secondo me è un accostamento azzeccato considerando i colori e le cromature del telaio.

Ora non ci resta che vedere il tuo ;-)

F
 

Somec

Apprendista Cronoman
17 Gennaio 2013
2.704
94
Bici
Colnago, cazzo di bici (cit. Fabio Aru)
la mia Master Olympic, Chorus 9s e ruote Campa Vento HPW (belle ma pesante) pesa 9.6 kg. Per curisoità c'ho messo ruote die carbonio leggere, scalato a 8.4 kg.
 

Luigi Bernardi

Cronoman
7 Agosto 2014
799
52
Bici
N/D
Buongiorno a tutti
Alla fine ha vinto la scimmia e lo faccio!
Ho trovato un gruppo Ultegra 10v usato per 5000km
Reggisella carbon nuovo che avevo in garage in attesa di utilizzo, peccato è bianco, ma lo riciclo
Attacco e curva FSA carbon nuovi
Ruote assemblate 36 raggi nuove di pacca mozzi ultegra e cerchio a basso profile Ambrosio in alluminio per copertoncino
Guaine e fili tutto nuovo


Telaio + forcella 2,53kg
Ultegra 10v 2,57kg
Ruote assemblate 1,50kg
Attacco FSA 0,14kg
Piega FSA 0,24kg
Reggisella 0,21kg
Selle italia X1 cross flow 0,30kg
Materiale consumo 0,20 kg
Totale 7,68kg

Dai miei conti senza pedali dovrebbe venire fuori una bici da 7,68 kg nuda
Quando sarà pronta foto
 

flavio-san

Apprendista Velocista
27 Agosto 2010
1.588
133
Milano Sud-Ovest
Bici
daccordiSL-masterpiù
Beh basta dimenticarsi minimo 400 gr di copertoni, 200 grammi di camere aria, un tre etti di serie di sterzo, guaine, cavi e le ruote nude che anche a farle con gli excellight non possono pesare solo 1.5kg e come per incanto il master torna a pesare quei 9kg che non fanno mai male :-)
F
 

lanloit

Apprendista Velocista
13 Gennaio 2010
1.562
20
Bici
De Rosa,ColnagoMaster,NewMexico,C40 Moser leader ax Rossin prestige Battaglin Crono Alan Record
Questo è il mio, così montato (quindi senza componenti iperleggeri da grammomaniaci) pesa sui 9,3kg, non ricordo se l'avevo pesato con/senza portaborraccia, i pedali sono sicuro che c'erano.

Spettacolo!
 

pietroluca

Pignone
22 Settembre 2010
133
14
Cosenza
Bici
Giant Speeder
La bicicletta dei miei sogni adesso è mia.
E non una Colnago Master Olympic Decor "qualsiasi", ma proprio nelle colorazioni che volevo io.
Completamente originale.
Gruppo completo SHIMANO DURA-ACE 7400
Inclusi nel prezzo 1 piega manubrio 3ttt più corta, la Sella Colnago, diversi nastri manubrio dell'epoca tra cui anche nelle fantasie bicolore camouflage, tutto originale e anche un ciclocomputer di fascia alta VDO.
Eccola nel suo attuale splendore:

01.JPG 02.JPG 03.JPG 04.JPG 05.JPG 06.JPG 07.JPG 08.JPG 09.JPG 10.JPG 11.JPG 12.JPG
13.JPG 14.JPG 15.JPG 16.JPG 17.JPG 18.JPG 19.JPG 20.JPG 21.JPG
 

alespg

Apprendista Scalatore
26 Dicembre 2017
1.875
1
1.084
pavia
Bici
scapin eos 3
Stupenda, anche il gruppo dura-ACE completo ...a parte i comandi integrati.....gli avrei messo i manettini al telaio, comunque è bellissima!
 

pietroluca

Pignone
22 Settembre 2010
133
14
Cosenza
Bici
Giant Speeder
Grazie dei complimenti.
Usciva proprio così. Tutta originale.
Manettini sul telaio? No. Me li son goduti per 10 anni sulla Giant, quindi adesso voglio passare a quelli al manubrio.
La preferisco così, poiché i comandi Dura-Ace sono di una qualitá pazzesca.
Non solo le leve al tatto sembrano ceramica, sia quelle dei freni che del cambio sono di un bellissimo metallo ceramico al tatto, di un ergonomia tipica degli anni 90. Le mani poggiano a meraviglia. Gli indici delle mani trovano la sagoma sotto le scritte DURA-ACE STI.
La qualitá di costruzione di questa bici, sia telaio, che gruppo lascia senza parole. In foto non rende giustizia.
É un opera d'arte.
Semmai, sebbene le ruote siano molto belle e ben fatte, di un argento azzurrato che si abbina a meraviglia, mi piacerebbero delle ruote stile Campagnolo Shamal. Esiste qualcosa di simile per Shimano? Mantenendo gli stupendi mozzi Dura-Ace ovviamente.
Questa bicicletta splende di luce propria.
 
Ultima modifica:

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.850
2.938
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
bellissima, semplicemente INVIDIA.

è quasi un peccato usarla su strada... ma non usarla sarebbe un peccato ancora più grande !