News Giro 2021: Modifica Percorso Tappa 19


  • Finalmente potete collegare il vostro account di Training Camp a quello di Garmin Connect per caricare le attività e partecipare alle classifiche! Farlo è molto semplice.
    1. Scaricate l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).
    2. Andate nelle impostazioni e cliccate su "Sincronizza con Garmin".
    3. Seguite le istruzioni e spuntate le caselle per gli allenamenti e gli itinerari.
    4. Fatto! Adesso le vostre attività che registrate con il Garmin e che vanno su Garmin Connect saranno anche visibili su Training Camp. Non solo, su ogni itinerario trovate l'icona "manda al Garmin", sia sul sito che sull'app, che spedisce automaticamente la traccia al vostro apparecchio. Domande? Mettetele QUI.

Corvo Torvo

Apprendista Passista
11 Aprile 2016
1.043
712
Novara
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix
Peccato, avrei visto meglio Coiromonte per scaldare la gamba e dare il via alle ostilità. La strada in discesa verso Sovazza è in buone condizioni. La salita bella, un po' stretta, obbliga i big a stare davanti per evitare sorprese
 

ChristianR

Cronoman
24 Luglio 2004
771
303
Milano
Visita sito
Bici
Nera
Coiro troppo problematica per la logistica della carovana, strada stretta per aggiungere 3km di salita che per loro è un cavalcavia.
Adottata la scelta più logica di tagliare il Mottarone passando dalla provinciale del fondovalle, che non versa in ottime condizioni nella seconda metà ma risolve la situazione in una decina di km leggermente vallonati.

Inventato di sana pianta il gpm Alpe Agogna che per inciso non esiste e vedrà lo striscione posto in piazza a Gignese.
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.154
21.361
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
Peccato, avrei visto meglio Coiromonte per scaldare la gamba e dare il via alle ostilità. La strada in discesa verso Sovazza è in buone condizioni. La salita bella, un po' stretta, obbliga i big a stare davanti per evitare sorprese
troppo stretta, lo scorso anno quando han chiuso per lavori la strada diretta tra Armeno e Gignese, deviando su Coiromonte il traffico locale, hanno dovuto mettere due sensi unici alternati (uno dei quali lungo un paio di chilometri) perché in tanti punti due auto non ci passano.
se un ciclista avesse forato in quei tratti, e la sua ammiraglia si fosse fermata ad assisterlo, avrebbe bloccato tutto.
impossibile far transitare una gara pro su una strada come quella, larga poco più di due metri.
credo che questa immagine, presa da
renda l'idea:
1621978691492.jpeg
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: andry96

gushle

Apprendista Passista
17 Luglio 2014
1.092
780
Visita sito
Bici
Merida Scultura 905
Scelta purtroppo inevitabile, peraltro Mottarone o non Mottarone temo che il poco spettacolo in quella tappa lo si vedrà negli ultimi chilometri, difficile che qualcuno azzardi nel rendere la tappa dura da lontano con una tappa più adatta a questo scopo il giorno dopo, ed è un peccato perchè la salita finale avrebbe dato spettacolo con una tappa meno dura il giorno dopo
 

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
11.521
7.911
Visita sito
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
al di la della terribile tragedia della funivia, non capisco quale sia il nesso tra la funivia e il giro.
concordo
non mi pare che salire al mottarone sia mancare di rispetto a chi ha perso la vita
peraltro nè la strada in salita, che è sull'altro versante, nè quella in discesa sullo stesso, passano vicino al luogo della tragedia
 
  • Mi piace
Reactions: salomone

tubus

Apprendista Passista
10 Dicembre 2009
1.115
979
Là, dove osano le nutrie
Visita sito
Bici
Made in Taiwan ma velò francais
al di la della terribile tragedia della funivia, non capisco quale sia il nesso tra la funivia e il giro.
La proposta è stata fatta a caldo dal ministro delle infrastrutture e trasporti Giovannini : la giornata di festa che ci sarebbe stata con il Giro avrebbe cozzato con la tragedia della funivia.
 

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
11.521
7.911
Visita sito
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
La proposta è stata fatta a caldo dal ministro delle infrastrutture e trasporti Giovannini : la giornata di festa che ci sarebbe stata con il Giro avrebbe cozzato con la tragedia della funivia.
e passando da Gignese la festa non ci sarebbe?
la gente al posto di aspettarli in cima li aspetterà giù ... non cambia nulla
ed è pure giusto che sia una giornata di festa
 
  • Mi piace
Reactions: robinmaster

Corvo Torvo

Apprendista Passista
11 Aprile 2016
1.043
712
Novara
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix
troppo stretta, lo scorso anno quando han chiuso per lavori la strada diretta tra Armeno e Gignese, deviando su Coiromonte il traffico locale, hanno dovuto mettere due sensi unici alternati (uno dei quali lungo un paio di chilometri) perché in tanti punti due auto non ci passano.
se un ciclista avesse forato in quei tratti, e la sua ammiraglia si fosse fermata ad assisterlo, avrebbe bloccato tutto.
impossibile far transitare una gara pro su una strada come quella, larga poco più di due metri.
credo che questa immagine, presa da
renda l'idea:
Vedi l'allegato 285569
Di sicuro stretta è stretta, probabilmente il punto più stretto è la salitella in centro paese che sbuca davanti alla birreria Omnidiet, ma non è che il Mortirolo o il Kwaremont siano più larghe. O vogliamo parlare del colle delle finestre?
Alla fine sono solo poco più di 2km, si può anche valutare di deviare le ammiraglie sulla Armeno-Gignese.
Comunque sarà bello anche così, io peraltro lavoro e non sarei potuto andare.
 

Corvo Torvo

Apprendista Passista
11 Aprile 2016
1.043
712
Novara
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix
e passando da Gignese la festa non ci sarebbe?
la gente al posto di aspettarli in cima li aspetterà giù ... non cambia nulla
ed è pure giusto che sia una giornata di festa
Di fatto non ci sarà nessuno ad aspettare a fare festa perchè Armeno-Gignese la faranno a 40 all'ora, con il nuovo percorso non ci sono punti di interesse per il pubblico tipico delle tappe di montagna.
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.154
21.361
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
Di sicuro stretta è stretta, probabilmente il punto più stretto è la salitella in centro paese che sbuca davanti alla birreria Omnidiet, ma non è che il Mortirolo o il Kwaremont siano più larghe. O vogliamo parlare del colle delle finestre?
Alla fine sono solo poco più di 2km, si può anche valutare di deviare le ammiraglie sulla Armeno-Gignese.
Comunque sarà bello anche così, io peraltro lavoro e non sarei potuto andare.
tieni conto che arriveranno col gruppo compatto, cosa che non avviene mai sul Mortirolo o il Finestre dove c'è già lo sparpaglìo.
sarebbe stato un azzardo a mio avviso, per inserire una salita che non avrebbe aggiunto niente alla gara.
 

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
11.521
7.911
Visita sito
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
alla gf di borgomanero , che passava da coiromonte, si è schiantato qualcuno tanto che sono dovute intervenire le ambulanze, con tutti i casini immaginabili: tra l'altro, non essendo programmata, l'asfalto sarà lo schifo solito
su quella stradina non ci farei certo correre una tappa del Giro
 

salomone

Apprendista Velocista
21 Settembre 2009
1.553
197
Cuneo
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix & Pepiniello
La proposta è stata fatta a caldo dal ministro delle infrastrutture e trasporti Giovannini : la giornata di festa che ci sarebbe stata con il Giro avrebbe cozzato con la tragedia della funivia.
Perbenismo, politically correct, se si voleva dimostrare solidarietà si poteva dedicare la tappa alle vittime e portare tutti il lutto al braccio. Eliminare la salita è una ulteriore assurdità, che si aggiunge al "taglio" della tappa dolomitica.