News Giro 2022: Cavendish vince la terza tappa


  • Finalmente potete collegare il vostro account di Training Camp a quello di Garmin Connect per caricare le attività e partecipare alle classifiche! Farlo è molto semplice.
    1. Scaricate l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).
    2. Andate nelle impostazioni e cliccate su "Sincronizza con Garmin".
    3. Seguite le istruzioni e spuntate le caselle per gli allenamenti e gli itinerari.
    4. Fatto! Adesso le vostre attività che registrate con il Garmin e che vanno su Garmin Connect saranno anche visibili su Training Camp. Non solo, su ogni itinerario trovate l'icona "manda al Garmin", sia sul sito che sull'app, che spedisce automaticamente la traccia al vostro apparecchio. Domande? Mettetele QUI.

BDC-MAG.COM

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2014
3.525
1.075
Visita sito
Balatonfüred, 8 maggio 2022 –[Comunicato stampa]-Mark Cavendish (Quick Step-Alpha Vynil Team) ha vinto la terza tappa del 105^ Giro d'Italia, la Kaposvár-Balatonfüred di 201 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e Fernando Gaviria Rendon (Uae Team Emirates). Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) conserva la Maglia...
Leggi tutto...
 

Zugnajima#11

Team Lotus Camel Honda
14 Giugno 2010
11.568
13.196
49
Nußdorf am Inn, Bayern
youtube.com
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Wilier Triestina Cento1 SLR Dura Ace
Quando era stata confermata la trasferta in Ungheria mi sembrava una pessima idea quella del Giro di andare in terra magiara. Ed invece mi sbagliavo alla grande: pubblico, tantissimo pubblico, entusiasta, festante.
Da tanti la tappa all´estero viene vista sempre in modo polemico, "e Perche´, e per come"...
Oltre a rendere il Giro piü internazionale, e prender soldini che non guasta mai, si da pure la possibilitä ad un pubblico che di solito non puö vivere un evento del genere, di vivere un evento del genere!
Se ovviamente il pubblico risponde presente, cosa che mi sembra accada nella maggoranza delle partenze all´estero...
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.698
18.762
Bozen
Visita sito
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Quando era stata confermata la trasferta in Ungheria mi sembrava una pessima idea quella del Giro di andare in terra magiara. Ed invece mi sbagliavo alla grande: pubblico, tantissimo pubblico, entusiasta, festante.

Totalmente d'accordo....
Era successa la stessa cosa anche in Israele. Paesi messi all'indice da qualcuno per ragioni politiche (che insisto, con lo sport non dovrebbero entrarci) e che hanno risposto alla grande. Un pò la novità e la desuetudine ad avere certi avvenimenti, sicuramente contribuiscono alla riuscita dell'evento. Se poi sono tanti soldi anche per gli organizzatori del Giro, questo, a meno che non se li mettano in tasca per se stessi, non può che beneficiare alla corsa.
 
  • Mi piace
Reactions: embolo70

danieletesta79

Maglia Gialla
1 Settembre 2012
10.877
5.011
Acquapendente
Visita sito
Bici
Scott Addict rc - Bianchi Specialissima
Quando era stata confermata la trasferta in Ungheria mi sembrava una pessima idea quella del Giro di andare in terra magiara. Ed invece mi sbagliavo alla grande: pubblico, tantissimo pubblico, entusiasta, festante.

Considera che è stata posticipata di 2 anni, doveva partire dall'Ungheria già nel 2020, poi causa pandemia è stata rinviata 2 volte.
 

Petgold969

pistorium opus chef
29 Dicembre 2010
7.258
4.809
Foligno
Visita sito
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
Primi tre giorni di Giro, bilancio mi sembra positivo : grande pubblico, grande location, 3 grandi vincitori, speriamo che prosegua su questa strada, mi auguro un tappa super sull' Etna.

Che dire, a me è venuta voglia di tornarci. Ci sono stato due volte in Ungheria, oramai 30 anni fa, la prima in gita scolastica proprio a Balaton e poi con amici per il GP di F1 ma vedendo le immagini mi sembra molto cambiata in meglio. o-o
 

uber

Apprendista Passista
29 Giugno 2014
985
659
Visita sito
Bici
Bianchi Intenso
Fare pubblicità ad un paese significa fare pubblicità anche ai politici che lo governano... Posto che il "caso" Ungheria (così come quello di Israele a suo tempo) è molto diverso da quanto sta succedendo oggi, per esempio, per gli atleti russi, penso che comunque lo si debba tenere a mente, al di là dei soldi che arrivano.
Quindi per me certi discorsi vanno bene, se uno esprime perplessità verso una partenza in casa di Orban posso anche accettarlo, però con questo ragionamento le sedi estere "accettabili socialmente" si conterebbero sulle dita di una mano...
 

Claudio1966

Novellino
25 Aprile 2020
10
26
57
Genova
Visita sito
Bici
Olmo
Fare pubblicità ad un paese significa fare pubblicità anche ai politici che lo governano... Posto che il "caso" Ungheria (così come quello di Israele a suo tempo) è molto diverso da quanto sta succedendo oggi, per esempio, per gli atleti russi, penso che comunque lo si debba tenere a mente, al di là dei soldi che arrivano.
Quindi per me certi discorsi vanno bene, se uno esprime perplessità verso una partenza in casa di Orban posso anche accettarlo, però con questo ragionamento le sedi estere "accettabili socialmente" si conterebbero sulle dita di una mano...
Ecco, hai centrato un punto non irrilevante: il Giro ha avuto il merito di ricordarci che non tutti gli ungheresi sono solo dediti a stendere filo spinato ai confini contro i migranti. E forse qualche spettatore era proprio lì per quello.
 
  • Mi piace
Reactions: maxtor70