I dubbi e le certezze di Bernal

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
40.855
15.361
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Vista la conclusione del discorso, non sarebbe stato più logico lasciargli il campo libero al Giro quest'anno, puntando sugli altri 2 per il Tour visto che per loro è appunto l'ultima occasione e per lui no?
La risposta a questa domanda può essere una sola. La squadra degli altri due, per ragioni diverse, non può fidarsi adesso. Froome è un campione assoluto, al meglio sarebbe ancora il capitano designato, ma al momento dà poche garanzie in tal senso. Thomas è un ottimo corridore, ma ha un anno in più e tutto sommato non dà nemmeno lui tutte quelle garanzie che una squadra importante come la Ineos che fa del Tour il suo obiettivo principale vuole avere. La domanda forse è un'altra allora. Non sarebbe stato meglio dirottare Thomas al Giro con Carapaz? In definitiva una chance la ha avuta (anche dalla squadra) e la ha colta, un'altra la ha avuta finendo però battuto da Bernal.
 

JFBERNARDI

Novellino
22 Settembre 2014
58
12
Bici
cervelos2
Brailsford sarà intelligente, ma il suo punto forte è la mancanza di avversari… avere tre capitani è un punto di debolezza: porta i tre a non avere un minimo cedimento (che in grande giro sono fisiologici) che subito ne viene condizionata (e ridimensionata) la tattica… ma di cosa parliamo
 

JFBERNARDI

Novellino
22 Settembre 2014
58
12
Bici
cervelos2
A d esempio Froome nel 2018 dopo aver perso tempo nelle prime tappe non avrebbe fatto mai quell'impresa sul colle delle finestre se ci fosse stato un altro capitano nella sua squadra… e possiamo fare tanti altri esempi
 
  • Mi piace
Reactions: Ulisse74

gabrixx83

Pedivella
21 Agosto 2018
368
139
Treviglio
Bici
Bianchi XR4
Vista la conclusione del discorso, non sarebbe stato più logico lasciargli il campo libero al Giro quest'anno, puntando sugli altri 2 per il Tour visto che per loro è appunto l'ultima occasione e per lui no?
La risposta a questa domanda può essere una sola. La squadra degli altri due, per ragioni diverse, non può fidarsi adesso. Froome è un campione assoluto, al meglio sarebbe ancora il capitano designato, ma al momento dà poche garanzie in tal senso. Thomas è un ottimo corridore, ma ha un anno in più e tutto sommato non dà nemmeno lui tutte quelle garanzie che una squadra importante come la Ineos che fa del Tour il suo obiettivo principale vuole avere. La domanda forse è un'altra allora. Non sarebbe stato meglio dirottare Thomas al Giro con Carapaz? In definitiva una chance la ha avuta (anche dalla squadra) e la ha colta, un'altra la ha avuta finendo però battuto da Bernal.

sono d'accordo con te, bernal deve andare a difendere il titolo e per froome in effetti potrebbe essere l'ultima occasione (in più se non dovesse essere in piena forma potrebbe anche aiutare bernal)

ma thomas non capisco a cosa ambisce, se bernal sta bene non ha possibilità.
potrebbe puntare al giro o alla vuelta o anche ad entrambe
 
  • Mi piace
Reactions: Alberto Baraldi

mikimetal91

Apprendista Cronoman
10 Agosto 2010
3.585
583
30
torino
Bici
Pellegrino proto01
Brailsford sarà intelligente, ma il suo punto forte è la mancanza di avversari… avere tre capitani è un punto di debolezza: porta i tre a non avere un minimo cedimento (che in grande giro sono fisiologici) che subito ne viene condizionata (e ridimensionata) la tattica… ma di cosa parliamo
se i 3 più forti li hai tu, è facile che vinci

a me Brailsford sembra inteligente proprio perchè fa in modo di non avere avversari, se li compra tutti
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.408
8.047
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
se i 3 più forti li hai tu, è facile che vinci

a me Brailsford sembra inteligente proprio perchè fa in modo di non avere avversari, se li compra tutti


beh, non è che la Jumbo abbia fatto tanto di diverso quest'inverno (prendendo Dumoulin)
poi, per precisione, Bernal l'anno preso quando correva alla Androni, aveva mostrato potenziale, ma anche altre squadre, ci avessero credeto, avrebbero potuto prenderlo.
Froome l'hanno cresciuto in casa, non sono andati a prendere il migliore che c'era. Thomas idem
Moscon l'anno preso da under, quando poteva essere acquistato anche da altri
 
  • Mi piace
Reactions: Alberto Baraldi

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.408
8.047
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Vista la conclusione del discorso, non sarebbe stato più logico lasciargli il campo libero al Giro quest'anno, puntando sugli altri 2 per il Tour visto che per loro è appunto l'ultima occasione e per lui no?
La risposta a questa domanda può essere una sola. La squadra degli altri due, per ragioni diverse, non può fidarsi adesso. Froome è un campione assoluto, al meglio sarebbe ancora il capitano designato, ma al momento dà poche garanzie in tal senso. Thomas è un ottimo corridore, ma ha un anno in più e tutto sommato non dà nemmeno lui tutte quelle garanzie che una squadra importante come la Ineos che fa del Tour il suo obiettivo principale vuole avere. La domanda forse è un'altra allora. Non sarebbe stato meglio dirottare Thomas al Giro con Carapaz? In definitiva una chance la ha avuta (anche dalla squadra) e la ha colta, un'altra la ha avuta finendo però battuto da Bernal.


credo anch'io che "non si fidino" fino in fondo di Thomas e Froome
fosse un videogioco, anch'io avrei mandato Thomas al Giro, ma sarebbe interessante sapere che ne pensava il diretto interessato.
ok, sei un professionista, e se "ti mando" ad una corsa la devi (dovresti) correre al meglio. ma se avesse chiesto espressamente la volontà di andare in Francia? o magari Carapaz ha messo come "clausola" l'essere capitano unico al Giro
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
40.855
15.361
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
beh, non è che la Jumbo abbia fatto tanto di diverso quest'inverno (prendendo Dumoulin)
poi, per precisione, Bernal l'anno preso quando correva alla Androni, aveva mostrato potenziale, ma anche altre squadre, ci avessero credeto, avrebbero potuto prenderlo.
Froome l'hanno cresciuto in casa, non sono andati a prendere il migliore che c'era. Thomas idem
Moscon l'anno preso da under, quando poteva essere acquistato anche da altri
Appunto. Sono molti più i corridori che li han presi come prospetti che non quelli che li hanno presi fatti.
Come dire che il Barcellona aveva Messi, Xavi, Iniesta, Piqué…...si ma che età avevano quando li hanno presi? Chi erano?
……... ma se avesse chiesto espressamente la volontà di andare in Francia? o magari Carapaz ha messo come "clausola" l'essere capitano unico al Giro
In Ineos non credo funzioni così. Alla ragion di stato (Thomas in giallo) si è allineato senza fiatare un 7 volte GT (Froome), non credo che Carapaz possa arrivare in Ineos a porre clausole del genere. Al più un desiderio. Idem Thomas: figliolo, con noi hai preso soldi e vittorie, che, soprattutto il Tour, in altre squadre avresti sognato. Ora hai 34 anni e vai dove ti diciamo noi. Me la immagino più così la cosa.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
13.971
4.096
bassano del grappa
Bici
Colnago
Bernal lo portan al Tour perche' Roglic fa' paura,quindi se Thomas non si conferma ad altissimi livelli e Froome non ritorna quello di 2 anni fa......in Francia vince lo sloveno o un suo compagno.....
Credo che alla Ineos di vincere il Giro e rischiare di non vincere il Tour non possa che fregare nulla.....loro vogliono vincere in Francia
 
  • Mi piace
Reactions: golias

mikimetal91

Apprendista Cronoman
10 Agosto 2010
3.585
583
30
torino
Bici
Pellegrino proto01
beh, non è che la Jumbo abbia fatto tanto di diverso quest'inverno (prendendo Dumoulin)
poi, per precisione, Bernal l'anno preso quando correva alla Androni, aveva mostrato potenziale, ma anche altre squadre, ci avessero credeto, avrebbero potuto prenderlo.
Froome l'hanno cresciuto in casa, non sono andati a prendere il migliore che c'era. Thomas idem
Moscon l'anno preso da under, quando poteva essere acquistato anche da altri
Carapaz vince il giro e in un secondo passa a Sky, così si tolgono un potenziale avversario dei prossimi 10 anni. Nibali, Valverde sono vecchi, Roglic e Dumoulin sono più vecchi di Bernal, mancava Carapaz e l'hanno preso loro. CVD
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.408
8.047
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Carapaz vince il giro e in un secondo passa a Sky, così si tolgono un potenziale avversario dei prossimi 10 anni. Nibali, Valverde sono vecchi, Roglic e Dumoulin sono più vecchi di Bernal, mancava Carapaz e l'hanno preso loro. CVD


dal dire "li prendono tutti" ad aver preso Carapaz, è un po' diverso no?

avessero preso Quintana, Sagan, Pogacar, Van der Poel, Remco.......
secondo me, hanno anche un ottimo scouting
 

Alberto Baraldi

Apprendista Passista
16 Settembre 2014
1.128
910
Modena
Bici
Argon 18 Gallium
La domanda forse è un'altra allora. Non sarebbe stato meglio dirottare Thomas al Giro con Carapaz? In definitiva una chance la ha avuta (anche dalla squadra) e la ha colta, un'altra la ha avuta finendo però battuto da Bernal.
sono d'accordo con te, bernal deve andare a difendere il titolo e per froome in effetti potrebbe essere l'ultima occasione (in più se non dovesse essere in piena forma potrebbe anche aiutare bernal)

ma thomas non capisco a cosa ambisce, se bernal sta bene non ha possibilità.
potrebbe puntare al giro o alla vuelta o anche ad entrambe
Da qui fuori, faccio il vostro stesso ragionamento: in molti avremmo mandato Thomas a Giro/Vuelta. E forse se non fosse stato britannico sarebbe finita così. Sempre al netto dei discorsi che fa Pedalone, che potrebbero avere il loro peso (volontà del corridore più ascoltate di quanto pensiamo/accordi con Carapaz).
 

rebus

Gregario
5 Luglio 2017
507
257
44
Bologna
Bici
Triban RC520
A me pare evidente che Bernal sarebbe andato volentieri anche al Giro lasciando così campo libero per il (forse) ultimo vero assalto di Froome e Thomas al Tour. Però Brailsford vuole anche lui al Tour per avere più garanzie, non gli si può dar torto.
 

gabrixx83

Pedivella
21 Agosto 2018
368
139
Treviglio
Bici
Bianchi XR4
una delle cose più tristi del ciclismo degli ultimi anni è che conta solo vincere il tour o una classica monumento, tutto il resto compreso giro e vuelta sembrano gare di serie b
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
4.925
1.934
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Io credo che nella storia del ciclismo il campione in carica che non si ripresenta a difendere il titolo al tour si sia visto davvero poche volte...
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
40.855
15.361
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Bernal lo portan al Tour perche' Roglic fa' paura,quindi se Thomas non si conferma ad altissimi livelli e Froome non ritorna quello di 2 anni fa......in Francia vince lo sloveno o un suo compagno.....
Credo che alla Ineos di vincere il Giro e rischiare di non vincere il Tour non possa che fregare nulla.....loro vogliono vincere in Francia
Che è sostanzialmente la spiegazione che ho dato io al perchè anche Bernal va al Tour.
dal dire "li prendono tutti" ad aver preso Carapaz, è un po' diverso no?

avessero preso Quintana, Sagan, Pogacar, Van der Poel, Remco.......
secondo me, hanno anche un ottimo scouting
certo che è diverso....se non si è anti sky a prescindere. Concordo che sono svegli e hanno ottimi scouting, oltre che ottime disponibilità economiche che nelle operazioni di scouting aiuta non poco.
una delle cose più tristi del ciclismo degli ultimi anni è che conta solo vincere il tour o una classica monumento, tutto il resto compreso giro e vuelta sembrano gare di serie b
Triste perchè? Triste forse per gli italiani al limite.....ma cosa c'è di diverso rispetto al passato?
Io credo che nella storia del ciclismo il campione in carica che non si ripresenta a difendere il titolo al tour si sia visto davvero poche volte...
Credo sia una conseguenza del fatto che il Tour è la corsa più importante e salvo rare eccezioni, i migliori a quella partecipano e ovviamente il campione uscente è giocoforza uno dei migliori.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
13.971
4.096
bassano del grappa
Bici
Colnago
Io credo che nella storia del ciclismo il campione in carica che non si ripresenta a difendere il titolo al tour si sia visto davvero poche volte...
credo sia pure corretto......infatti il dubbio di Bernal sia non tanto fare il Tour,ma farlo nel caso da gregario o spalla invece che fare il capitano al Giro.....ovviamente se dovesse avere campo libero come nel 2019( comunque non ne aveva tanto) ma e' stato bravo nel momento decisivo a vincersi il Tour( se non avesse fatto quello scatto lo bloccavano per ultima salita a far in modo che partisse Thomas) allora sara' contento pure di fare il Tour
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
4.925
1.934
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Credo sia una conseguenza del fatto che il Tour è la corsa più importante e salvo rare eccezioni, i migliori a quella partecipano e ovviamente il campione uscente è giocoforza uno dei migliori.
Ovvio. Se vinci il Giro o la Vuelta magari l'anno dopo provi il Tour. Se vinci il Tour...
Poi il solo presentarsi al via col numero 1 sulla schiena garantisce una copertura mediatica (e quindi un ritorno economico per corridore e squadra) incredibile...
 

Brest

super sapiens
13 Agosto 2019
1.181
1.573
47
Regno delle due Sicilie
Bici
Trek Domane AL 2
alla ineos vogliono il quinto tour per froome, a bernal hanno detto che deve fare il mulo per l'inglese e lui me sa che abbozza, ma n'se sa mai e magari sulle alpi sbrocca e stica.