La grande occasione per la bici

 

bianco222

Passista
24 Giugno 2013
4.093
1.110
Bici
Olmo ZeroTre Disc
In Italia si parla di Vaucher per acquisto bici ma di nuove piste ciclabili nemmeno l'ombra...
Anzi il paradosso. La ciclabile che conduce dal paese in cui vivo alla città (7 km) durante il lock-down era chiusa da transenne...
 

Kostola

Pignone
24 Novembre 2018
270
89
47
italia
Bici
la mia
Io da quando è partita la “chiusa” che non faccio che ripeterlo in casa , per chi può , questa sarà una grande occasione per chi vorrà e potrà migliorare la vivibilità delle città .
Poi mi sono ricordato che vivo in Italia .......
Da parte nostra possiamo comprare bici , ma se non si interessa sopratutto chi ci campa davvero con la vendita e l'assistenza la vedo dura .
Ovvio spero di sbagliarmi di brutto
 

philthyphil

Apprendista Velocista
22 Settembre 2015
1.544
717
Como
Bici
Rose X-Lite Six
Io da quando è partita la “chiusa” che non faccio che ripeterlo in casa , per chi può , questa sarà una grande occasione per chi vorrà e potrà migliorare la vivibilità delle città .
Poi mi sono ricordato che vivo in Italia .......
Da parte nostra possiamo comprare bici , ma se non si interessa sopratutto chi ci campa davvero con la vendita e l'assistenza la vedo dura .
Ovvio spero di sbagliarmi di brutto
Il problema sono i soldi (o la mancanza di un ritorno “immediato” di immagine)
uk pensa di investire 2mld
francia 300mil
italia avevo letto qualcosa tipo 12mil per gli incentivi... diversi ordini di grandezza di soldi investiti.

io e te che siamo spesso in bici capiamo che se invece che 12 ne tirano fuori 150/300 per ciclabili, ecc(non so da dove...) alla lunga quei soldi ti rientrano grazie a una migliore qualità della vita, turismo lento, risparmi sul ssn ecc ma la per il resto dei nostri compatrioti diventano difficili da giustificare soprattutto perche ragionano sul breve termine e su cose tangibili.
ma tanto son soldi che non abbiamo :doh:
 

matteof93

Passista
15 Settembre 2009
4.491
629
27
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
Il problema sono i soldi (o la mancanza di un ritorno “immediato” di immagine)
uk pensa di investire 2mld
francia 300mil
italia avevo letto qualcosa tipo 12mil per gli incentivi... diversi ordini di grandezza di soldi investiti.

io e te che siamo spesso in bici capiamo che se invece che 12 ne tirano fuori 150/300 per ciclabili, ecc(non so da dove...) alla lunga quei soldi ti rientrano grazie a una migliore qualità della vita, turismo lento, risparmi sul ssn ecc ma la per il resto dei nostri compatrioti diventano difficili da giustificare soprattutto perche ragionano sul breve termine e su cose tangibili.
ma tanto son soldi che non abbiamo :doh:
per il bonus bici sono 120 milioni, non 12. per le ciclabili non so...so solo che nel mio comune c'è la ferrovia non più usata da almeno 40 anni che per comprarla da F.S. in modo da fare una ciclabile c'è voluta una vita e la ciclabile non c'è ancora. idem in un paese vicino con una linea dismessa da anni che F.S. ha confermato più volte di non voler riaprire (anzi hanno tolto tutto il rame in modo da evitare furti).
insomma come al solito progetti che spesso all'estero richiedono 6/12/18 mesi per la realizzazione qua si trasformano in un'odissea che si protrae per 4-5 anni.
 

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
35.191
8.755
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
In Italia pensano agli incentivi da devolvere all'acquisto di bici che saranno per il 99% sfruttati da chi la bici già la ha, creando un surplus di users talmente irrisorio che non se ne accorgerà nessuno. Di educazione all'uso della bici e al rispetto di chi la usa (tempi lunghi lo so) e di creazione di infrastrutture atte a renderne sicuro l'uso, a danno delle auto, non se ne parla. Speranze zero, come al solito.

p.s. non sapevo che avevi un caschetto nero e avevi pedalato assieme al sindaco di Parigi :mrgreen:
 

philthyphil

Apprendista Velocista
22 Settembre 2015
1.544
717
Como
Bici
Rose X-Lite Six
per il bonus bici sono 120 milioni, non 12. per le ciclabili non so...so solo che nel mio comune c'è la ferrovia non più usata da almeno 40 anni che per comprarla da F.S. in modo da fare una ciclabile c'è voluta una vita e la ciclabile non c'è ancora. idem in un paese vicino con una linea dismessa da anni che F.S. ha confermato più volte di non voler riaprire (anzi hanno tolto tutto il rame in modo da evitare furti).
insomma come al solito progetti che spesso all'estero richiedono 6/12/18 mesi per la realizzazione qua si trasformano in un'odissea che si protrae per 4-5 anni.
grazie, mi ricordavo male allora, avevo dimenticato uno 0 ;pirlùn^
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
7.162
5.457
45
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
In Italia pensano agli incentivi da devolvere all'acquisto di bici che saranno per il 99% sfruttati da chi la bici già la ha, creando un surplus di users talmente irrisorio che non se ne accorgerà nessuno. Di educazione all'uso della bici e al rispetto di chi la usa (tempi lunghi lo so) e di creazione di infrastrutture atte a renderne sicuro l'uso, a danno delle auto, non se ne parla. Speranze zero, come al solito.

p.s. non sapevo che avevi un caschetto nero e avevi pedalato assieme al sindaco di Parigi :mrgreen:
Chi e´ quello col caschetto nero superconcentrato?
 

Maremonti76

Pignone
20 Gennaio 2018
165
82
43
Un po' dal mare e un po' dai monti
Bici
Bianchi105
Per svariate e misteriose (almeno per me)ragioni, risulta più semplice incentivare l'utilizzo delle 2 ruote a Londra o Parigi o anche Copenaghen (lasciamo stare Amsterdam)
Certo che in una delle nostre piovose città, ad esempio Roma, la popolazione necessita assolutamente dell'auto. Anche (e soprattutto) per gli spostamenti più brevi.
...e rigorosamente non più di una persona per macchina.
 

SQUICCHI

Novellino
4 Agosto 2009
36
25
Napoli
lampadadel.altervista.org
Bici
CERVELO R3-SL 2009
Ragazzi io vivo a Londra da quasi 7 anni e vi posso confermare che qui il ciclismo letteralmente esplode......io per andare a lavoro, in bici, attraverso proprio il ponte nella foto, e nelle ore di punta è una ressa assurda, devi stare attento sulla pista ciclabile per quanti ciclisti ci sono. Il problema, in tempi di virus è far rispettare le distanze, cosa impossibile, quindi l'effetto contagio ci sarà comunque, anche se lieve perchè si sta all'aria aperta. Però qui le amministrazioni funzionano, come tanti altri servizi che in Italia invece non lo sono. Ma quanto costerebbe ad ogni città italiana fare piste ciclabili, specie al sud dove vivevo? Dovete essere voi a incentivare questa cultura, diffondete la notizia e inculcate gli altri ad usare sempre di più la bici, vedrete che qualcosa cambierà.
 

Franco89

Gregario
4 Giugno 2017
516
244
Roma
Bici
Caad 12 - Triban 100
Alcune persone prima di acquistare una bicicletta devono prima fare un corso come per la patente delle automobili, fateci caso in questi giorni dove tantissima gente va in bicicletta, ci sono troppi impediti in giro, cosi non si può, il rischio di incidenti è molto elevato.

Per svariate e misteriose (almeno per me)ragioni, risulta più semplice incentivare l'utilizzo delle 2 ruote a Londra o Parigi o anche Copenaghen (lasciamo stare Amsterdam)
Certo che in una delle nostre piovose città, ad esempio Roma, la popolazione necessita assolutamente dell'auto. Anche (e soprattutto) per gli spostamenti più brevi.
...e rigorosamente non più di una persona per macchina.
Amsterdam è dieci volte più piccola di Roma per questo è molto più facile e comodo sfruttare la bicicletta.
 
  • Like
Reactions: sy-lo

Maremonti76

Pignone
20 Gennaio 2018
165
82
43
Un po' dal mare e un po' dai monti
Bici
Bianchi105
Alcune persone prima di acquistare una bicicletta devono prima fare un corso come per la patente delle automobili, fateci caso in questi giorni dove tantissima gente va in bicicletta, ci sono troppi impediti in giro, cosi non si può, il rischio di incidenti è molto elevato.



Amsterdam è dieci volte più piccola di Roma per questo è molto più facile e comodo sfruttare la bicicletta.
Si,infatti proprio per questo ho scritto "lasciamo stare Amsterdam"...
...inoltre io non ho scritto bicicletta ma: 2 ruote
 

bianco222

Passista
24 Giugno 2013
4.093
1.110
Bici
Olmo ZeroTre Disc
In Italia pensano agli incentivi da devolvere all'acquisto di bici che saranno per il 99% sfruttati da chi la bici già la ha, creando un surplus di users talmente irrisorio che non se ne accorgerà nessuno. Di educazione all'uso della bici e al rispetto di chi la usa (tempi lunghi lo so) e di creazione di infrastrutture atte a renderne sicuro l'uso, a danno delle auto, non se ne parla. Speranze zero, come al solito.

p.s. non sapevo che avevi un caschetto nero e avevi pedalato assieme al sindaco di Parigi :mrgreen:
Appunto... a me sembra più un incentivo (qualcuno la chiamerebbe marchetta) ai produttori e rivenditori di bici. La gente ci comprerà l'ultimo modello ultraleggero della Colnago e continuerà ad andare a lavoro in auto...
 

martin_galante

Gregario
24 Ottobre 2017
605
428
Russia, eh già
Bici
Merida
Giusto una precisazione all'articolo. Secondo me Boardman non ha parlato in quanto imprenditore di bici (anche perche' ha venduto la Boardman Bikes nel 2014), ma come 'commissioner for walking and cycling' di Manchester. In questo ruolo, e' sempre presente sui media inglesi come sostenitori di politiche di mobilita' ed ha fatto molto per sviluppare la tematica oltremanica.
 

sy-lo

Pignone
4 Maggio 2019
285
152
30
Milano
Bici
Canyon Ultimate CF SL 7.0 - Deca Triban 100
Secondo voi i negozianti applicheranno l'incentivo al prezzo di listino?
Io spero il bonus venga dato all'acquirente con lo scontrino in mano in modo che venga ripagato quanto effettivamente speso... Lasciare che siano i negozianti a scontare le bici e poi chiedere i soldi indietro mi fa sentire puzza di truffa da un miglio di distanza... Non lo so ma non mi fido degli italiani...
 

Pierre82

Pignone
15 Aprile 2018
238
143
38
Cuneo
Bici
Ktm life road
Si questa porcheria è anche un'opportunità, come tutte le porcherie d'altronde.
Attenzione: come già è stato detto in questo post spesso il ciclismo fatto per sport non favorisce il ciclismo inteso come sistema di mobilità: ci si compra la colnago strafiga, ma poi si va a lavorare in auto. Io stesso per andare al lavoro uso una volgare citybike da 14 kg con portapacchi per trasporto carichi e seggiolino per il pargolo. La mobilità su due ruote non si fa né con le colnago né con le specialized, semmai con le bianchi spillo.
In merito alla pandemia era stata fatta dal PD (senza voler fare politica per carità) la proposta di riservare delle strade secondarie all'esclusivo utilizzo ciclistico: così si risolverebbe anche il problema infrastrutturale. Nel mio caso il problema più grosso è il trasporto di mio figlio che ha 2 anni e che devo portare dalla nonna tutti i giorni prima del lavoro: avessi delle strade dedicate e sicure: giacchetta, seggiolino e via! Ma su una strada supertrafficata, nell'ora di punta tra autobus e camion mi diventa troppo pericoloso.