News Mihkels e Thijssen sospesi dalla squadra Intermarché-Circus-Wanty per atti di razzismo


  • Finalmente potete collegare il vostro account di Training Camp a quello di Garmin Connect per caricare le attività e partecipare alle classifiche! Farlo è molto semplice.
    1. Scaricate l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).
    2. Andate nelle impostazioni e cliccate su "Sincronizza con Garmin".
    3. Seguite le istruzioni e spuntate le caselle per gli allenamenti e gli itinerari.
    4. Fatto! Adesso le vostre attività che registrate con il Garmin e che vanno su Garmin Connect saranno anche visibili su Training Camp. Non solo, su ogni itinerario trovate l'icona "manda al Garmin", sia sul sito che sull'app, che spedisce automaticamente la traccia al vostro apparecchio. Domande? Mettetele QUI.

Lumi

Velocista
8 Novembre 2020
5.865
5.086
Italia
Visita sito
Bici
Colnago V3Rs
Per dire che uno ha fatto una cazzata devi avere una vita irreprensibile? Una cazzata è una cazzata da qualunque punto di vista la guardi
Sì ma il mondo di oggi dà la possibilità a chiunque di ergersi a giudice pubblico delle cazzate altrui, mentre in un mondo normale dici una cazzata, ti viene fatto notare e finisce lì, oggi le conseguenze (esclusione da una gara con sputtanamento globale) diventano sproporzionate all'impatto reale della cazzata (nullo).
 

motogpdesmo16

Pedivella
29 Ottobre 2008
466
327
Visita sito
Bici
Trek Madone 4.7
Per dire che uno ha fatto una cazzata devi avere una vita irreprensibile? Una cazzata è una cazzata da qualunque punto di vista la guardi
Hai ragione sul fatto che una cazzata è una cazzata e chiunque può dirlo. Ma per chiedere la gogna in pubblica piazza (piazza virtuale, si intende...anche se in un recente passato più di qualcuno avrebbe voluto vedere taluni cittadini alla gogna per davvero....), chiedere il licenziamento, chiedere l'allontamento, chiedere un processo sommario alla Saddam Hussein dei bei tempi, allora sì, devi avere una vita irreprensibile.

"chi è senza peccato, scagli la prima pietra" (cit.)
 

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
13.363
11.168
Nordest
Visita sito
Bici
2
Sì ma il mondo di oggi dà la possibilità a chiunque di ergersi a giudice pubblico delle cazzate altrui, mentre in un mondo normale dici una cazzata, ti viene fatto notare e finisce lì, oggi le conseguenze (esclusione da una gara con sputtanamento globale) diventano sproporzionate all'impatto reale della cazzata (nullo).
Permettimi, se lo facevamo io e te l'impatto era nullo, se lo fa chi ha una visibilità e soprattutto si trova in quel contesto per diffondere un'immagine sponsorizzata non è proprio uguale... poi lungi da me volerti convincere
 

Fill

Apprendista Scalatore
23 Ottobre 2020
2.609
2.518
53
Venezia
Visita sito
Bici
Specialiezed
Cristiano Ronaldo rischia 100 frustate in Iran a causa dell'incontro con un'artista disabile, di nome Fatemeh, durante una trasferta con il suo club: l'Al Nassr. Ronaldo ha salutata l'artista calorosamente. In base al codice penale iraniano, questo gesto è equiparato all'adulterio con una persona non sposata.

Nessuno che stigmatizza L'Adulterio di Cristiano Ronaldo???
Nessuno Ne chiede il Licenziamento???
 
  • Haha
  • Mi piace
Reactions: Puni and theswiss

Lumi

Velocista
8 Novembre 2020
5.865
5.086
Italia
Visita sito
Bici
Colnago V3Rs
Permettimi, se lo facevamo io e te l'impatto era nullo, se lo fa chi ha una visibilità e soprattutto si trova in quel contesto per diffondere un'immagine sponsorizzata non è proprio uguale... poi lungi da me volerti convincere
Sinceramente non ho capito quale impatto abbia un video di due che imitano gli occhi a mandorla, o meglio lo capisco se parliamo di impatto economico sullo sponsor, che a mio avviso è l'unico motivo per cui sono state prese queste misure sporporzionate sui due autori.
 

motogpdesmo16

Pedivella
29 Ottobre 2008
466
327
Visita sito
Bici
Trek Madone 4.7
Mi pare che nessuno l'abbia fatto
Ne sei sicuro?
Conosci tutti i segnalatori da tastiera/smartphone e sai per certo che il popolo della rete non abbia chiesto il licenziamento dei ciclisti ma si sia dimostrato solo sdegnato?

Sia chiaro: io non auspico il licenziamento di nessuno e non sono nessuno per dire cosa il loro datore lavoro avrebbe/non avrebbe dovuto fare nei confronti di questi due signori. E' evidente che sono scivolati su una buccia di banana.

p.s.: mi aspetto la stessa levata di scudi nei confronti dei ciccioni.
 

Lumi

Velocista
8 Novembre 2020
5.865
5.086
Italia
Visita sito
Bici
Colnago V3Rs
Ne sei sicuro?
Conosci tutti i segnalatori da tastiera/smartphone e sai per certo che il popolo della rete non abbia chiesto il licenziamento dei ciclisti ma si sia dimostrato solo sdegnato?

Sia chiaro: io non auspico il licenziamento di nessuno e non sono nessuno per dire cosa il loro datore lavoro avrebbe/non avrebbe dovuto fare nei confronti di questi due signori. E' evidente che sono scivolati su una buccia di banana.

p.s.: mi aspetto la stessa levata di scudi nei confronti dei ciccioni.
I ciccioni non sono difesi dal governo cinese o da altre "lobby di pensiero", possiamo continuare ad infierire su di loro, almeno fino a che non si organizzano con un movimento a difesa dei loro diritti :-)xxxx
 
  • Mi piace
Reactions: msmtrt1 and Puni

Skardy

Siòr
14 Marzo 2022
950
1.426
Venezia
Visita sito
Bici
Cube/Cannondale
Cristiano Ronaldo rischia 100 frustate in Iran a causa dell'incontro con un'artista disabile, di nome Fatemeh, durante una trasferta con il suo club: l'Al Nassr. Ronaldo ha salutata l'artista calorosamente. In base al codice penale iraniano, questo gesto è equiparato all'adulterio con una persona non sposata.

Nessuno che stigmatizza L'Adulterio di Cristiano Ronaldo???
Nessuno Ne chiede il Licenziamento???
Cioè se fanno una gara in Iran e va a podio Bepi Sagan rischia la pena di morte?

1697186364241.png 1697186383466.png
 

fabiopon

Maglia Rosa
19 Novembre 2009
9.181
7.517
59
Genova
Visita sito
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Dicesi razzismo: Ideologia, teoria e prassi politica e sociale fondata sull’arbitrario presupposto dell’esistenza di razze umane biologicamente e storicamente «superiori», destinate al comando, e di altre «inferiori», destinate alla sottomissione, e intesa, con discriminazioni e persecuzioni contro di queste, e persino con il genocidio, a conservare la «purezza» e ad assicurare il predominio assoluto della pretesa razza superiore (definzione TRECCANI).
La domanda è: uno per avere gli occhi a mandorla è inferiore (o superiore)? Se si identificare quel tratto somatico mimando gli occchi a mandorla è razzista.
Estendendo la domanda: uno per avere la pelle nera è inferiore (o superiore)? Se si dipingersi la faccia di nero è razzista.
Ma a questo punto uno per avere i capelli biondi è inferiore (o superiore)? Se si mettersi una parrucca bionda è razzista.
Sagan ad esempio è razzista verso i marziani?

Vedi l'allegato 421601

Io credo che a tutte queste domande la risposta sia NO e che mimare delle caratteristiche sociali o somatiche non necessariamente affermi qualità di superiorità o inferiorità.

Io credo che si sia perso il senso della misura in molti campi. In particolare quando si parla di razzismo e sessismo faccia molto gioco sollevare questi polveroni dal nulla.
Se i cinesi si sono offesi (tralasciamo che qualcuno potrebbe offendersi con loro per certe cose che fanno in campo politico sociale ed economico) se ne prende atto e gli si chiede scusa ammettendo che non li si voleva offendere come sicuramente non è stato. Fine. Il razzismo per me è altro.
p.s. credo di aver mimato gli occhi a mandorla qualche decina di volte in vita mia ma non mi sento e non sono razzista. La cultura orientale ha tantissime cose storiche e contemporanee stupende e da imitare.
Quella di Sagan con la parrucca verde che potrebbe essere razzista verso i marziani o, aggiungo io, i ramarri, gli alberi, gli itterici, gli irlandesi, la benzina verde, i semafori ecc., me la vendo :==
 
  • Mi piace
Reactions: Bert5quant1

SoftMachine

Maglia Iridata
10 Ottobre 2010
12.343
6.438
Visita sito
Bici
Agente Bike
Sì ma il mondo di oggi dà la possibilità a chiunque di ergersi a giudice pubblico delle cazzate altrui, mentre in un mondo normale dici una cazzata, ti viene fatto notare e finisce lì, oggi le conseguenze (esclusione da una gara con sputtanamento globale) diventano sproporzionate all'impatto reale della cazzata (nullo).
 

canserbero

Fremen
17 Settembre 2017
1.736
1.110
Visita sito
Bici
Nessuna
Non ero a conoscenza che il gesto fosse offensivo, molto probabilmente perché legato ai ricordi dell’infanzia. Detto questo, evidentemente c’è stata carenza di sensibilità, e molta ingenuità, da parte dei due corridori.

La punizione non crea i presupposti affinché si abbattano barriere che, evidentemente, ancora oggi dividono, ma le rafforza. Come se non bastasse la punizione, probabilmente, è stata di facciata, sottolineando qual è la misura dell’uomo.
 

stambecco

Maglia Gialla
14 Giugno 2005
10.456
3.789
cane sciolto
Visita sito
Bici
si
Cioè se fanno una gara in Iran e va a podio Bepi Sagan rischia la pena di morte?

Vedi l'allegato 421724 Vedi l'allegato 421725


mi ricordo che allora qualche discussione ci fù ma i social tipo istagram, twitter e via dicendo non erano ancora quella fogna tossica e maleodorante che sono diventati oggi, più di qualcuno oggi, senza bisogno di essere in Iran, chiederebbe una condanna per violenza sessuale
 
Ultima modifica: