News Milano-Sanremo: Nuova partenza e modifica del percorso

mlv

Cronoman
29 Settembre 2013
5.912
2.084
Monza e Brianza
Visita sito
Bici
Specialized Venge SWorks - Colnago CT2 HP titanio
Lo spirito della Milano Sanremo sta nell'essere la classica più lunga. 300 km sono tanti anche per i pro. Fino all'attacco della Cipressa nel ciclismo professionistico attuale è quasi impossibile organizzare una fuga che possa aver successo. Il gioco sta nell'arrivare all'attacco della Cipressa avendo speso il meno possibile. E lì la corsa se la giocano su 2 salite e 2 discese. Le 2 salite sono facili, ma dopo 270 km scattare sulla Cipressa a 35 km/h non è facile nemmeno per un pro. E poi 2 discese tecniche che (fatte alla velocità a cui la fanno loro) diventano davvero difficili.
E qui sta l'unicità: la può vincere un velocista in volata se riesce a reggere il ritmo dei primi sulle salite, oppure un passista scalatore se riesce a staccare il gruppo sul Poggio, o un discesista forte se ha il coraggio di buttarsi giù dal Poggio come non ci fosse un domani.
Per questo partire da Abbiategrasso non cambia un piffero nello spirito della gara e non ne cambia di certo il fascino.

Sentire accuse di ignoranza ciclistica rivolte a chi la pensa diversamente a mio avviso meriterebbe una "bannatina". Se non è un flame questo ... !!!
 
  • Mi piace
Reactions: kalla and m.buti

bicilook

Ammiraglia
15 Giugno 2008
15.885
12.535
Genova
Visita sito
Bici
Colnago C60
Un esempio ce l'abbiamo proprio da noi, con il giro dell'Emilia: fino al 1999 arrivava in città, a Bologna, o dintorni, con una partecipazione sempre più calante in termini di qualità internazionale.
Ha ripreso vigore e prestigio con lo spostamento dell'arrivo in cima al san Luca.
Ma San Luca è come il muro di huy per la Freccia Vallone è chiaro che è più suggestivo di un arrivo in città...ma la partenza della Milano Sanremo deve essere come è sempre stato da Milano.
 

FRNK

Pignone
26 Dicembre 2021
213
151
Como
Visita sito
Bici
Pepino R09
Lo spirito della Milano Sanremo sta nell'essere la classica più lunga. 300 km sono tanti anche per i pro. Fino all'attacco della Cipressa nel ciclismo professionistico attuale è quasi impossibile organizzare una fuga che possa aver successo. Il gioco sta nell'arrivare all'attacco della Cipressa avendo speso il meno possibile. E lì la corsa se la giocano su 2 salite e 2 discese. Le 2 salite sono facili, ma dopo 270 km scattare sulla Cipressa a 35 km/h non è facile nemmeno per un pro. E poi 2 discese tecniche che (fatte alla velocità a cui la fanno loro) diventano davvero difficili.
E qui sta l'unicità: la può vincere un velocista in volata se riesce a reggere il ritmo dei primi sulle salite, oppure un passista scalatore se riesce a staccare il gruppo sul Poggio, o un discesista forte se ha il coraggio di buttarsi giù dal Poggio come non ci fosse un domani.
Per questo partire da Abbiategrasso non cambia un piffero nello spirito della gara e non ne cambia di certo il fascino.
Parole sante! La Milano Sanremo deve essere una corsa sfiancante che si gioca dalla cipressa in poil Però da li in poi può succedere di tutto. Cambiare i primi 30 km non porta nessuna variazione alle dinamiche di corsa, la parte finale (per ora) la lascerei cosi com'è che va benissimo.
 
  • Love
Reactions: mlv

doublet

Pignone
22 Gennaio 2013
275
152
Visita sito
Bici
specialized roubaix sl2
e allora non lamentiamoci che nessuno in Italia mette su una squadra wt… con la banale scusa che meglio i soldi dall’estero che mettere i propri e rischiare un po’ (alla fine sono tutti pezzenti coi propri soldi e… ricchi coi soldi degli altri)
e poi... bella mossa quella di acquisire le banche italiane da parte dei francesi… riuscissimo noi a sanare i nostri problemi piuttosto che aspettare un santo dall’estero che ripiani tutto… e per quanto tempo? da mo’ un po’ di palle
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.717
22.517
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
e allora non lamentiamoci che nessuno in Italia mette su una squadra wt… con la banale scusa che meglio i soldi dall’estero che mettere i propri e rischiare un po’ (alla fine sono tutti pezzenti coi propri soldi e… ricchi coi soldi degli altri)
e poi... bella mossa quella di acquisire le banche italiane da parte dei francesi… riuscissimo noi a sanare i nostri problemi piuttosto che aspettare un santo dall’estero che ripiani tutto… e per quanto tempo? da mo’ un po’ di palle
Ci sono anche aziende italiane che acquisiscono aziende straniere. Anche banche, vedi Unicredit che tramite le sue acquisizioni è il primo gruppo bancario in Austria ed il quarto in Germania.
Senza stare a ricordare Ferrero, Barilla, e tante altre.
L'autarchia fa parte del passato, e quando c'è stata non ha funzionato proprio benissimo.

Ed il fatto che nessuno in Italia metta su una squadra WT non c'entra assolutamente nulla con tutto cio. E direi pure che la presenza o meno di una squadra WT non c'entra nulla nemmeno con lo stato del movimento ciclistico: la Slovenia non ha squadre WT, la Danimarca nemmeno, eppure... mentre gli USA ne hanno due e la Germania una, e non mi pare siano messe meglio di noi.
 
Ultima modifica:

FRNK

Pignone
26 Dicembre 2021
213
151
Como
Visita sito
Bici
Pepino R09
Ma veramente aver cambiato 30 km di pianura con 30 km di pianura fa sollevare tutto questo putiferio?

Io il giro delle Fiandre non so neanche da dove inizia e non sono sicuro che finisca sempre ad Oudenarde (giuro non lo so). Però quando sono andato a vedere, purtroppo a piedi, l'Oude Kwaremmont, il Kruisberg, il Paterberg e il muro di Grammont è stata una meraviglia....quella è l'essenza della gara, come l'essenza della Sanremo è la parte finale.
 
  • Mi piace
Reactions: m.buti and bradipus

motogpdesmo16

Pedivella
29 Ottobre 2008
491
359
Visita sito
Bici
Trek Madone 4.7
Ma veramente aver cambiato 30 km di pianura con 30 km di pianura fa sollevare tutto questo putiferio?

Io il giro delle Fiandre non so neanche da dove inizia e non sono sicuro che finisca sempre ad Oudenarde (giuro non lo so). Però quando sono andato a vedere, purtroppo a piedi, l'Oude Kwaremmont, il Kruisberg, il Paterberg e il muro di Grammont è stata una meraviglia....quella è l'essenza della gara, come l'essenza della Sanremo è la parte finale.
Qualsiasi decisione ormai solleva la famigerata "bufera social".
Se fossero partiti da Milano ci sarebbe stato qualcuno che avrebbe ricordato quanto sia ingiusto in questo Paese privilegiare sempre Milano Milano Milano ed avrebbe proposto di partire, ad esempio, da Abbiategrasso.
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
23.095
24.011
98
dove capita
Visita sito
Io il giro delle Fiandre non so neanche da dove inizia e non sono sicuro che finisca sempre ad Oudenarde

Fiandre e Lombardia però sono "giri" appunto, quindi il percorso cambia costantemente.

Ma, per dire, la Liegi, che è la classica monumento più vecchia, all'inizio partiva ed arrivava a Spa, 40km da Liegi. E sino al 2019 arrivava ad Ans, sobborgo di Liegi, ma non a Liegi città. Dal 2019 è tornato a Liegi centro. Quindi si, si può cambiare persino l'arrivo :-)xxxx
 
  • Mi piace
Reactions: Maverik89

FRNK

Pignone
26 Dicembre 2021
213
151
Como
Visita sito
Bici
Pepino R09
Fiandre e Lombardia però sono "giri" appunto, quindi il percorso cambia costantemente.

Ma, per dire, la Liegi, che è la classica monumento più vecchia, all'inizio partiva ed arrivava a Spa, 40km da Liegi. E sino al 2019 arrivava ad Ans, sobborgo di Liegi, ma non a Liegi città. Dal 2019 è tornato a Liegi centro. Quindi si, si può cambiare persino l'arrivo :-)xxxx
Anche il Lombardia non so dove inizi e dove finisca (a volte parte da Como e arriva a Bergamo altre volte vice versa), però i passaggi chiave (almeno quando arriva a Como) sono sempre Ghisallo (si fa per dire...), Civiglio e San Fermo (io abito a max 10 km da San Fermo). Chiaro che se dopo il Ghisallo decidono di scendere a Nesso e fare un drittone piatto fino al traguardo a Como allora snaturano la corsa, ma se, ipotizzo, per celebrare un anniversario particolare dell'aeroporto di Orio al Serio dovessero decidere di partire da una pista di atterraggio invece che dal centro di Bergamo, cosa cambierebbe?
 

palmer

Apprendista Scalatore
20 Ottobre 2005
2.251
1.667
vicino a Milano
Visita sito
Bici
Due in carbonio, una in titanio, ma sette in acciaio
Mai visto così tanta gente alla partenza della Milano Sanremo; ad Abbiategrasso è andata in onda la festa del ciclismo.
E si che di partenze di Sanremo ne avrò viste almeno una 15ina, abitando equidistante tra Milano e Abbiategrasso.
Da parte mia spero che l'esperienza si ripeta.
 
  • Mi piace
Reactions: maxtor70 and Kéo