Nuove corone Rotor QXL

carmine il conte

Gregario
20 Ottobre 2011
546
11
Visita sito
Bici
Trek Madone 7.9
io le ho tutte e due..le qxl sulla crono e le classiche rotor sulla bici da corsa.
il maggior Q si sente notevolmente con le qxl..
io le ho montate si con sram red che con guarnitura del ultegra 6600 su quella da crono..
se monti girobulloni 130 la corona piccola c'è solo da 41.
senno puoi fare 53 qxl e 39 classico rotore ovale

Ma la sram red è la 2013???
 

alex55

Novellino
9 Marzo 2013
1
0
Visita sito
Bici
orbea onix
Ho testato le corone Rotor 53-39 per una stagione ciclistica e mi hanno lasciato la sensazione di un aumento delle mie rpm sia in pianura che in salita, per contro un' andamento non lineare nelle progressioni cioe' decisamente un tira e molla dovuto evidentemente all' ovale che comporta un cambiamento ciclico della leva disponibile. Successivamente ho montato due corone osymetric 54-44, sensazione di maggiore spinta, ma difficolta' a trovare il proprio ritmo di pedalata ed infine stesso problema delle rotor nelle progressioni cioe' andamento a sega. Per ultimo ho provato due corone rotor QXL .........Nel momento che ho rimontato le corone circolari classiche mi e' sembrato di uscire da un brutto incubo cioe' dall'illusione che questo tipo di corone potessero regalare chissa' quali vantaggi !!! Ora dopo tre stagioni posso finalmente trarre le conclusioni dei miei test: 1) Ho ritrovato la mia bella pedalata rotonda e stilisticamente impeccabile che avevo prima di queste prove e che mi ha dato sempre grandi soddisfazioni con vittorie in gare amatoriali su strada ed a cronometro che sto' continuando a fare con piacere divertendomi ancora oggi quasi sessantenne! 2)Il gesto della pedalata e' un movimento circolare e la corona rotonda assicura una fluidita' che soltanto essa puo' dare.........una ruota ovale o a doppia camma o quadrata non potra' mai girare come una ruota classica......pensate come va' la vostra auto quando il copertone si ovalizza o escono dei bozzi per usure anomale!!!
 

flavio-resana

Maglia Gialla
16 Ottobre 2009
11.056
923
Resana (TV)
Visita sito
Bici
Bianchi Specialissima CV
Ho testato le corone Rotor 53-39 per una stagione ciclistica e mi hanno lasciato la sensazione di un aumento delle mie rpm sia in pianura che in salita, per contro un' andamento non lineare nelle progressioni cioe' decisamente un tira e molla dovuto evidentemente all' ovale che comporta un cambiamento ciclico della leva disponibile. Successivamente ho montato due corone osymetric 54-44, sensazione di maggiore spinta, ma difficolta' a trovare il proprio ritmo di pedalata ed infine stesso problema delle rotor nelle progressioni cioe' andamento a sega. Per ultimo ho provato due corone rotor QXL .........Nel momento che ho rimontato le corone circolari classiche mi e' sembrato di uscire da un brutto incubo cioe' dall'illusione che questo tipo di corone potessero regalare chissa' quali vantaggi !!! Ora dopo tre stagioni posso finalmente trarre le conclusioni dei miei test: 1) Ho ritrovato la mia bella pedalata rotonda e stilisticamente impeccabile che avevo prima di queste prove e che mi ha dato sempre grandi soddisfazioni con vittorie in gare amatoriali su strada ed a cronometro che sto' continuando a fare con piacere divertendomi ancora oggi quasi sessantenne! 2)Il gesto della pedalata e' un movimento circolare e la corona rotonda assicura una fluidita' che soltanto essa puo' dare.........una ruota ovale o a doppia camma o quadrata non potra' mai girare come una ruota classica......pensate come va' la vostra auto quando il copertone si ovalizza o escono dei bozzi per usure anomale!!!


che dire, anche io le ho provate ed anche io sono tornato alle rotonde, ma vorrei testare nuovi prodotti in termini di guarnitura e corone; voglio montare le 52x34 Rotor ovali, niente di così estremo, semplicemente vanno a far lavorare fasci muscolari che con le ovali (secondo me) non vengono stimolati.
è come se la gamba fosse sempre in attività, sia in spinta sia in recupero.

Non a caso le prime uscite lasciano un male alle gambe diverso rispetto alle uscite con corone rotonde:eek: almeno era quello capitato a me nel 2011 quando le provai.

o-o
 

supertzar

Pedivella
4 Aprile 2016
333
22
Visita sito
Bici
N/D
Ciao a tutti,

Utilizzo le corone Q-ring di Rotor da diversi anni, stavo considerando di montare le QXL per la prossima stagione, mi piacerebbe avere il parere di chi già la sta utilizzando, riguardo a fluidità di cambiata (Purtroppo con sram 11V già le Ovali standard sono abbastanza problematiche) e differenze riscontrabili dal punto di vista della pedalata se ci sono vantaggi o svantaggi ad utilizzarle rispetto alle ovali normali. Vorrei sapere anche se le posizioni OCP restano le stesse usate con le q-rings normali o se si trova differenza (ad esempio io uso le corone in 5a posizione, con le QXL le monterei allo stesso modo).
Grazie mille!
:eek:
 

Super Ciuk

Apprendista Cronoman
23 Ottobre 2012
3.216
658
Tra il ring e la realtà
Visita sito
Bici
a pedali
Ciao a tutti,

Utilizzo le corone Q-ring di Rotor da diversi anni, stavo considerando di montare le QXL per la prossima stagione, mi piacerebbe avere il parere di chi già la sta utilizzando, riguardo a fluidità di cambiata (Purtroppo con sram 11V già le Ovali standard sono abbastanza problematiche) e differenze riscontrabili dal punto di vista della pedalata se ci sono vantaggi o svantaggi ad utilizzarle rispetto alle ovali normali. Vorrei sapere anche se le posizioni OCP restano le stesse usate con le q-rings normali o se si trova differenza (ad esempio io uso le corone in 5a posizione, con le QXL le monterei allo stesso modo).
Grazie mille!
:eek:


Ciao, le stai usando le QXL?
Anche io ho le rotor q-ring e oggi ho ordinato la corona esterna QXL per provare, la mia intenzione è di mantenere la qxl esterna e q interna, anche perchè la 34 non la fanno e a mio avviso su pendenze importanti a a basse rpm con troppa ovalizzazione credo non ci siano vantaggi.
 

supertzar

Pedivella
4 Aprile 2016
333
22
Visita sito
Bici
N/D
Ciao, le stai usando le QXL?
Anche io ho le rotor q-ring e oggi ho ordinato la corona esterna QXL per provare, la mia intenzione è di mantenere la qxl esterna e q interna, anche perchè la 34 non la fanno e a mio avviso su pendenze importanti a a basse rpm con troppa ovalizzazione credo non ci siano vantaggi.

Ciao!!!

No, alla fine sono passato a Osymetric (52 - 38)complice una buona offerta sul mercatino!
Per adesso a parte le tribolazioni con il cambio sono soddisfatto anche se mi sta costando un periodo di adattamento piuttosto lungo.
Fammi sapere come vanno le QXL!
o-o
 

Super Ciuk

Apprendista Cronoman
23 Ottobre 2012
3.216
658
Tra il ring e la realtà
Visita sito
Bici
a pedali
Ciao!!!

No, alla fine sono passato a Osymetric (52 - 38)complice una buona offerta sul mercatino!
Per adesso a parte le tribolazioni con il cambio sono soddisfatto anche se mi sta costando un periodo di adattamento piuttosto lungo.
Fammi sapere come vanno le QXL!
o-o


Le Osymetric sono più estreme delle qxl rotor, anche io ci ho fatto un pensierino, ma poi ho optato per le qxl dato che con le q-ring mi trovo bene e voglio passare allo step successivo, più per curiosità che altro.
Io comunque sono pesante e avevo la pedalata a "stantuffo" e con l'ovale si è "arrotondata" e credo che le ovali siano d'aiuto a quelli pesanti e/o con masse muscolari importanti, mentre per i longilinei non saprei.
Tu fisicamente come sei?
 

supertzar

Pedivella
4 Aprile 2016
333
22
Visita sito
Bici
N/D
Le Osymetric sono più estreme delle qxl rotor, anche io ci ho fatto un pensierino, ma poi ho optato per le qxl dato che con le q-ring mi trovo bene e voglio passare allo step successivo, più per curiosità che altro.
Io comunque sono pesante e avevo la pedalata a "stantuffo" e con l'ovale si è "arrotondata" e credo che le ovali siano d'aiuto a quelli pesanti e/o con masse muscolari importanti, mentre per i longilinei non saprei.
Tu fisicamente come sei?

sono 184cm per circa 69-70kg in peso forma, sono un passista scalatore, con pedalata molto agile.
Rispetto alle Q ring normali non c'entrano niente le Osy, infatti ci ho messo parecchio ad adattarmi, non si sposta il punto morto ma ci si arriva con una velocità di rotazione maggiore.
 

flavio-resana

Maglia Gialla
16 Ottobre 2009
11.056
923
Resana (TV)
Visita sito
Bici
Bianchi Specialissima CV
torno sull'argomento; anche io ritornato alle rotonde dopo varie prove, anche se a dire la verità le rotor Q-rings mi facevano sicuramente lavorare fasci muscolari che ora sono totalmente fermi.
Sono abbastanza tentato di rimetterle insieme ad una guarnitura rotor proprio per ridare alla gamba quella sensazione di "sempre in tiro" che davano le Q.rings.
Niente ovalizzazioni estreme, semmai una ricerca di assenza del punto morto che si sente con le rotonde (non è fastidioso, solo si sente un momento nel quale la gamba è completamente scarica):mrgreen:

Secondo voi si riesce a montare una 52x34 ?;nonzo%
 

supertzar

Pedivella
4 Aprile 2016
333
22
Visita sito
Bici
N/D
Io sto usando le Q rings da cinque giorni...le gambe fanno molto male...bisognerà adattarsi o sarà per sempre così?

Ciao!
Utilizzo Q-rings da 4 anni, ci vuole un pochino di adattamento, meglio non esagerare troppo all'inizio perché viene da spingere rapporti più lunghi del solito rispetto alle tonde.
Una volta abituato vedrai che avrai meno mal di gambe rispetto a prima sia durante che post allenamento.
o-o
 

bicilook

Maglia Iridata
15 Giugno 2008
12.165
7.345
Genova
Visita sito
Bici
Colnago C60
Ciao!
Utilizzo Q-rings da 4 anni, ci vuole un pochino di adattamento, meglio non esagerare troppo all'inizio perché viene da spingere rapporti più lunghi del solito rispetto alle tonde.
Una volta abituato vedrai che avrai meno mal di gambe rispetto a prima sia durante che post allenamento.
o-o
Speriamo...aspetto fiducioso che mi passi il mal di gambe...ma mi sa che sono gli anni che avanzano...ma mi piace dar la colpa alle corone ahahah:mrgreen:
 

lucadalmonte

Novellino
9 Maggio 2014
2
0
Visita sito
Bici
N/D
Chiedo aiuto a Voi per questo mio dubbio.
Premesse che vado prevalentemente in MTB ed uso una mono da 32 osymmetrica con, a mio parere, non pochi benefici.
Ho da poco preso anche la BDC e volevo montare anche lì le cosone ovali, ma vedo che molti la utilizzano solo per il 50/52. Qual'è la motivazione?
Visto che la BDC ha il cambio di2 ho letto nei Vostri commenti che ci possono essere nella cambiata non pochi problemi, è così evidente?
Grazie a tutti

Luca
 

flavio-resana

Maglia Gialla
16 Ottobre 2009
11.056
923
Resana (TV)
Visita sito
Bici
Bianchi Specialissima CV
Ciao!
Utilizzo Q-rings da 4 anni, ci vuole un pochino di adattamento, meglio non esagerare troppo all'inizio perché viene da spingere rapporti più lunghi del solito rispetto alle tonde.
Una volta abituato vedrai che avrai meno mal di gambe rispetto a prima sia durante che post allenamento.
o-o

io le ho usate 10000 km (le ovali, non le QXL) e grandi benefici non ne ho mai avuti...è vero che invogliano a spingere il "rapportone" con conseguente lavoro dei muscoli; nessun punto morto che permette alla gamba di recuperare, in qualche modo sono dedicate ai prof e tali rimangono x me...
sarei curioso di testare, invece, le QXL in quanto sono state apportate delle modifiche che fanno riposare la gamba in rilascio.
 

Ultimi itinerari e allenamenti