Perchè i Pro sono riluttanti al disco ?

maxmr71

Novellino
22 Agosto 2016
97
53
49
Genova
Bici
Canyon Endurace CF SLX
Non credo proprio che quella bici si aggiri sotto i 6,8.
Fai male a non credermi gandalfappena posso ti mando la foto della pesata e ci rimarrai maluccio
Senza pedali e con sella originale frame misura L 6.9 Kg sto parlando di una bici con freni disc non di robaccia rim
La mia e' una small con sella SLR carbonio che pesa 120 gr in meno della originale Frizik, fattene una ragione
Se poi andate su modelli non TOP di gamma il peso sale allora rimanete sui Rim
Un Top di gamma Canyon Rim pesa sotto i 6 kg mi pare 5.6 kg se non sbaglio ma non sono pesi per tutti
 
Ultima modifica:

 

cbr70

Apprendista Scalatore
6 Giugno 2018
2.338
2.029
genova
Bici
Specy
Non c'e' mica solo lui che vince con quelle bici acquistate in internet bella cumpa
vero .
il mio sarcasmo ( goliardico) è per rimarcare che appartengono a quella rarità di forumendoli che crede che bici rim o disc conti meno di un @zzo sulle prestazioni in salita a quel livello e con i limiti di peso attuali.

avrebbe vinto con qualsiasi altra bici imprestata da altri corridori delle stesse misure, ovviamente
 

Alberto Baraldi

Apprendista Passista
16 Settembre 2014
886
568
Modena
Bici
Argon 18 Gallium
Fai male a non credermi gandalfappena posso ti mando la foto della pesata e ci rimarrai maluccio
Senza pedali e con sella originale frame misura L 6.9 Kg sto parlando di una bici con freni disc non di robaccia rim
La mia e' una small con sella SLR carbonio che pesa 120 gr in meno della originale Frizik, fattene una ragione
Se poi andate su modelli non TOP di gamma il peso sale allora rimanete sui Rim
Un Top di gamma Canyon Rim pesa sotto i 6 kg mi pare 5.6 kg se non sbaglio ma non sono pesi per tutti
Appunto, io in foto vedo una bici con pedali, portaGarmin e portaborracce (come è giusto che sia). Bastava un'occhiata per capire che non è neanche sotto i 7, del resto ha tutte le soluzioni che, tra le due, portano peso:
- ruote ad alto profilo invece che basso;
- cambio elettronico invece che meccanico;
- freni a disco invece che rim;
- telaio endurance invece che racing;
- camere d'aria invece che tubeless;
- piega integrata invece che combo classica.
Bellissima, per il resto da grande fan Canyon so bene dove può arrivare una Ultimate CF SLX EVO in termini di peso.
 

maxmr71

Novellino
22 Agosto 2016
97
53
49
Genova
Bici
Canyon Endurace CF SLX
Appunto, io in foto vedo una bici con pedali, portaGarmin e portaborracce (come è giusto che sia). Bastava un'occhiata per capire che non è neanche sotto i 7, del resto ha tutte le soluzioni che, tra le due, portano peso:
- ruote ad alto profilo invece che basso;
- cambio elettronico invece che meccanico;
- freni a disco invece che rim;
- telaio endurance invece che racing;
- camere d'aria invece che tubeless;
- piega integrata invece che combo classica.
Bellissima, per il resto da grande fan Canyon so bene dove può arrivare una Ultimate CF SLX EVO in termini di peso.
Piu' che altro si discuteva e forse hai perso il filo, sul fatto che oramai per alcuni me compreso, non ha piu' senso restare sui RIM, visto i pesi che hanno raggiunto le biciclette attuali con i Disc.
Una Canyon Ultimate CF Evo Disc 10.0 LTD ad esempio da 5.99 kg ci monti quello che vuoi e poi te la zavorrano a 6.8 Kg (UCI) se non li raggiungi.
www.canyon.com/it-it/road-bikes/race-bikes/ultimate/ultimate-cf-evo-disc-10.0-ltd/2313.html

Tra una Ultimate 9.0 Di2 Disc e una EnduRace 9.0 Di2 non cambia nulla, i pesi sono uguali cambiano pero' le geometrie dei 2 telai tutti e due Race.
Forse non sai che il telaio EnduRace e' un telaio Race bella cumpa,e nasce sopratutto per i terreni sul pave e usata da molti Pro alle classiche.

Si sceglie oggi EnduRace supratutto tra gli amatori, perche' per la sua geometria offre piu' comodita' nel starci sopra, anche comunque anchesso e' un telaio Race.

Aggiungo, che molti biomeccanici quando arrivano gli amatori con una F10 e pretendono a tutti i costi di stare su un telaio con geometrie destinate ai PRO a tutti i costi si fanno una risata.... e' preferibile un telaio Race se lo si vuole con geometrie pero' EnduRace.
Se poi vuoi parlare di pesi con la mia sei fuori strada, e aggiungo che i pesi i grammi magari l'etto in piu' e' una sega mentale che si pone solo il cicloamatore il PRO se ne frega guarda ben altro se la bici che pesa 7 Kg, guarda piu' in la di noi cicloamatori, ad esempio aereodinamicita' sicurezza etc etc
Ma siamo fuori tema ......

Piccola sintesi di perche' si passera' ai Disc e si abbandonera' i RIM

Primo i Disc sono piu' sicuri
Secondo accorciano la frenata
Terzo sono meno stancanti
Quarto hanno meno manutenzione
Quinto sono piu' aereodinamici
Sesto permettono di montare ruote da 28mm ritenute piu' scorrevoli e piu' sicure
 
Ultima modifica:
  • Like
  • Haha
Reactions: Buhl and bicilook

bicilook

Maglia Amarillo
15 Giugno 2008
8.477
2.477
Genova
Bici
Colnago C60
Piu' che altro si discuteva e forse hai perso il filo, sul fatto che oramai per alcuni me compreso, non ha piu' senso restare sui RIM, visto i pesi che hanno raggiunto le biciclette attuali con i Disc.
Una Canyon Ultimate CF Evo Disc 10.0 LTD ad esempio da 5.99 kg ci monti quello che vuoi e poi te la zavorrano a 6.8 Kg (UCI) se non li raggiungi.
www.canyon.com/it-it/road-bikes/race-bikes/ultimate/ultimate-cf-evo-disc-10.0-ltd/2313.html

Tra una Ultimate 9.0 Di2 Disc e una EnduRace 9.0 Di2 non cambia nulla, i pesi sono uguali cambiano pero' le geometrie dei 2 telai tutti e due Race.
Forse non sai che il telaio EnduRace e' un telaio Race bella cumpa,e nasce sopratutto per i terreni sul pave e usata da molti Pro alle classiche.

Si sceglie oggi EnduRace supratutto tra gli amatori, perche' per la sua geometria offre piu' comodita' nel starci sopra, anche comunque anchesso e' un telaio Race.

Aggiungo, che molti biomeccanici quando arrivano gli amatori con una F10 e pretendono a tutti i costi di stare su un telaio con geometrie destinate ai PRO a tutti i costi si fanno una risata.... e' preferibile un telaio Race se lo si vuole con geometrie pero' EnduRace.
Se poi vuoi parlare di pesi con la mia sei fuori strada, e aggiungo che i pesi i grammi magari l'etto in piu' e' una sega mentale che si pone solo il cicloamatore il PRO se ne frega guarda ben altro se la bici che pesa 7 Kg, guarda piu' in la di noi cicloamatori, ad esempio aereodinamicita' sicurezza etc etc
Ma siamo fuori tema ......

Piccola sintesi di perche' si passera' ai Disc e si abbandonera' i RIM

Primo i Disc sono piu' sicuri
Secondo accorciano la frenata
Terzo sono meno stancanti
Quarto hanno meno manutenzione
Quinto sono piu' aereodinamici
Sesto permettono di montare ruote da 28mm ritenute piu' scorrevoli e piu' sicure
Piccola sintesi delle ultimi 6 punti:
Dal punto Terzo al punto Sesto leggo 4 pu....anate colossali.
 

Number of the beast

Apprendista Scalatore
24 Febbraio 2019
2.088
1.261
Italia
Bici
Nessuna
Piccola sintesi di perchè si passera' a Disc e si abbandonerà i RIM

Primo i Disc sono più sicuri
Secondo accorciano la frenata
Terzo sono meno stancanti
Quarto hanno meno manutenzione
Quinto sono più aerodinamici
Sesto permettono di montare ruote da 28mm ritenute più scorrevoli e più sicure
Piccola sintesi delle ultimi 6 punti:
Dal punto terzo al punto sesto leggo 4 pu....anate colossali.
In caso di pioggia o di strada bagnata sono sicuramente più sicuri. Sulla lunghezza della frenata la differenza con il RIM in full carbon è notevolmente ridotta. Anche chi non è proprio una piuma, in discesa si può attaccare ai freni sicuro di fermarsi senza danneggiare le ruote in carbonio per "over temp".
Meno stancanti, si e no, in effetti basta toccare le leve per ottenere un'ottima frenata. Ma anche il RIM in questo caso va bene, in discesa i freni si sfiorano per decelerare, se hai bisogno di frenate energiche prima di entrare in ogni curva significa che hai difficoltà a scendere.
Sulla manutenzione non vedo molta differenza, utilizzando entrambe non mi sembra di impegnare più tempo per un sistema frenante.
Sul RIM sgrasso spesso le piste frenante e nel caso di utilizzo ruote in alluminio controllo i pattini per presenza di pezzettini di alluminio.
Sul meno aerodinamici, pro e contro li hanno entrambi, diciamo si equivalgono. Di contro il disc, soffre molto il vento laterale quando è sostenuto.
La scorrevolezza a pari pressione è superiore per le coperture più generose, per superiore intendo differenze rilevabili al banco. Di contro le coperture più grandi offrono un ingombro frontale notevole, che va a compensare que
Un Continental GP 4000 SII da 23 mm a 8.3 Bar offre la stessa resistenza al rotolamento di un GP 4000 SII da 28 mm a 6 Bar.

Quindi non ha tutti i torti bicilook a criticare il tuo intervento.

Ma per quanto possiate schierarvi con i Disc o RIM, sarà il mercato, il conformismo e il ciclismo in TV a farvi passare a Disc.
Quando vi troverete l'unico a RIM in mezzo alle Disc e anche il vostro amico che come voi aveva giurato fedeltà al RIM è passato al Disc, inizierete a guardavi intorno e la voglia del Disc sarà sempre più forte.

Disc è sempre più il presente e il futuro, il RIM è un presente remoto.
 
  • Like
Reactions: maxmr71 and golias

Alberto Baraldi

Apprendista Passista
16 Settembre 2014
886
568
Modena
Bici
Argon 18 Gallium
Piu' che altro si discuteva e forse hai perso il filo...
Io non ho perso il filo di nulla, ho fatto un post di mezza riga rimarcando che quella bici secondo me non si "aggirava sotto i 6,8", come in effetti non si aggira. Fine.
Non c'è bisogno di rispondere, poi cancellare, poi re-rispondere ore dopo con un papiro/crociata pro-disc off-topic ;-)
Forse non sai che il telaio EnduRace e' un telaio Race, e nasce sopratutto per i terreni sul pave e usata da molti Pro alle classiche.
No, mi spiace. Alla Roubaix il podio di Politt è su Aeroad, la Movistar corre con Ultimate e Aeroad e non credo siano mai state preparate Endurace per nessuno dei due Team WT.
 
  • Like
Reactions: Doppiomisto

Paolore

Apprendista Passista
13 Luglio 2012
1.113
1.002
53
albinea
Bici
Nevi titanio
Sulla manutenzione non vedo molta differenza, utilizzando entrambe non mi sembra di impegnare più tempo per un sistema frenante.
Sul RIM sgrasso spesso le piste frenante e nel caso di utilizzo ruote in alluminio controllo i pattini per presenza di pezzettini di alluminio.
Diciamo che sulla manutenzione, se tutto funziona benissimo, sono uguali ovviamente. Ma se solo qualcosa, anche di piccolo, non va bene, c è molta differenza. I rim sono molto più semplici come sistema. Penso che allo stato attuale questo sia l'unico vantaggio dei pattini (che cmq io continuo ad usare).

è giunto il momendo di modificare il titolo...

perchè i prof. ERANO o meglio FURONO , riluttanti al disco
Si in effetti......vista la percentuale nel gruppo di bici rim.
Paolo
 

Cigholante

Pedivella
2 Ottobre 2018
308
219
Bolzano
Bici
Rose Team GF Four Disc
è giunto il momendo di modificare il titolo...

perchè i prof. ERANO o meglio FURONO , riluttanti al disco

Io ho letto un po' di cose al riguardo e continuo a pensare che i titolo corretto sarebbe stato fin dall'inizio "Perchè qualcuno è stato indotto a pensare che i professionisti siano riluttanti al disco"


Edit: aggiungo che non vuole essere una provocazione gratuita, è la pura verità. Quando è stato loro chiesto si sono espressi in maggioranza per il si, purchè il sistema frenante fosse uguale per tutti e si eliminasse il rischio tagli che era stato paventato. La seconda condizione è stata ritenuta soddisfatta, la prima no, causa resistenze di alcuni.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: cbr70

carci

Cronoman
29 Agosto 2013
743
420
32
Ancona
Bici
A pedali
Premesso che a me l'idea del disco piace molto e quando la mia rim arriverà a fine vita passerò volentieri al disco:
per quale motivo si continua a parlare di pesi di bici senza pedali ne portaborracce?
 

Paolore

Apprendista Passista
13 Luglio 2012
1.113
1.002
53
albinea
Bici
Nevi titanio
Premesso che a me l'idea del disco piace molto e quando la mia rim arriverà a fine vita passerò volentieri al disco:
per quale motivo si continua a parlare di pesi di bici senza pedali ne portaborracce?
Perché quando escono dalla fabbrica non hanno quei componenti montati e per dare un peso standard le ditte utilizzano questo sistema. Univoco per tutti. Per i pedali inoltre essendoci vari sistemi sarebbe inutile vendere un look a chi monta time, speedplay o altri agganci. Anche per le moto si indicano i pesi a secco, addirittura senza benzina e naturalmente senza bauletti, borse o quant altro.
Paolo
 

sheik yerbouti

Maglia Gialla
8 Dicembre 2013
10.805
3.484
Bici
disc
Meno stancanti, si e no, in effetti basta toccare le leve per ottenere un'ottima frenata. Ma anche il RIM in questo caso va bene, in discesa i freni si sfiorano per decelerare, se hai bisogno di frenate energiche prima di entrare in ogni curva significa che hai difficoltà a scendere.


Disc è sempre più il presente e il futuro, il RIM è un presente remoto.
quindi tu per scendere da una discesa tipo selvino, che è lunga 10km e ha 20 tornanti tocchi i freni solo per decelerare,
 

cbr70

Apprendista Scalatore
6 Giugno 2018
2.338
2.029
genova
Bici
Specy
. Ma anche il RIM in questo caso va bene, in discesa i freni si sfiorano per decelerare, se hai bisogno di frenate energiche prima di entrare in ogni curva significa che hai difficoltà a scendere.
non concordo completamente
certo dipende dalla curva
ma se in un curva impegnativa posso entrare al massimo a 30kmh e ci sto arrivando a 70, coi disc posso frenare qualche metro dopo ed entrare lo stesso a 30kmh , guadagnando metri.
quello che cambia è che i tempi di reazione si stringono e bisogna essere più abili
 

lucianogiuseppe

Apprendista Cronoman
16 Maggio 2011
3.419
235
pavia
Bici
Pinarello Dogma
Oggi, durante la telecronaca dell'UEA Tour, il telecronista ha detto che il 99,9% dei Prof usa il freno a disco. Guardando la gara ho invece visto che Ineos, Grouparma, Jumbo, UAE, Gdr, Gasprom e altre, usano ancora i freni tradizionali...va bene il marketing, ma c'è un limite!
 

samuelgol

Schützen und Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
33.221
6.821
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
......
Meno stancanti, si e no, in effetti basta toccare le leve per ottenere un'ottima frenata. Ma anche il RIM in questo caso va bene, in discesa i freni si sfiorano per decelerare, se hai bisogno di frenate energiche prima di entrare in ogni curva significa che hai difficoltà a scendere.
......
Non è così. Nelle discese tecniche, magari lunghe, in ogni caso quelle che possono essere stancanti, specie se stai cercando di fare il tempo perchè magari sei in gara, le frenate energiche servono eccome, essendo che cerchi di mantenere elevata la velocità il più possibile e non cominci a frenare 100 metri prima di un tornante per passare da 70 a 25. Frenare energicamente, non inchiodare o comunque scomporre la bici che a quel punto può diventare controproducente.
Poi è ovvio che la vera e propria stanchezza nelle mani ce la ha maggiormente chi frena troppo e male o ha paura, ma questo è altro discorso. Personalmente su strada, mai avuta, nemmeno con i rim. Con la mtb si, anche con i disc, in determinate occasioni di discese molto lunghe e impegnative.....roba che su strada non esiste nemmeno lontanamente.
 

gore07

via col vento
13 Ottobre 2019
181
97
50
venezia
Bici
scott
Non è così. Nelle discese tecniche, magari lunghe, in ogni caso quelle che possono essere stancanti, specie se stai cercando di fare il tempo perchè magari sei in gara, le frenate energiche servono eccome, essendo che cerchi di mantenere elevata la velocità il più possibile e non cominci a frenare 100 metri prima di un tornante per passare da 70 a 25. Frenare energicamente, non inchiodare o comunque scomporre la bici che a quel punto può diventare controproducente.
Poi è ovvio che la vera e propria stanchezza nelle mani ce la ha maggiormente chi frena troppo e male o ha paura, ma questo è altro discorso. Personalmente su strada, mai avuta, nemmeno con i rim. Con la mtb si, anche con i disc, in determinate occasioni di discese molto lunghe e impegnative.....roba che su strada non esiste nemmeno lontanamente.
Infatti chi va molto forte in discesa i freni li usa veramente poco.
Infatti chi conosco e va veramente forte in discesa di prendere bici disc/K neppure se ne sogna.... Questo per stradisti... Chi invece viene da MTB ha un'altro approccio con frenata anche quando va su strada..

Per me invece diverso ho sempre avuto problemi con discese, dovuto a incidente fatto durante un GF... Forse a me disc/k fano bene... Ma non faccio testo...
 
  • Like
Reactions: razor 1

guido76b

Maglia Amarillo
2 Marzo 2012
8.138
899
Lombardia
Bici
BMC Team Machine slr01
se hai bisogno di frenate energiche prima di entrare in ogni curva significa che hai difficoltà a scendere.
Beh, se ti capita una discesa ripida e tecnica, con magari un tratto di rettilineo sufficientemente lungo per acquistare velocità, quando arrivi al tornante successivo, sei costretto a frenare più o meno energicamente, piuttosto che a rallentare soltanto ;nonzo%
 

sheik yerbouti

Maglia Gialla
8 Dicembre 2013
10.805
3.484
Bici
disc
Infatti chi va molto forte in discesa i freni li usa veramente poco.
Infatti chi conosco e va veramente forte in discesa di prendere bici disc/K neppure se ne sogna.... Questo per stradisti... Chi invece viene da MTB ha un'altro approccio con frenata anche quando va su strada..

Per me invece diverso ho sempre avuto problemi con discese, dovuto a incidente fatto durante un GF... Forse a me disc/k fano bene... Ma non faccio testo...
chi va forte in discesa i freni li usa come chi va meno forte, solo li usa in maniera diversa,
non si capisce perchè uno che va forte in discesa non dovrebbe comprare i freni a disco,