Quale bici dovrei comprare?

luciusquinctius

Novellino
1 Febbraio 2015
3
0
Bici
...
Buongiorno,

Vorrei comprare una bici usata e ho trovato 2 buoni affari oggi, e devo scegliere uno (o no) da lunedi:
Bottechia 326 XT DISC 30 S MAN (http://www.bottecchia.com/tempolibero/modelli/326-xt-disc-30-s-man/ http://www.bottecchia.com/tempolibero/modelli/326-xt-disc-30-s-man/)
Whistle PATWIN 29" 1501 27s (http://www.whistlebikes.com/prodotti/mtb-front/hardtail/patwin-29-1501-27s)

entrambi usati e venduti allo stesso prezzo.

Voglio usare questa bici per andare a lavorare tutti i giorni, 20 km A / R, e per il tempo libero. Vorrei l'usare più per le strade, ma anche per strade bianche e forse terreno un po più sterrato... Sto esitando tra una MTB o bici da trekking …

Cosa ne pensi di questa due bici? quale sarebbe la migliore per il mio uso?

Grazie.
 
Ultima modifica:

kondalord

Novellino
31 Maggio 2017
68
1
Bari-Altamura
Bici
CAAD12 105
Mi hai dato spunti su cui studiare... praticamente è un casino ahahaha
Ma per posizione rialzata intendi la posizione tipo citibyke in cui il manubrio tende ad essere più alto del sedile o quantomeno pari?



Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk
 

 

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.704
2.812
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
Mi hai dato spunti su cui studiare... praticamente è un casino ahahaha
Ma per posizione rialzata intendi la posizione tipo citibyke in cui il manubrio tende ad essere più alto del sedile o quantomeno pari?



Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk

no, intendo una posizione in cui ildislivello è inferiore al giusto; una situazione con manubrio pari alla sella è semplicemente ingestibile su un percorso più lungo del casa/panettiere/giornalaio, a meno che tu non stia facendo una lunga passeggiata a passo d'uomo.

Nelle vecchie BDC spesso la sella era ad altezza manubrio o quasi, ma la posizione era moolto più allungata, quindi alla fine la schiena lavorava sempre bene. Se inveve sei ad altezza e con una lunghezza come si usa adesso, o anche meno (sempre per essere "più comodo" come si sente a volte dire) stai scaricando tutto il peso sulla parte bassa della schiena, che per 5 km va bene, per 50 molto meno, e dopo un po' cominciano i dolori.


PS in effetti l'ho messa un po' complicata, nel post precedente... mettiamola così per farla più semplice: se hai gambe lunghe, tubo sterzo lungo, se le hai corte, tubo corto; se sei normotipo, tubo normale. La CAAD è normale un filo corto, la Bianchi Nirone normale un po' lungo, la Synapse piuttosto lungo, la Bianchi Infinito molto lungo. Guarda sulle tabelle di queste bici secondo la tua misura ed avrai una griglia su cui orientarti
 

kondalord

Novellino
31 Maggio 2017
68
1
Bari-Altamura
Bici
CAAD12 105
no, intendo una posizione in cui ildislivello è inferiore al giusto; una situazione con manubrio pari alla sella è semplicemente ingestibile su un percorso più lungo del casa/panettiere/giornalaio, a meno che tu non stia facendo una lunga passeggiata a passo d'uomo.

Nelle vecchie BDC spesso la sella era ad altezza manubrio o quasi, ma la posizione era moolto più allungata, quindi alla fine la schiena lavorava sempre bene. Se inveve sei ad altezza e con una lunghezza come si usa adesso, o anche meno (sempre per essere "più comodo" come si sente a volte dire) stai scaricando tutto il peso sulla parte bassa della schiena, che per 5 km va bene, per 50 molto meno, e dopo un po' cominciano i dolori.


PS in effetti l'ho messa un po' complicata, nel post precedente... mettiamola così per farla più semplice: se hai gambe lunghe, tubo sterzo lungo, se le hai corte, tubo corto; se sei normotipo, tubo normale. La CAAD è normale un filo corto, la Bianchi Nirone normale un po' lungo, la Synapse piuttosto lungo, la Bianchi Infinito molto lungo. Guarda sulle tabelle di queste bici secondo la tua misura ed avrai una griglia su cui orientarti
benissimo ora ho tutti gli elementi per sapere che tipo di bici mi andrà bene!

Un ultimissima cosa: ieri parlando con un mio amico mi diceva che mi conviene prendere una bici di alluminio per rientrare nei costi, perche il carbonio "economico" non è consigliabile... ci ero arrivato anche io qui, meglio un buon alluminio che un carbonio scadente a parità di prezzo, e lui mi disse che per l'alluminio mi conviene stare su cannondale(caad12 o optima) perchè si è specializzata su tale lega... vi risulta?
 

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.704
2.812
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
benissimo ora ho tutti gli elementi per sapere che tipo di bici mi andrà bene!

Un ultimissima cosa: ieri parlando con un mio amico mi diceva che mi conviene prendere una bici di alluminio per rientrare nei costi, perche il carbonio "economico" non è consigliabile... ci ero arrivato anche io qui, meglio un buon alluminio che un carbonio scadente a parità di prezzo, e lui mi disse che per l'alluminio mi conviene stare su cannondale(caad12 o optima) perchè si è specializzata su tale lega... vi risulta?

sicuramente Cannondale fa ottimo alluminio, ed è diventato un po' il suo marchio di fabbrica (per carità, anche quelle in carbonio sono fatte bene, però se uno dice "alluminio ottimo", pensa subito a Cannondale), e **forse** per questo le loro bici in alluminio sono realizate con più cura; però non credo che Bianchi o Wilier (o altri) usino gli scarti.

Quando si dice "alluminio" si intende in ogni caso una lega di alluminio ed altro; se guardi in rete ti perdi tra le leghe di alluminio; sappi cmq che in generale la serie 7000 è più leggera (e quindi più pregiata) della serie 6000. Una volta si usava sopratutto la prima, adesso (per una questione di costi, anche se c'è sempre qualcuno pronto a giurare che non è per quello ma perchéè migliore) la seconda.

Penso anch'io che se stai su prezzi relativamente bassi (diciamo "umani") meglio un buon alluminio; inoltre è molto più facile vedere se si stanno creando problemi, che come in tutti i metalli si vedono ad occhio (beninteso, di solito non si creano, ma giusto per dire); per la stessa ragione al momento di rivendere, uno che non ti conosce e quindi non sa quanto fidarsi comprerà molto più tranquillamente un alluminio che un carbonio, che potrebbe avere difetti non visibili.

PS su quel prezzo l'unico carbonio che mi viene in mente è la Wilier Izoard 2015 in offerta da Probikeshop. Ma a parte che hanno solo una misura rimasta (magari è proprio la tua), se vai a vedere pesa un po' più del CAAD optimo e molto più del CAAD12.
 

kondalord

Novellino
31 Maggio 2017
68
1
Bari-Altamura
Bici
CAAD12 105
l'ho provata stasera per 13 km, davvero ottime sensazioni! tranne per le ossa ischiatiche che già mi fanno male... credo che mi devo prendere una sella diversa...
anche sulla mtb ho avuto lo stesso problema e mi presi una sella SMP aperta e imbottita ;)
Cmq domani provo ad abbassare un pò la sella e vedo come va:mrgreen:
 

peppe59

Maglia Rosa
6 Luglio 2011
9.704
2.812
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
allora, come è andata l'uscita domenicale ?

Per la sella, magario intanto puoi mettere quella che usi in MTB; o prendi direttamente una SMP (visto che ti ci trovi bene), mi sembra ci sia una bella offerta su ridewill e comunque ne trovi in rete
 

kondalord

Novellino
31 Maggio 2017
68
1
Bari-Altamura
Bici
CAAD12 105
allora, come è andata l'uscita domenicale ?

Per la sella, magario intanto puoi mettere quella che usi in MTB; o prendi direttamente una SMP (visto che ti ci trovi bene), mi sembra ci sia una bella offerta su ridewill e comunque ne trovi in rete
Scusate ho avuto da fare in questo periodo.... la bici é fantastica, va come una scheggia mi piace molto come impostazione, le ruote da 28mm che ho fatto montare si sono rilevate azzeccate per il tipo di strada che ho da queste parti, hi avuto una media di 38km/h nelle uscite, non sto nemmeno spingendo al massimo perche non andavo in bici da 3 anni...
Non avendo mai portato una bici da strada avevo paura che il manubrio e lo stile non mi piacessero, ma avevo torto :)

Anche la taglia 56 mi sembra comoda, non ho mai provato la 54 quindi non saprei fare un paragone. Credo che ci sia da mettere a punto qualcosina a livello di misure, per sento l,esigenza di stare un po' più allungato, oggi vado dal biomeccanico per una valutazione ;)

Come sellino attualmente monto la mia vecchia (10anni) della SMP trk da 160mm di larghezza, a detta di qualcuno ė bruttissima (anche perché e abbastanza martoriata e sfibrata in qualche punto) ma riesco a farmi anche 20 km senza fondello(probabilmente anche di più), e col fondelli ci posso passare tutta la giornata!

La misura delle mie ossa ischiatiche ė di circa 12 12,5cm(metodo cartone) quindi con una della da 160mm non dovrei essere comodo, mi ci vorrebbe una da 140 circa , e invece.... forse ho sbagliato la misura col cartone.
Vedrò cosa dice il biomeccanico e poi mi prenderò una sella ad hoc ;)

Inviato dal mio SM-G390F utilizzando Tapatalk