News Richiamo Specialized Tarmac SL7

ceredo72

Cronoman
25 Dicembre 2007
790
246
verona
Bici
specialized tarmac sworks sl7 disc
Il telaio della mia sl7 è stato fatto il 24/6/2020
X capire se, presumo di sì, fa' comunque parte del richiamo bisogna contattare il rivenditore?
Leggo che a tanti è arrivata direttamente una mail....
 

jacknipper

Maglia Amarillo
9 Febbraio 2013
8.250
3.324
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Il telaio della mia sl7 è stato fatto il 24/6/2020
X capire se, presumo di sì, fa' comunque parte del richiamo bisogna contattare il rivenditore?
Leggo che a tanti è arrivata direttamente una mail....
c'è il file excel con i numeri seriali
 

stambecco

Maglia Rosa
14 Giugno 2005
9.335
2.442
cane sciolto
Bici
si
Chissà se anche Specialized, riconoscerà un indennizzo ai clienti vittime della problematica, come fatto da Canyon (oggetto dei lazzi di alcuni) in occasione del richiamo della Aeroad.

Non credo visto che come scritto da alcuni utenti nel club hanno perso pochi minuti per il controllo e la sostituzione. Magari un caffè, un cappuccio se vogliono esagerare :mrgreen:
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
3.208
2.491
Bergamo
Bici
cannnnnondale
non ho specialized e non me ne frega nulla del richiamo, giusto una curiosità tecnica..in cosa consiste il potenziale problema e la relativa soluzione? è sostanzialmente un expander che da sostegno allo stelo più in profondità?
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.398
16.006
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Non credo visto che come scritto da alcuni utenti nel club hanno perso pochi minuti per il controllo e la sostituzione. Magari un caffè, un cappuccio se vogliono esagerare :mrgreen:
Pochi minuti? Se devono smontare robe, cavi integrati ecc. pochi minuti? Anche fosse pochi minuti e ammesso che abbiano il pezzo di ricambio in negozio, immagina un negozio grande che deve fare quel giochetto per 30/40/50/100 bici tutte assieme pochi minuti? Se se.
 
Ultima modifica:

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
non ho specialized e non me ne frega nulla del richiamo, giusto una curiosità tecnica..in cosa consiste il potenziale problema e la relativa soluzione? è sostanzialmente un expander che da sostegno allo stelo più in profondità?
metto i miei due cent, avendone montate alcune
l'intervento come mostra la foto serve ad irrobustire la forcella ed aumenterà il peso di almeno 30-50gr per i fanatici dei grammi.
il problema non sono gli urti, ma come era fatto l'expander prima.
praticamente c'era un cono superiore superiore e uno inferiore e il guscio esterno dell'expander non era cosi rigido da dare sufficiente opposizione nella sua zona centrale al morsetto dello stem. quindi lo stem stringeva bene dove c'era il cono superiore dell'expander e meno bene a metà expander andando a comprimere e implodere il cannotto.
cosa hanno fatto per rimediare? un expander più lungo che da più rigidità al cannotto, un frutto interno dell'expander più pieno con molto più materiale e un anello di protezione tra passacavi e cannotto.
la modifica non serve per attacco tradizionale a 2 viti perche di solito le viti si posizionano in corrispondenza dei coni expander. ma anche qua è opinabile.
sinceramente avessi un sl7 mi scoccerebbe un po' a montare un catafalco del genenre dentro la forcella.
 

andry96

Maglia Amarillo
23 Luglio 2018
8.248
10.459
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
Pochi minuti? Cavi integrati ecc. pochi minuti? Anche fosse pochi minuti e ammesso che abbiano il pezzo di ricambio in negozio, Immagina un negozio grande che deve fare quel giochetto per 30/40/50/100 bici tutte assieme pochi minuti? Se se.
I cavi non serve toglierli, si riesce a lavorare anche senza se non sono tiratissimi( già controllato su quella di mio padre)


metto i miei due cent, avendone montate alcune
l'intervento come mostra la foto serve ad irrobustire la forcella ed aumenterà il peso di almeno 30-50gr per i fanatici dei grammi.
il problema non sono gli urti, ma come era fatto l'expander prima.
praticamente c'era un cono superiore superiore e uno inferiore e il guscio esterno dell'expander non era cosi rigido da dare sufficiente opposizione nella sua zona centrale al morsetto dello stem. quindi lo stem stringeva bene dove c'era il cono superiore dell'expander e meno bene a metà expander andando a comprimere e implodere il cannotto.
cosa hanno fatto per rimediare? un expander più lungo che da più rigidità al cannotto, un frutto interno dell'expander più pieno con molto più materiale e un anello di protezione tra passacavi e cannotto.
la modifica non serve per attacco tradizionale a 2 viti perche di solito le viti si posizionano in corrispondenza dei coni expander. ma anche qua è opinabile.
sinceramente avessi un sl7 mi scoccerebbe un po' a montare un catafalco del genenre dentro la forcella.
Il problema non è lo stem ne l'expander ma l'anello della serie di sterzo che probabilmente per gli spigoli vivi va a tagliare/consumare il carbonio creando un punto debole
 
  • Mi piace
Reactions: golias

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.398
16.006
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
I cavi non serve toglierli, si riesce a lavorare anche senza se non sono tiratissimi( già controllato su quella di mio padre)
..............
Se non sono tiratissimi.......pochi minuti. Se non ci sono altre 100 bici pochi minuti. Se il pezzo è disponibile pochi minuti.
Diciamo che pochi minuti non è automatico.
Poi la mia era più che altro una "provocazione" visto che non è la norma che una casa rimborsi soldi, ma siccome al tempo, sembrava che quell'incidente di percorso avrebbe posto fine alla Canyon GMBH, quando invece certe cose a turno sono capitate a tutti (e per Specy non è manco la prima volta), ecco che mi chiedevo cosa avrebbe fatto stavolta Specy.
 
  • Mi piace
Reactions: andry96

leandro_loi

Apprendista Scalatore
20 Luglio 2019
1.919
1
1.407
51
milano
Bici
mia
Se non sono tiratissimi.......pochi minuti. Se non ci sono altre 100 bici pochi minuti. Se il pezzo è disponibile pochi minuti.
Diciamo che pochi minuti non è automatico.
Poi la mia era più che altro una "provocazione" visto che non è la norma che una casa rimborsi soldi, ma siccome al tempo, sembrava che quell'incidente di percorso avrebbe posto fine alla Canyon GMBH, quando invece certe cose a turno sono capitate a tutti (e per Specy non è manco la prima volta), ecco che mi chiedevo cosa avrebbe fatto stavolta Specy.
E devono andare a farsi fare il lavoro tutti assieme, o possono anche essere scaglionati?
Al limite ci sarà a livello commerciale un accordo col rivenditore per garantire che la componente di manodopera venga scalata dalle future fatture di acquisto del rivenditore perchè gli venga riconosciuto il giusto a fronte di un lavoro che è causa di una riprogettazione da parte dell'azienda.
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
7.317
5.715
46
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Nel bene che se ne sono accorti, resta comunque una piccola scocciatura per chi magari ha preso la bici a tot km da casa (inserire un numero, piü alto=piü polemica) e gli tocca andar a far fare il lavoro...
 
  • Mi piace
Reactions: Maverik89

leandro_loi

Apprendista Scalatore
20 Luglio 2019
1.919
1
1.407
51
milano
Bici
mia
Nel bene che se ne sono accorti, resta comunque una piccola scocciatura per chi magari ha preso la bici a tot km da casa (inserire un numero, piü alto=piü polemica) e gli tocca andar a far fare il lavoro...
lo fa in un centro assistenza ufficiale specialized, anche il più vicino, non necessariamente dove ha acquistato la bicicletta. per i richiami ufficiali viene solitamente mobilitata tutta la rete vendita.
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
7.317
5.715
46
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
lo fa in un centro assistenza ufficiale specialized, anche il più vicino, non necessariamente dove ha acquistato la bicicletta. per i richiami ufficiali viene solitamente mobilitata tutta la rete vendita.
Ah ok, allora il disagio è per lo meno minimizzato.
Comunque, come giä detto, meno male che se ne sono accorti e, da quanto ho letto, nessuno si è fatto male...
 

henry_z4

Pedivella
30 Settembre 2009
344
112
Chissà se anche Specialized, riconoscerà un indennizzo ai clienti vittime della problematica, come fatto da Canyon (oggetto dei lazzi di alcuni) in occasione del richiamo della Aeroad.
Purtroppo Canyon non avendo una rete di assistenza capillare sul territorio si è dovuta far mandare indietro i pezzi e far aspettare i clienti per l'arrivo dei pezzi nuovi. Inoltre Canyon ha avuto rotture dei pezzi in mondovisione. Specy è intervenuta in maniera quasi preventiva dando un po più di calma ai propri utenti.
(es. se io avessi una SL7 darei un occhiata alla forcella, se non ci sono segni chiamo, prendo appuntamento quando mi è più comodo e nel mentre uso la bici, magari cercando di evitare le buche più profonde).
Canyon invece non ti ha permesso di pedalare e sei stato a piedi per tot settimane.
 
  • Mi piace
Reactions: abcar and golias

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
Il problema non è lo stem ne l'expander ma l'anello della serie di sterzo che probabilmente per gli spigoli vivi va a tagliare/consumare il carbonio creando un punto debole
puo esserci anche quello ma dubito, non mi pare ci sia contatto strusciante, sarebbe un errore progettuale madornale.
l'unica cosa strutturale che viene modificata è proprio l'expander, per renderlo più rigido e più pieno nella parte centrale e non influisce con il fatto di segnare o meno la fork da parte del passacavi. le funzioni dell'expander sono 2 : permette di avere un appiglio per comprimere la serie sterzo, ma svolge soprattutto un compito strutturale interno per opporsi alla presa del morsetto, impedendo di far implodere il cannotto. da qui l'indicazione di non usare la bici.
la modifica sull'anellino del passacavi è più una supercazzola prematurata secondo me.
 

andry96

Maglia Amarillo
23 Luglio 2018
8.248
10.459
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
puo esserci anche quello ma dubito, non mi pare ci sia contatto strusciante, sarebbe un errore progettuale madornale.
l'unica cosa strutturale che viene modificata è proprio l'expander, per renderlo più rigido e più pieno nella parte centrale e non influisce con il fatto di segnare o meno la fork da parte del passacavi. le funzioni dell'expander sono 2 : permette di avere un appiglio per comprimere la serie sterzo, ma svolge soprattutto un compito strutturale interno per opporsi alla presa del morsetto, impedendo di far implodere il cannotto. da qui l'indicazione di non usare la bici.
la modifica sull'anellino del passacavi è più una supercazzola prematurata secondo me.
Le forcelle rovinate però ci sono, se vai nella discussione specialized o su forum esteri ci sono un po' di foto delle forcelle segnate da quell'anello
 
  • Mi piace
Reactions: golias