rulli e scarpe inzuppate

golance

via col vento
18 Febbraio 2013
1.942
1.407
Bergamo
Bici
cannnnnondale
mi stavo chiedendo..quando faccio rulli in questo periodo (nei giorni di pioggia)dopo circa 40 minuti mi ritrovo le scarpe completamente inzuppate e devo interrompere perchè è veramente fastidioso continuare..oltre al fatto che mi tocca asciugarle col phon perchè il giorno dopo sono ancora completamente bagnate..qualcuno sa se c è un metodo per evitare la cosa?
 

 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
22.530
1
6.362
Bugliano
Bici
qualunquemente
e forse qualcuno, fra qualche anno, capirà che la domanda era riferita alle sessioni di rulli indoor ...
o magari fa i rulli all'aperto nei giorni di pioggia... :==
comunque, per @foggyno , se non quoti la persona a cui fai la domanda, non gli arriverà nessuna notifica, e quindi non vedrà la domanda; dubito che gli venga lo sfizio di andare a rileggersi una discussione di sei anni fa alla quale non aveva risposto nessuno...
 

foggyno

Novellino
9 Giugno 2020
9
1
35
Napoli
Bici
Van Rysel ULTRA AF 105
o magari fa i rulli all'aperto nei giorni di pioggia... :==
comunque, per @foggyno , se non quoti la persona a cui fai la domanda, non gli arriverà nessuna notifica, e quindi non vedrà la domanda; dubito che gli venga lo sfizio di andare a rileggersi una discussione di sei anni fa alla quale non aveva risposto nessuno...
Scusami bradipus, non sono esperto di questi meccanismi ma ho preso nota per la prossima discussione.

Grazie
 
  • Mi piace
Reactions: bradipus

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
1.903
1.366
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Ciao, ho il tuo stesso problema, hai per caso trovato il modo di risolverlo? Grazie
Ci sono almeno due modi per risolverlo:

il primo è quello di usare un ventilatore che, oltre a simulare la brezza del movimento in strada (bisognerebbe attaccarlo alla ruota così più pedali più soffia :== ), asciuga molto il sudore e soprattutto riduce la temperatura del ciclista che è la prima causa debilitante dell'allenamento sui rulli. Con un ventilatore ben orientato l'umidità delle gambe si asciuga molto ed è veramente poca quella che finisce nelle scarpe. Ovviamente dovresti prevedere anche un ricambio d'aria perché col ventilatore l'umidità dell'aria aumenta e potresti arrivare a pedalare ... nella nebbia in casa!

Il secondo è quello di mettere dei "polsini" antisudore sulle caviglie, sono quelli che usano spesso i tennisti sui polsi per asciugarsi. Questi messi sulle caviglie evitano che il sudore delle gambe coli nella scarpa.

Se proprio le scarpe si bagnano, l'asciugatura a caldo è una cavolata perché devasta le scarpe, e soprattutto se proprio sono bagnate è meglio sciaquarle abbondantemente sotto l'acqua corrente per eliminare il sudore: no c'è nulla di peggio di aceto e sale per rovinare le cose.
 

foggyno

Novellino
9 Giugno 2020
9
1
35
Napoli
Bici
Van Rysel ULTRA AF 105
Ci sono almeno due modi per risolverlo:

il primo è quello di usare un ventilatore che, oltre a simulare la brezza del movimento in strada (bisognerebbe attaccarlo alla ruota così più pedali più soffia :== ), asciuga molto il sudore e soprattutto riduce la temperatura del ciclista che è la prima causa debilitante dell'allenamento sui rulli. Con un ventilatore ben orientato l'umidità delle gambe si asciuga molto ed è veramente poca quella che finisce nelle scarpe. Ovviamente dovresti prevedere anche un ricambio d'aria perché col ventilatore l'umidità dell'aria aumenta e potresti arrivare a pedalare ... nella nebbia in casa!

Il secondo è quello di mettere dei "polsini" antisudore sulle caviglie, sono quelli che usano spesso i tennisti sui polsi per asciugarsi. Questi messi sulle caviglie evitano che il sudore delle gambe coli nella scarpa.

Se proprio le scarpe si bagnano, l'asciugatura a caldo è una cavolata perché devasta le scarpe, e soprattutto se proprio sono bagnate è meglio sciaquarle abbondantemente sotto l'acqua corrente per eliminare il sudore: no c'è nulla di peggio di aceto e sale per rovinare le cose.
Preziosissimo, grazie mille
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
1.903
1.366
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
anche io ho il problema volevo provare ad usare delle calze leggere ma lunghe in modo da assorbire meglio il sudore

Io col ventilatore ho risolto e dopo il riscaldamento iniziale apro progressivamente la finestra per ridurre la temperatura: in inverno ho provato ad allenarmi con 10 gradi nel locale. Quando inizio il defaticamento finale chiudo la finestra e mantengo la temperatura. Sudo molto meno, pedalo meglio e non sento mai freddo.
L'unico fastidio, se così vogliamo chiamarlo, sono i pedi che sudano di loro: sebbene le scarpe siano ben aerate, non essendoci aria frontale che entra, dopo poco il piede suda, ma bagna solo le calze e mai la scarpa.
 

giulio.gennari

Passista
1 Gennaio 2011
4.787
1.716
39
apennino parmense
Bici
Oltre Xr4, Specialissima Pantani, Oltre Xr4 Disc
Carta di giornale e il giorno dopo sono asciutte.
Esistono anche strumenti fatti per asciugare gli stivali, forse potrebbero andare bene.
Temo che alla lunga deformerebbero la scarpa però.
 

Allegati

  • 4068F755-3CF2-4A84-BE0A-FE4020EDB7A3.jpeg
    4068F755-3CF2-4A84-BE0A-FE4020EDB7A3.jpeg
    132,3 KB · Visite: 1
  • Mi piace
Reactions: never give up!