Test Rullo Elite Direto

  • Dopo anni di onorato servizio, è venuto il momento di mettere in naftalina il vecchio mercatino e di dare il benvenuto al nuovo mercatino

    È organizzato per categorie/marchi e prodotti, per rendere più facile trovare i prodotti che si cercano, e soprattutto è completamente integrato al forum, il che vuol dire che trovate tutte le notifiche inerenti al mercatino nel vostro pannello. Per ricevere le notifiche, controllate le impostazioni cliccando qui

    Come al solito, è gratuito per i privati e a pagamento per i negozi, con una vetrina che si vedrà anche qui nel forum, nel caso decideste di dare più visibilità alla vostra inserzione.

    Fondamentale è la ricerca per filtri, molto dettagliati e organizzati anche per città (finalmente, direte). Usateli!

    Il vecchio mercatino si trova nel menu a tendina "mercatino", in fondo, e sarà attivo ancora per 30 gg. Già da adesso non è possibile inserire nuovi prodotti, ma i vecchi rimangono visibili e possono essere rinnovati. Inserite nel nuovo i prodotti che avete nel vecchio, non vengono contati come doppi, ovviamente. Bisogna farlo manualmente.

    Tutti i feedback sono stati importati nel nuovo sistema, li trovate nel vostro profilo o direttamente di fianco alle inserzioni. Se lasciate dei fedback nel vecchio mercatino, non verranno più riportati nel nuovo.

    Provatelo bene prima di fare domande qui. È identico a quello mtb, chi lo usa di là sarà già a sui agio.

marco

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
1.995
415
Monte Bar
www.bdc-mag.com
Bici
veloci e lente
[Test] Rullo Elite Direto


Elite ci ha mandato il rullo Direto che, come dice il nome, è un direct drive: smontata la ruota posteriore e montato il pacco pignoni sul rullo stesso, si è pronti per partire. Il vantaggio di questo sistema è il poter usare il misuratore di potenza integrato che, stando alle indicazioni di Elite, ha un’accuratezza del +/- 2,5% della potenza erogata.
Continua la lettura....
 

 

Nome

Novellino
9 Gennaio 2018
10
2
38
torino
Bici
bianchi sempre pro
Non ho ancora capito se un direct a lungo andare può danneggiare un telaio in carbonio. Vi fidereste ad usarlo per una o più stagioni senza muletto?
 

sdematteis

Pedivella
10 Dicembre 2007
432
58
54
lecce
Bici
scott addict hmx sl sr rev meccanico zipp 303
TROVO INCREDIBILE IL COSTO DEL CORPETTO CAMPAGNOLO. 47 EURO PIù SPEDIZIONE L'8 PER CENTO DEL COSTO DEL RULLO, ROBA DA PAZZI. SONO INDECISO SUL COMPRARLO PERCHE' NON E GIUSTO FARSI FREGARE COSI
 
  • Like
Reactions: Gianni59

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Non ho ancora capito se un direct a lungo andare può danneggiare un telaio in carbonio. Vi fidereste ad usarlo per una o più stagioni senza muletto?
Io lo sto facendo da un po ormai con sprint e fuorisella inclusi sulla mia Madone9...no problem...
 

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
 

marco

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
1.995
415
Monte Bar
www.bdc-mag.com
Bici
veloci e lente
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
 

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.865
1.805
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
TROVO INCREDIBILE IL COSTO DEL CORPETTO CAMPAGNOLO. 47 EURO PIù SPEDIZIONE L'8 PER CENTO DEL COSTO DEL RULLO, ROBA DA PAZZI. SONO INDECISO SUL COMPRARLO PERCHE' NON E GIUSTO FARSI FREGARE COSI
prendi un pacco shimano e usalo tranquillamente come faccio io: il muletto ha campy e mia moglie ha shimano .... nessun problema con lo stesso pacco shimano
 

Gamba_tri

Scalatore
29 Marzo 2005
7.395
1.335
43
Genova
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
TROVO INCREDIBILE IL COSTO DEL CORPETTO CAMPAGNOLO. 47 EURO PIù SPEDIZIONE L'8 PER CENTO DEL COSTO DEL RULLO, ROBA DA PAZZI. SONO INDECISO SUL COMPRARLO PERCHE' NON E GIUSTO FARSI FREGARE COSI
Se hai le undici velocità tieni quello Shimano che funziona benissimo comunque e un pacco 105 costa molto meno.

Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.865
1.805
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
io uso TR e si adatta quasi istantaneamente
secondo me, anche leggendo in giro, è un problema di zwift
se non sbaglio usando BT al posto di ANT migliora di qualcosa
 

marco

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
1.995
415
Monte Bar
www.bdc-mag.com
Bici
veloci e lente
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
Uso ERG praticamente sempre quando uso Zwift, per seguire la tabella di allenamento. Non mi sono neanche posto il problema di tenere lo stesso rapporto perché per me maggior potenza = vai di rapporto più duro. Come fai a fare uno sprint con lo stesso rapporto che usi per un recupero 140 watt? È molto poco naturale come cosa
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.865
1.805
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango

gasht

Scalatore
6 Febbraio 2005
7.250
1.755
Bici
con gruppi shimano
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
è sensibile la differenza di rumore rispetto a flux? sto per prendere uno fra direto e flux. mi stavo decisamente orientando su direto perché viste le varie prove sembra superiore...anche il rumore sembrava simile...ora mi dici questo...
considerato che mi servirebbe per far girare la gamba visto che ho già i pm sulle bici per esterno...che consigli flux o direto (variabile rumore compresa...)?
 

elite cycling

Novellino
1 Marzo 2018
1
1
32
padova
Bici
Olympia
Non ho ancora capito se un direct a lungo andare può danneggiare un telaio in carbonio. Vi fidereste ad usarlo per una o più stagioni senza muletto?
Ciao,
le vibrazioni e traumi che la bici subisce in strada sono maggiori rispetto alle sollecitazioni avvertite sopra ad un rullo. La tua domanda è assolutamente valida poiché il ciclista avverte queste sollecitazioni maggiormente sopra ad un rullo che su strada ma nella realtà avviene il contrario.
 
  • Like
Reactions: Milanista81

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
io uso TR e si adatta quasi istantaneamente
secondo me, anche leggendo in giro, è un problema di zwift
se non sbaglio usando BT al posto di ANT migliora di qualcosa
Probabile sia un problema software di Zwift..anche io ho sentito che Tr lagga meno rispetto a Zwift ,ora provero’...in ogni caso gli Elite in generale hanno un adattamento meno immediato rispetto ai Tacx O Wahoo usati con Zwift a parita’...
 

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
io uso TR e si adatta quasi istantaneamente
secondo me, anche leggendo in giro, è un problema di zwift
se non sbaglio usando BT al posto di ANT migliora di qualcosa
Si con bluetooth migliora rispetto alla connessione Ant+ ma non e’ implementata su Windows pero’ il quale si connette solo con protocollo Ant+...Ios funziona meglio come ambiente per Zwift...
 

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
Decina di secondi? Prova a farti un percorso Zwift senza training, e vedrai che si adatta subito ai cambi di pendenza.
Il ‘cambio di potenza’ lo regoli scalando e andando sul rapporto più duro, come quando si gira su strada
Certamente..se pedali libero su un percorso,il rullo si adatta immediatamente al cambio di pendenza ed utilizzi i rapporti del cambio come fossi in strada...ma nei Workout tabelle allenamento preimpostati,sia che siano di Zwift,che del programma Elite-e.training,le tabelle sono tutte impostate in ERG Mode...cioe' il rapporto del cambio va lasciato fisso ed e' poi il rullo da solo a variarne in automatico la resistenza in base ai Watt dei segmenti e andamento della tabella preimpostata...percio' tu non cambi rapporto col cambio,ma a parita' di rapporta e' il rullo stesso che adegua autonomamente la potenza da erogare a seconda della tabella seguita...e qui viene fuori il lag di alcuni secondi nell'adattamento...accentuato piu' sono corti in secondi i segmenti della tabella...
Prova a vedere allenamenti in ERG mode con una veloce ricerca online e ti rendi conto...tutti i rulli "Smart" hanno questa doppia possibilita' di funzionamento...
Uso ERG praticamente sempre quando uso Zwift, per seguire la tabella di allenamento. Non mi sono neanche posto il problema di tenere lo stesso rapporto perché per me maggior potenza = vai di rapporto più duro. Come fai a fare uno sprint con lo stesso rapporto che usi per un recupero 140 watt? È molto poco naturale come cosa
Se giri liberamente o partecipi ad eventi o gare Zwift ti do ragione..usi i rapporti del cambio ed il rullo non lavora pero’ in Erg..ma con le tabelle,di defalut l’erg mode e’ impostato,ed n questa modalita’ per utilizzarla correttamente bisogna lasciare al rullo la capacita’ di rendere i watt impostati dalla tabella..indipendentemente dal rapporto usato il rullo ti rende i watt secondo il segmento della tabella preimpostato,sia che io utilizzi 53/11 che 36/25..cambia solo la cadenza,ma i watt in erg sono sempre quelli dati dal segmento e sprigionati dal rullo..se devi fare 1min a 200w ad es,il rullo in erg ti fa sprigionare 200w,sia che tu usi un rapporto duro sia che ne usi uno leggero..e’ fatta apposta questa modalita’!...non so come fai a fare sprint corti in tabella,quelli di solito li fai in gare/eventi ma non centra piu nulla l’erg mode..in tabella al limite aumenti watt per tot tempo,ma non sono proprio sprint..se no non avrebbe il tempo il rullo di autoadattarsi ai pochi secondi di uno sprnt..infatti tabelle preimpostate con segmenti di 10secondi in erg sono praticamente infattibili,proprio per il discorso lag..infatti si consiglia in questo tipo di tabelle di disattivare l’erg mode e farle in modo normale...se tu utilizzi l’erg mode cambiando rapporti cambio,o lo utilizzi erroneamnete o non hai ben compreso il suo funzionamento,che e’ completamente differente dall’uso normale del rullo sui percorsi..infatti e’ disattivabile..vedi i link messi prima che e’ ben spiegata la differenza...in erg e’ sconsigliato il cambio di rapporto!
 

brigli

Velocista
15 Dicembre 2006
5.367
764
Modena
Bici
Scott Addict pro Disc
Uso il Direto gia' da qualche mese con Zwift appunto (almeno 1000km)...funziona egregiamente e ne sono contento...silenzioso proprio non direi in assoluto,Tacx fa meglio in questo senso,ma cmqe buono e accettabile...misurazione della potenza abbastanza precisa come da dichiarato,circa 6watt in meno riproducibili confrontandolo direttamente con il mio pm Stages montato sulla stessa bici...problema un po di Elite e non solo nel Direto ma anche nel modello top Drivo e' la lentezza di comunicazione del segnale,c'e' un lag di tempo nell'adattamento della restistenza al percorso di diversi secondi,anche una decina talvolta,il che non rende possibile seguire bene tabelle di workout allenamento in erg mode con ripetute brevi(tipo 20sec ad alta potenza)poiche' il lag di adattamento del rullo alla potenza richiesta risulta troppo lungo...questo e' un po' il suo limite maggiore per me...per il resto ottimo rullo e ottimo misuratore di potenza integrato...
P.S: che io sappia nei rulli a trasmissione diretta non si utilizza in poggiaruota anteriore al contrario di quelli tradizionali,ma scelta soggettiva cmqe...ah e le gambe del rullo per renderlo piu' stabile vanno pero' aperte totalmente a croce..anche se il tappetino e' stretto,se no risulta piu' instabile credo...
è sensibile la differenza di rumore rispetto a flux? sto per prendere uno fra direto e flux. mi stavo decisamente orientando su direto perché viste le varie prove sembra superiore...anche il rumore sembrava simile...ora mi dici questo...
considerato che mi servirebbe per far girare la gamba visto che ho già i pm sulle bici per esterno...che consigli flux o direto (variabile rumore compresa...)?
Direto per me molto meglio a precisione del pm integrato rispetto al Flux..simulazione pendenza un po piu elevata quindi piu sfruttabile in salite con programmi tipo Zwift e migliore trasportabilita e chiusura rullo..il Flux e’ praticamente un pezzo unico fisso con maggiore ingombro...la differenza di rumorosita’ invece e ben avvertibile a favore del flux piu silenzioso...era stato anche il mio ballottaggio di scelta e li ho visti e provati entrambi..sono molto simili vmqe ma cio che mi ha fatto decidere per il Direto(io mon ho problemi di rumore se no lo tenevo piu in considerazione)e’ stato il fatto che sulla bici io monto il gruppo DuraAce 9100 che ha la gabbia del cambio lunga(come tutti i nuovi shimano tra l’altro,Ultegra compreso)..e se vedi anche sul sito Tacx sconsiglia l’utilizzzo del Flux con cambi a gabbia lunga perche essendo piu lunghi,in stato di maggior apertura potrebbe toccare la gamba del Flux..poi non so se effettevamente alcuni lo usino lo stesso o meno,ma visto che e’ specificato direttamente da loro io non mi sono fidato,per evitare invalidazioni di garanzia o danni vari...loro cmqe lo specificano.
 
  • Like
Reactions: gasht