News Valerio Conti investito in allenamento

longjnes

Velocista
10 Luglio 2008
5.562
2.147
Bici
Gianni2
Francia cos'ha di speciale rispetto al nord est italia per andare in bici? (Sono andato parecchio in bici in Alsazia e non ricordo particolari differenze...)
anche li non è male, ma il clima non è quello della costa azzurra
per quello che mi riguarda da noi quando ti supera una macchina, se non ti suonano ti guardano storto come per dire ma guarda questo che sta in mezzo. in Francia da dentro le auto ti salutano. poi la riga in terra dei 1,5m l'hanno inventata loro. Ogni salita ha il ceppo di quanti km mancano alla cima e la pendenza del prossimo km. Insomma un altra cultura.
poi percarità, tra 50 milioni di francesi educati c'è anche quello che ti stira e se ne va. la vicenda di valerio conti lo dimostra.
 

 

Acquario

Apprendista Passista
2 Marzo 2008
951
56
Se fossi un pro allora piuttosto che montecarlo o svizzera andrei a malta
Sei in ue,parlano inglese e mi sembra attirino gente da tutta europa per via della fiscalità bassa e del clima,per un pro sarebbe perfetto,saliscendi continui e poca pianura,strappi e strappetti a volontà
 

Brest

Interceptor
13 Agosto 2019
711
1.021
47
Regno delle due Sicilie
Bici
Trek Domane AL 2
Compagni, da quasi un anno ormai il movimento ciclistico rivoluzionario italiano è piombato in una situazione di illegalità o di semilegalità. La libertà di circolazione, il diritto di riunione, di associazione, di assembramento sono praticamente soppressi. La formazione dei quadri dirigenti del proletariato cicloamatoriale non può quindi piú avvenire per le vie e coi metodi che erano tradizionali in Italia fino al 2019, gli elementi imborghesiti transfrontalieri devono essere riportati nei ranghi della più ferrea disciplina fiscale italica!​
 

fabiopon

Velocista
19 Novembre 2009
5.542
2.019
56
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Compagni, da quasi un anno ormai il movimento ciclistico rivoluzionario italiano è piombato in una situazione di illegalità o di semilegalità. La libertà di circolazione, il diritto di riunione, di associazione, di assembramento sono praticamente soppressi. La formazione dei quadri dirigenti del proletariato cicloamatoriale non può quindi piú avvenire per le vie e coi metodi che erano tradizionali in Italia fino al 2019, gli elementi imborghesiti transfrontalieri devono essere riportati nei ranghi della più ferrea disciplina fiscale italica!​
Bravo compagno! W le ammiraglie Škoda!
 

alespg

Apprendista Scalatore
26 Dicembre 2017
1.867
1
1.081
pavia
Bici
scapin eos 3
Se fossi un pro allora piuttosto che montecarlo o svizzera andrei a malta
Sei in ue,parlano inglese e mi sembra attirino gente da tutta europa per via della fiscalità bassa e del clima,per un pro sarebbe perfetto,saliscendi continui e poca pianura,strappi e strappetti a volontà
Ci sono stato lo scorso anno, Malta è un'ottima via di mezzo tra le strade di campagna della Sicilia, cultura ciclistica e stile di guida della Tunisia.
poi, l'incidente di Conti è avvenuto nel pricipato ma l'automobilista è scappato comunque....
P.S. la costa azzurra e tutto l'entroterra della provenza sono un paradiso ciclistico, come già detto da qualcun'altro, le strade hanno anche la segnaletica per le bici ed un tratto ci corsia riservato! Purtroppo i Pirla esistono ovunque... Un paio di settimane fa, Aru da Lello Ferrara raccontava che mentre si allenava con Chirico mi pare (dalle parti di Lugano dove abitano) sie erano presi a parole con un camionista.
 

amarone

Pedivella
14 Aprile 2009
386
61
Valpolicella, dopo 9 anni a Madrid
Bici
corsAcciajo96(rullo), MeridaCx 5Cicloturismo/Gravel, Orbea OrcaSRAMforce
Francia cos'ha di speciale rispetto al nord est italia per andare in bici? (Sono andato parecchio in bici in Alsazia e non ricordo particolari differenze...)
Io ho pedalato tanto in varie regioni francesi. L'asfalto è infinitamente migliore e c'è meno gente, il che porta a meno stress vero i ciclisti, a mio avviso. Poi è piovoso tanto quanto il Nord Est Italia (dove abito anch'io), che è fitto di gente (=densissimamente abitato). Poi, ho vissuto 9 anni in Spagna e devo dire che, da quando son tornato, trovo l'Italia un paese piovoso.
 

aetius

Pedivella
2 Novembre 2007
439
35
Ivrea
Io ho pedalato tanto in varie regioni francesi. L'asfalto è infinitamente migliore e c'è meno gente, il che porta a meno stress vero i ciclisti, a mio avviso. Poi è piovoso tanto quanto il Nord Est Italia (dove abito anch'io), che è fitto di gente (=densissimamente abitato). Poi, ho vissuto 9 anni in Spagna e devo dire che, da quando son tornato, trovo l'Italia un paese piovoso.
La costa Azzurra, zona di cui si parla, ha una piovosita' molto bassa e clima migliore del Nord Est italiano. Poi la fiscalita' non infastidisce sicuro
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

fabiopon

Velocista
19 Novembre 2009
5.542
2.019
56
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
La costa Azzurra, zona di cui si parla, ha una piovosita' molto bassa e clima migliore del Nord Est italiano. Poi la fiscalita' non infastidisce sicuro
Nella Costa Azzurra ci si sta d'incanto, come del resto lì vicino Sanremo, Bordighera, Imperia ecc.
Rispetto a Genova che sta non molto distante e non è certamente una città fredda, ci sono sempre almeno almeno cinque gradi di più.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

evolux

Apprendista Scalatore
7 Agosto 2013
1.920
106
Bici
BIANCHI OLTRE XR1 - Specialized Tarmac SL5 S-Works Team Edition
Siccome spesso quando viene investito investito un ciclista si commenta il più delle volte con il "si dovrebbe" e va bene farlo ma qua serve a poco, quello che si può già fare è installare delle videocamere per filmare gli accadimenti/incidenti e denunciare i colpevoli: --->> cycliq.com
Il Garmin Varia RTL 515 va bene, io ho anche quello e lo alterno con la videocamera, ma qualcosa che filma sarebbe sempre meglio comunque. Spesso chi investe scappa.
Chi non ha niente poi non parliamone nemmeno, come chi ha delle luci economiche che non si vedono di giorno. Il Varia almeno di giorno si vede bene..volendo qualcosa già possiamo già fare tutti senza attendere il "si dovrebbe".