Il pranzo pre-allenamento!

Discussione in 'EthicSport' iniziata da Esperto_EthicSport, 24 Settembre 2012.

  1. KnightJDM

    KnightJDM Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.854
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Permettimi ma non sono daccordo allenarsi a digiuno (a meno si piani di allenamento particolari per dimagrimento al mattino presto) secondo me è deleterio......se non si riesce a mangiare abbastanza si puó optare per un panino con una fonte proteica magra o al limite per un Gainer
     
  2. andrea1978

    andrea1978 Novellino

    Registrato:
    3 Giugno 2012
    Messaggi:
    66
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    7:30 colazione
    10:30 spuntino con 60 gr di pane comune e 50 di affettato magro
    12:30 -13:00 pranzo con 80 gr pasta o riso,2 cucchiaini di grana e 1 banana
    14:00-15:00 allenamento.energia a disposizione,zero problemi di digestione,sazio e appagatoo-o
     
  3. Esperto_EthicSport

    Esperto_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2008
    Messaggi:
    547
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    beh... questa è una buona soluzione! o-o un po' di impegno per prepararla e "gestirla" durante una normale giornata di lavoro di 8h, ma per molti casi è un'ottima scelta!
     
  4. marko

    marko Maglia Gialla

    Registrato:
    22 Novembre 2005
    Messaggi:
    11.776
    Mi Piace Ricevuti:
    299
    ....
     
    #24 marko, 19 Dicembre 2012
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2012
  5. NormaJean

    NormaJean Cronoman

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    793
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Ciao, chiedo qualche consiglio perchè per me l'alimentazione pre-allenamento è un problema.
    Il fatto è che se mi alleno a meno di due ore dalla colazione il mio fisico è completamente imballato. Fatica a respirare, senso di pesantezza e muscoli che non girano. E non sto parlando di pranzo da matrimonio, ma semplicemente di thé con biscotti o qualche fetta di pane/pan carré con marmellata.
    Mi ritrovo quindi a fare fatica e con i battiti molto alti. L'unica soluzione per ora è dovermi svegliare prima, fare colazione e tornare a letto o aspettare.
    Mi chiedo quindi cosa è consigliabile, se partire a digiuno e alimentarmi direttamente durante l'allenamento, oppure se ci sono integratori o prodotti che mi possono sostituire il pasto.
    Grazie mille
     
  6. Esperto_EthicSport

    Esperto_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2008
    Messaggi:
    547
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Ciao NormaJean!
    Quello che descrivi è esperienza abbastanza comune in chi ha una digestione un po' più lenta... Niente di preoccupante... solo una capacità di processare gli alimenti da parte dell'organismo un po' più lenta rispetto agli "schiacciasassi" che se mangiano 2hg di pasta 10' prima di partire non accusano la benché minima pesantezza di stomaco! :mrgreen:
    Come fare, quindi, nei casi come il tuo?
    Una buona soluzione potrebbe essere valutare i prodotti specifici "pregara" (come i nostri PreGara Endurance e Dynamic) che sono studiati per essere massimamente tollerabili e fornire un buon apporto macro e micro nutrizionale.
    Oltre a questo, dopo che hai iniziato la prima fase di allenamento, potresti provare a introdurre un prodotto energetico (in linea EthicSport abbiamo Energia Rapida Professional e Sport Fruit, ad esempio...) facendolo seguire da un po' di acqua.
    In genere, con questi 2 piccoli accorgimenti, non dovresti avere nessun problema ed evitare la sensazione di pesantezza che trovi con gli alimenti tradizionali... Gli integratori, infatti, sono "alimenti semplificati" e in questi casi si possono sperimentare proprio i vantaggi di questa "semplificazione"! o-o
     
    A mescal piace questo elemento.
  7. niknik02

    niknik02 Novellino

    Registrato:
    25 Settembre 2010
    Messaggi:
    62
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ciao,riprendo questo 3d vedendo sempre domande e risposte in merito all'allenamento pomeridiano,pongo il mio quesito:
    Mi alleno sempre la mattina alle 7 in estate e mai dopo le 8,30 in inverno,colazione la faccio alle 6,30 con fette biscottate e marmellata,uso performance sete ma non sempre........dipende dal tipo di uscita
    cosa mi consigli sopratutto in merito alle tempistiche di assunzione dei pasti
    Grazieee
     
  8. Esperto_EthicSport

    Esperto_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2008
    Messaggi:
    547
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Nei casi di allenamenti di mattina presta, ci sono diverse ipotesi: chi preferisce fare colazione prima, chi la tollera solo dopo, chi preferisce mangiare direttamente in bici...
    Insomma... una varietà di casi estremamente ampia in cui non vi è la "soluzione perfetta". Se a te piace fare una leggera colazione prima, puoi semplicemente curare l'idratazione durante l'allenamento (con acqua, o eventualmente una bevanda ipotonica come Performance Sete) cercando di consumare almeno 500-600cc di liquidi all'ora e integrare con pack energetici (ERP, SportFruit...) ogni 60-75 minuti!
    Al rientro, è comunque una buona idea mangiare un frutto e/o uno yogurt.
     
  9. sailmaker

    sailmaker Apprendista Passista

    Registrato:
    11 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.136
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    Ciao Virgilio, avrei una domanda da porti:
    siccome mi alleno in pausa pranzo, effettuo una buona merenda a metà mattina (come consigli anche tu), poi verso le 12:30 esco per l'allenamento di circa due ore e appena torno pranzo, in genere con 100\120 g di pasta, una fettina di pollo o pesce e un frutto. Può andar bene o è troppo?
     
  10. Massimiliano_EthicSport

    Massimiliano_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2011
    Messaggi:
    232
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Ciao!
    Lo spuntino di metà mattina, come sai, è decisivo per un buon allenamento ed i pasto che fai seguire alla seduta mi sembra "congruo" :mrgreen:
     
  11. pellegrinidenny

    pellegrinidenny Pignone

    Registrato:
    27 Aprile 2013
    Messaggi:
    202
    Mi Piace Ricevuti:
    0

    Se posso darti il mio parere, ti dico che io tra settimana esco sempre in pausa pranzo perché è l'unico momento in cui mi posso dedicare alla bici, e faccio un'ora e mezzo abbastanza tirata, cerco più la qualità che la quantità; ho imparato a gestirmi con lo spuntino, faccio sempre una bella colazione con plumcake fatto in casa con un po' di marmellata, oppure fette biscottate sempre con un po' di marmellata e poi 2 ore/ 1h e mezzo prima dell'uscita mi mangio un panino con prosciutto crudo o bresaola che mi sono portato da casa. Secondo me gli integratori pre-gara sono molto utili, ma per uno come me che esce 4 volte sui 5 giorni lavorativi diventerebbe una spesa eccessiva, inoltre preferisco mangiarmi un bel panino, mi da maggiori gioie :)
     
  12. Esperto_EthicSport

    Esperto_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2008
    Messaggi:
    547
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Quoto e approvo! o-o
     
  13. marione

    marione Novellino

    Registrato:
    25 Giugno 2011
    Messaggi:
    21
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Anche io esco in pausa pranzo colazione con yogurt e oro saiwa, verso le 10 un frutto alle 12:30 panino con una banana alle 13:30 uscita di 1 1/2 tirata, al ritorno un frutto. la sera carne o pasta e formaggio magro. Pochino?
     
  14. puma75

    puma75 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    2.769
    Mi Piace Ricevuti:
    78
    togli quel cavolo di pan carrè che di per se è poco facile da digerire...idem per i biscotti. Anche il pane a seconda del tipo può rimanere sullo stomaco. Anche il The eliminerei

    Prova con 4-5 fette biscottate e marmellata e caffè e poi portati un panino al latte con marmellata in bici e te lo mangi dopo 40-50' ( per un uscita da 2h ).
     

Condividi questa Pagina