Nuove frontiere: W' & CP parliamone

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da diegospeed79, 12 Ottobre 2015.

  1. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Con permesso apro questa discussione visto, leggendo in altri post, che sono molti gli interessati come il sottoscritto.
    Da una discussione nata in altri topic, si sono presentate persone disposte a parlarne, per esempio chiamo in causa [MENTION=12711]frejus82[/MENTION].
    L'argomento si sta facendo interessante e siccome la preparazione sembra vertere verso la considerazione di questi parametri piuttosto che i "straconosciuti" FTP con relative zone.
    Partiamo dalle basi: magari per molti che si avvicinano,iniziamo col dire cosa sono, (io mi sono portato un po' avanti con gli studi ma lascerei volentieri la parola a chi ne sa più di me) se ci sono test o modelli per rilevarli/calcolarli, cosa ci danno all'atto pratico e perchè possono definirsi migliori (molti dei luminari dell'allenamento li stanno definendo/riconsiderando tali) di FTP

    Tutto parte da questa definizione di CP che direi delinea la differenza con FTP:

    cit Massarob: CP è quindi essenzialmente il “primo” vero asintoto e ha una forte connotazione con un importante cambio di stato -più che nel sistema energetico- ossia rappresenta il passaggio (tempo-intensità) in cui non è più sostenibile l’apporto delle fibre muscolari "glicolitiche" (IIb-IIa) e si passa ad uno stato di reclutamento “ossidativo” (IIa-I). Importante quindi il ruolo dato dalle fibre “ibride” (veloci ma ossidative) IIa che danno un apporto e supporto al lavoro delle fibre lente e totalmente ossidative (I).
     
    #1 diegospeed79, 12 Ottobre 2015
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2015
  2. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    Grazie della citazione.
    Premetto che sono un po in bilico tra quello che ritengo di poter dire o non dire in quanto giustamente il materiale che mi fornisce il mio preparatore è riservato.

    In ogni caso: per quello che ho capito il grande vantaggio di cp+w' è il seguente. Mentre ftp di fatto esprime quasi totalmente le capacità aerobiche di un soggetto (non a caso i test di elezione puntano a definire il massimo wattaggio che si riesce a tenere in modo stazionario in un periodo di tempo medio lungo_il mio preferito è 2x20 o 1x60), cp+w' è in grado di esprimere meglio sia le capacità aerobiche che anaerobiche.

    Mi spiego con un esempio: tizio e caio hanno una ftp identica. Ma tizio ha capacità anaerobiche superiori a caio.
    Alleandosi con le zone definite secondo paradigma ftp tizio e caio si allenerebbero con gli stessi parametri di riferimento (infatti la ftp è identica) ma capite bene nelle zone over z4 (dove l'anaerobico la fa da protagonista) tizio avrebbe la possibilità di spingersi a wattaggi molto più elevati, semplicemente non lo fa perché il modello non prevede questo tipo di variabilità se non in misura marginale.
    Con il paradigma cp+w invece, dal momento che è considerata maggiormente anche la componente anaerobica, le zone over z4 di tizio saranno più elevate di quelle di caio andando di fatto a sfruttare per intero tutte le capacità dell'atleta.

    Volendo fare un esempio banale la differenza tra acquistare un abito in negozio o farsene fare uno su misura.

    Via con le discussioni o-o
     
  3. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    Qualcosina da leggere

    massarob.info
    .
    per chi ha voglia di contarle (e anche di leggerle)...691 citazioni in ambito scientifico relative a Critical Power

    https://scholar.google.com.au/scholar?cites=2679435495491222362&as_sdt=2005&sciodt=0,5&hl=en

    vs. l'unica (una) citazione scientifica relativa a FTP http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22233784
    Il che non significa che sia "inferiore" ma che è un concetto/paradigma mai convalidato né ufficialmente riconosciuto.
    Se a un fisiologo di qualsiasi sport si parla di critical power o critical velocity il concetto/riferimento è chiaro, se gli si parla di FTP quasi sicuramente...no

    176 cit. modello/paradigma CP dal 2011 a oggi: https://scholar.google.com.au/scholar...

    Se hai voglia di leggerli ai link qui sopra trovi una montagna di info. Buona lettura.
     
    #3 frejus82, 12 Ottobre 2015
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2015
  4. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Grazie Frejus82!! il primo link però da un errore non si apre....
     
  5. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    Corretto
    Grazie
     
  6. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Seguo gli sviluppi della discussione...
    Penso che come molti di voi dopo un primo momento di apprendimento in cui il libro di Allen & Coggan è perfetto poi ci si rende conto che per gli allenamenti in Z5-Z7 la teoria FTP sia limitata.

    Cercando su internet ho trovato: http://www.cyclingpowerlab.com/MonodCriticalPower.aspx
    Voi che ne pensate?

    Inoltre per capire voi come vi muovete:
    1) Che CPmodel utilizzate?
    2) W'max come lo avete stimato?
    3) Le Zone di riferimento come le impostereste?
     
    #6 ragsta, 12 Ottobre 2015
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2015
  7. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    GoldenCheetah imposta le zone del CP esattamente con le stesse percentuali delle zone FTP.
    Semplicemente dice che se nel campo CP delle opzioni atlata (che serve come campo di input sia per CP che per FTP) metti l'FTP il TSS sarà accurato e il Bike Score no e viceversa

    Tra l'altro: come di usa il Bike Score? come il TSS?
     
  8. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Le zone proposte da GC sono impostate sul modello FTP e non sul modello CP, se si cambiasse solo il valore lasciando invariate le zone sarebbe solo come impostare una FTP più alta.
    Quindi TSS sottostimato e zone di potenza completamente sballate.

    Il modello CP per sua natura (da quello che ho capito) è un buon modello per gli allenamenti in campo anaerobico fino ad FTP e quindi le relative zone dovrebbero essere ritarate o no?
     
  9. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    ;nonzo%
    https://github.com/GoldenCheetah/Go...P-for-different-reasons-eg-CPFTP-on-a-trainer
     
  10. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    "CP represents the power an athlete can sustain for a very long time, without fatigue, in theory. It is calculated using a model and time to exhaustion tests of 2 and 12 or 20 minutes."

    A me GC da un valore di CP (multiparameter) che è molto simile alla FTP ma da qui a dire che lo potrei mantenere senza fatica :-x:-x
     
  11. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Mi riferivo alla suddivisione in zone.
    GoldenChhetah non fa la minima differenza nella suddivisione in zone
    tra CP ed FTP: sempre 7 e con la stesse percentuali della soglia a suddividerle.
    Mi riferivo a questo.
     
  12. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Altra cosa: ho fatto un giro di 3:32 ore con una potenza media di 225 watt.
    E' vero che è un giro di 3 ore ma ad esempio come picco sui 60 minuti mi da 247 watt.
    E' vero che non ho fatto il classico 60 minuti a tutta (comunque vi assicuro che per i miei livelli ho menato e non poco) ma il CP model di GC per quell'attività mi da 293 ;nonzo%
    Vero che è il primo anno di attività (dopo 20 anni di fermo) e quindi devo ovviamente sviluppare VO2Max, Anaerobico, e neuro :mrgreen:, ma 30/40 minuti a 293 watt e mi venite a trovare sotto la tenda ad ossigeno
     
  13. brio

    brio Apprendista Passista

    Registrato:
    14 Febbraio 2007
    Messaggi:
    1.127
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Io penso che il modello Ftp non sia esaustivo. Il paradigma W' e CP è più preciso per le componenti >z4 ed ha molto senso.
    Credo anche che siamo a un livello molto alto per quando riguarda l'allenamento di semplici amatori (in realtà secondo me molti prof ne sanno ancora meno..).
    La discussione ha molto senso per chi come me è appassionato di metodologie di allenamento. Credo ne abbiamo molto meno per un semplice amatore, anche evoluto, per il quale le appossimazioni di Ftp sono più che sufficiente per lavorare con il powermeter.
     
  14. gx2

    gx2 Maglia Gialla

    Registrato:
    29 Ottobre 2008
    Messaggi:
    11.233
    Mi Piace Ricevuti:
    424
    293 di cp o ftp?
    comunque, a prescindere, finchè non spazi con le prove il modello rimane una stima non necessariamente accurata. Inizia a diventarlo quando ci metti tratti di 10-30 minuti a tutta...vabbè grazie al...:mrgreen:
     
  15. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    293 CP e 291 FTP
     
  16. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Io ho come un retropensiero:
    non è che i modelli su cui sono costruite le soglie di potenza (CP o FTP, in questo caso non fa differenza) siano costruiti su atleti che data la "preparazione" (diciamo) hanno livelli di resistenza superiore alla media (salvo poi avere un sistema immunitario al limite dell'AIDS), per cui FTP e CP come soglie per uno che si allena a pasta e pollo sono sovrastimati? ;nonzo%
    Poi alla fine non cambia granché, però il dubbio m'è venuto ;nonzo%
     
  17. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    [MENTION=12152]gx2[/MENTION] eri tu che avevi creato 2 profili diversi su GC?
    Come li gestisci?
     
  18. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    In effetti da cosa ho letto in giro il test per la CP prevede tratti a potenza massimale e sub-massimale per periodi da 1 a 10 minuti

    http://cpsinmotion.com/performance-services/critical-power-calculation/
     
  19. gx2

    gx2 Maglia Gialla

    Registrato:
    29 Ottobre 2008
    Messaggi:
    11.233
    Mi Piace Ricevuti:
    424
    non diciamo cagate :bua:
    la prima parte di cio che scrivi probabilmente è vera. Ciò significa che per un amatore agli inizi il 5*5 in z5 non può che essere un miraggio, nonosante la ftp rifletta necessariamente la carenza di fondo, perchè consuma molto velocemente le riserve di glicogeno rispetto ad una persona più allenata. Vanno modulati volume e intensità, e in questo Friel (toh!) da delle indicazioni ben precise sulla crescita da porsi come obbiettivo. Che è come sempre una liena guida, poi c'è chi può crescere del 20% in un anno senza avere conseguenze, c'è chi se aumenta del 10% i volumi va in sovrallenamento cronico...

    La mia considerazione sui limiti del w' come analisi per giri/gare impegnative per noi amatori l'ho gia scritta nell'altro 3d ;)

    ;nonzo%in che senso?
    in uno ci ho messo la cp + w' ottenuta dal calcolatore di gc (forse l'ho ritoccata, non ricordo)
    nell'altro la ftp (e w' che necessariamente sarà sovrastimato).
    Quando miglioro, capita che in gara vado negativo in w' allora è il momento di ritoccare ftp e cp oppure w' per entrambi.
    Come grafici, per cp, trovi il bilancio stress below cp e quello above cp, ma li devi costruire a mano, non ci sono di default
     
  20. ::simo::

    ::simo:: Gregario

    Registrato:
    4 Giugno 2008
    Messaggi:
    515
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Salve gente! questa discussione mi interessa parecchio...
    ma prima domanda... voi come gestite il valore CP in GoldenCheetah?
    Io continuo ad usare il metodo "ftp" quindi come valore cp imposto quella, per avere valori TSS e zone corretti, però mi trovo con un valore per il calcolo CP W' sballato.
    Come la risolvete?

    Per il valore CP e Kj vi affidate a quanto viene stimato da GC?
     

Condividi questa Pagina