Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

REPORT GARE: com'è andata?

Discussione in 'Triathlon' iniziata da simonecannelli, 14 Aprile 2013.

  1. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    2.006
    Mi Piace Ricevuti:
    58
    Medio di Volano
    Per me bene il nuoto, meglio di come mi potessi aspettare e senza far fatica (195° tempo su 342). In bici ho spinto tanto: mi era morto il garmin e non avevo riferimenti, se non che facevo tanta fatica (soprattutto controvento) ma continuavo a subire sorpassi, quindi acceleravo ancora. Alla fine 130° tempo, ma gambe pesanti alla fine. A Piedi ho sofferto tanto, soppratuttto gli ultimi 5 km (198° tempo di frazione) mi son davvero trascinato.
    Alla fine 6 secondi sotto le 5 ore, che era il mio obiettivo, ma con frazioni completamente diverse da come mi aspettavo: -3 minuti a nuoto, -2 in bici e +5 a piedi dove nemmeno nelle maratone che feci 20 anni fa avevo sofferto così tanto
     
  2. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    160
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Ho visto le classifiche del challenge Roma con tempi bike bassissimi era più corta

    Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
     
  3. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.017
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Sabato anche per me medio di volano credevo fosse una gara più "facile" ma anche senza salita è stata molto impegnativa causa vento forte.
    Cmq, nuoto 2 giri, mi piace me lo fa sembrare più corto e a parte i buchi nella muta che scopro prima di partire esco in 33', cosa per me eccezionale. Mani congelate in t1 non riesco a sganciare il casco, perdo 4'30 e ho anche qualche difficoltà a infilare i piedi in bici. Seconda frazione con molto molto vento, essendo leggero lo soffro molto ho paura di farmi scoppiare le gambe allora decido una velocità di crociera per non bruciarmi. Chiudo a 32,5 di media, credo sia realmente 33 o qualcosa di più perché schiaccio il garmin quando mi stavo cambiando le scarpe ormai in zona cambio. T2 di 1'30 circa e parto di corsa. Mi sento bene imposto velocità di crociera sui 4'30 finché non riesco più a trattenermi, avevo tenuto la pipì per tutta la bici ma mi devo fermare e perdo 1'50, non finivo più. A quel punto succede qualcosa perché non corro più bene come prima di fermarmi, ma va bene tengo il passo. Purtroppo ai ristori non hanno gel, io ci contavo perché quello da prendere prima della corsa mi era caduto in bici e quindi mi faccio tutta la frazione senza alimentarmi. E purtroppo l'h sentito, il quarto giro diventa impegnativo avevo finito la benzina, tengo duro e chiudo in 4h55'.
    Felice soprattuto ho fatto l'83esimo tempo di corsa.
    Ho conosciito il coach che mi da ha dato qualche motivazione in più, almeno mi dico di evitare figure di m..da!
    Gara organizzata bene ma, la scia!! Ne ho visti un po', ci hanno provato anche con me e ho detto chiaramente di stare lontano, se rimanevano li iniziavo a soffiarmi il naso di proposito. Purtroppo ho visto anche gente forte.con pettorali sotto il 20 (ricordo il 17) essere in scia.
    Pacco gara molto bello, docce completamente gelate!!!!!
    Cmq pienamente soddisfatto, partivo 252 e arrivato 153, senza sosta pipi avrei preso altre 10 posizioni circa ma considerato che sarei rimasto scarso ho preferito innaffiare la pineta.
     
  4. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.268
    Mi Piace Ricevuti:
    137
    anche la corsa circa 1km meno
     
  5. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    452
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Complimenti Fede!
    E comunque pensala così, hai contribuito al mantenimento della pineta del Lido, non è cosa da poco :==
     
  6. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.268
    Mi Piace Ricevuti:
    137
    rinnovo i complimenti...riguardo la scia, in italia si vede di molto peggio (arona, mergozzo...)...a volano la maggior parte degli atleti ha fatto con le proprie forze
     
  7. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    160
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    In bici ho visto tempi migliori di frodeno

    Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk
     
  8. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    851
    Mi Piace Ricevuti:
    79
    Concordo con Guido.
    Arona x 30 km e una cicloturistica
    Mergozzo e sempre una vergogna.
    Colpa degli atleti
     
    A FabioLocarno piace questo elemento.
  9. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.017
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Mergozzo non l'ho mai fatta, Arona 2 volte e confermo per la parte dei 30km lungo lago. C'è anche da dire che a volte diventa quasi impossibile evitarla in quelle condizioni, l'ultima edizione mi sono trovato dietro a un autobus!!! Nel vero senso della parola, autobus sul percorso. L'unica gara dove mi hanno ammonito perché per evitare la scia sono stato troppo vicino alla riga centrale.
    Cmq concordo sul fatto che la colpa sia degli atleti.
    Per quanto riguarda Lido, e non c'entra niente con discorso draft, a parte il vento una cosa molto fastidiosa era l'asfalto. Rovinato in quasi tutto il percorso.
     
  10. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    452
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Pensa te che in quei posti (Lido delle Nazioni ed Estensi per essere precisi) ci ho passato le ferie della mia infanzia (dai 5 agli 11 anni); sarei proprio curioso di vedere come sono ora
     
  11. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.017
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    ciao Dani, insomma sarà anche il periodo ma ad eccezione della gara non c'era nulla. Venerdì sera alle 21:40 abbiamo fatto fatica a trovare una pizzeria aperta, e ha chiuso subito dopo che abbiamo mangiato noi.
    Per il resto tutto molto curato, credo che si popoli di molto in estate ma mi sembra un luogo adatto a famiglie.
     
  12. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.268
    Mi Piace Ricevuti:
    137
    io ci ho fatto parecchie gare fin dagli anni '90 (in aprile, maggio e settembre), mai visto un mortorio del genere da nessuna altra parte. io vengo dalla versilia dove da pasqua fino a metà ottobre c'è sempre turismo...ai lidi ferraresi, invece, scenario post-atomico
     
    A enricob piace questo elemento.
  13. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    452
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Sì è vero, la stagione in quei posti è fine Luglio-Agosto, già dopo Ferragosto si svuotano; luoghi cuciti per le classiche ferie di famiglia ad Agosto, per il resto dell'anno penso non siano quasi abitati; sicuramente tutto un altro pianeta rispetto a Toscana o anche Liguria, dove anche in inverno c'è sempre gente, anche solo per svernare..
    Però mi piacerebbe tornarci un giorno, infatti prima o poi lo sprint/olimpico di Lido delle Nazioni lo metterò in calendario
     
  14. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    2.006
    Mi Piace Ricevuti:
    58
    Confermo, le docce gelate sono proprio una brutta sorpresa, scriverò anche agli organizzatori.
    Io mi son lavato con la canna dell'acqua all'aperto, almeno al sole pareva ci fossero due gradi in più
     
  15. DADI-87

    DADI-87 Apprendista Passista

    Registrato:
    16 Maggio 2011
    Messaggi:
    1.059
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Challenge Roma organizzata malissimo... nel nuoto non si vedeva più la boa sul tratto lungo al largo... un sltra centrale ci stava... bici lasciamo stare... asfalto PESSIMO ho perso la borraccia al 3º dosso... scie a non finire sembrava più una gf per molti assenza di sali e gel sul percorso(solo borraccia con acqua davano)... la corsa carino ma il lungomare potevano almeno tirar su i 5-6 cm di sabbia... sembrava di correre in spiaggia.. anche qui zero gel e sali... solo acqua e redbull! Personalmente non la rifarò più... mi son sciroppato 1400km di macchina per farla e non ne valeva la pena...
     
  16. enricob

    enricob Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.864
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    Redbull come rifornimento ? ma che schifo !
     
  17. joe_caltotip

    joe_caltotip Cronoman

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    734
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    per curiosità, avresti una traccia strava?
     
  18. DADI-87

    DADI-87 Apprendista Passista

    Registrato:
    16 Maggio 2011
    Messaggi:
    1.059
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Cerca Davide Femia su strava ho profilo pubblico...
     
  19. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    851
    Mi Piace Ricevuti:
    79
    Sprint milano.
    Ns gara age group, dopo gran prix. Puro godimento vedere piccoli pro e gente che fa wts o olimpiadi gareggiare. Livello e gesti bellissimi.
    Muta vietata, acqua calda, e io come tanti che perdo moltissimo, ho dovuto partire a tutta x nn perdere troppo. Tutto sommato onesto.
    Bici in completa gestione, e corsa a tutta.
    Vinco la mia categoria m1, anche se il livello onestamente era basso.
    In tanti anni mi era successo tante volte di vincere su distanza no draft o qualche olimpico duretto, ma mai sprint. Non sono portato x queste distanze, ma onestamente penso che una gara del genere migliora la mia condizione di atleta no draft in modo esponenziale.
     
    A FabioLocarno, IlNigno e Gamba_tri piace questo elemento.
  20. Mancio82

    Mancio82 Pedivella

    Registrato:
    8 Maggio 2013
    Messaggi:
    452
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Me ne hanno parlato i miei compagni di squadra presenti all'Idroscalo per sprint il Sabato e Olimpico Domenica; due giorni spettacolari, tanta gente e Gran Prix da stropicciarsi gli occhi...mi sarebbe piaciuto partecipare allo sprint, ma domenica prossima c'è quello di Andora quindi ho rinunciato.
    Complimenti per la vittoria di categoria!
     

Condividi questa Pagina